Ti stai chiedendo come fotografare con il tuo iPhone delle foto WOW e vuoi conoscere tutti i trucchi dietro le bellissime foto scattate con un iPhone che vedi qui in basso?

Collage 2 foto studenti iCamera

Queste foto sono davvero belle, non trovi?

Sono state scattate tutte con un iPhone (con modelli più o meno recenti) dai nostri studenti di fotografia iPhone.

Si perché noi di iCamera siamo l’Accademia più grande d’Italia per numero di studenti sulla fotografia da iPhone.

Questa guida ha come obiettivo quello di farti scoprire tutti i trucchi per fare belle foto, qualsiasi modello di iPhone tu abbia!

Che tu abbia un iPhone 13 Pro Max, un iPhone 15 Pro, un iPhone 12 Pro Max o anche un iPhone 8 questo non ha importanza!

Avendo un iPhone tra le mani meriti di sapere come scattare foto migliori di quelle che stai facendo in questo momento, e noi di iCamera, siamo qui proprio con questo obiettivo.

Continua a leggere e scopri tutto quello che c’è da sapere su come scattare bellissime foto col tuo iPhone.

 

Come fotografare con il tuo iPhone foto bellissime?

Devi sapere che molti appassionati fotografi all’inizio del loro percorso fotografico credono che non si possano scattare delle bellissime fotografie con iPhone.

Vengono anche consigliati da persone nel settore che gli dicono che la soluzione per ottenere delle belle foto sia quella di acquistare una macchina fotografica professionale, arrivando a spendere cifre che talvolta superano i 1000 euro.

Tuttavia non c’è nulla di più sbagliato.

Non te lo dico solo perché lo penso, derivato dalla mia esperienza quasi decennale nella fotografia, ma te lo dico anche perché è quello che poi ci confermano quasi tutti i nostri studenti.

Quando acquisti attrezzatura professionale (macchina fotografica inclusa) non solo avrai speso migliaia di euro, ma ti ritroverai esattamente allo stesso punto di prima, con le stesse difficoltà e frustrazioni.

Ecco perché sono fermamente convinto che la miglior macchina fotografica è quella che hai sempre con te.

La gran parte del diventare un fotografo migliore infatti, è imparare a vedere il mondo intorno a te con occhi che osservano le cose in maniera diversa da quelli a cui eri abituato.

La bellezza di una foto deriva per il 90% dal fotografo che la scatta e solamente il 10% dal dispositivo da cui sta scattando.

 

A chi si rivolge questa guida?

Fai parte di almeno una delle categorie qui in basso?

– Vuoi scattare delle foto memorabili che ti renderanno orgoglioso negli anni a venire.

– Vuoi imparare finalmente come usare al massimo la fotocamera dell’oggetto che hai sempre con te nella tua tasca.

– Ti chiedi come è possibile che tante delle migliori foto che guardi su internet sono proprio state scattate con un iPhone.

– Hai messo in soffitta la tua costosa, pesante ed ingombrante macchina fotografica perché ti sei reso conto delle potenzialità dell’iPhone.

– Vuoi imparare ad essere creativo nei tuoi scatti per generare il classico effetto WOW ai tuoi amici e parenti.

Se almeno una di queste frasi qui in alto ti appartiene, allora sei decisamente nel posto giusto per te!

 

Premessa

Questa guida su come scattare belle foto con il tuo iPhone è veramente molto lunga, per questo ti consiglio come prima cosa di mettere tra i preferiti questo articolo, in modo tale da poterlo ritrovare con facilità ogni volta che vorrai.

In seconda battuta ti consiglio di iscriverti al nostro corso gratuito sulla fotografia da iPhone: “Fotografo iPhone: Da 0 a 100“.

Questo corso GRATIS ti darà le basi che ti serviranno per rivoluzionare per sempre il tuo modo di fotografare con iPhone.

Qui puoi leggere le testimonianze dei nostri studenti.

Infine prosegui con la lettura di questa guida, ovviamente partiremo da consigli base per poi affrontare trucchi sempre più avanzati.

 

1) Metti bene a fuoco

Il primo passo per scattare delle splendide foto con iPhone è quello di assicurarsi che il soggetto sia messo bene a fuoco.

Purtroppo la maggior parte delle persone che vuole sapere come fare foto belle con iPhone non sa nulla su come mettere a fuoco come si deve e qui in basso te lo spieghiamo…

Devi sapere che se il soggetto non è a fuoco, non sarai in grado di catturarne i dettagli, e la nitidezza complessiva dell’immagine non sarà soddisfacente.

Guarda la foto con iPhone qui in basso ed osserva quanti dettagli puoi vedere… stupefacente vero?

Fiore Macro Nitido

Fortunatamente, l’app Fotocamera integrata dell’iPhone rende estremamente semplice la messa a fuoco.

Essa è automatica ma non tutte le situazioni che ti troverai ad affrontare sono adatte per quest’ultima.

A volte quando vuoi fotografare con iPhone al meglio infatti dovrai farlo manualmente.

Come si mette a fuoco manualmente?

  1. Inquadra il tuo scatto.
  2. Tocca la parte di schermo in cui c’è il soggetto che desideri mettere a fuoco.
  3. A quel punto apparirà una casella gialla che sta ad indicare la zona di messa a fuoco;
  4. Tocca uno dei pulsanti di scatto per scattare la tua foto.

 

Ora guarda l’immagine che hai catturato.

Noterai che il soggetto che hai messo precedentemente a fuoco apparirà nitido e definito.

Ecco due immagini di esempio qui in basso, di come mettere a fuoco correttamente cambi drasticamente la qualità delle tue immagini.

Foto non a fuoco sul soggetto | Fotocamera iPhoneFoto a fuoco sul soggetto | Fotocamera iPhone

Mettere a fuoco correttamente è uno di quei trucchi per fare foto di qualità con iPhone estremamente importanti, specialmente poi quando si ha l’intenzione di scattare delle foto a soggetti molto ravvicinati.

Quando infatti la fotocamera è vicina al soggetto, la profondità di campo nella foto sarà bassa.

Una profondità di campo bassa farà si che solo una piccola parte dell’immagine sarà a fuoco e quindi qualsiasi cosa davanti o dietro il punto di messa a fuoco apparirà sfocato.

Ci vuole solo un secondo per mettere a fuoco, ma questo secondo farà una grande differenza per la qualità delle tue foto con iPhone.

 

2) Bilancia a dovere l’esposizione

Bilanciare l’esposizione è il secondo aspetto base da considerare per fare foto migliori con iPhone.

L’esposizione si riferisce alla luminosità di un’immagine. Se non ottieni un’esposizione corretta, la tua foto sarà troppo luminosa (sovraesposta) o troppo scura (sotto esposta).

Foto bruciata sul neroFoto bruciata sul bianco

Quando la foto è sottoesposta, come nello scatto a sinistra, mancherà di dettagli nelle ombre (aree scure) e le luci (aree luminose) potrebbero apparire opache.

Quando la foto è sovraesposta invece, come nello scatto a destra, le luci (aree luminose) potrebbero apparire completamente bianche senza alcun dettaglio e le ombre saranno eccessivamente luminose.

Grazie ai programmi di editing spesso è possibile correggere i problemi di esposizione (come ad esempio schiarire le ombre).

Ma non sarai mai in grado di riportare i dettagli nei bianchi sovraesposti che vengono considerate “zone bruciate”.

Detto questo, dovrebbe essere chiaro ormai quanto è importante ottenere la corretta esposizione nel momento in cui scatti una foto.

Regolare l’esposizione è estremamente facile, ma come la funzione di messa a fuoco, è una di quelle funzioni “nascoste” della fotocamera dell’iPhone.

Infatti, anche in questo caso, la maggior parte delle persone non è consapevole della sua esistenza.

 

Come si regola l’esposizione nell’app Fotocamera?

  1. Metti a fuoco correttamente come abbiamo fatto vedere nel punto 1 di questa guida.
  2. Scorri verso l’alto o verso il basso sullo schermo per regolare l’esposizione.
  3. Premi il pulsante di scatto.

 

Scorrendo verso l’alto renderai l’immagine più luminosa mentre scorrendo verso il basso la renderai più scura.

In generale, quando vuoi fotografare belle foto con iPhone dovresti mirare a catturare quanti più colori e dettagli possibili.

Tuttavia, in alcuni casi, potresti voler sottoesporre o sovraesporre una foto deliberatamente.

Ad esempio, per catturare una foto di una silhouette, è necessario sottoesporre il soggetto in maniera tale che appaia completamente nero.

Foto Silhouette - Composizione Fotografica

La funzione (ormai per te non più nascosta) dell’esposizione della fotocamera dell’iPhone è uno strumento davvero portentoso.

Eppure non sempre da sola questa funzione basta per ottenere delle immagini di qualità.

Ad esempio per fare una foto in controluce, avrai grandi difficoltà a ottenere un’esposizione decente, indipendentemente da dove imposti il ​​livello di esposizione.

Ma non preoccuparti!

Stai per scoprire un altro dei trucchi per catturare foto perfettamente esposte con la fotocamera del tuo iPhone anche in situazioni ad alto contrasto.

 

3) Usa la funzione HDR quando opportuno

Quando si esce per fotografare con iPhone e si cerca di riprendere una scena con un contrasto elevato, ad esempio nella situazione in cui si è controluce, la fotocamera dell’iPhone fatica a catturare contemporaneamente i dettagli sia nelle aree scure che in quelle luminose.

Questo è un problema comune nella fotografia di paesaggio in cui spesso si ha un cielo luminoso e un primo piano scuro.

Quindi, come si crea un’esposizione più bilanciata con dettagli sia nelle ombre che nelle luci? Si usa l’HDR!

HDR è l’acronimo di High Dynamic Range.

Una volta che viene attivata la funzione HDR nell’app Fotocamera dell’iPhone e si scatta una foto, in realtà ne vengono scattate diverse. Ogni immagine viene catturata con un’esposizione leggermente diversa.

Il software della fotocamera combina queste immagini per creare una singola foto che però possiede un’esposizione ottimale ed infatti l’immagine risultante avrà dettagli sia nelle ombre che nelle luci.

Foto con HDR iPhoneFoto senza HDR iPhone

L’immagine di sinistra è stata scattata usando l’impostazione foto HDR, infatti come si può ben notare, l’immagine ha un sacco di colori e dettagli sia nelle aree scure che in quelle luminose.

Invece l’immagine di destra è stata scattata non usando l’impostazione foto HDR ed infatti si nota come le zone luminose sono completamente sovraesposte e senza alcun dettaglio.

 

Come si attiva la funzione HDR nell’app Fotocamera per iPhone?

  1. Apri le Impostazioni.
  2. Poi vai su Fotocamera.
  3. Assicurati che AUTO HDR o SMART HDR sia spento.
  4. Assicurati che la funzione Conserva Foto Normale sia attiva se vuoi salvare anche la foto originale senza HDR.
  5. Ora apri l’app Fotocamera. Se l’icona HDR appare barrata, l’HDR è disattivato.
  6. Per attivarlo, tocca l’icona HDR in modo che appaia senza la linea.

 

Guarda le due immagini in basso, una ha l’HDR attivo mentre l’altra no.

HDR disattivatoHDR attivato

Ora potrai andare avanti e scattare delle splendide foto HDR con un’esposizione perfettamente bilanciata!

 

Funzione Smart HDR

Negli ultimi modelli di iPhone, a partire da iPhone 13 fino all’ultimo iPhone 15, la Apple ha deciso di eliminare l’impostazione che prevedeva la disattivazione automatica dell’HDR.

In sostanza con questi modelli sarà l’iPhone a decidere quando attivare l’HDR e quando non attivarlo.

 

4) Sfoca lo sfondo delle tue foto

Ti sei mai chiesto come fare foto perfette con iPhone con lo sfondo sfocato?

Con la fotocamera dell’iPhone è facile, hai solo bisogno di attivare la modalità Ritratto.

La modalità Ritratto è disponibile nell’app Fotocamera incorporata su tutti i modelli a partire dall’iPhone 7 Plus in su.

Questa modalità utilizza un software che riconosce la profondità di campo per sfocare lo sfondo delle foto.

Ciò significa che puoi facilmente scattare foto di ritratti con il tuo iPhone dall’aspetto professionale.

Rachele Modalità Ritratto

 

Come usare la modalità Ritratto?

  1. Apri l’app Fotocamera dell’iPhone.
  2. Scorri le modalità di scatto nella parte inferiore dello schermo.
  3. Seleziona Ritratto.
  4. Assicurati che il soggetto sia tra i sessanta centimetri e i due metri e mezzo di distanza. Infatti se il soggetto è troppo vicino o troppo lontano, l’effetto di profondità non funzionerà.
  5. Metti a fuoco trovando la giusta esposizione e vedrai apparire le parole “luce naturale” in giallo.

 

A questo punto ti basterà premere il pulsante di scatto per ottenere un ritratto mozzafiato con uno splendido sfondo sfocato!

Ma cosa succede se cambi idea e decidi che la foto risulterebbe migliore senza lo sfondo sfocato?

La Apple ha pensato a tutto, infatti l’iPhone permette di rimuovere l’effetto di profondità da una foto anche dopo averla scattata.

Per rimuovere lo sfondo sfocato:

  1. Apri la foto del tuo ritratto nell’app Foto;
  2. Vai su Modifica.
  3. Tocca l’icona gialla nella parte superiore dello schermo con su scritto Ritratto;

Foto Illustrativa per attivare o disattivare la modalità Ritratto - Modificare Foto iPhone

Così facendo potrai rimuovere la sfocatura e se cambi di nuovo idea è possibile riapplicare lo sfondo sfocato in qualsiasi momento toccando nuovamente l’icona Ritratto.

Inoltre se hai gli ultimi modelli di iPhone dall’iPhone XS in su, potrai andare ancora oltre con le opzioni della modalità Ritratto.

Su questi ultimi iPhone, potrai controllare l’intensità della sfocatura dello sfondo dopo aver scattato la tua foto.

Innanzitutto, devi aprire la foto del tuo ritratto nell’app Foto e andare su Modifica.

Vedrai il cursore Profondità sotto la tua foto. Trascina il cursore verso sinistra o destra per rendere lo sfondo più o meno sfocato.

 

5) Cattura l’azione in movimento

Hai difficoltà a fare delle belle foto con iPhone a soggetti in movimento?

Finisci per premere il pulsante di scatto troppo presto o troppo tardi, perdendo il momento perfetto?

Ti svelo un altro trucco sulla fotocamera dell’iPhone.

La fotocamera del tuo iPhone ha una funzione poco conosciuta chiamata Modalità Scatto Continuo.

La modalità Scatto Continuo scatta circa dieci foto al secondo e questo aumenta considerevolmente la possibilità di catturare il momento in cui il tuo soggetto si trova nella posa perfetta.

Foto in modalità scatto continuo

Come attivare la Modalità Scatto Continuo sul tuo iPhone?

Per i modelli precedenti all’iPhone X, tieni premuto il pulsante di scatto e l’iPhone continuerà a scattare foto finché non rilascerai il dito.

Per i modelli successivi all’iPhone X, scorri il pulsante di scatto verso sinistra oppure tieni premuto il tasto VOLUME SU del volume e l’iPhone continuerà a scattare delle foto finchè non rilascerai il dito.

Una volta che avrai finito di scattare, sarà possibile scegliere le migliori immagini da conservare e scartare il resto.

Per selezionare le foto migliori:

  1. Apri l’app Foto
  2. Trova la tua Sequenza continua ed aprila;
  3. Premi Seleziona nella parte inferiore dello schermo;
  4. Scorri le foto e seleziona quelle che vuoi mantenere;
  5. Premi Fine e scegli di mantenere solo le foto selezionate.

 

La Modalità Scatto Continuo migliorerà istantaneamente la tua fotografia d’azione su iPhone.

Soggetto in movimento | Multiscatto iPhone

È una funzione che andrebbe usata ogni volta che c’è del movimento o imprevedibilità nella scena da fotografare.

Ad esempio per fotografare bambini e animali, per la fotografia di strada, per catturare persone o oggetti in movimento oppure per scatti di eventi sportivi. 

Insomma l’uso che ne puoi fare è davvero vasto, cosa aspetti? Scatta in Modalità Scatto Continuo per non perdere il momento perfetto.

 

6) Usa l’autoscatto

L’autoscatto nell’app Fotocamera dell’iPhone consente di avere un ritardo tra la pressione del pulsante di scatto e la foto scattata.

Ciò significa che con questo sistema potrai scattare a mani libere.

Come attivare l’autoscatto sul tuo iPhone?

  1. Metti il tuo telefono su un treppiede per iPhone (o su qualsiasi superficie solida).
  2. Aggiusta la composizione della tua foto.
  3. Metti bene a fuoco nel punto in cui comparirai ed esponi correttamente le luci e le ombre.
  4. Tocca il Timer (icona dell’orologio) nella parte superiore dello schermo, avendo la possibilità di selezionare un ritardo di 3 secondi o di 10 secondi.

 

Copertina articolo autoscatto

Una volta premuto il pulsante di scatto, l’iPhone inizierà il conto alla rovescia. Lo scatto verrà eseguito nella Modalità Scatto Continuo, andandoti quindi a generare una raffica di 10 foto.

Potrai poi scegliere le foto migliori come è stato spiegato al punto 5 di questa guida.

Usare il timer ti permetterà finalmente di comparire sulle foto del tuo iPhone senza dover ricorrere alla fotocamera anteriore.

 

7) Scatta foto semplici

Uno dei migliori consigli che posso darti su come fare foto belle con il tuo iPhone è quello di scattare foto semplici.

Come abbiamo detto prima non importa che modello di iPhone tu abbia per scattare delle foto mozzafiato, che sia un iPhone 12, un iPhone 13 oppure un iPhone 8.

Devi sapere che un errore comune di chi si approccia alla fotografia è quello di complicare le loro composizioni pensando che così facendo otterranno qualcosa in più.

Tuttavia è esattamente il contrario, infatti se ci sono troppi elementi nella tua composizione, essi saranno sicuramente una fonte di distrazione.

Colosseo

Il tuo scatto deve essere facilmente comprensibile.

Deve essere quindi un gioco da ragazzi per l’osservatore dell’immagine rispondere a domande di questo tipo:

  1. Chi è il soggetto nella tua foto?
  2. Cosa sta facendo?
  3. Che cosa mi trasmette?

Prima di scattare la tua foto, queste domande te le dovresti porre anche tu, la tua immagine finale infatti sarà il risultato delle tue risposte.

Se adotterai un approccio minimalista durante le tue foto con iPhone, i tuoi scatti miglioreranno notevolmente.

 

Come scattare una foto semplice?

Tenendo bene a mente le domande di prima, per scattare una foto semplice puoi:

  1. Controllare che nella tua scena non ci siano troppi elementi di distrazione;
  2. Puoi avvicinarti o allontanarti dal tuo soggetto;
  3. Cambiare angolazione per escludere eventuali oggetti non desiderati all’interno della scena.

 

8) Attiva la griglia fotografica

Sapevi che puoi visualizzare una griglia fotografica sullo schermo mentre stai scattando con il tuo iPhone?

Attivare la griglia fotografica della fotocamera potrai iniziare ad usare alcune regole di composizione, come la famosa regola dei terzi, che ti aiuterà a comporre al meglio il tuo scatto.

Inoltre sempre grazie ad essa riuscirai ad evitare di scattare foto che abbiano delle linee che non siano perfettamente dritte e livellate e questo è un aspetto davvero importante per fare foto di qualità con iPhone.

Ad esempio pensa alla linea dell’orizzonte, quando scatti una foto con il tuo cellulare che ritrae il mare, quanto è difficile tenere dritta la linea dell’orizzonte?

Tanto, vero?

Attivando la griglia fotografica non avrai più di questi problemi 😉

foto orizzonte dritto

 

Come si attiva la griglia fotografica?

Per attivare la griglia, vai sulle Impostazioni del tuo iPhone, scorri in basso, quindi seleziona “Fotocamera” ed attiva l’opzione “Griglia”.

Foto Impostazione iPhone

Da questo momento, quando aprirai l’applicazione Fotocamera, vedrai due linee orizzontali e due verticali che potrai utilizzare come riferimento per comporre al meglio le tue foto.

 

9) Usa le tecniche di composizione fotografica

Tutto il divertimento e la creatività racchiusi nella fotografia con iPhone (e non solo) derivano appunto dalla composizione fotografica

Grazie ad essa possiamo davvero scattare foto perfette con iPhone ed introdurre uno stile personale ed unico alle nostre immagini.

È durante questa fase che avviene la magia.

Esistono decine di tecniche di composizione fotografica e la più famosa è sicuramente la regola dei terzi.

 

Cos’è la regola dei terzi?

Il principio alla base della regola dei terzi è quello di suddividere l’inquadratura in nove parti, sia orizzontalmente che verticalmente, e posizionare il soggetto sui punti d’intersezione o lungo le linee.

Regola dei terzi - Composizione fotografica

In questo modo, il tuo scatto risulterà molto più equilibrato, consentendo quindi all’osservatore di interagire con esso in maniera più naturale.

Alcuni studi hanno infatti dimostrato che quando si guardano delle immagini, gli occhi delle persone “cadono” per primi su uno di questi punti d’intersezione piuttosto che al centro della foto o nel resto dell’immagine.

Come abbiamo detto prima, esistono tantissime tecniche di composizione e ce ne sono alcune che funzionano davvero bene scattando con iPhone, alla fine di questa enorme guida troverai diversi articoli di approfondimento anche per quel che riguarda le tecniche di composizione.

 

10) Cambia l’angolo di scatto

Se vuoi imparare a fare belle foto con iPhone, il tuo obiettivo dovrebbe essere quello di mostrare il mondo ai tuoi osservatori come non l’hanno mai visto prima…

La maggior parte delle foto scattate con iPhone o con un comune cellulare vengono realizzate ad altezza d’uomo, tra 1 metro e mezzo, 2 metri.

Questo però raramente risulta essere un’angolo creativo da cui scattare una foto.

Cambiare semplicemente l’angolo o l’altezza dalla quale scatti potrebbe rivoluzionare le tue fotografie rendendole più creative e più belle da vedere.

Per questo qui in basso ti darò 3 semplici angoli diversi per fare foto migliori con iPhone.

 

Scatto dal Basso

La prima angolazione che ti suggerisco è di scattare la foto da un’angolazione molto bassa, quasi a terra.

Da questa angolazione avrai una visione decisamente inusuale e spesso ti permetterà di dare quel tocco di originalità in più alla tua foto.

foto dal basso

 

Scatto ad altezza soggetto

Se il tuo soggetto è basso (come bambini o animali) prova ad abbassarti e scattare alla sua stessa altezza.

Questa tecnica ti permetterà di ottenere immagini che ti faranno immergere in quello scatto.

 

Scatto Ravvicinato

Prova ad avvicinarti il più possibile al tuo soggetto per mostrare i piccoli dettagli che non avresti mai potuto notare da una distanza maggiore.

Questa particolare tipologia fotografica si chiama Macro.

Con essa si possono realizzare delle foto ravvicinate a dir poco mozzafiato, guardare per credere!

tecniche fotografiche

Se non dovessi disporre di un iPhone 13 Pro in poi, che hanno già la modalità Macro incorporata, puoi sempre acquistare una lente extra.

 

11) Scatta durante i migliori orari

La luce è un elemento basilare per imparare a fare foto belle con iPhone.

Esistono tantissime tipologie di luce nella fotografia, ognuna con le sue caratteristiche peculiari.

Conoscere le tipologie di luce è molto importante in quanto potrai essere a conoscenza di come esaltare il tuo scatto grazie alla luce presente nella scena.

Ricorda che non tutti gli orari sono adatti a tutti i tipi di fotografia e di seguito ti descrivo i due migliori momenti della giornata nel quale scattare le tue fotografie.

 

Ora Dorata

L’ora dorata (Golden Hour) è il miglior momento della giornata per scattare foto fantastiche, ed è così chiamata proprio perché dona alle immagini una luce dorata.

L’ora dorata si trova nella prima ora del giorno, durante l’alba oppure nell’ultima ora del giorno, durante il tramonto.

Ora d'oro - Golden hour

Questo è sicuramente l’orario migliore ed il preferito dalla maggior parte dei fotografi.

 

Ora Blu

L’ora blu (Blue Hour) è presente da un’ora prima che il sole sorga fino all’alba e fino ad un’ora dopo che il sole tramonta.

L’ora blu ti permetterà di scattare le foto in condizioni quasi notturne con un flebile luce blu in cielo.

Quest’orario è poi particolarmente suggestivo quando ci sono delle nuvole in cielo che aggiungono misticità e drammaticità ai tuoi scatti.

blue hour

Poiché non c’è molta luce durante quest’orario, dovrai necessariamente usare un treppiede o tenere l’iPhone molto fermo se vorrai che la tua foto non perda nitidezza.

 

12) Pulisci le fotocamere del tuo iPhone

Pulire l’obiettivo della fotocamera del tuo iPhone (o di qualsiasi altro dispositivo) è molto importante se vuoi fotografare e fare belle foto con iPhone.

Primo, per la qualità dell’immagine, infatti se c’è dello sporco, delle ditate, o altri detriti sull’obiettivo, possono apparire macchie o aloni sulle tue foto.

Questi difetti possono rovinare l’immagine o richiedere un post-elaborazione per correggere l’effetto.

Secondo per la diffusione della luce, infatti lo sporco o le impronte digitali sull’obiettivo possono diffondere la luce in modo imprevisto, causando riflessi indesiderati, luce soffusa o flare.

Questo può diminuire la nitidezza e il contrasto della tua immagine.

Terzo per l’autofocus. Un obiettivo sporco può interferire con la capacità della fotocamera di mettere a fuoco correttamente.

Se l’autofocus viene disturbato da detriti o macchie, potresti ottenere immagini sfocate o con una messa a fuoco imprecisa.

Ed infine per la protezione. Pulire regolarmente l’obiettivo aiuta anche a proteggere la fotocamera. Lasciare lo sporco sull’obiettivo per lunghi periodi può portare a graffi o danni permanenti.

Pulire lenti iPhone

Utilizzando un panno morbido e privo di lanugine, puoi rimuovere delicatamente lo sporco e garantire che il tuo obiettivo rimanga in ottime condizioni.

Ricorda sempre di pulire l’obiettivo in modo delicato e senza utilizzare prodotti chimici aggressivi. Un panno in microfibra è spesso la scelta migliore per questa operazione.

 

13) Usa Apple ProRaw

Apple ProRAW è un formato di file introdotto da Apple che combina i benefici dei formati RAW tradizionali con i vantaggi del sistema di elaborazione delle immagini dell’iPhone.

Ecco alcune ragioni per cui potresti considerare l’uso di Apple ProRAW quando scatti foto con un iPhone compatibile.

1) Qualità dell’immagine: ProRAW conserva molte più informazioni rispetto ai file JPEG o HEIC tradizionali. Questo significa che avrai accesso a una gamma più ampia di colori, luminosità e dettagli.

2) Post-elaborazione flessibile: A differenza dei file JPEG o HEIC, che sono processati e compressi, i file ProRAW ti danno una maggiore libertà in post-produzione. Puoi apportare modifiche significative all’esposizione, al bilanciamento del bianco, alla tonalità e alla saturazione senza perdere dettagli o qualità.

3) Meno rumore: Grazie alla combinazione dell’elaborazione dell’iPhone e delle informazioni RAW, le foto ProRAW tendono ad avere meno rumore, specialmente in condizioni di scarsa illuminazione, rispetto ai file JPEG o HEIC.

 

Se vuoi saperne di più su Apple Pro Raw, puoi leggere l’articolo di approfondimento cliccando qui a sinistra.

 

14) Non scattare con lo zoom digitale

Lo zoom digitale, a differenza dello zoom ottico, amplifica e ingrandisce i pixel esistenti nell’immagine piuttosto che utilizzare l’ottica della fotocamera per avvicinarsi fisicamente al soggetto.

Quando vuoi fotografare con iPhone e si usa lo zoom digitale, ci sono diverse potenziali problematiche:

1) Perdita di dettaglio: L’uso dello zoom digitale significa che stai effettivamente ritagliando e ingrandendo una porzione dell’immagine. Questo porta a una riduzione della risoluzione effettiva e a una perdita di dettaglio.

2) Aumento del rumore: Ampliando i pixel, potresti anche amplificare il rumore (quelle piccole imperfezioni/granulosità) presente nell’immagine, specialmente in condizioni di scarsa illuminazione.

3) Degrado della qualità dell’immagine: A differenza dello zoom ottico, che mantiene la qualità dell’immagine mentre ti avvicini al soggetto, lo zoom digitale può introdurre artefatti e ridurre la nitidezza.

Molti iPhone recenti sono dotati di più fotocamere con diverse lunghezze focali, che forniscono una sorta di “zoom ottico”. Questo ti permette di avvicinarti al soggetto senza perdita di qualità.

Se il tuo iPhone ha questa funzionalità, è meglio utilizzare questo tipo di zoom piuttosto che affidarsi allo zoom digitale.

Se vuoi saperne ancora di più sullo zoom digitale e quello ottico, ti consiglio di leggere l’articolo di approfondimento qui in alto.

 

15) Prendi spunto dai più esperti ed ascolta i loro consigli

Infine ma non meno importante è essere aperti mentalmente, soprattutto quando si è agli inizi, verso coloro che sono migliori di te in questo ambito.

Prendere spunto dai fotografi più esperti ed ascoltare i loro consigli ti farà fare foto perfette con il tuo iPhone e potrai migliorare la tua fotografia giorno dopo giorno.

Per questo ti consiglio di seguirci su Instagram, dove potrai trovare tantissime foto scattate con un iPhone da cui prendere spunto, ed inoltre ti consiglio di iscriverti anche al nostro gruppo privato su Facebook di Fotografia da iPhone.

Ogni giorno aiuto decine di fotografi a migliorare le loro fotografie, cosa aspetti? Inizia anche tu!

Profilo Instagram: icamera.pro

Gruppo Facebook: Fotografia iPhone – iCamera

 

Come fotografare bene con iPhone di notte

Hai difficoltà a scattare delle buone foto notturne con iPhone? Tranquillo, non sei certo l’unico!

Scattare delle belle foto di notte con il tuo iPhone è molto difficile se non hai le giuste conoscenze, ed è per questo che ci siamo noi di iCamera.

Per questo ti consiglio di guardare la nostra lezione gratuita su: Come Scattare Foto Notturne Pazzesche con il tuo iPhone.

In soli 12 Minuti di video le tue fotografie notturne saranno rivoluzionate, clicca qui in basso.

video foto notturne iphone

Fare belle foto di notte con l’iPhone richiede attenzione alla luce e alla stabilità per questo qui in basso ti voglio riportare alcuni consigli ad hoc molto utili.

1) Modalità Notte

Il primo consiglio che ti voglio dare scattare delle belle foto con iPhone di notte è usare la modalità Notte.

Modalità Notte Foto iPhone

Questa modalità si attiva automaticamente in condizioni di scarsa luminosità, la sua funzione è quella di catturare più luce possibile e lo riesce a fare andando a fare una lunga esposizione.

Infatti tramite una lunga esposizione il sensore della fotocamera iPhone catturerà più luce del normale e questo farà si che il tuo iPhone sarà in grado di restituirti foto perfette anche di notte.

 

2) Stabilità

Quando il tuo iPhone fa una foto a lunga esposizione, una cosa fondamentale per mantenere alta la qualità è rimanere stabili ed immobili.

treppiede per iphone

Ovviamente solo con l’uso delle tue mani questo sarà impossibile, ed è per questo che il mio secondo consiglio è quello di usare un treppiede o appoggia il telefono su una superficie solida e stabile per evitare sfocature.

 

3) Evita le luci dirette

Le lenti del nostro melafonino soffrono terribilmente la luce diretta e questo è da tenere in mente quando vuoi fotografare con iPhone.

Questa è la causa principale del tanto odiato lens flare, di cui parliamo nell’articolo linkato qui accanto.

Per questo devi assolutamente posizionarti mentre scatti con il tuo iPhone in modo che le fonti luminose siano dietro di te o lateralmente per evitare riflessi ed effetti indesiderati.

 

4) ISO e Esposizione

Questo quarto consiglio su come fotografare di notte con iPhone è uno di quelli che neanche i fotografi più esperti conoscono.

Infatti per fare delle belle foto di notte con iPhone è necessario abbassare gli ISO della fotocamera per ridurre il disturbo.

Per farlo prima di premere il pulsante di scatto, dovrai abbassare leggermente l’esposizione, in modo tale che gli ISO si abbasseranno automaticamente.

 

5) Post-produzione

Usa app come Lightroom o Snapseed per migliorare luminosità e contrasto, grazie alla post-produzione ti sarà possibile accedere alla bellezza nascosta della tua foto.

L’importante è sperimentare e praticare per ottenere i migliori risultati.

Quello che puoi fare ora per andare ancora più nel dettaglio di questa tematica è leggere questo articolo di approfondimento sulle foto notturne con iPhone.

 

6) Come fare belle foto alla luna con iPhone

Fotografare la luna con il tuo iPhone non è un gioco da ragazzi. Se ci hai provato puoi aver notato che fare le foto alla luna è molto più complesso di quello che possa sembrare all’apparenza.

Non basta infatti aprire la fotocamera del tuo iPhone, puntarla verso la luna e scattare, come purtroppo alcuni influencer fanno vedere su Instagram.

Nell’articolo di approfondimento che vedrai qui in basso ti voglio quindi spiegare esattamente come fare.

Tenendo però bene a mente che i nostri iPhone non sono nati e progettati per questa tipologia fotografica così particolare, dove a dire il vero anche le pesanti, costose ed ingombranti fotocamere reflex (o mirrorless) fanno tantissima fatica.

Scoprilo ora!

 

7) Come fare belle foto alle stelle con iPhone

Come per le foto alla luna, scattare anche delle foto alle stelle di notte con il tuo iPhone può essere una vera sfida. Se ci hai mai provato avrai notato che spesso i risultati sono alquanto deludenti.

Il cielo risulta molto sgranato, si vedono pochissime stelle in cielo e tutto sembra mosso.

Ma non ti preoccupare! Ci sono qua io ad aiutarti!

Con alcune semplici indicazioni sarai in grado di catturare delle magnifiche foto alle stelle direttamente con il tuo iPhone.

Per questo ti consiglio di nuovo di leggere l’articolo di approfondimento qui in basso.

Come scattare foto alle stelle con iPhone? Scoprilo Ora!

 

Altre guide da leggere su come fotografare con iPhone

Qui in basso poi ti abbiamo messo una raccolta delle nostre migliori guide sulla fotografia da iPhone

Partendo da articoli su come iniziare ad imparare a fare foto con iPhone, passando a come fare foto migliori con iPhone, come fare foto creative con iPhone e tanto tanto altro ancora… 

PER INIZIARE

Impostazioni Fotocamera iPhone: le migliori su ogni modello

Migliorare Foto iPhone: 23 consigli di cui non puoi fare a meno

Fotografo iPhone: Come Diventarlo? Ti spiego tutto!

14 Trucchi e consigli per foto eccezionali con iPhone

 

FUNZIONI DELLA FOTOCAMERA

Cos’è l’HDR su iPhone? A cosa serve e come funziona?

Messa a Fuoco iPhone: 7 Strategie per Scattare Foto Nitide

Modalità Ritratto iPhone: 8 Risposte sulla Funzione di Ritratto

Come Usare il Multiscatto su iPhone? Scattare una Raffica di Foto

7 Trucchi sul Controllo dell’Esposizione Fotografica per iPhone

Live Foto iPhone: Cosa c’è da Sapere sulle Foto in Movimento?

Autoscatto iPhone: Come Attivare il Timer della Fotocamera

 

MODIFICARE LE FOTO CON IPHONE

Come Modificare le Foto su iPhone: Alla scoperta degli strumenti di modifica su iOS.

5 semplici trucchi per la modifica delle tue foto da iPhone

Modificare le Foto con iPhone: la Guida N.1 sul web

Modificare Foto Instagram: guida su come essere originali

 

COMPOSIZIONE FOTOGRAFICA

Griglia Fotocamera iPhone: Come Usarla nelle tue Foto?

Composizione in fotografia: guida alla tecnica fotografica

Regola dei Terzi: come fare fotografie che catturano

Simmetria nella Fotografia: guida su come usarla nelle foto

9 Errori comuni nella Fotografia da iPhone (e come evitarli)

Bellezza Fotografia: Come fa una foto ad essere bella?

 

TIPOLOGIE FOTOGRAFICHE

Come Fotografare gli Animali: 8 Consigli Pratici ed Efficaci

Fotografia Panoramica: 8 Consigli per Scattarne con iPhone

7 Consigli su Come Scattare in Bianco e Nero con iPhone

Foto Notturne iPhone: 8 Trucchi per Scatti di Notte Perfetti

4 Suggerimenti su Come Fare un Selfie Perfetto con iPhone

13 Trucchi per bellissime foto ritratto con il tuo iPhone

10 Trucchi per Scattare Foto Macro da Sogno con iPhone

7 Tecniche per Fotografare i Fiori ed Ottenere Grandi Risultati

 

FOTOGRAFIA DA IPHONE CREATIVA

12 fantastiche idee per foto creative con il tuo iPhone

10 Idee su Come Scattare Foto Creative in Casa con iPhone

Ritratti con le Luci di Natale, Come Farli in Casa Propria

 

Perché fotografare con iPhone? 8 buoni motivi

Fotografare con iPhone non è una buona pratica solo per le foto ricordo e i selfie da mettere su Instagram.

Infatti grazie alla fantastica tecnologia che Apple, negli anni, è riuscita a portare sui suoi dispositivi, oggi ci ritroviamo con strumenti che possono soddisfare qualsiasi necessità.

Come noi di iCamera diciamo sempre, per scattare bellissime fotografie oggigiorno, non servono più costosissime e pesantissime reflex.

In un iPhone c’è davvero tutto quello che un fotografo può desiderare in appena pochissimi grammi di peso.

In questa porzione di guida andremo a vedere perché fotografare con iPhone e quali sono quindi i vantaggi nel dettaglio.

 

1) Fotografare in leggerezza

Il peso della fotocamera è sicuramente uno degli aspetti fondamentali che ti accompagna ogni volta che decidi di uscire a fare foto.

Se ti ritrovi con un equipaggiamento formato da: reflex, cavalletto e lenti di ricambio ti ritroverai facilmente a doverti portare appresso molti chili.

Certo se sei nel giardino di casa tua non fa molta differenza, ma se ti ritrovi a dover fare trekking in montagna potrebbe rovinarti completamente l’esperienza.

Quando viaggiavo con la mia Sony full frame, nonostante fosse una mirrorless, quindi più leggera di una reflex, mi ritrovavo spesso a maledirla per lo sforzo che mi costava.

Quando esci a fotografare con iPhone invece avrai tutto in tasca concentrato in appena 200 grammi di peso.

Occorre davvero pensarci su?

 

2) Maneggevolezza insuperabile

Di pari passo con il peso va la maneggevolezza del nostro iPhone.

Pensa a tutte quelle volte che devi scattare in equilibrio precario, posizioni scomode e situazioni complicate.

Team di iCamera - Matteo cellulare in mano - iCamera

Con iPhone ti basterà mettere una mano in tasca, far uscire il telefono e fotografare senza nessun problema.

Lo potrai tenere con una mano o anche solo due dita, utilizzando il comando vocale per lo scatto o utilizzando una delle opzioni per catturare la foto che ti mette a disposizione.

Avere grandi ingombri può spesso costringerti a sacrificare la qualità dello scatto se non proprio l’intera foto.

La differenza è la stessa che c’è tra parcheggiare un furgone o una smart.

 

3) Qualità

Nel caso non lo sapessi, negli anni la Apple ha portato incredibili innovazioni nei suoi dispositivi.

Un esempio su tutti è il Deep Fusion il quale permette alle foto di avere un livello di dettaglio assolutamente impensabile su un qualsiasi altro smartphone.

SMART HDR - DEEP FUSION

Oltre a questo possiamo poi parlare dello smart HDR o di altre funzioni più giocose come ad esempio gli Slofie.

Tutte queste meraviglie insieme l’hanno reso davvero completo, ricco di funzioni sempre utilissime e capace di adattarsi a ogni situazione per fare foto bellissime con iPhone.

Se vuoi uno strumento polivalente allora puoi spazzare via ogni dubbio su quale sia la soluzione migliore.

 

4) Gli obiettivi sempre con noi

Questa, a meno che tu non abbia un modello più vecchiotto, si rivela essere una rivoluzione incredibile nel fare foto migliori con iPhone.

Così come per la capacità di ottenere buoni scatti in notturna, fotografare con iPhone presentava il problema della possibilità di cambiare obiettivo.

Il grandangolare, per quanto sia una buona lente che va bene un po’ per tutto, non eccelle davvero in nulla.

Per questa ragione col tempo sono stati introdotti il teleobiettivo e l’ultragrandangolare.

Queste lenti si prestano perfettamente per alcuni generi fotografici ben specifici, permettendoti di ottenere sempre il miglior risultato possibile.

Una qualità che, fino a poco tempo fa, era esclusiva delle reflex ma ora la si può avere su iPhone senza un grammo aggiuntivo di peso.

Un bel vantaggio rispetto ai kit di lenti delle fotocamere a specchio, vero?

 

5) Rapidità ed efficacia

Molto spesso, in appena una frazione di secondo, ci passa di fronte l’opportunità per uno scatto incredibile.

In questo lasso di tempo, se siamo abbastanza fortunati da trovarci pronti, è possibile che ci riesca di portare a casa la foto anche se con qualche compromesso.

Per questo diventa fondamentale la possibilità di essere immediatamente pronti a qualsiasi evenienza, senza troppi passaggi.

foto di un bambino e cucciolo di cane

Fotografare con iPhone è proprio questo, la via più semplice e diretta per il risultato.

Per passare dallo schermo bloccato alla cattura di una foto occorrono davvero pochissimi istanti.

Questo è un vantaggio non da poco rispetto a una reflex dove, nella maggior parte dei casi, ti richiederà molto più tempo prima di permetterti di terminare tutte le operazioni pre-scatto.

Questo unito alla rapidità con cui il software si adatta alla scena e l’autofocus intelligente, ci permette di minimizzare le perdite di tempo massimizzando il risultato.

 

6) Avere tutto a portata di mano

Un fotografo, solitamente, non può fare a meno dal portarsi sempre dietro un computer per gestire gli scatti.

Questo perché lasciare i file nelle schede di memoria per lungo tempo ti espone a molti rischi.

In aggiunta, qualora servisse un pizzico di editing allo scatto, non vi sarebbe altra opzione per farlo.

modifica immagini iphone

Nel caso si esca a fotografare con iPhone invece, si potranno apportare modifiche direttamente attraverso l’app nativa di Apple.

Questo, unito alla possibilità di scaricare altre app come Lightroom o Snapseed, rende il nostro telefono una vera e propria postazione fotografica mobile.

 

7) iCloud

Questa, da sola, vale più di mille parole o argomenti spendibili sul tema.

Avere una memoria virtuale così completa ed efficiente sempre a portata di mano non ha davvero prezzo.

Grazie a essa potremo memorizzare i nostri scatti e renderli immediatamente disponibili per chiunque, ovunque si trovi nel mondo.

Uno scatto al Big Ben potrà essere utilizzato pochi secondi dopo la cattura da qualcuno in Giappone.

Oltre a questo scambio di dati semi-istantaneo, ci offre inoltre un luogo sicuro su cui fare affidamento per conservare i nostri ricordi.

 

8) Soddisfazione

Tutte le sette motivazioni sul perché fotografare con iPhone viste in precedenza sono validissime ma, senza quest’ultimo punto, non varrebbero nulla.

Fotografare con iPhone ci piace, è bello e regala sempre incredibili soddisfazioni.

Uscire in strada andando a caccia di una foto che ci emozioni, immergerci in una foresta nella speranza d’incontrare della fauna selvatica o anche solo stare in riva a un lago placido offre possibilità infinite per scattare.

Con un iPhone in tasca sappiamo di avere sempre con noi un amico affidabile al quale rivolgerci in qualsiasi occasione.

fotografare con iphone

Basterà tirarlo fuori, puntarlo nella direzione giusta e pigiare un bottone per restare a bocca aperta.

Se invece vogliamo investire tempo alla ricerca del settaggio perfetto, sperimentare e spremere la fantasia allo scopo di trarre il massimo, ci sarà comunque concesso.

Obiettivi, tecnologia, accessori e la connettività illimitata sempre a distanza di un click.

Questa è la vera ragione per la quale, fotografare con iPhone, è così meravigliosamente piacevole.

Forse non sarà sempre l’opzione migliore per qualsiasi situazione (quale dispositivo lo è?) ma non si farà mai trovare impreparato o incapace di soddisfare una necessità.

Per questo, oltre che per tutti i punti scritti sopra, un iPhone è la scelta perfetta per chi non vuole porsi limiti.

 

Bene ragazzi/e, appassionati fotografi iPhone, in questa enorme guida abbiamo visto tutto quello che devi sapere per<strong> iniziare a fotografare al meglio con il tuo iPhone, sia in condizioni normali che in notturna.

Abbiamo poi infine esplorato perché scattare con un iPhone e quali sono i vantaggi che ne derivano.

Metti questo articolo tra i Preferiti e rileggilo tutte le volte che vorrai!

Se ti è piaciuto l'articolo, condividilo! Grazie :)