Se ti trovi su questo articolo è perché hai delle difficoltà a scattare foto notturne con iPhone o magari sei semplicemente curioso di avere qualche informazione in più.

In ogni caso, qualsiasi sia la motivazione che ti ha portato ad accedere a questa guida sappi che sei esattamente nel posto giusto per te!

Dal 2018 ad oggi, noi di iCamera formiamo aspiranti fotografi iPhone da tutta Italia (a volte anche dall’Europa), quindi sappiamo esattamente come aiutarti su come fare bellissime foto di notte con iPhone.

In questa guida vedremo assieme come scattare foto in notturna con iPhone usando la modalità notte sulla fotocamera del tuo iPhone oppure usando un’app fotocamera esterna.

Poi andremo a vedere tutti i scenari possibili nei quali potresti ritrovarti a dover scattare di notte, come ad esempio un paesaggio, le stelle, la luna o una foto ritrattistica.

Infine vedremo alcune tecniche creative mozzafiato per foto notturne con iPhone ed alcuni trucchi e consigli per chiudere in bellezza.

Sei pronto? Iniziamo subito!

 

Come scattare belle foto in notturna con iPhone? 

Iniziamo subito dallo sfatare un grande mito, fare bellissime foto in notturna con iPhone è assolutamente possibile.

La stragrande maggioranza dei fotografi che scattano con una macchina fotografica tradizionale sostengono invece che non è cosi ma la verità è molto lontana da questa.

Guarda infatti le foto qui in basso, sono state scattate tutte con un iPhone.

3 foto notturne con iPhone

Ora, con questo non voglio dire che fare delle belle foto di notte con un iPhone sia semplice, anzi, ci vogliono le giuste conoscenze per saperci fare.

Infatti avendo un sensore più piccolo delle fotocamere professionali, l’iPhone in condizioni di scarsa luminosità fa davvero fatica.

Però con questa guida passo-passo ti mostrerò come fotografare di sera o di notte sul tuo iPhone.

Ci sono due metodi distinti e diversi dai quali partire per scattare belle foto in notturna con iPhone e sono:

  • Usare la modalità notte sulla fotocamera iPhone;
  • Usare un’app fotocamera esterna.

Se disponi di un modello di iPhone piuttosto recente, come iPhone 11 Pro (e Pro Max), o qualsiasi modello di iPhone 12, iPhone 13, iPhone 14 ed iPhone 15 allora potrai usare la modalità Notte della fotocamera, viceversa dovrai per forza scaricare un’app fotocamera esterena.

 

Modalità Notte sulla Fotocamera iPhone

L’introduzione della modalità notte sulla fotocamera iPhone a partire dall’iPhone 11 Pro ha reso molto più semplice fare delle belle foto di notte.

La modalità notte è una una funzione progettata appunto per migliorare la qualità delle foto scattate in condizioni di scarsa illuminazione.

 

Come funziona la modalità notte sulla fotocamera?

Quando la fotocamera del tuo iPhone rileva una situazione nella quale c’è poca luce, la modalità notte si attiva automaticamente per permettere di catturare immagini più chiare e dettagliate, riducendo il rumore e migliorando i colori.

La modalità notte impone alla fotocamera del tuo iPhone di aumentare il tempo d’esposizione del tuo scatto per permettere di catturare più luce, poi gli algoritmi fotografici elaborano l’immagine per bilanciare la luminosità al meglio riducendo il rumore e migliorando i dettagli.

modalità notte fotocamera iphone

Il tempo d’esposizione è deciso automaticamente dalla fotocamera del tuo iPhone, anche se è sempre possibile regolare leggermente questo tempo, aumentandolo o diminuendolo.

 

Come si attiva la modalità notte sulla fotocamera?

Per attivare la Modalità Notte sulla fotocamera del tuo iPhone devi:

  1. Aprire l’app Fotocamera;
  2. Se l’illuminazione presente nella scena è scarsa, vedrai apparire in alto a sinistra l’icona (guarda l’immagine qui in basso) che permette di controllare questa funzione;Schermata Modalità Notte iPhone 
  3. Tocca l’icona della Modalità Notte e decidi se regolare il tempo d’esposizione manualmente o decidere di lasciarlo in automatico;
  4. Posiziona il telefono su di una superficie immobile o su di un cavalletto;
  5. Inquadra il tuo scatto, premi il pulsante di scatto e resta immobile per tutti i secondi d’esposizione.

Quando la modalità notturna è attiva, la fotocamera dell’iPhone ti suggerisce automaticamente un tempo d’esposizione.

Questo suggerimento può essere preso per buono ma puoi anche regolare il tempo d’esposizione a tuo piacimento. Basta trascinare il cursore nella parte inferiore dello schermo verso destra o verso sinistra.

Il numero massimo di secondi che puoi scegliere dipende dalla luce rilevata dall’iPhone.

In una scena quindi, il tempo massimo di esposizione può essere di 2 secondi, mentre in altre scene può arrivare fino a 30 secondi.

 

Scattare con un’app fotocamera esterna

Il metodo di scattare con un’app fotocamera esterna di notte è valido e te lo consiglio solo nel caso in cui non disponessi di un modello di iPhone abbastanza recente, per intenderci più vecchio dell’iPhone 11 Pro.

A questo punto, questa è la tua unica soluzione se vuoi scattare foto in notturna con iPhone.

L’app fotocamera esterna che ti consiglio e che uso molto frequentemente è ProCamera.

ProCamera vanta una gamma completa di impostazioni manuali che puoi utilizzare in modalità semi-automatica o completamente manuale. 

Una volta aperta l’app, per allungare i tempi d’esposizione e scattare così bellissime foto di notte con un modello di iPhone non recente devi regolare la velocità dell’otturatore, come puoi vedere dalla foto qui in basso.

Icona velocità otturatore - Impostazioni Manuali Fotocamera iPhone

Questa impostazione ti permette di cambiare la velocità con cui si chiude l’otturatore in fase di scatto.

La velocità dell’otturatore è uno dei fattori che regola la quantità di luce che raggiunge il sensore della fotocamera.

Maggiore è la velocità dell’otturatore, minore è il tempo in cui il sensore è esposto alla luce.

La velocità dell’otturatore di solito viene misurata in frazioni di secondo (sec), ma come abbiamo già detto, di notte si usano tempi di esposizione molto più lunghi.

 

Come fotografare di notte con iPhone nei vari scenari fotografici

A prescindere da quale metodo userai per fotografare di notte con il tuo iPhone, sappi che sarà possibile solamente se hai a disposizione una fonte luminosa.

Puoi servirti ad esempio di candele, lanterne, lampioni, fari delle auto o le insegne dei negozi, ecc.

Le possibilità sono limitate solamente dalla tua immaginazione.

Di seguito ti voglio fornire qualche informazione in più su come scattare foto di notte per alcune tipologie fotografiche.

 

Fotografia ritrattistica di notte

Per scattare una foto ritrattistica di notte con il tuo iPhone ti consiglio di seguire questa procedura:

  1. Trova una sorgente luminosa;
  2. Posiziona il tuo soggetto in prossimità della fonte luminosa;
  3. Fai in modo che la luce illumini il tuo soggetto in pieno volto, con la luce non troppo alta, ne troppo bassa;
  4. Trova un angolo di scatto creativo;
  5. Posiziona il tuo telefono su un treppiede o su di una superficie immobile;
  6. Apri l’app fotocamera del tuo iPhone;
  7. Metti a fuoco il volto del tuo soggetto e abbassa leggermente l’esposizione;
  8. Attiva l’autoscatto (3s o 10s) per eliminare il micromosso;
  9. Attiva la modalità notturna sulla fotocamera e premi il pulsante di scatto
  10. Ritocca la tua immagine con un’app di fotoritocco bilanciando al meglio le ombre e le luci;

notte iphone 13

Se seguirai questa procedura sono sicuro che i tuoi scatti di ritratto in orario notturno miglioreranno sicuramente.

 

Fotografia paesaggistica di notte

Fotografare un paesaggio di notte con iPhone (ma anche con le macchine fotografiche tradizionali) è molto più complesso perché difficilmente esso sarà illuminato.

foto iphone

Anche se lo fosse poi, la fonte luminosa non potrebbe illuminarlo tutto a dovere, per cui bisogna adottare un’altra strategia.

La strategia giusta è quella di scattare la tua foto paesaggistica quando c’è ancora un po’ di luce, ad esempio durante la Blue Hour.

Quindi, per scattare una foto paesaggistica di notte con iPhone devi:

  1. Posizionati nel punto dove desideri scattare la tua foto durante la Blue Hour (un’ora prima dell’alba oppure un’ora dopo il tramonto);
  2. Posiziona il tuo telefono su un treppiede o su una superficie immobile;
  3. Apri l’app fotocamera del tuo iPhone e se c’è bisogna attiva la modalità notturna;
  4. Inquadra il tuo scatto rispettando una delle regole di composizione;
  5. Metti a fuoco nella parte centrale dell’immagine e abbassa leggermente l’esposizione
  6. Attiva l’autoscatto (3s o 10s) per eliminare il micro-mosso;
  7. Premi il pulsante di scatto
  8. Ritocca la tua immagine con un’app di fotoritocco bilanciando al meglio le ombre e le luci;

 

Fotografia di strada in notturna

Fare street photography di notte è sicuramente la tipologia di fotografia più semplice in queste condizioni.

Foto copertina articolo foto di notte iPhone

Questo perché la fotografia di strada si realizza in città, che solitamente dispone di tanti sorgenti luminose anche di notte.

Per scattare una foto in città di notte con l’iPhone devi:

  1. Trova una zona con una buona fonte di illuminazione artificiale;
  2. Posiziona il tuo iPhone in maniera tale da dare un tocco creativo alla tua immagine;
  3. Se la luce è tanta puoi anche tenere il telefono in mano, altrimenti posizionalo su un treppiede o su una superfice immobile;
  4. Apri l’app fotocamera ed in caso attiva la modalità notte;
  5. Metti a fuoco dove ci sono le luci e abbassa leggermente l’esposizione
  6. Attiva l’autoscatto (3s) per eliminare il micromosso;
  7. Premi il pulsante di scatto e rimani fermo.
  8. Ritocca la tua immagine con un’app di fotoritocco bilanciando al meglio le ombre e le luci;

 

Foto alle stelle di notte con iPhone

Fotografare le stelle è da sempre una delle avventure più affascinanti per ogni appassionato di fotografia.

Quante volte ci siamo trovati a guardare il cielo notturno, meravigliati dal manto stellato che si dispiega sopra di noi, desiderando poter catturare quella vista e conservarla per l’eternità?

foto con cielo pieno di stelle con iPhone

Da questo desiderio nasce la fotografia astrale.

E, se un tempo, tale arte era riservata a fotografi con attrezzature sofisticate e costose, oggi, il progresso tecnologico ha reso possibile avvicinarsi a questo mondo con un dispositivo che molti di noi hanno in tasca: l’iPhone.

Per questo ti consiglio di leggere la nostra guida su come fare foto alle stelle con iPhone.

 

Foto alla luna con iPhone

La luna, con la sua presenza maestosa nel cielo notturno, ha sempre attirato lo sguardo e l’immaginazione degli umani.

Fotografarla, però, può essere una sfida, soprattutto quando si utilizza uno smartphone come l’iPhone.foto alla luna senza e con teleobiettivoTuttavia, con alcune tecniche e suggerimenti, è possibile catturare la bellezza lunare in modo efficace.

Leggi la nostra guida su come fare foto alla luna con un iPhone.

 

3 Tecniche creative per foto in notturna con iPhone

Per prima cosa ci tengo a sottolineare che, per questo tipo di scatto con basse luci, è quasi imprescindibile avere un buon treppiede che sostenga il telefono.

Se non ne avessi uno con te sappi che più in basso nella guida te ne consiglio uno molto economico ed efficiente, un’ottima base dalla quale partire per scattare!

Ma ora veniamo a noi, ecco le 3 tecniche creative per foto in notturna con iPhone.

 

Scie Luminose

Partiamo dal classico dei classici, ovvero dal fotografare le scie luminose delle macchine in corsa o di un qualsiasi soggetto che emetta una luce che si muova.

scie luminose notte - foto notturne iphone

Per scattare questa fotografia notturna devi prendere il tuo iPhone e piazzarlo sul treppiede in modo che inquadri la scena secondo il taglio che desideri.

Da qui in avanti utilizza l’app fotocamera esterna o l’app fotocamera integrata con la modalità notte attivata.

Il segreto è avere dei soggetti luminosi in movimento ed impostare un tempo di apertura dell’otturatore abbastanza lungo da permettere al telefono di catturare lo spostamento.

fotografia notturna

In questo caso la macchina si muove velocemente, quindi basta un’apertura di un paio di secondi per portare a casa lo scatto.

In altre situazioni come quelle di foto di paesaggi notturni, ti porrebbero servire molti secondi per arrivare anche a minuti interi.

 

Dipingere con la luce

Il light painting è forse una delle tecniche fotografiche più avanzate di tutte, in quanto unisce una piccola percentuale di pittura all’arte fotografica.

light paint - foto notturne iphone

Per realizzare una foto come questa, non devi far altro che procurarti una torcia che emette una luce concentrata e abbastanza forte, un frutto ed il classico treppiede.

Fai in modo che il tuo set sia completamente buio, in modo da evitare che dei raggi di luce birichini s’intrufolino a rovinare il tuo scatto.

Una volta piazzato l’iPhone e impostato tempi di scatto molto alti (dai 30 secondi in su), premi il pulsante di scatto e inizia a “dipingere” con la luce della torcia il tuo soggetto.

Fai attenzione a rimanere il più possibile entro i confini della figura, altrimenti includerai dello sfondo non necessario nella foto.

Una volta terminato il tempo di scatto osserva il risultato. Sicuramente avrai delle zone troppo buie o troppo luminose ma non temere, ti basta ripetere l’operazione cercando d’imparare dagli errori commessi.

 

Ritratti con le luci

Qui si parla di un genere di fotografia notturna con iPhone molto popolare su Instagram, in quanto da un risalto incredibile ai soggetti e crea dei facili giochi di colore.

foto notturne iphone 13 Pro

Per prima cosa devi procurarti delle lucine che si trovano a pochi Euro su Amazon, come quelle che trovi in questo link qui sotto.

Ghirlanda di luci pilas2 * 5 m, 50 LED Ghirlanda luminosa [ bianco caldo], impermeabile catena di...
  • 5 m 50 luci LED di fatina Ogni catena di luce decorativa ha un cavo di rame modellabile da 5 m / 16,4 piedi e mini LED brillanti da 50 pezzi, ideale per la decorazione di tavolo, camera da letto,...
  • Possibilità infinita di bricolage Il filo di rame è abbastanza flessibile, si piega facilmente in qualsiasi forma desiderata, ideale per fare bricolage con una luce notturna, collocare in barattoli...
  • IP65 Impermeabile- Fornita la sua luce firefly con buona protezione da schizzi o spruzzi d'acqua da qualsiasi angolo. Ideale per uso interno ed esterno.

A questo punto puoi avvolgerle intorno al braccio del soggetto, fargliele tenere in mano, metterle di fianco a lui… Insomma, le possibilità sono infinite, l’importante è che lo illuminino.

Qui in alcuni casi potresti anche fare a meno del treppiede ma, per un risultato ottimale, ti consiglio di utilizzarlo.

I tempi di scatto anche qui non possiamo dirteli noi, sono parametri che cambiano in base alle condizioni specifiche.

Molte persone tendono a chiedere i dati di scatto pensando che questo parametro possa insegnargli a replicare la foto, ma l’unico modo per avere un risultato simile è capire le dinamiche che le stanno dietro.

Una volta impostato tutto secondo le tue necessità, premi il pulsante di scatto e poi prova a cambiare le impostazioni e ripetere.

Ricorda che la miglior foto difficilmente la si fa al primo tentativo e dalla prima angolazione, quindi cerca sempre di sforzarti a dare fondo al tuo ingegno e fantasia.

In ultimo è probabile che tu debba fare un po’ di post-produzione per questi scatti quindi ti lascio la guida dedicata al fotoritocco.

 

Trucchi e consigli per foto notturne con iPhone

La modalità notturna presente con la fotocamera dei nostri modelli recenti di iPhone è uno strumento davvero utilissimo, che ci regala grandi soddisfazioni.

La fotografia in notturna però, resta sempre una sfida abbastanza complessa che richiede le giuste precauzioni e accorgimenti.

Non è inusuale scattare per poi ritrovarsi con foto mosse, fuori fuoco e con colori molto lontani dalla realtà, che saranno buone solo per la spazzatura.

Per evitare questo, ho deciso condividere con te in questa parte di guida trucchi e consigli utili per migliorare le tue foto notturne con iPhone.

Andiamoli subito a vedere insieme…

 

1) Usa un treppiede

Per fare delle buone foto di notte con iPhone, come abbiamo già detto più volte, avrai bisogno di tempi di scatto molto lunghi.

Quanto lunghi? Beh, dipende da quanto è buio e dalla quantità di tremolio percepito dal tuo dispositivo.

Devi sapere infatti che gli iPhone, rilevano automaticamente eventuali scuotimenti, adattando i tempi di scatto della modalità notturna.

Per questo la cosa migliore è quella di servirsi sempre di un supporto stabile, il quale ci garantirà maggiori possibilità e margini per realizzare lo scatto.

treppiede

Non deve essere qualcosa di super professionale, basterà un treppiede da pochi euro che si trova in qualsiasi negozio della tua zona.

In alternativa, clicca su questo articolo: Treppiede per iPhone dove ti consigliamo i migliori treppiedi da acquistare su Amazon.

Grazie al treppiede sul tuo iPhone potrai anche usare la modalità notturna sul tuo iPhone fino a 30 secondi, cosa che non è possibile fare qualora invece lo tenessi in mano.

 

2) Usa la lente grandangolare

Tra le varie lenti presenti sul tuo iPhone, ammesso che tu ne abbia più di una, la migliore per le tue foto notturne con iPhone sarà sempre il grandangolare.

Grandangolare iPhone 12

Questo perché questa lente è in ogni modello di iPhone quella dotata di una migliore apertura focale, il che permette una migliore capacità di catturare la luce.

Ad esempio sull’iPhone 12 Pro, il grandangolare ha ƒ/1.6, il teleobiettivo ƒ/2.0 e l’ultra-grandangolo ƒ/2.4.

Anche se questi numeri possono sembrarti simili tra loro, in realtà anche uno 0.4 o uno 0.8 di differenza risulta un grandissimo vantaggio in termini di luce catturata.

Ovviamente potrai usare anche le altre lenti all’occorrenza, ma io ti consiglio di usare sempre la fotocamera grandangolare.

 

3) Riduci l’esposizione

Un problema tipico delle foto notturne sul tuo iPhone è che quasi sempre sono sgranate e piene di rumore.

Questo perché in mancanza di una buona quantità di luce, la fotocamera del tuo iPhone aumenta la sensibilità del sensore alla luce che causa però un aumento del disturbo e della sgranatura dell’immagine.

Quindi come possiamo ovviare a questo problema che vedi anche nella foto qui in basso?

Rumore fotografico

Non è necessaria nessuna impostazione speciale, tutto quello che devi fare è ridurre l’esposizione nell’app Fotocamera prima di scattare la foto.

Per ridurre l’esposizione nell’app Fotocamera, ti basta mettere a fuoco la parte che desideri nitida, scorrere con il dito verso il basso per rendere la tua immagine leggermente più scura e solo a quel punto premere il pulsante di scatto.

Poi successivamente, se vorrai rendere la tua immagine più luminosa, ti basterà ritoccarla con un’app di fotoritocco che donerà più luce alla tua immagine senza però quella fastidiosa sgranatura.

 

4) Evita scene con troppo movimento

Come detto nel primo consiglio/trucco, quando scatti con la modalità notte del tuo iPhone, la fotocamera verrà automaticamente impostata con tempi molto lunghi.

Questo può portare a catturare i tremolii della tua mano, ma anche del movimento presente nella scena.

Non mi riferisco solo a soggetti molto veloci, come ad esempio un treno o un auto, sto parlando anche di quei soggetti che hanno solo un semplice e leggero movimento.

Un esempio? Una barca ormeggiata in porto, anche se ti sembrerà abbastanza ferma, avrà sempre un leggero moto ondulatorio dato dall’acqua.

Questo resterà immortalato nella foto, restituendoti la sagoma della barca poco nitida e brutta da vedere.

Oppure guarda la foto qui in basso quanto è sfocata ed infatti brutta da vedere…

errori fotografia - foto notturne fatte male con iphone

Quindi, nel limite del possibile, se stai scattando con la modalità notturna della fotocamera del tuo iPhone, evita scene in cui è presente movimento.

 

5) Scatta durante la Blue Hour

Questo è un consiglio che abbiamo già visto in precedenza, quando abbiamo parlato di fotografia paesaggistica in notturna.

Devi sapere che la Blue Hour è quell’ora della giornata in cui tutto è illuminato da una soffice luce blu.

Lampioni Blue Hour LA

Questo accade un po’ prima dell’alba e subito dopo il tramonto, quando il sole ancora non ha fatto capolino all’orizzonte e tutto ha un aspetto magico.

Durante queste ore, pur non essendo davvero buio al cento per cento, avrai comunque una scena che sembra molto simile a quella notturna, specialmente poi se andrai ad editarla.

Per questa ragione dovrai si usare la modalità notte dell’iPhone, ma grazie alla poca luce la fotocamera non avrà bisogno di tempi eccessivamente lunghi e non avrai troppi problemi di mosso.

 

6) No al flash

Molti studenti dei nostri corsi di fotografia ci chiedono se sia una buona idea quella di usare il flash nelle foto notturne con iPhone e la risposta che do sempre in modo molto chiaro e coinciso è assolutamente no!

Come ti ho detto nel punto sei, i fasci di luce troppo forti faranno sembrare il tuo soggetto fuori contesto e con colori orribili.

Il flash del tuo iPhone fa proprio questo, rovina la scena.

 

Modificare foto notturne iPhone

Per modificare le foto notturne scattate con un iPhone, puoi mettere in pratica i consigli che ti darò di seguito utilizzando l’opzione di modifica delle foto presente sull’app Foto di iPhone oppure un’app di terze parti come Lightroom mobile o Snapseed.

Ecco una guida base su come modificare le foto di notte scattare con il tuo iPhone:

  1. Regola luminosità ed esposizione: Usa gli strumenti di regolazione per aumentare la luminosità e l’esposizione, ciò può aiutare a rendere più luminosi i dettagli che sono nascosti nell’oscurità.
  2. Migliora i colori: Se la foto appare slavata ed i colori sono poco accesi, puoi aumentare la saturazione o la vividezza, puoi anche poi regolare il bilanciamento del bianco per ottenere colori più vividi o naturali.
  3. Utilizza i filtri: L’iPhone offre diversi filtri che possono migliorare l’aspetto delle foto notturne, donando loro un aspetto più caldo o più freddo a seconda delle tue preferenze, oppure puoi usare i Preset di iCamera.
  4. Affina i dettagli: Puoi far risaltare i dettagli andando ad aumentare leggermente il contrasto, la nitidezza e la chiarezza. 
  5. Regola le luci e le ombre: Aumentare le luci può aiutare a rendere i dettagli più visibili, mentre regolare le ombre può portare a galla dettagli nascosti nell’oscurità senza rendere l’intera foto troppo chiara.

In ogni caso il mio consiglio se vuoi modificare le tue foto notturne con iPhone al meglio è quello di leggere la guida super dettagliata qui in basso:

Come Modificare le Foto con iPhone (aggiornata 2024)

Se ti è piaciuto l'articolo, condividilo! Grazie :)