In questa guida parleremo di come fotografare i gatti, questa potrebbe sembrare un’impresa da poco, ma chiunque abbia mai tentato di scattare una foto al proprio micio sa che può diventare un’operazione da veri professionisti.

I gatti, infatti, non sono solo creature meravigliosamente fotogeniche, ma sono anche maestri nell’arte della fuga, dell’indifferenza e della distruzione di qualsiasi scena meticolosamente preparata.

Ma non temete!

 

Come fotografare i gatti

Se desiderate scattare foto da far invidia ai vostri amici, o semplicemente conservare ricordi indelebili dei vostri momenti felini, ecco alcuni consigli e trucchi per fotografare i gatti come dei veri pro.

 

1. La Luce è Tutto

Se avete già qualche nozione di fotografia, saprete che la luce gioca un ruolo fondamentale.

Ma quando si tratta di fotografare gatti, è ancor più essenziale.

Utilizzate la luce naturale il più possibile, magari posizionando il vostro micio vicino a una finestra. Ma attenzione ai riflessi e alle ombre troppo marcate!

Fotografare gatti. Cristina Loffredo

Foto di Cristina Loffredo

 

2. Il Gioco come Alleato felino

Ricordate: un gatto annoiato è un gatto che non collabora.

Portate con voi dei giocattoli, delle palline o qualsiasi cosa possa catturare l’attenzione del vostro felino.

Foto natalizia con gatto. Lucrezia Rigoli

Foto di Lucrezia Rigoli

Questo non solo garantirà scatti vivaci e spontanei, ma potrebbe anche rendere l’intera esperienza molto più divertente.

 

3. Pazienza, Pazienza e… Pazienza

Se c’è una cosa che ogni fotografo di gatti deve avere in abbondanza è la pazienza.

I gatti hanno tempi e modi propri, e raramente fanno ciò che desideriamo quando lo desideriamo.

Preparatevi a scattare molte foto, e forse, tra decine di tentativi, troverete quella perfetta.

A questo proposito potrebbe esserti molto utile l’uso del multiscatto, se non dovessi sapere come funzione te lo spiego cliccando il link.

 

4. Angolazioni Creative

Avete mai provato a fotografare il vostro gatto dal basso?

O magari in controluce?

Giocare con le angolazioni può dare risultati sorprendenti.

Foto di gatto. Elisa urbani

Foto di Elisa Urbani

E non dimenticate i dettagli: un musetto, un occhio, o persino una zampina possono diventare protagonisti di scatti indimenticabili.

 

5. Conosci il tuo gatto

Ogni gatto ha una personalità unica.

Alcuni sono regali e maestosi, altri giocosi e birichini.

Conoscere il carattere del vostro gatto vi aiuterà a catturare la sua essenza in una foto.

 

6. Evita il Flash

Molti gatti non amano il flash.

Oltre a disturbare il vostro amico felino, può anche causare occhi rossi o dare un aspetto innaturale alla foto.

Se la luce non è sufficiente, prima di fotografare il gatto provate ad aumentare la sensibilità ISO della vostra fotocamera con un’app per il controllo manuale.

 

7. Sfondi Semplici

Uno sfondo troppo affollato o colorato potrebbe distogliere l’attenzione dal vero protagonista: il gatto.

Optate per sfondi neutri o sfumati. Un lenzuolo bianco o una parete di colore chiaro possono fare miracoli.

 

8. Il Fascino del Bianco e Nero

Un altro trucco che può realmente fare la differenza quando si tratta di fotografare gatti è sperimentare con la fotografia in bianco e nero.

Il bianco e nero ha il potere di enfatizzare texture, contrasti e dettagli che potrebbero andare persi in una foto a colori. Immaginate il pelo setoso di un gatto nero o la texture di un gatto striato, come potrebbero emergere in una foto in bianco e nero!

Gatto in bianco e nero. Linda Iantosca

Foto di Linda Iantosca

Inoltre, eliminando il colore, le emozioni e le espressioni del vostro gatto possono diventare il vero fulcro dell’immagine, dandole un tocco classico e atemporale. La fotografia in bianco e nero può anche aiutare a minimizzare distrazioni nello sfondo, facendo emergere il vostro gatto come il vero protagonista della scena.

Quindi, la prossima volta che volete dare un tocco artistico e diverso alle vostre foto di felini, provate a convertire alcune immagini in bianco e nero. Potreste essere sorpresi dai risultati straordinari che otterrete!

 

Fotografare gatti non è solo un modo per conservare ricordi, ma può diventare un vero e proprio hobby, una passione, un’arte.

Con un po’ di pratica, pazienza e seguendo questi consigli, potrete scattare foto che catturano non solo l’immagine, ma l’anima dei vostri piccoli amici a quattro zampe.

E ricordate, ogni gatto ha una storia da raccontare, un’emozione da condividere.

Potete condividerla sul nostro gruppo Facebook

La vostra fotocamera è lo strumento perfetto per raccontarla al mondo.

Buona fotografia e… buona caccia ai momenti felini perfetti!

Se ti è piaciuto l'articolo, condividilo! Grazie :)