fbpx

Sai perché è utile unire le foto fatte con iPhone?

Perché scattare centinaia e centinaia di foto da certamente soddisfazione, aprire la galleria e trovare tutte queste meraviglie pronte ad aspettarci, scorrere tra i ricordi che resteranno indelebili grazie alle immagini.

Però, a volte, la sola galleria non basta.

Se io volessi creare qualcosa di nuovo con tutti questi file, come potrei fare?

La soluzione è unire tutte queste opere in una sola.

Esistono infatti due modi per “unire le foto” con i nostri iPhone. Uno è quello di creare dei collage mentre l’altro consiste nel fonderle insieme.

In questo articolo ti indicherò prima alcune app che ti permetteranno di realizzare dei collage da sogno e, successivamente, due per fondere insieme i tuoi scatti.

Andiamo!

 

Come unire le foto con iPhone creando dei collage

Di app meravigliose che per creare dei collage, in effetti, lo store abbonda.

Risulta davvero difficile capire quale sia buona e quale meno in mezzo a questa gran confusione.

Ovviamente le recensioni ci vengono in soccorso ma, se vuoi essere davvero sicuro della tua scelta, con queste qui sotto sarai certo di non sbagliare.

 

1) Layout, l’app di Instagram

layout

In cima alla lista ci va sicuramente Layout.

Un’app creata e sviluppata da Instagram che permette di racchiudere insieme fino a 9 foto.

Essa offre poi una grande varietà di schemi differenti, in grado di soddisfare davvero tutte le necessità.

Oltre a questo troviamo un sistema di riconoscimento facciale e la possibilità di zoommare i nostri scatti.

Non ha un editor integrato ma si potrà poi modificare il risultato attraverso l’app di Instagram.

Layout è completamente gratuita e la puoi trovare qui.

 

2) PicCollage

piccollage

PicCollage ha i classici schemi di griglie che si possono trovare in molte app di questo tipo, ma non solo.

Essa offre anche la possibilità di creare noi stessi lo schema che desideriamo. Oltre a questo ha anche una interessante sezione cornici che darà un tocco di originalità ai nostri scatti.

Una volta terminata la composizione, potrai aggiungere adesivi e altri dettagli colorati.

Troviamo poi anche un editor abbastanza basico ma molto utile.

PicCollage si scarica gratuitamente dall’app store ma presenta alcune funzioni a pagamento.

 

3) Adobe Spark Post, l’app perfetta per i social

adobe spark

Adobe Spark non è un’app appositamente pensata per i collage, nasce per creare opere grafiche anche professionali.

Proprio per questa ragione risulta essere davvero efficace per il nostro scopo.

Grazie ad Adobe Spark potrai sfruttare gli schemi pre-caricati e, durante la creazione, approfittare di alcuni strumenti molto efficaci e potenti.

Ti viene infatti offerta la possibilità di cambiare anche di molto le dimensioni della tua immagine, la quale andrai poi a unire con alcune grafiche davvero interessanti.

Adobe Spark è completamente gratuita, un affare da non lasciarsi scappare!

 

4) Canva

Canva è un nome che si presenta da solo.

Uno strumento web usato da milioni di persone, perfetto per creare lavori professionali e amatoriali, il quale fa della sua semplicità d’uso la forza più grande.

Ebbene la sua controparte app non delude affatto.

Centinaia di modelli preimpostati, possibilità di creazione da zero e una libreria di foto gratuite da cui attingere.

Serve altro?

Si, Canva ha un prezzo di 0 euro 😉

 

5) PhotoGrid

photogrid

Vuoi avere l’imbarazzo della scelta per quanto riguarda quale modello usare? Allora scarica PhotoGrid.

Quest’app vince sicuramente in quanto a schemi disponibili, contandone ben più di 300!

Alcune di essi sono davvero unici e non reperibili su nessun’altra app.

Con essa puoi aggiungere adesivi, sfondi, cornici e mille altre cose.

L’interfaccia è semplicissima e ti permetterà di creare le tue opere in pochi semplici click.

PhotoGrid è gratuita ma, per avere tutti i modelli a disposizione, bisogna fare degli acquisti ulteriori.

unire foto iphone photo grid

 

Come unire foto su iPhone fondendole

A differenza dei collage, questa tecnica fornisce tutt’altro tipo di risultato.

Fondere le foto insieme comporta creare una immagine finale che le contiene entrambe e le mette in interazione tra di loro.

Mi spiego meglio.

Se nei collage le foto, pur avendo temi simili, rappresentano momenti diversi, nella fusione le due immagini sembreranno una sola.

Questa tecnica è qualcosa di decisamente professionale. Fare un buon lavoro non è semplice ma, grazie a queste app, ci si può riuscire.

 

Superimpose

Superimpose è un’app davvero avanzata, tanto da riprendere funzioni tipiche di programmi di editing professionale come Photoshop.

Grazie a essa potrai prendere 2 o più foto e trasformarle in qualcosa di nuovo e completamente differente.

Per prima cosa, una volta aperta l’app, seleziona le foto che vuoi fondere insieme.

superimpose 

Una volta fatto questo, sovrapponile in modo che coincidano più o meno con l’idea finale che ti sei prefissato.

Dopodiché seleziona il metodo di fusione che più si addice. Ognuno di quelli presenti fa cose diverse quindi provali tutti.

Una volta finito, decidi la trasparenza delle immagini.

Minore è la trasparenza, maggiore sarà la visibilità degli elementi e, quindi, del risultato finale.

Superimpose si trova sullo store al prezzo di due euro e trenta.

superimpose

 

Snapseed

snapseed

Snapseed è davvero un’app molto completa che si presta a ogni genere di utilizzo.

Siccome è già stata trattata con un tutorial dedicato, mi soffermerò solo sulla spiegazione di come fondere le foto del tuo iPhone.

Per prima cosa apri la foto base che desideri e vai sulla funzione “doppia esposizione“.

Una volta qui apri il secondo file che vuoi fondere cliccando sul simbolo “+“.

Fatto questo seleziona anche qui il metodo di fusione, questo aspetto è la base dell’unione delle foto.

Una volta finito regola posizione e opacità del secondo scatto e il gioco è fatto.

In pochi semplici passaggi avrai creato una sola immagine partendo dalle due iniziali.

unire foto iphone usando doppia esposizione snapseed

Snapseed è totalmente gratuito.

Se vuoi sapere come modificare una foto allora ti consiglio di leggere:

7 migliori app per modificare le foto sul tuo iPhone | Fotoritocco su iOS

Le 5 migliori app di filtri per le tue foto scattate da iPhone

5 semplici trucchi per la modifica delle tue foto da iPhone

 

Conclusioni

Per unire le foto su iPhone esistono questi due metodi fondamentali.

Il primo è certamente più semplice e adatto per creare ricordi, il secondo più complesso e professionale.

Ovviamente potresti aver bisogno di solo uno dei due, tuttavia spero che quest’articolo ti abbia fatto venire la voglia e la curiosità di provare l’altro.

Se vuoi fare conoscere anche ai tuoi amici questi splendidi metodi, condividi l’articolo con loro.

Hai la passione per fotografia e universo Apple?

Allora le nostre pagine social (Facebook e Instagram) sapranno offrirti esattamente quello che cerchi.

Preferisci informarti attraverso i video? Allora impazzirai per il nostro canale Youtube.

Se vuoi sapere di più della fotografia con iPhone allora continua a leggere: