Fare delle foto alle stelle con il tuo iPhone (qualsiasi modello tu abbia) può essere una vera sfida.

Infatti se ci hai mai provato avrai notato che spesso i risultati possono essere alquanto deludenti.

Il cielo di notte risulta sgranato, si vedono pochissime stelle in cielo e tutto sembra molto mosso.

Ma le sfide possono anche diventare delle magnifiche opportunità di miglioramento.

Con le indicazioni che ti fornirò in questa guida sarai in grado di padroneggiare l’astrofotografia con iPhone con qualsiasi modello.

Lo ripeto: “qualsiasi modello!”. Si perché con le seguenti tecniche potrai scattare foto pazzesche al cielo stellato sia con un iPhone 14, sia con un iPhone 12 ma anche un iPhone 8.

Sei pronto?

 

Come fotografare bene le stelle con iPhone?

Fotografare bene le stelle con iPhone, come abbiamo detto prima, è una ardua sfida, specialmente se non hai a disposizione tutte le informazioni di cui hai bisogno per fare delle bellissime foto.

In questa guida passo passo ti elencherò tutti gli step da seguire per avere successo nell’arte delle foto al cielo stellato con iPhone.

Per intenderci, la foto alle stelle che potrai ottenere dopo aver letto questa guida (a patto che compierai correttamente tutti i passaggi) sarà come questa immagine che vedi qui in basso.

Foto alle stelle con iPhone in Danimarca

 

Informazioni Preliminari

Prima di iniziare ho una premessa da farti, devi sapere che le varie fotocamere dell’iPhone, qualsiasi modello tu abbia, hanno un sensore della luce molto piccolo se paragonato alle costose, pesanti ed ingombranti macchine fotografiche professionali.

Di conseguenza il tuo iPhone non è in grado di catturare moltissima luce.

Questo però non è un problema di giorno, quando quindi c’è molta luce in cielo ma può esserlo invece quando è notte o quando ci si trova al chiuso, dove quindi non c’è molta luce attorno a te.

 

Modalità Notte

Per limitare questo problema, la Apple dall’iPhone 11 Pro in poi, ha dotato i suoi melafonini della modalità Notte che ti aiuta notevolmente a catturare delle splendide foto in notturna.

Ma ovviamente anche in questo caso, se non si conosce bene come usare questa funzione, non ci sarà molta differenza nel risultato finale.

Per questo ti consiglio di leggere il nostro articolo sulle foto notturne con iPhone, dove parliamo anche della Modalità Notte prima di continuare a leggere questo.

 

App fotografia in manuale

Se non disponessi di un iPhone 11 Pro o superiore non disperare, in questa guida infatti promettiamo che sarai in grado di scattare fotografare il cielo stellato con qualsiasi modello di iPhone, anche con versioni molto vecchie.

Senza la possibilità di attivare la modalità notte dovrai per forza scaricare un’app fotocamera esterna che ti fornisce controlli manuali sul tempo di esposizione.

In questo modo avrai lo stesso risultato che ti potrà garantire la modalità notte sui nuovi modelli di iPhone.

A questo scopo ti consiglio di scaricare Pro Camera, la migliore app per foto in manuale con iPhone

Inoltre ti consiglio anche di leggere questi due articoli qui in basso per approfondire la questione:

Come fare belle foto a lunga esposizione su iPhone

Le 5 Migliori App di Fotografia per foto in Manuale su iPhone

 

Attrezzatura da astrofotografia con iPhone

Ora che sai come usare la modalità notte sul tuo iPhone hai bisogno di alcune attrezzature utili per l’astrofotografia con il tuo iPhone.

Treppiede a parte non sei obbligato ad acquistarle tutte per scattare delle belle foto alle stelle con iPhone, ma sono altamente consigliate.

 

Treppiede

Se desideri scattare delle foto alle stelle di notte con il tuo iPhone, oppure delle normali fotografie in notturna il treppiede sarà il tuo miglior alleato.

Non puoi davvero farne a meno!

Costellazione iPhone - foto alle stelle con iPhone

Foto di Emanuele Puri

Ogni piccolo movimento della fotocamera può causare una sfocatura alla tua foto, quindi è molto importante tenere il tuo iPhone estremamente fermo quando scatti le tue immagini di notte.

Per cui se già non ne hai acquistato uno, qui puoi trovare quello che ti consiglio io personalmente.

Treppiede Smartphone, MACTREM Trepiedi per Cellulari con Telecomando e Supporto Cellulare, 43-165cm...
  • 【Materiale】fatto della più bella lega di alluminio,super leggero, ma abbastanza forte per tenere entry-level SLR. Molto conveniente per scattare foto in attività all'aperto, visite turistiche,...
  • 【Compatibilità】3 sezione gambe in lega di alluminio regolabile con serrature a sgancio rapido gamba, completamente esteso fino a 165cm (65 pollici), altezza minima 45cm (17.7 pollici). 360 °...
  • 【Stabilità】il triangolo speciale stabilizza la struttura assicura che potrebbe reggere più peso degli altri. Max capacità di peso 2.5kg , abbastanza forte per qualsiasi tipo di smartphone,...

 

Torcia a luce rossa

Quando è buio siamo soliti accendere lampadine di colore giallo, bianco o blu ma devi sapere che di notte la miglior luce da accendere sarebbe di puro colore rosso.

Hai mai notato che se ti trovi in una stanza ben illuminata e cerchi di guardare in una stanza più scura non vedrai nulla?

Questo può essere un brutto effetto collaterale di notte se ti trovi in mezzo ad una foresta isolato.

I nostri occhi però hanno la possibilità di vedere la luce e l’oscurità allo stesso tempo, per farlo bisogna illuminare l’ambiente con una luce rossa.

La luce rossa disturba meno la visione notturna rispetto alla luce bianca ed è inoltre piacevole per gli occhi.

Per questo il mio consiglio quando vai a caccia di stelle e di cieli stellati di notte è di portare con te anche una torcia di colore rosso.

DARKDAWN Torcia a luce rossa ricaricabile USB, mini torcia a LED con messa a fuoco regolabile, luce...
  • ▶【Torcia a luce rossa per attività notturne】▶ : la torcia a luce rossa è diversa dalle torce a luce bianca: gli animali non sono sensibili alla luce rossa che è con un maggiore occultamento...
  • ▶【Mini ma utile illuminatore】▶: questa torcia a luce rossa è molto utile per trovare cinghiali, coyote, volpi, serpenti, ecc. al buio. Ideale per la lettura di mappe stellari, ottimo anche...
  • ▶【Fascio di luce rossa regolabile】▶ Supporto per regolare la gamma del fascio in base alle esigenze di visione notturna a diverse distanze. Obiettivo telescopico, estrarre e ottenere il fascio...

 

Powerbank

Uno dei power bank per iPhone più piccoli e pratici in assoluto, consigliato sempre nei nostri corsi di fotografia iPhone, in grado di essere trasportato anche nella tasca più stretta o nella borsa più affollata senza il minimo problema.

Per utilizzarlo non servono nemmeno cavi fastidiosi o marchingegni molesti perché, grazie al suo connettore integrato, lo si potrà collegare direttamente allo smartphone facendolo diventare parte integrante della scocca.

Una vera manna dal cielo quando desideri scattare foto alle stelle con iPhone, dato che a causa delle lunghe esposizioni del sensore della fotocamera alla luce, la tua batteria si scaricherà molto più rapidamente del normale.

iWALK Caricatore Portatile 4500mAh, Ultra Compatta Caricabatterie Batteria Petit Batteria Esterna...
  • Fashion design: Il viso liscio e la migliore texture lo rendono elegante e unico.
  • Capacità migliorata: 4500mAh è abbastanza grande da caricare il vostro iPhone 8 1,5 volte o caricare il vostro iPhone X 1 volta.
  • Cavo incorporato migliore: Supporta i casi più spessi di ultima generazione, non c'è bisogno di rimuovere la custodia prima di caricare il vostro iPhone.

 

No all’inquinamento atmosferico e luminoso

Una volta che hai compreso come usare la modalità notte e quali accessori acquistare, il terzo step da compiere per fare delle magnifiche foto alle stelle con iPhone è andare in un luogo dove non c’è molto inquinamento atmosferico e luminoso.

Inquinamento atmosferico significa che per esserne libero, devi trovarti fuori dalle industrie, dai centri abitati, dallo smog sostanzialmente.

Inquinamento luminoso invece si intende che non ci devono essere altre fonti luminose attorno a te, nel raggio di almeno una decina di chilometri.

Quindi evviva ai posti isolati ed immersi nella natura.

Foto scattata da Giuseppe Scozzari

Ti raccomando di usare dei siti web come Light Pollution Map per cercare un’ottima location per le tue foto al cielo notturno con iPhone.

 

Studia il meteo

Vuoi andare a fotografare le stelle con iPhone ma se il meteo dice che il cielo non sarà sereno, cosa vai a fare?

Molto importante è studiare il meteo della nottata.

Ovviamente deve essere più sereno e più secco possibile. Infatti anche l’umidità impedisce una corretta visione del cielo.

Per questo puoi fare una ricerca su google e controllare la situazione meteo.

 

Studia la posizione delle stelle

Studiare la posizione delle stelle, come ad esempio dell’intera via lattea, è molto importante se vuoi ottenere dei risultati efficaci.

Per questo ti consiglio di scaricare questa app: Classic Sky Map che ti permette di individuare la posizione delle varie stelle in cielo.

foto alle stelle con iPhone

Foto di SalvatorGiulio Bos

Scatta la tua foto alle stelle 

A questo punto sai tutto quello che devi sapere per scattare delle splendide foto alle stelle con il tuo iPhone. 

Ora è giunto il momento di mettere tutto in pratica.

Quindi ricapitolando:

  1. Studia la Modalità Notte del tuo iPhone;
  2. Acquista le attrezzature per astrofotografia con iPhone;
  3. Studia il meteo;
  4. Recati in una zona senza inquinamento atmosferico e luminoso;
  5. Studia la posizione delle stelle;

Fatto questo, ora:

  1. Monta il tuo iPhone su di un treppiede;
  2. Attiva la modalità Notte (se hai un iPhone 11 Pro in poi) o aumenta il tempo di esposizione su ProCamera (se hai un modello più vecchio di iPhone);
  3. Aumenta i secondi d’esposizione più in alto che puoi (30 secondi è il massimo);
  4. Attiva l’autoscatto a 3s o 10s per eliminare il micromosso;
  5. Premi il pulsante di scatto ed attendi pazientemente tutti i secondi necessari;

 

Come modificare le foto alle stelle con iPhone

Ora è giunto il momento di modificare la foto alle stelle con iPhone che hai appena scattato.

Infatti seguiti tutti i passaggi che ti abbiamo dato nei punti precedenti, ti ritroverai sulla Galleria Foto una foto alle stelle che però va ulteriormente migliorata.

Grazie all’editing fotografico potrai tirare fuori il massimo dalla tua fotografia al cielo stellato con iPhone.

Puoi editare la tua foto direttamente dall’app Modifica nella galleria fotografica, oppure con applicazioni più professionali come Lightroom ed i nostri Preset iCamera 2.0

Per modificare le foto alle stelle con iPhone è necessario fare queste operazioni:

  • Diminuire il rumore fotografico;
  • Diminuire la saturazione e la vividezza;
  • Aumentare la nitidezza;
  • Aumentare la chiarezza;
  • Aumentare il contrasto e l’esposizione;

P.s. nei Preset iCamera 2.0 c’è il Preset Moon e il Preset MilkyWay che fanno proprio questo con un solo click.

 

Come Fotografare la Via Lattea con iPhone?

I consigli che ti abbiamo appena dato in questo articolo, sono quelli che ti servono anche nel caso in cui tu voglia fotografare la via lattea con il tuo iPhone.

D’altronde la via lattea è anche un “concentrato di stelle” 🙂

Ti consiglio dunque di scaricare le app Night SkyEphemeris che ti aiutano a sapere l’esatta posizione della via lattea in cielo.

L’unica accortezza, come vedrai scaricando le app che ti ho appena fornito, è che la Via Lattea non è visibile in qualsiasi orario notturno, ma solamente in momenti specifici.

 

Se sei curioso invece di capire come fotografare la luna con il tuo iPhone, allora goditi anche quest’altro articolo.

Se ti è piaciuto l'articolo, condividilo! Grazie :)