Vuoi scattare delle foto pazzesche con il tuo iPhone 11?

 

Allora sei nel posto giusto!

 

Le fotocamere dell’iPhone 11 e 11 Pro sono incredibili, quello che ti serve però è di saper controllare al meglio tutte le funzioni e le impostazioni di cui questo telefono è dotato per scattare delle foto indimenticabili.

 

In questo tutorial scoprirai come usare al meglio le fotocamere dell’iPhone 11 e 11 Pro per scattare bellissime foto!

 

1) Seleziona la modalità di scatto perfetta per le tue esigenze

La fotocamera dell’iPhone 11 ha 6 differenti modalità di scatto e sono:

  • Time-lapse;
  • Slo-Mo;
  • Video;
  • Foto;
  • Ritratto;
  • Panoramica.

 

Per selezionarle dovrai molto semplicemente scorrere con il dito verso destra o verso sinistra.

 

La modalità di scatto selezionata apparirà in giallo, ma cosa fa esattamente ognuna di queste modalità di scatto?

 

Ora te lo spiego…

 

Modalità per foto

Le modalità per scattare delle foto sono:

  • Foto;
  • Ritratto;
  • Panoramica.

 

La modalità Foto è la più usata e con essa scatterai la maggior parte delle tue foto.

 

La modalità Ritratto ti servirà per ottenere quel bellissimo effetto sfocato nelle foto ritrattistiche.

 

La modalità Panoramica serve per immortalare l’immensità dei paesaggi di fronte ai tuoi occhi.

 

Modalità per video

Le modalità per riprendere dei video sono:

  • Video;
  • Slo-Mo;
  • Time-Lapse.

 

Come per la modalità Foto, la modalità Video è quella che userai più di frequente per registrare i tuoi video.

 

La modalità Slo-Mo ti permette di catturare dei video in slow-motion, ovvero a velocità molto rallentata.

 

La modalità Time-Lapse è l’opposto dello Slo-Mo, essa serve infatti per registrare dei movimenti notevolmente accelerati nel tempo.

 

2) Seleziona l’obiettivo adatto alle tue esigenze

L’iPhone 11 ha due obiettivi: un grandangolare ed un ultra grandangolare, mentre l’iPhone 11 Pro e Pro Max hanno 3 obiettivi: un grandangolare, un ultra grandangolare ed un teleobiettivo.

Obiettivi iPhone 11

A cosa servono questi differenti obiettivi?

 

Ad avere angoli di vista differenti. Ad esempio, la lente grandangolare ha un campo visivo inferiore a quello dell’ultra grandangolare che serve quindi per riprendere scene notevolmente più ampie.

 

La lente ultra-grandangolare è perfetta per la fotografia paesaggistica o urbana. È perfetta anche per le foto di architettura e per fotografare gli interni.

 

Il teleobiettivo invece ti permette di avvicinarti ai tuoi soggetti, è la lente perfetta nelle situazioni in cui non puoi avvicinarti fisicamente al tuo soggetto.

 

Cambiare gli obiettivi è davvero semplice, ti basta toccare l’icona dello zoom appena sopra la modalità di scatto scelta.

 

L’icona 0,5x indica che è attivata la lente ultra-grandangolare.

 

L’icona 1x indica che è attivata la lente grandangolare.

 

L’icona 2x indica che è attivato il teleobiettivo.

 

Ti consiglio vivamente di non usare lo zoom digitale nelle tue foto se non vuoi far perdere qualità alle tue immagini.

 

Limitati ad usare le lenti che hai a disposizione.

 

Approfondimenti:

5 ERRORI CHE OGNI FOTOGRAFO IPHONE COMMETTE E CHE DEVE EVITARE

8 TRUCCHI SU COME MIGLIORARE LA QUALITÀ DELLE FOTO SU IPHONE

 

3) Usa la modalità Notte per scatti con poca luce 

Vuoi scattare delle foto notturne pazzesche con il tuo iPhone 11?

Modalità Notte Foto iPhone

Allora quello che ti ci vuole è la modalità Notte disponibile su iPhone 11 e 11 Pro.

 

Questa modalità riconosce automaticamente se, a seconda della luce presente, deve attivarsi oppure no (con la lente ultra-grandangolare 0,5x non funziona).

 

Tutto quello di cui hai bisogno è un po’ di luce presente nella scena, un bel soggetto, magari un treppiede ed il gioco è fatto.

 

Quando l’iPhone riconosce di fotografare in condizione di scarsa luminosità, attiverà la modalità notte, lo potrai vedere dall’icona della luna in alto a sinistra che diventerà gialla.

 

I numeri in basso nella modalità Notte indicano il tempo d’esposizione, che puoi tra l’altro cambiare manualmente scorrendo verso destra o sinistra.

 

Quando sei pronto a scattare premi il pulsante di scatto, la barra in basso a quel punto inizierà a muoversi fino a quando il conteggio non sarà finito.

 

Ricordati che durante questo tempo devi tenere più fermo possibile il tuo iPhone per non perdere dettagli preziosi sulla tua immagine.

 

Approfondimenti:

COME SCATTARE CON LA MODALITÀ NOTTE SULLE FOTO DA IPHONE 11

 

4) Usa il Multiscatto per foto d’azione

Fai difficoltà a scattare delle buone foto a soggetti in movimento? Basta usare il multiscatto.

 

Con il multiscatto, chiamato anche modalità scatto continuo o burst mode, puoi scattare 10 foto al secondo per non perdere il momento perfetto nella tua scena.

 

Fatto questo puoi ricontrollare tutte le immagini e scegliere quale tenere sull’album delle tue foto.

 

Ma come si attiva il multiscatto?

 

Tutto quello che dovevi fare sui vecchi iPhone era di tenere premuto il pulsante di scatto ma ora con i nuovi iPhone devi toccare il pulsante di scatto e trascinarlo verso sinistra, fino a quando non ti ritieni soddisfatto.

 

La fotocamera continuerà a scattare delle immagini fino a quando non rilascerai il tuo dito.

Multiscatto iPhone 11

Se vuoi saperne di più sulla funzione di multiscatto di invito a leggere l’articolo qui in basso:

COME USARE IL MULTISCATTO SU IPHONE? SCATTARE IN BURST MODE

 

5) Scatta una foto e registra un video contemporaneamente

La modalità con cui si attiva il multiscatto è totalmente cambiata, ma ora che succede se tieni premuto il pulsante di scatto?

 

Te lo spiego subito…

 

Tenendo premuto il pulsante di scatto potrai istantaneamente registrare un video senza cambiare modalità di scatto.

 

Immagina ad esempio che stai scattando una foto, ma in quello stesso istante hai la necessità di registrare un video.

 

Con i vecchi iPhone avresti dovuto cambiare modalità di scatto perdendo tempo prezioso, ma ora non è più così.

 

Quando terrai premuto il pulsante di scatto ti apparirà la stessa schermata che ti appare quando registri un video.

 

Quando poi rilascerai il dito, il video si interromperà e potrai continuare a scattare all’istante altre foto.

 

6) Usa la modalità Ritratto per le tue foto ritrattistiche

La modalità Ritratto ti permette di avere il soggetto perfettamente a fuoco mentre lo sfondo è completamente sfocato.

Ritratto iPhone 11

È la modalità di scatto perfetta per fare delle foto ritrattistiche da sogno, ma funziona anche per altre tipologie di soggetti, come animali, fiori e tanto altro ancora.

 

Quando stai per scattare la tua foto, assicurati che il soggetto sia tra settanta e due metri e mezzo di distanza. Infatti se il soggetto è troppo vicino o troppo lontano, l’effetto di profondità non funzionerà.

 

Solo su iPhone 11 Pro, puoi scattare in modalità Ritratto sia con il teleobiettivo (2x), sia con il grandangolare (1x).

 

Quando la modalità Ritratto è pronta ti appariranno le parole Luce Naturale in basso ed a quel punto potrai premere il pulsante di scatto.

 

Una volta che hai scattato la tua immagine, puoi modificare davvero tante caratteristiche in fase di post-produzione.

 

Ti consiglio quindi di leggere l’articolo qui in basso:

MODALITÀ RITRATTO IPHONE: 8 RISPOSTE SULLA FUNZIONE DI RITRATTO

 

7) Metti sempre a fuoco per immagini nitide  

Nella maggior parte dei casi l’autofocus dell’iPhone riesce sempre a fare un ottimo lavoro, ma a volte potresti aver bisogno di prendere il controllo e decidere quale parte della scena mettere a fuoco.

Giornata nuvolosa fiore Macro con iPhone

Per esempio nella foto in basso ho messo a fuoco BLA BLA BLA

 

METTI IMMAGINE CON FUOCO PARTICOLARE

 

Quindi, come mettere a fuoco manualmente sulla fotocamera del tuo iPhone 11?

 

Ti basta toccare il punto dove desideri mettere a fuoco ed apparirà un quadrato giallo che indica il punto di messa a fuoco, a quel punto premi il pulsante di scatto ed il gioco è fatto.

 

Se vuoi invece scattare diverse foto con lo stesso punto focale, puoi bloccare il fuoco e l’esposizione.

 

Per bloccare il fuoco devi tenere premuto il punto dove desideri mettere a fuoco fino a quando apparirà sullo schermo in alto la scritta AE/AF LOCK.

 

Per disattivarlo ti basterà toccare qualsiasi parte dello schermo.

 

Settare il punto di messa a fuoco ti darà un maggior controllo su quale parte della scena far apparire nitida, è veramente semplice ma questo piccolo trucco migliorerà sensibilmente le tue foto da iPhone.

 

Approfondimenti:

COME METTERE IL BLOCCO AE/AF SULLA FOTOCAMERA IPHONE?

MESSA A FUOCO IPHONE: 7 STRATEGIE PER SCATTARE FOTO NITIDE

 

8) Regola la luminosità dell’immagine agendo sull’esposizione

Le tue foto a volte sono troppo chiare o troppo scure? Sappi che questo è un problema molto comune, ma facilissimo da risolvere.

 

Ti basterà semplicemente regolare l’esposizione prima di scattare la tua immagine.

 

Per farlo premi sul punto in cui desideri mettere a fuoco e scorri in alto per un’immagine più luminosa, oppure scorri verso il basso per un’immagine più scura.

 

Fai attenzione a non scattare foto troppo scure o troppo chiare se non vuoi perdere colori e dettagli preziosi.

 

Grazie al controllo dell’esposizione, puoi creare delle fantastiche foto silhouette, ti basterà ridurre leggermente l’esposizione.

 

Infatti nelle foto silhouette il soggetto deve apparire completamente nero, mentre lo sfondo deve avere dei colori molto accesi.

 

Approfondimenti:

7 TRUCCHI SUL CONTROLLO DELL’ESPOSIZIONE FOTOGRAFICA PER IPHONE

 

 

Per te che sei arrivato fino a qui desidero farti un regalo che sono sicuro apprezzerai moltissimo, infatti se vuoi apprendere tutti i segreti che si celano dietro le mie fotografie per iPhone ti invito a scaricare la guida 100% gratuita che ti svela le 7 funzioni nascoste della fotocamera del tuo iPhone. 

 

 

9) Attiva l’HDR quando c’è bisogno per migliorare l’esposizione 

Scattare quando c’è un alto contrasto può essere davvero difficile. Molte fotocamere vanno in difficoltà a catturare sia le ombre che le luci nella stessa identica scena.

HDR DIFFERENZA fotografo iPhone

L’iPhone 11 (come tutti i suoi predecessori) possiede la funzione HDR che risolve questo problema.

 

Quando attivi l’HDR sul tuo telefono, la fotocamera effettua diversi scatti, ognuno con esposizioni differenti, poi il software le unisce per restituirti una foto perfettamente esposta.

 

Come scattare in HDR sul tuo iPhone 11?

 

Prima di tutto devi andare sulle impostazioni della fotocamera e decidere se tenere l’opzione SMART HDR attiva oppure no.

 

La differenza sta nel fatto che attivando questa opzione la fotocamera attiverà l’HDR in automatico.

 

Sui modelli di iPhone (quelli passati) che avevano la funzione HDR “normale” o la funzione AUTO HDR era meglio disattivare questa opzione, dovendo così attivare l’HDR manualmente ad ogni singolo scatto.

 

Questo perché l’HDR non era in grado di lavorare bene in ogni circostanza fotografica ed a volte tendeva addirittura a peggiorare i tuoi scatti.

 

Ma ora, grazie alla nuova funzione SMART HDR, puoi andare sul sicuro e lasciare che l’HDR lavori in automatico.

 

In ogni caso, se desideri avere il controllo dell’HDR su iPhone 11 ti basterà disattivare la funzione SMART HDR dalle impostazioni della fotocamera.

 

Una volta fatto quando aprirai la fotocamera vedrai l’icona HDR in alto a sinistra.

 

Approfondimenti:

COS’È L’HDR SU IPHONE? A COSA SERVE E COME FUNZIONA?

QUANDO USARE L’HDR SU IPHONE E QUANDO NON USARLO NELLE TUE FOTO

 

10) Deep Fusion: migliorare il dettaglio e ridurre il rumore

La tecnologia deep fusion è una delle grandi novità portate da Apple con l’uscita dell’iPhone 11, questo nuovo software è in grado di migliorare sensibilmente le foto scattate in condizioni di media e bassa luminosità.

 

In queste situazioni di illuminazione infatti le foto possono perdere dettagli e apparire piene di rumore, ma grazie a questo nuovo software, le cose sono notevolmente migliorate.

 

Il deep fusion lavora scattando diverse immagini quando premi il pulsante di scatto che sono poi unite per creare una singola immagine con più dettagli possibili.

 

Una sorta di HDR quindi che però non lavora sull’esposizione, bensì sui dettagli.

 

La fotocamera decide in autonomia quando usare questa funzione, quindi non preoccuparti troppo a riguardo, preoccupati di scattare la miglior foto possibile e poi l’iPhone penserà al resto.

 

Anche se non puoi decidere manualmente quando attivare il deep fusion è sempre utile sapere quando la fotocamera intende attivarlo.

Deep fusion iPhone 11

Ad esempio la modalità notturna si attiva in condizioni di scarsa illuminazione, mentre lo SMART HDR quando c’è un alto contrasto.

 

La funzione deep fusion si attiva in condizioni di medio-scarsa luminosità. Potrebbe quindi lavorare insieme alla modalità notturna e allo SMART HDR.

 

Oltretutto anche la lente che utilizzi ha un effetto sull’attivazione del deep fusion.

 

Infatti con il teleobiettivo (2x) si attiverà la maggior parte delle volte (dato che è una lente meno luminosa), con il grandangolare (1x) si attiva solamente nelle condizioni descritte in precedenza, mentre l’ultra-grandangolare (0,5x) non usa mai questa funzione.

 

Ricorda inoltre che il deep fusion non può essere attivato se stai scattando con il multiscatto, questo perché la fotocamera non può catturare molteplici immagini quando già stai scattando immagini in sequenza.

 

Infine sappi che questa funzione viene disattivata se è attiva la funzione di Acquisizione area foto esterna al riquadro.

 

11) Scatta delle immagini in movimento grazie alle Live Foto 

Le Live Foto ti permettono di scattare delle immagini in movimento della durata di 3 secondi.

 

Questa modalità è perfetta per quelle situazioni in cui un’immagine non è abbastanza.

 

Per scattare una Live Foto, assicurati che l’icona delle Live Foto sia attiva (si trova in alto a destra).

 

A quel punto sappi che la Live Foto catturerà 1 secondo e mezzo prima ed 1 secondo e mezzo dopo lo scatto, quindi assicurati di tener ferma la camera per tutto il tempo necessario.

 

Per visualizzare la Live Foto, apri la galleria, tieni premuto con il dito sull’immagine e così facendo vedrai l’immagine prendere vita.

 

Se vuoi saperne di più sulle Live Foto, ti consiglio di leggere l’articolo qui in basso:

LIVE FOTO IPHONE: QUELLO CHE C’È DA SAPERE SULLE FOTO IN MOVIMENTO

 

12) Apri i controlli nascosti della fotocamera

Sapevi che puoi avere dei controlli aggiuntivi sulla fotocamera dell’iPhone 11?

 

Per accedere a questi controlli basta toccare l’icona della freccia in alto sullo schermo o semplicemente fare uno swipe dal basso verso l’alto.

 

Da sinistra verso destra vedrai apparire le icone del:

  • Flash;
  • Modalità Notturna (in condizioni di scarsa illuminazione);
  • Live Foto;
  • Formato (4:3, 16:9);
  • Timer;
  • Filtri (compreso il b/n);
  • HDR.

 

Conclusioni su come scattare foto con iPhone 11

Ora hai scoperto tutte le funzioni che a disposizione il nuovo iPhone 11 per fare delle foto eccezionali. Se hai qualche dubbio scrivici qui sotto un commento, ti risponderemo prima possibile.

Ricorda che la miglior macchina fotografica è quella che hai sempre con te!