Scattare foto macro con iPhone è davvero affascinante, grazie a questa tipologia fotografica puoi mostrare il mondo del piccolo sotto un’altra luce.

Questo mondo infatti è spesso sottovalutato e dato per scontato, ma con la fotografia macro su iPhone viene invece messo in risalto.

La Apple per darci la possibilità di catturare queste foto ha introdotto la funzione Macro a partire dall’iPhone 13 Pro, ma devi sapere caro lettore, che fare foto macro era possibile anche con i modelli più vecchi grazie a speciali lenti aggiuntive che vedremo di seguito in questa guida.

Con un iPhone nella tasca hai a disposizione una macchina fotografica eccezionale, capace di catturare immagini macro di eccezionale qualità.

In questa guida, esploreremo come utilizzare al meglio l’iPhone per la fotografia macro, offrendo consigli pratici e tecniche per sbloccare il potenziale nascosto della fotocamera del nostro smartphone.

 

Come fare belle foto macro con iPhone?

Prima di iniziare c’è da fare una premessa obbligatoria, ovvero che qualsiasi modello di iPhone è in grado di fare belle foto macro.

Guarda infatti la foto qui in basso, è stata scattata con iPhone 8 plus, non certo un modello molto recente.

Fiore Macro Nitido

I modelli più recenti, a partire dall’ iPhone 15 Pro (e Pro Max), iPhone 14 Pro (e Pro Max) e iPhone 13 Pro (e Pro Max) sono dotati della Modalità Macro che permette loro di scattare fotografie Macro senza l’aiuto di un obiettivo esterno.

Per tutti gli altri modelli di iPhone invece c’è bisogno di acquistare una lente aggiuntiva Macro.

Di seguito nella guida ti spiegherò tutto quello che c’è da sapere sulla funzione macro su iPhone, da come attivarla a come trarre il meglio da essa.

Per il momento però mi voglio concentrare sulle migliori lenti Macro per iPhone, utili a tutti coloro che non hanno a disposizione la modalità Macro.

 

Miglior Obiettivo Macro

Gli obiettivi di cui sono dotati i nostri iPhone, prima dell’introduzione della fotocamera Macro su iPhone 13 Pro, non erano stati progettati per mettere a fuoco da molto vicino.

Per fare foto macro, come abbiamo detto prima nell’introduzione, c’era bisogno di una lente aggiuntiva che ti permetteva di scattare le tue foto da distanza ravvicinata senza la perdita di dettaglio o nitidezza.

Ci sono veramente tanti tipi di obiettivi macro per iPhone disponibili sul mercato e questo spesso crea molta confusione.

Di seguito ti riporto il migliore, che io stesso (Matteo Berardi) ho usato e che consiglio a tutti gli studenti dei nostri corsi di fotografia.

L’obiettivo Apexel Macro HD 100mm sbaraglia la concorrenza fissandosi come il miglior obiettivo macro per iPhone in circolazione.

macro

Grazie a questa lente riuscirai a mettere a fuoco oggetti a una distanza impensabile per uno smartphone!

La distanza di lavoro ottimale tra l’obiettivo e ed il soggetto macro da fotografare è tra i 4 ed i 7 cm.

Apexel - Obiettivo macro HD a clip per fotocamera del cellulare, 100 mm, per iPhone...
  • 【Obiettivo Macro Professionale】; L'obiettivo macro è composto da 5 pezzi di qualità di lente di vetro invece che da un lente in resinoso economico. Ogni lente ha da 3 a 5 strati di rivestimento...
  • 【Distanza di Scatto】; La distanza di lavoro ottimale tra la lente e l'oggetto osservato è fino a 1,5-2,7 pollici (4-7 cm).
  • 【Funzione Macro】; La fotografia ravvicinata e macro è uno dei tipi di fotografia più popolari tra i fotografi digitali di oggi. Con l'obiettivo macro, puoi scattare oggetti piccoli con maggiore...

Qui in basso ti riporto un video dove ti faccio vedere come montarla e come usarla al meglio sul tuo iPhone.

Modalità Macro su iPhone

Ora invece veniamo a come usare la funzione Macro su iPhone 13 Pro e successivi.

In questa porzione di guida vedremo come attivare la fotocamera macro su iPhone e come usarla.

Ma prima di tutto rispondiamo ad una domanda…

 

Quali iPhone hanno la modalità Macro?

Come abbiamo detto prima, purtroppo non tutti gli iPhone sono in grado di utilizzarla, e neanche tutti gli iPhone più recenti ce l’hanno a disposizione.

Gli iPhone che hanno la modalità Macro sono iPhone 15 Pro (e Pro Max), iPhone 14 Pro (e Pro Max) ed iPhone 13 Pro (e Pro Max).

 

Come attivare la modalità Macro su iPhone

Per attivare la modalità macro su iPhone, il processo varia leggermente a seconda del modello di iPhone che stai utilizzando ed a seconda della versione di iOS.

In linea generale per attivare la modalità macro su iPhone devi aprire l’app Fotocamera sulla lente ultra-grandangolare del tuo iPhone ed avvicinarti (tra i 2 e 10 cm) al soggetto da te scelto per lo scatto.

A quel punto la funzione macro si attiverà automaticamente.

Non è necessario selezionare una modalità specifica, l’iPhone infatti rileverà quando sei abbastanza vicino al soggetto per scattare una foto macro o per registrare un video (incluso slow motion e time-lapse).

NOTA BENE 1: Per alcuni dispositivi o versioni di iOS, se il tuo iPhone riconosce che stai tentando di fare una foto macro, potresti vedere un cambiamento nella visualizzazione dell’immagine (dovrebbe apparire un fiore in basso a sinistra) che sta ad indicare che la modalità Macro è attiva.

simbolo fiore macro iphone

Tuttavia, come già detto prima, su alcuni dispositivi e versioni di iOS, questo passaggio può non essere presente.

NOTA BENE 2: Per alcuni dispositivi o versioni di iOS, potresti avere la possibilità di attivare o disattivare la modalità macro automatica nelle impostazioni della fotocamera.

Modalità Macro

 

A cosa fare le foto con la modalità macro?

Questa domanda potrebbe sembrare scontata ma, quando poi ci si ritrova davvero a usarla, le idee finiscono sempre per scarseggiare e quindi vogliamo aiutare la tua fantasia.

Fondamentalmente questa modalità ti permette di andare vicinissimo ai soggetti, in modo di andare a catturare tutti quei dettagli che non sarebbero visibili a occhio nudo.

foto macro coccinella iPhone

Questo però significa anche dover cercare un soggetto che sia ricco di questi particolari, piuttosto che qualcosa di liscio e “noioso”.

I soggetti che si prestano molto bene alle foto macro con iPhone sono: i fiori, le foglie, i maglioni di lana, i mobili vecchi, gli insetti, gli occhi (di animali e umani), gli anfibi, i cibi e tutta una serie praticamente infinita di cose.

macro fiori

Quello che potrebbe aver senso fare è andare in giro a ispezionare superfici e dettagli, cercando di scoprire nuove possibilità per una foto che non ci si sarebbe aspettati.

Non limitarti mai a quello che già conosci, muoviti sempre verso nuovi orizzonti e rinnova la tua fotografia, solo in questo modo non resterai mai senza occasioni per una foto.

 

Come scattare video macro con iPhone?

I video sono un discorso a parte, in quanto hanno delle regole leggermente diverse per garantire il miglior risultato in assoluto per quel che riguarda l’effetto macro.

Il punto cruciale sta nella messa a fuoco e nell’attivazione della macro stessa, che arriva di netto e con un effetto non sempre piacevole per chi guarda.

macro fiori iphone 13

Per questa ragione ti suggerisco di fare un video macro con iPhone partendo già da vicino e con tale modalità attiva, poiché quando ti allontani non si creano bruschi effetti di transizione.

Ti avvicini, parti con la registrazione e riprendi tutto quello che devi fino al momento di staccare o allontanarti, solo così potrai davvero ottenere il massimo dal tuo iPhone.

 

9 Consigli per fare belle foto macro con iPhone

Ora che sappiamo tutto quello che c’è da sapere nella teoria su come fare foto macro su iPhone, passiamo ala pratica.

D’altronde i consigli, qualsiasi modello di iPhone tu abbia, non cambiano.

Di seguito vedremo insieme i migliori consigli che mi sento di darti su come fare belle foto macro con iPhone.

Pronto?

 

Trova un soggetto interessante

Come puoi trovare dei soggetti interessanti? La fotografia Macro su iPhone non ha bisogno di location particolari, infatti puoi benissimo scattare foto pazzesche ovunque.

Puoi andare nel tuo giardino, nel parco vicino casa oppure in campagna in mezzo alla natura.

Fiore Macro con iPhone

Tutto il mondo del piccolo è tua disposizione.

Ed il bello di questa tipologia fotografica è proprio questo: è solamente la tua fantasia e creatività a mettere un limite alle opere che puoi fotografare.

Fiori, foglie, piante, semi, insetti sono solo alcuni dei possibili soggetti super interessanti per la tua fotografia Macro.

 

Usa i colori e le forme

Ci sono alcune caratteristiche delle foto macro su iPhone che catturano particolarmente l’attenzione.

Ma quali sono queste caratteristiche? Primo su tutti il colore.

Colori vividi fiore

Colori vividi su di un fiore oppure su un insetto sono perfetti per catturare l’attenzione in questa tipologia di fotografia.

Ma anche colori spenti che donano calma e pace in una foto.

Poi ci sono le forme.

Attraverso la forma del tuo soggetto la tua fotografia Macro può davvero spiccare, soprattutto quando la foto viene osservata dallo schermo di un cellulare.

 

Metti bene a fuoco il soggetto

Quando scatti una foto con un obiettivo Macro per iPhone o con la funzione Macro, solamente una piccola porzione dell’immagine apparirà completamente a fuoco.

Questo significa che devi essere più accurato possibile quando imposti il fuoco (ed anche l’esposizione) prima di scattare la tua foto.

foto macro polline con iPhone

Ma come mettere a fuoco la tua immagine come si deve per rendere la tua foto molto più accattivante?

Prima di tutto sappi che ogni piccolo movimento quando scatti con un obiettivo Macro può portare ad uno spostamento del punto focale della tua immagine.

Per questo devi prima di tutto assicurarti di non muoverti troppo e poi di mettere a fuoco (magari attivando il Blocco AE/AF) nel punto che preferisci.

A questo punto regola l’esposizione se necessario e premi il pulsante di scatto.

 

Usa il Multiscatto per le tue macro

Per il discorso che abbiamo fatto nel punto precedente, le possibilità di ritrovarti con un’immagine perfettamente a fuoco al primo colpo sono bassissime.

Per questo un ottimo trucco è quello di usare il multiscatto per massimizzare le possibilità di successo.

Infatti quando scatti tante foto, ci sono molte più possibilità che almeno una di queste sia esattamente come la desideri.

 

Fai attenzione al meteo ed alla polvere

Per assicurarti di ottenere delle belle foto macro con iPhone devi fare anche attenzione al clima ed alla polvere.

Se ad esempio ti trovi a dover scattare in una giornata ventosa ed il fiore che vuoi fotografare si muove con insistenza sarà molto difficile per te ottenere dei buoni risultati.

Inoltre per scattare fotografie Macro di qualità con il tuo iPhone hai bisogno di un’ottima quantità di luce, ricordati infatti che nella fotografia la luce è tutto.

Infine ricordati di pulire spesso la tua lente dalla polvere, perché potrebbe compromettere la qualità delle tue foto.

 

Assicurati che lo sfondo integri a dovere il tuo soggetto

Nella fotografia Macro, lo sfondo spesso apparirà sfocato, ma questo non significa che non sia importante, anzi.

Lo sfondo è estremamente importante, infatti un buon background aiuta a risaltare il soggetto principale.

foto macro fiore con iPhone

Devi fare sempre attenzione al fatto che il tuo sfondo non distragga troppo, tenendolo quindi più neutro possibile.

Se il tuo sfondo è troppo complesso attirerà l’attenzione dello spettatore e non è questo quello che vuoi dalle tue fotografie Macro.

Considera inoltre che il colore e la luminosità del tuo sfondo hanno effetto sulla tua foto.

Uno sfondo scuro genera delle sensazioni diverse rispetto ad uno sfondo più chiaro, cosi come uno sfondo vivido genera emozioni diverse rispetto ad uno sfondo opaco.

Ricordati anche che troppi colori nella tua foto possono distrarre, per questo ti consiglio di avere solo un colore principale nella tua immagine.

 

Considera la luce nella scena

Prima abbiamo parlato di come una luminosità differente sul tuo sfondo può cambiare le emozioni generate dalla tua foto Macro.

Questo è ancora più valido se parliamo della luce che illumina il tuo soggetto.

Qual è la miglior luce per la fotografia Macro?

Sicuramente una giornata nuvolosa, perché la luce sarà soffice e diffusa, e grazie a questo sarà molto più facile ottenere degli ottimi scatti.

Serpente Macro

Se sei costretto a scattare durante una giornata di sole, ti consiglio di farlo a metà mattinata oppure a metà pomeriggio, quando la luce e le ombre generate da essa sono meno intense.

Se la luce del sole è davvero troppo intensa puoi aiutarti con il tuo corpo, posizionandoti tra te ed il sole in maniera tale da bloccare la luce.

 

Gioca con la composizione fotografica

La composizione riguarda il posizionamento del soggetto principale all’interno del tuo scatto.

Una buona composizione è la chiave per ottenere delle bellissime immagini.

foto macro fungo

Quali tecniche di composizione funzionano con la fotografia Macro?

Devi sapere che comporre una foto Macro non è molto differente dal farlo su di una fotografia panoramica, valgono infatti le stesse regole.

Prima di tutto dovresti “esplorare” l’area alla ricerca di angoli e punti di vista accattivanti in modo tale da non scattare foto noiose.

Puoi provare a:

  1. Scattare una foto dall’alto;
  2. Scattare una foto di lato;
  3. Scattare una foto dal basso verso l’alto;
  4. Scattare una foto a terra.

 

Dovresti cercare di mostrare il soggetto usando un angolo creativo e non comune per aumentare l’interesse generato dal tuo scatto.

Poi, pensa a dove posizionare il soggetto.

Se il soggetto è simmetrico allora posizionarlo al centro andrà più che bene, infatti le composizioni con il soggetto al centro enfatizzano la simmetria.

Spesso però la tua composizione risulterà molto più bilanciata se posizioni il tuo soggetto usando la regola dei terzi.

 

Usa il fotoritocco

Ora che sai come scattare delle bellissime foto Macro con il tuo iPhone, è giunto il momento di imparare qualcosa in più su come editarle.

foto macro foglia iPhone

Grazie al fotoritocco puoi migliorare la tua immagine ma puoi anche cambiare la sensazione che si prova osservando la tua foto.

Quello che puoi fare ad esempio è:

  • Rendere i colori più vividi o più opachi;
  • Trasformare la tua foto in b/n;
  • Migliorare la composizione o la prospettiva;
  • Eliminare alcuni parti dell’immagine che sono indesiderate;
  • E tanto tanto altro ancora.

 

L’unico limite è la tua immaginazione.

 

In questa guida ti ho mostrato tutto quello che c’è da sapere su come scattare delle belle foto macro con iPhone e come risaltarne la bellezza, ma ora tocca a te!

Scatta le tue foto macro e condividile sul nostro Gruppo Facebook di Fotografia da iPhone.

Se ti è piaciuto l'articolo, condividilo! Grazie :)