Fare belle foto da pubblicare per Instagram è diventato da ormai parecchi anni quasi una vera e propria necessità.

I social sono lo specchio di questa generazione, un luogo dove le persone vanno a creare una vera e propria vetrina della propria vita da mostrare agli altri.

Inutile soffermarsi sul dibattito morale di quanto questa cosa possa essere giusta o sbagliata, veritiera o fasulla.

Se vuoi partecipare anche tu a questo “gioco” devi conoscere le regole, avere tecnica e sapere il fatto tuo in ambito fotografico.

Andando semplicemente a postare scatti (seppur belli) casuali e senza una logica, ti porterà a non ottenere i risultati sperati.

Anche se ora ti senti un po’ spaesato, non ti preoccupare! Con questa semplice guida ti insegnerò a fare fantastiche foto per Instagram, in modo da creare un profilo bello e di successo.

Cominciamo subito!

 

Come creare un profilo Instagram di successo

Prima di passare ai consigli veri e propri per dare la massima spinta e visibilità alle foto, mi sembra doveroso partire con qualche indicazione sul come creare un profilo solido, gettando così le basi per il successo.

Per cominciare dovrai decidere di cos’andrai a trattare, in modo tale da avere fin da subito un percorso chiaro in mente.

Se non hai ancora scelto, ti consiglio di ascoltare le tue passioni e fare si che siano loro a guidare le tue scelte.

Se ami le giornate di pioggia, ad esempio, potresti far di questo amore il tema del tuo profilo.

profilo ig

Ora che hai deciso questo punto, devi passare a una delle fasi più delicate del processo: la scelta del nome.

A meno che tu non sia una persona famosa, con un nome conosciuto dalle masse, ti sconsiglio di usarlo come opzione.

Risulterebbe troppo personale, inutile allo scopo e poco chiaro per chi capita li per caso.

Va poi aggiunto il fatto che di nomi come il tuo ne potrebbero esistere a migliaia, rendendoti difficile da trovare.

Un nome adatto potrebbe essere “Giorni di pioggia” o “Giornate piovose” o qualsiasi altro tipo di indicazione che spiega immediatamente di cosa ti occupi.

Evita di scegliere cose troppo complicate, difficili da pronunciare, scrivere e ricordare.

Semplice e chiaro sono le chiavi più dirette per il successo.

 

Scegli una foto per Instagram che ti rappresenti

Instagram ti da l’opportunità d’inserire una foto per presentarti immediatamente al tuo pubblico.

Non mettere qualcosa di casuale, con poco senso e disconnesso dai contenuti.

Anche qui evita una tua foto se andrai a postare immagini che non c’entrano nulla.

Se il tema è “giornate di pioggia” non mettere un bel sole splendente, potrebbe essere ironico ma fin troppo sottile per essere colto da molti.

Scegli qualcosa di chiaramente rappresentativo, che catturi l’occhio e non si faccia dimenticare facilmente.

foto instagram

Potresti anche optare per un logo, un disegno o qualsiasi altra cosa che, in ogni caso, resti direttamente connessa col tema da te scelto.

Con questo semplice accorgimento sarai immediatamente a un buon punto del percorso.

 

Cura i link esterni

Instagram, oltre all’opportunità di mettere una foto, ti concede d’inserire un link esterno a tua scelta.

Qui ovviamente non devo essere io a dirti cosa mettere, sei tu a decidere.

Se hai un negozio online ovviamente sarà li che vorrai convogliare i tuoi followers, in modo che mompiano acquisti.

Se invece è un canale Youtube l’obiettivo, allora non esitare a metterci quello.

linktree

Puoi anche “ingannare” Instagram installando app come Linktree, la quale ti permette di mettere un’infinita sequela di link esterni invece del singolo concesso.

Se hai molte attività o contenuti importanti sparsi in giro, allora questa potrebbe essere l’opzione giusta.

In caso contrario meglio evitare di esagerare, rischiando di confondere e disorientare il tuo osservatore.

 

Inserisci una bio appropriata

Infine arriviamo alla biografia, una parte davvero breve ma altrettanto importante.

Instagram ti mette a disposizione 150 caratteri. una cifra davvero risibile rispetto ai 2200 concessi per le foto.

In questo risicato spazio dovrai farci stare tutto quello che c’è da sapere su di te, in modo rapido e coinciso.

bio ig

Non credo sia necessario spiegarti quanto il dono della sintesi può davvero fare la differenza in questo caso.

Se però volessi dare un pizzico di pepe in più, potresti voler ricorrere alle emoji.

Questi piccoli elementi sono spesso molto utili per sostituire con una immagine (della grandezza di un carattere) parole che occuperebbero molto spazio.

Il fatto che siano molto colorate oltretutto, aiuta a catturare l’attenzione dell’osservatore in un battito di ciglia.

Non esagerare però, le emoji sono aiuti ma non devi trasformare il tutto in una sequela di icone senza senso.

 

Consigli per foto di successo su Instagram

Ora che abbiamo impostato alla perfezione il profilo, è tempo di passare alla fase più pratica.

Per ottenere il successo sperato (o almeno parte di esso) non bisogna mai affidarsi al caso.

Vi sono alcune semplici regole e utili consigli che possono davvero permetterti di fare la differenza.

Ovviamente la strada per il successo non è una sola, potresti benissimo scoprire che i tuoi follower amano vederti infrangere queste regole.

In linea di massima però, con questi pochi e semplici accorgimentio aumenterai di parecchio le tue chances.

Vediamoli insieme!

 

1) Scegli il formato giusto

Se pensi che sia sufficiente scattare e postare la foto direttamente dalla galleria del telefono ti sbagli.

I social sono molto esigenti riguardo al formato, andando a tagliare e comprimere tutto ciò che non li soddisfa.

Per evitare spiacevoli inconvenienti, dovrai seguire alcune semplici indicazioni fornite dal social stesso.

formato foto instagram

Nel caso di Instagram come avrai sicuramente notato, la visualizzazione avviene a scorrimento verticale, con la foto che “riempie” lo spazio disponibile dall’alto verso il basso.

Questo significa che, per avere un impatto visivo migliore, dovrai scattare verticalmente.

Inoltre il formato utilizzato è 4:5, il che significa che tutto quello al di fuori di ciò verrà tagliato.

Per evitare che la tua composizione venga rovinata, scatta direttamente con queste misure.

In questo modo otterrai l’immagine perfetta direttamente dall’obiettivo del tuo iPhone, senza necessità di ulteriori modifiche.

 

2) Mantieni le linee dritte nelle tue foto per Instagram

Una cosa assolutamente fondamentale per un osservatore un po’ più esperto è quella di mantenere le linee dritte all’interno dello scatto.

Nelle foto, che siano per Instagram o meno, avere una linea dell’orizzonte che pende da un lato è chiaramente un errore molto visibile.

Dobbiamo fare una distinzione però. Se la pendenza è naturale, formata ad esempio da una collinetta, allora lasciala com’è e non cercare di compensarla.

Se invece la stai creando tu impugnando male il telefono, allora in questo caso devi cercare di raddrizzarla.

whater silhouette

L’orizzonte formato dalla linea dell’oceano, per esempio, non potrà mai pendere da un lato e questo chi osserva la foto lo sa.

Va poi fatta una seconda eccezione, vale a dire quando stai volutamente dando un taglio particolare alla tua immagine.

Questa opzione è certamente per fotografi navigati, bisogna saperla sfruttare e non semplicemente applicarla a casaccio.

Se però imparerai a gestirla potrai davvero dare una grande spinta creativa a ogni tua immagine.

 

3) Per Instagram la luminosità delle foto conta

In fotografia non ha davvero senso parlare di particolari condizioni luminose adatte a una foto.

Esistono stili fotografici che nascono dalle condizioni più strane, che vanno dall’estremo buio all’estrema luce.

Però, quando si parla di Instagram, per avere foto che risaltano agli occhi dell’osservatore è meglio seguire alcune regole piuttosto che altre.

Per esempio la luminosità di uno scatto, per un osservatore che scorre rapidamente verso il basso, sarà fondamentale per fargli saltare all’occhio l’immagine.

foto instagram

Uno scatto buio, con colori spenti e che non crea immediatamente un effetto “wooow”, sarà molto più difficile che strappi un like.

Al contrario invece, un’immagine che trasmette gioia, leggerezza e brillante alla vista ti darà una maggiore chance di essere notato.

Ovviamente anche questo consiglio non è sempre vero. Vi sono migliaia di profili famosissimi che non seguono questa linea di principio.

Questo però è, ancora una volta, un consiglio per chi deve partire da zero e non ha idea di come impostare il profilo.

Se sei un fotografo espertissimo, con uno stile fotografico ben preciso e rinomato allora… Non credo tu stia leggendo quest’articolo;)

 

4) Non usare l’editor di Instagram

Parto subito col dire che, per editare delle foto, gli strumenti messi a disposizione da Instagram fanno veramente schifo.

Certo, se hai solo bisogno di una modifica veloce alla luminosità o di accentuare un pochino i contrasti allora vanno più che bene.

Ma se devi fare qualcosa che sia un pelo più approfondito di un ritocco, allora lascia perdere e passa a qualcosa di più serio.

Anche i filtri sono davvero discutibili, dando all’utente quattro opzioni in croce e con scarsissimo controllo su di esse.

Come importare lightroom mobile preset

Un bianco e nero, che potrebbe sembrare qualcosa di semplice, verrà sicuramente meglio su qualsiasi altra app di foto ritocco.

Ma quindi, ora che sai cosa non devi usare, immagino tu voglia scoprire cosa ti consiglio di scegliere per manipolare le tue immagini.

Se sei curioso potresti voler leggere quest’articolo in cui parlo delle migliori app adatte a questo scopo.

Se però non hai tempo e vuoi una risposta veloce, allora ti consiglio di scegliere Lightroom per il massimo controllo e VSCO per applicare filtri senza spendere troppo tempo.

Grazie a questi strumenti potrai davvero tirare fuori il massimo da ogni scatto.

 

5) Scatta usando Apple ProRaw

Nel caso tu non stia molto attento alle notizie che escono da Cupertino, devi sapere che Apple ha recentemente lanciato sul mercato l’opzione per scattare in Raw.

Il Raw è un tipo di file grezzo, privo delle tipiche modifiche software presenti nel classico Jpg.

Per farla breve, grazie a questo formato, sarai in grado di editare le tue immagini in modo molto più efficiente e accurato rispetto al normale.

apple proraw

Potrai eseguire modifiche molto più profonde senza perdere qualità, sacrificare i colori o far uscire quell’orribile grana dovuta a eccessive manipolazioni.

Grazie a ProRaw inoltre, potrai mantenere attive migliorie come il Deep Fusion, lo Smart HDR e altre fantastiche opzioni offerte da Apple.

Se sei alla ricerca dell’assoluta perfezione allora non puoi davvero prescindere da questo consiglio.

 

6) Pianifica la pubblicazione delle foto per l’engagement su Instagram

Ora immagino tu sia un po’ confuso e non abbai ben chiaro cosa io intenda, ma permettimi di spiegarti.

Engagement è una parola inglese che viene utilizzata dagli esperti di marketing per indicare la risposta del pubblico.

Letteralmente significherebbe l’impegno o il coinvolgimento, ed è proprio a questo a cui noi stiamo mirando.

piano ig

Portare il nostro pubblico a interagire ed essere costantemente interessato al tuo profilo, in modo che ci sia una certa attesa per il tuo prossimo contenuto.

Se pianifichi la pubblicazione, per il tuo pubblico su Instagram sarà molto più facile seguirti e mantenere viva l’attenzione su di te.

Se pubblichi un post una settimana e poi quaranta il due giorni, potresti facilmente stancare chi ti segue spingendolo a lasciarti.

Se invece gli offri materiale di qualità a cadenza costante, senza esagerare ma facendogli sentire che sei presente, lo spingerai a mettere molti like e lasciare commenti.

Potrebbe decidere inoltre di condividerti con amici e conoscenti, regalandoti pubblico.

Per questa ragione una sana pianificazione gioverà al tuo profilo.

 

7) Scegli una dominante cromatica

Questo è certamente uno dei consigli più difficili da seguire perché non è sempre possibile gestire i colori di ciò che andremo a immortalare.

I profili più famosi non lo sono certo per caso. Hanno alle spalle ore e ore di attento studio e pianificazione.

Fare foto un po’ a tutto è certamente soddisfacente ma non certo redditizio in questo tipo di contesti.

colori foto ig

Pensa a una pizzeria. Se ci vai è perché ti aspetti di mangiare la pizza o, al massimo, un piatto di pasta.

Immagina come ti sentiresti se, senza nemmeno chiedertelo, ti portassero un piattone fumante di carne alla griglia.

Certo potresti apprezzarlo lo stesso, ma non saresti li per quello.

La stessa logica si applica a Instagram, con foto che devono essere in linea con le aspettative di chi ti ha scelto per una determinata ragione.

Questa logica la trovo personalmente piuttosto limitante, preferirei sentirmi più libero di seguire il mio istinto, ma mi consolo pensando che il mio profilo rappresenta solo una piccola porzione del mio panorama fotografico.

 

8) Dai alle tue foto uno stile apposta per Instagram

Se ti metti a gironzolare per Instagram, noterai che molto spesso le foto risultano molto simili tra loro pur appartenendo a profili diversi.

Questo perché la via del successo su questa piattaforma ha indicato un percorso preferenziale da seguire.

Questa guida infatti, raccoglie e spiega appunto come percorrere questa strada nel modo più chiaro possibile.

instagram foto

Noi di iCamera però, non amiamo chiudere le porte in faccia all’immaginazione dei nostri lettori.

Per questo, anche se sarai tentato dall’uniformarti agli altri, il mio consiglio è quello di mantenere sempre un certo grado di personalità.

Le copie sono quello che sono: mere imitazioni dell’originale, spesso di livello inferiore.

Per questo, se ti limiterai a cercare di rifare ciò che quelli prima di te hanno già sperimentato, difficilmente andrai incontro al successo.

Pur cercando di seguire queste regole a grandi linee, metti sempre qualcosa di tuo e cerca di riproporre il “già visto” in una veste nuova.

Se saprai trovare la giusta combinazione i like pioveranno a dozzine, te lo garantisco.

 

9) Scegli un argomento da trattare e concentrati su quello

Ami la moda? I viaggi? Le lasagne? Perfetto, allora sai già esattamente di cos’andrai a trattare.

Si perché, come già detto nei punti precedenti, fare le cose a caso non porta a nessun risultato.

Non trattare superficialmente diecimila argomenti, non interessano a nessuno e non starai dando nessun valore aggiunto a chi ti segue.

Saltare di palo in frasca potrebbe farti apprezzare da qualcuno che ama la varietà, ma difficilmente saranno più di qualche individuo.

stili ig

Mettere tutte le tue energie e la passione in un unico paniere invece, ti aiuterà a catturare una fetta di pubblico ben precisa, vogliosa di vedere ciò che hai da offrire.

Non importa quale sia l’argomento, anche fossero foto di margherite,

Troverai sempre gente che condivide il tuo stesso interesse, per quanto possa sembrarti impossibile.

Se scegli con crtiterio e sulla base di ciò che ami, lo si vedrà nei risultati.

Si può facilmente distinguere chi fa qualcosa con passione rispetto a chi invece è spinto solo dal desiderio del successo.

 

10) Cura il testo delle tue foto per Instagram

Se la foto sarà accompagnata da un buon testo, avrà un supporto che l’aiuterà a spiccare in mezzo alla massa.

Anche se Instagram è un social più incentrato sulle immagini, non sottovalutare mai il valore di un buon testo ben scritto.

Con questo non voglio spingerti a scrivere la divina commedia sotto ogni singola foto, assolutamente!

Puoi limitarti anche solo a due righe ben scruitte, una battuta di spirito o un’acuta osservazione che combacia con il contenuto visivo.

testi

Non lanciarti in citazioni carismatiche ce male si sposano col tuo scatto.

Devi creare la giusta armonia tra i vari elementi, facendo si che l’uno accompagni l’altro.

Non sarà sempre semplice, ma ti darà risultati mille volte migliori di qualsiasi altra cosa.

Le parole contano, anche per le foto su Instagram!

 

11) Cura gli Hashtag

Ma tu lo sai a cosa servono gli hashtag o pensi siano li solo per corredare la foto?

Devi sapere che ognuno di essi serve per permettere che la foto sia facilmente trovabile, organizzandola in gruppi.

Sotto un tag di lasagne è ragionevole supporre che, una volta aperta la sezione, ci si troverà ad osservare immagini contenenti questo tipico piatto italiano.

Ovviamente, a causa di una certa inconsapevolezza, le persone hanno iniziato a utilizzare impropriamente questo strumento.

hashtag

Sotto il tag “love” per esempio, sarà facile trovarci un po’ di tutto, essendo che si possono intendere molte cose con questo termine come, ad esempio, l’amore per la limonata.

Per questa ragione, prima di sparare trenta hashtag completamente a caso, dovresti documentarti un pochino.

Se vuoi postare una foto con l’oceano, sarebbe meglio cercare varie opzioni di tag i quali trattano e racchiudono questo tipo di elemento.

Se li metti a caso perderai potenziali occasioni di essere trovato da chi veramente ti sta cercando, finendo col raggiungere un pubblico indesiderato.

 

12) Menziona nella foto le pagine giuste

Come per gli hashtag, le menzioni di altre persone o pagine vanno fatte con una certa cura.

Menzionare significa dare a questo soggetto la possibilità di ri-pubblicare sul suo profilo quel contenuto a tuo nome.

Il che è davvero una grande possibilità perché ti può fornire l’accesso a una maggiore visibilità.

Ovviamente però non sarà tutto così semplice e immediato.

instagram foto

La competizione per apparire su pagine famose è davvero serrata e, a meno che il tuo contenuto non sia di livello assoluto, difficilmente verrai scelto.

Cerca di studare attentamente chi menzionare, scegliendo in base al tipo di contenuti che quella pagina è solita postare. 

Se speri che qualcuno che tratta viaggi reposti le tue foto di margherite allora stai decisamenta sbagliando qualcosa.

Per evere successo occorre mettere sempre moltissima cura e attenzione ai dettagli, per instagram come in ogni altra cosa.

 

13) Prendi una idea e presentala in modo diverso

Una delle cose che capita di vedere più spesso su Instagram, sono profili tutti uguali che si ispirano sempre alla stessa idea di base.

Ora, ovviamente creare un format mai visto prima da zero non è così semplice, quindi non mi sembrerebbe logico proportela come idea.

Quello che ti sto dicendo è di prendere un format che già esiste e di stravolgerlo, facendolo apparire completamente nuovo.

Per farti un esempio posso citarti la mia pagina personale.

foto per instagram

Quando viaggiavo per il mondo, volevo provare anche io ad avere una pagina IG di successo, ma non volevo fare le classiche foto in cui ci sono io nei vari posti.

Questo perché non mi piace come idea e perché mi darebbe fastidio copiare e basta.

Per questa ragione mi sono portato dietro un piccolo peluche e ne ho fatto il protagonista del profilo.

Ho smesso prima di raggiungere grandi numeri, ma il livello di apprezzamento per le foto era sbalorditivo.

Come puoi vedere però, ho preso l’idea già usata da millemila travelblogger e l‘ho trasformata in qualcosa di personale e che mi divertisse fare.

Ora prova anche tu a fare lo stesso!

 

14) Sii spiritoso

Le foto belle sono belle, su questo non ci piove.

Ma, se andiamo a vedere i numeri effettivi, alla fine uno dei format che ha più successo è quello dello humor.

Questo perché, quando sei di ritorno da una dura giornata di lavoro, vedere una bella foto fa piacere ma è ancora meglio qualcosa che faccia ridere.

foto divertenti

Evita idee pesanti, difficili da elaborare e che richiedano sforzi mentali.

Lo so, sto promuovendo la frivolezza invece della cultura ma, se il tuo obiettivo è fare foto che abbiano successo per Instagram, il metodo più veloce e semplice è questo.

L’utente medio non ha tempo da perdere, vuole passare e raccogliere qualcosa al volo, senza fermarsi.

Una bella scena divertente ti porterà sicuramente un sacco di like.

 

15) Sii romantico nelle tue foto per Instagram

Non vuoi essere spiritoso o semplicemente non ti riesce? Allora sii romantico.

Un altro genere che non stanca mai e riesce sempre a far appassionare il pubblico, è quello delle foto ricche di sentimento.

Crea contesti romantici, immortala la tua vita di coppia (se non ne hai una puoi fare ironia sulla cosa, vedi punto sopra) nella sua intimità e delicatezza.

foto per instagram

per quanto una giornata possa essere stata dura e una persona si possa sentire di mal umore, si fermerà sempre su una bella foto ricca di sentimento.

Crea le giuste ambientazioni, studia la scena, accendi candele e usa colori caldi. Questi sono solo alcuni dei metodi per creare perfette scene romantiche.

 

Conclusioni

Ora sai le linee guida per delle fantastiche foto da pubblicare su Instagram.

Ricordati sempre di non essere solo la copia di qualcuno che esiste già, trova una tua identità e sviluppala intorno ad un progetto concreto.

Se farai le cose per bene e con passione i tuoi follower se ne accorgeranno, ricompensandoti con valanghe di like!

Se hai dubbi o domande riguardo a Instagram e il mondo social, scrivicelo qui sotto nei commenti.

Segui le nostre pagine Instagram e Facebook per restare sempre aggiornato per quello che riguarda il mondo della fotografia con iPhone.

Non perderti i video che carichiamo sul canale Youtube, sono ricchi di preziosissime informazioni e insegnamenti.

Se ti è piaciuto l’articolo, condividilo con amici e parenti e fai conoscere anche a loro il mondo di iCamera.