Come scattare delle splendide foto con iPhone 11?

Come scattare delle splendide foto con iPhone 11?

Vuoi scattare delle foto pazzesche con il tuo iPhone 11?

 

Allora sei nel posto giusto!

 

Le fotocamere dell’iPhone 11 e 11 Pro sono incredibili, quello che ti serve però è di saper controllare al meglio tutte le funzioni e le impostazioni di cui questo telefono è dotato per scattare delle foto indimenticabili.

 

In questo tutorial scoprirai come usare al meglio le fotocamere dell’iPhone 11 e 11 Pro per scattare bellissime foto!

 

1) Seleziona la modalità di scatto perfetta per le tue esigenze

La fotocamera dell’iPhone 11 ha 6 differenti modalità di scatto e sono:

  • Time-lapse;
  • Slo-Mo;
  • Video;
  • Foto;
  • Ritratto;
  • Panoramica.

 

Per selezionarle dovrai molto semplicemente scorrere con il dito verso destra o verso sinistra.

 

La modalità di scatto selezionata apparirà in giallo, ma cosa fa esattamente ognuna di queste modalità di scatto?

 

Ora te lo spiego…

 

Modalità per foto

Le modalità per scattare delle foto sono:

  • Foto;
  • Ritratto;
  • Panoramica.

 

La modalità Foto è la più usata e con essa scatterai la maggior parte delle tue foto.

 

La modalità Ritratto ti servirà per ottenere quel bellissimo effetto sfocato nelle foto ritrattistiche.

 

La modalità Panoramica serve per immortalare l’immensità dei paesaggi di fronte ai tuoi occhi.

 

Modalità per video

Le modalità per riprendere dei video sono:

  • Video;
  • Slo-Mo;
  • Time-Lapse.

 

Come per la modalità Foto, la modalità Video è quella che userai più di frequente per registrare i tuoi video.

 

La modalità Slo-Mo ti permette di catturare dei video in slow-motion, ovvero a velocità molto rallentata.

 

La modalità Time-Lapse è l’opposto dello Slo-Mo, essa serve infatti per registrare dei movimenti notevolmente accelerati nel tempo.

 

2) Seleziona l’obiettivo adatto alle tue esigenze

L’iPhone 11 ha due obiettivi: un grandangolare ed un ultra grandangolare, mentre l’iPhone 11 Pro e Pro Max hanno 3 obiettivi: un grandangolare, un ultra grandangolare ed un teleobiettivo.

Obiettivi iPhone 11

A cosa servono questi differenti obiettivi?

 

Ad avere angoli di vista differenti. Ad esempio, la lente grandangolare ha un campo visivo inferiore a quello dell’ultra grandangolare che serve quindi per riprendere scene notevolmente più ampie.

 

La lente ultra-grandangolare è perfetta per la fotografia paesaggistica o urbana. È perfetta anche per le foto di architettura e per fotografare gli interni.

 

Il teleobiettivo invece ti permette di avvicinarti ai tuoi soggetti, è la lente perfetta nelle situazioni in cui non puoi avvicinarti fisicamente al tuo soggetto.

 

Cambiare gli obiettivi è davvero semplice, ti basta toccare l’icona dello zoom appena sopra la modalità di scatto scelta.

 

L’icona 0,5x indica che è attivata la lente ultra-grandangolare.

 

L’icona 1x indica che è attivata la lente grandangolare.

 

L’icona 2x indica che è attivato il teleobiettivo.

 

Ti consiglio vivamente di non usare lo zoom digitale nelle tue foto se non vuoi far perdere qualità alle tue immagini.

 

Limitati ad usare le lenti che hai a disposizione.

 

Approfondimenti:

5 ERRORI CHE OGNI FOTOGRAFO IPHONE COMMETTE E CHE DEVE EVITARE

8 TRUCCHI SU COME MIGLIORARE LA QUALITÀ DELLE FOTO SU IPHONE

 

3) Usa la modalità Notte per scatti con poca luce 

Vuoi scattare delle foto notturne pazzesche con il tuo iPhone 11?

Modalità Notte Foto iPhone

Allora quello che ti ci vuole è la modalità Notte disponibile su iPhone 11 e 11 Pro.

 

Questa modalità riconosce automaticamente se, a seconda della luce presente, deve attivarsi oppure no (con la lente ultra-grandangolare 0,5x non funziona).

 

Tutto quello di cui hai bisogno è un po’ di luce presente nella scena, un bel soggetto, magari un treppiede ed il gioco è fatto.

 

Quando l’iPhone riconosce di fotografare in condizione di scarsa luminosità, attiverà la modalità notte, lo potrai vedere dall’icona della luna in alto a sinistra che diventerà gialla.

 

I numeri in basso nella modalità Notte indicano il tempo d’esposizione, che puoi tra l’altro cambiare manualmente scorrendo verso destra o sinistra.

 

Quando sei pronto a scattare premi il pulsante di scatto, la barra in basso a quel punto inizierà a muoversi fino a quando il conteggio non sarà finito.

 

Ricordati che durante questo tempo devi tenere più fermo possibile il tuo iPhone per non perdere dettagli preziosi sulla tua immagine.

 

Approfondimenti:

COME SCATTARE CON LA MODALITÀ NOTTE SULLE FOTO DA IPHONE 11

 

4) Usa il Multiscatto per foto d’azione

Fai difficoltà a scattare delle buone foto a soggetti in movimento? Basta usare il multiscatto.

 

Con il multiscatto, chiamato anche modalità scatto continuo o burst mode, puoi scattare 10 foto al secondo per non perdere il momento perfetto nella tua scena.

 

Fatto questo puoi ricontrollare tutte le immagini e scegliere quale tenere sull’album delle tue foto.

 

Ma come si attiva il multiscatto?

 

Tutto quello che dovevi fare sui vecchi iPhone era di tenere premuto il pulsante di scatto ma ora con i nuovi iPhone devi toccare il pulsante di scatto e trascinarlo verso sinistra, fino a quando non ti ritieni soddisfatto.

 

La fotocamera continuerà a scattare delle immagini fino a quando non rilascerai il tuo dito.

Multiscatto iPhone 11

Se vuoi saperne di più sulla funzione di multiscatto di invito a leggere l’articolo qui in basso:

COME USARE IL MULTISCATTO SU IPHONE? SCATTARE IN BURST MODE

 

5) Scatta una foto e registra un video contemporaneamente

La modalità con cui si attiva il multiscatto è totalmente cambiata, ma ora che succede se tieni premuto il pulsante di scatto?

 

Te lo spiego subito…

 

Tenendo premuto il pulsante di scatto potrai istantaneamente registrare un video senza cambiare modalità di scatto.

 

Immagina ad esempio che stai scattando una foto, ma in quello stesso istante hai la necessità di registrare un video.

 

Con i vecchi iPhone avresti dovuto cambiare modalità di scatto perdendo tempo prezioso, ma ora non è più così.

 

Quando terrai premuto il pulsante di scatto ti apparirà la stessa schermata che ti appare quando registri un video.

 

Quando poi rilascerai il dito, il video si interromperà e potrai continuare a scattare all’istante altre foto.

 

6) Usa la modalità Ritratto per le tue foto ritrattistiche

La modalità Ritratto ti permette di avere il soggetto perfettamente a fuoco mentre lo sfondo è completamente sfocato.

Ritratto iPhone 11

È la modalità di scatto perfetta per fare delle foto ritrattistiche da sogno, ma funziona anche per altre tipologie di soggetti, come animali, fiori e tanto altro ancora.

 

Quando stai per scattare la tua foto, assicurati che il soggetto sia tra settanta e due metri e mezzo di distanza. Infatti se il soggetto è troppo vicino o troppo lontano, l’effetto di profondità non funzionerà.

 

Solo su iPhone 11 Pro, puoi scattare in modalità Ritratto sia con il teleobiettivo (2x), sia con il grandangolare (1x).

 

Quando la modalità Ritratto è pronta ti appariranno le parole Luce Naturale in basso ed a quel punto potrai premere il pulsante di scatto.

 

Una volta che hai scattato la tua immagine, puoi modificare davvero tante caratteristiche in fase di post-produzione.

 

Ti consiglio quindi di leggere l’articolo qui in basso:

MODALITÀ RITRATTO IPHONE: 8 RISPOSTE SULLA FUNZIONE DI RITRATTO

 

7) Metti sempre a fuoco per immagini nitide  

Nella maggior parte dei casi l’autofocus dell’iPhone riesce sempre a fare un ottimo lavoro, ma a volte potresti aver bisogno di prendere il controllo e decidere quale parte della scena mettere a fuoco.

Giornata nuvolosa fiore Macro con iPhone

Per esempio nella foto in basso ho messo a fuoco BLA BLA BLA

 

METTI IMMAGINE CON FUOCO PARTICOLARE

 

Quindi, come mettere a fuoco manualmente sulla fotocamera del tuo iPhone 11?

 

Ti basta toccare il punto dove desideri mettere a fuoco ed apparirà un quadrato giallo che indica il punto di messa a fuoco, a quel punto premi il pulsante di scatto ed il gioco è fatto.

 

Se vuoi invece scattare diverse foto con lo stesso punto focale, puoi bloccare il fuoco e l’esposizione.

 

Per bloccare il fuoco devi tenere premuto il punto dove desideri mettere a fuoco fino a quando apparirà sullo schermo in alto la scritta AE/AF LOCK.

 

Per disattivarlo ti basterà toccare qualsiasi parte dello schermo.

 

Settare il punto di messa a fuoco ti darà un maggior controllo su quale parte della scena far apparire nitida, è veramente semplice ma questo piccolo trucco migliorerà sensibilmente le tue foto da iPhone.

 

Approfondimenti:

COME METTERE IL BLOCCO AE/AF SULLA FOTOCAMERA IPHONE?

MESSA A FUOCO IPHONE: 7 STRATEGIE PER SCATTARE FOTO NITIDE

 

8) Regola la luminosità dell’immagine agendo sull’esposizione

Le tue foto a volte sono troppo chiare o troppo scure? Sappi che questo è un problema molto comune, ma facilissimo da risolvere.

 

Ti basterà semplicemente regolare l’esposizione prima di scattare la tua immagine.

 

Per farlo premi sul punto in cui desideri mettere a fuoco e scorri in alto per un’immagine più luminosa, oppure scorri verso il basso per un’immagine più scura.

 

Fai attenzione a non scattare foto troppo scure o troppo chiare se non vuoi perdere colori e dettagli preziosi.

 

Grazie al controllo dell’esposizione, puoi creare delle fantastiche foto silhouette, ti basterà ridurre leggermente l’esposizione.

 

Infatti nelle foto silhouette il soggetto deve apparire completamente nero, mentre lo sfondo deve avere dei colori molto accesi.

 

Approfondimenti:

7 TRUCCHI SUL CONTROLLO DELL’ESPOSIZIONE FOTOGRAFICA PER IPHONE

 

 

Per te che sei arrivato fino a qui desidero farti un regalo che sono sicuro apprezzerai moltissimo, infatti se vuoi apprendere tutti i segreti che si celano dietro le mie fotografie per iPhone ti invito a scaricare la guida 100% gratuita che ti svela le 7 funzioni nascoste della fotocamera del tuo iPhone. 

 

 

9) Attiva l’HDR quando c’è bisogno per migliorare l’esposizione 

Scattare quando c’è un alto contrasto può essere davvero difficile. Molte fotocamere vanno in difficoltà a catturare sia le ombre che le luci nella stessa identica scena.

HDR DIFFERENZA fotografo iPhone

L’iPhone 11 (come tutti i suoi predecessori) possiede la funzione HDR che risolve questo problema.

 

Quando attivi l’HDR sul tuo telefono, la fotocamera effettua diversi scatti, ognuno con esposizioni differenti, poi il software le unisce per restituirti una foto perfettamente esposta.

 

Come scattare in HDR sul tuo iPhone 11?

 

Prima di tutto devi andare sulle impostazioni della fotocamera e decidere se tenere l’opzione SMART HDR attiva oppure no.

 

La differenza sta nel fatto che attivando questa opzione la fotocamera attiverà l’HDR in automatico.

 

Sui modelli di iPhone (quelli passati) che avevano la funzione HDR “normale” o la funzione AUTO HDR era meglio disattivare questa opzione, dovendo così attivare l’HDR manualmente ad ogni singolo scatto.

 

Questo perché l’HDR non era in grado di lavorare bene in ogni circostanza fotografica ed a volte tendeva addirittura a peggiorare i tuoi scatti.

 

Ma ora, grazie alla nuova funzione SMART HDR, puoi andare sul sicuro e lasciare che l’HDR lavori in automatico.

 

In ogni caso, se desideri avere il controllo dell’HDR su iPhone 11 ti basterà disattivare la funzione SMART HDR dalle impostazioni della fotocamera.

 

Una volta fatto quando aprirai la fotocamera vedrai l’icona HDR in alto a sinistra.

 

Approfondimenti:

COS’È L’HDR SU IPHONE? A COSA SERVE E COME FUNZIONA?

QUANDO USARE L’HDR SU IPHONE E QUANDO NON USARLO NELLE TUE FOTO

 

10) Deep Fusion: migliorare il dettaglio e ridurre il rumore

La tecnologia deep fusion è una delle grandi novità portate da Apple con l’uscita dell’iPhone 11, questo nuovo software è in grado di migliorare sensibilmente le foto scattate in condizioni di media e bassa luminosità.

 

In queste situazioni di illuminazione infatti le foto possono perdere dettagli e apparire piene di rumore, ma grazie a questo nuovo software, le cose sono notevolmente migliorate.

 

Il deep fusion lavora scattando diverse immagini quando premi il pulsante di scatto che sono poi unite per creare una singola immagine con più dettagli possibili.

 

Una sorta di HDR quindi che però non lavora sull’esposizione, bensì sui dettagli.

 

La fotocamera decide in autonomia quando usare questa funzione, quindi non preoccuparti troppo a riguardo, preoccupati di scattare la miglior foto possibile e poi l’iPhone penserà al resto.

 

Anche se non puoi decidere manualmente quando attivare il deep fusion è sempre utile sapere quando la fotocamera intende attivarlo.

Deep fusion iPhone 11

Ad esempio la modalità notturna si attiva in condizioni di scarsa illuminazione, mentre lo SMART HDR quando c’è un alto contrasto.

 

La funzione deep fusion si attiva in condizioni di medio-scarsa luminosità. Potrebbe quindi lavorare insieme alla modalità notturna e allo SMART HDR.

 

Oltretutto anche la lente che utilizzi ha un effetto sull’attivazione del deep fusion.

 

Infatti con il teleobiettivo (2x) si attiverà la maggior parte delle volte (dato che è una lente meno luminosa), con il grandangolare (1x) si attiva solamente nelle condizioni descritte in precedenza, mentre l’ultra-grandangolare (0,5x) non usa mai questa funzione.

 

Ricorda inoltre che il deep fusion non può essere attivato se stai scattando con il multiscatto, questo perché la fotocamera non può catturare molteplici immagini quando già stai scattando immagini in sequenza.

 

Infine sappi che questa funzione viene disattivata se è attiva la funzione di Acquisizione area foto esterna al riquadro.

 

11) Scatta delle immagini in movimento grazie alle Live Foto 

Le Live Foto ti permettono di scattare delle immagini in movimento della durata di 3 secondi.

 

Questa modalità è perfetta per quelle situazioni in cui un’immagine non è abbastanza.

 

Per scattare una Live Foto, assicurati che l’icona delle Live Foto sia attiva (si trova in alto a destra).

 

A quel punto sappi che la Live Foto catturerà 1 secondo e mezzo prima ed 1 secondo e mezzo dopo lo scatto, quindi assicurati di tener ferma la camera per tutto il tempo necessario.

 

Per visualizzare la Live Foto, apri la galleria, tieni premuto con il dito sull’immagine e così facendo vedrai l’immagine prendere vita.

 

Se vuoi saperne di più sulle Live Foto, ti consiglio di leggere l’articolo qui in basso:

LIVE FOTO IPHONE: QUELLO CHE C’È DA SAPERE SULLE FOTO IN MOVIMENTO

 

12) Apri i controlli nascosti della fotocamera

Sapevi che puoi avere dei controlli aggiuntivi sulla fotocamera dell’iPhone 11?

 

Per accedere a questi controlli basta toccare l’icona della freccia in alto sullo schermo o semplicemente fare uno swipe dal basso verso l’alto.

 

Da sinistra verso destra vedrai apparire le icone del:

  • Flash;
  • Modalità Notturna (in condizioni di scarsa illuminazione);
  • Live Foto;
  • Formato (4:3, 16:9);
  • Timer;
  • Filtri (compreso il b/n);
  • HDR.

 

Conclusioni su come scattare foto con iPhone 11

Ora hai scoperto tutte le funzioni che a disposizione il nuovo iPhone 11 per fare delle foto eccezionali. Se hai qualche dubbio scrivici qui sotto un commento, ti risponderemo prima possibile.

Ricorda che la miglior macchina fotografica è quella che hai sempre con te!

Come avere le impostazioni manuali sulla fotocamera iPhone

Come avere le impostazioni manuali sulla fotocamera iPhone

Se avere la possibilità di regolare le impostazioni manuali della fotocamera sul tuo iPhone è il tuo obiettivo sei nel posto giusto.

 

Per scattare in manuale, hai bisogno di un’app esterna e quella che io ti consiglio è ProCamera.

 

ProCamera vanta una gamma completa di impostazioni manuali che puoi utilizzare in modalità semi-automatica o completamente manuale.

 

Se preferisci usare un’altra app ti consiglio di leggere l’articolo qui in basso, dove troverai le 5 migliori app per scatti in manuale sul tuo iPhone:

7 MIGLIORI APP PER MODIFICARE LE FOTO SUL TUO IPHONE | FOTORITOCCO SU IOS

 

Come si presenta ProCamera?

Una volta aperta l’app ProCamera, il suo aspetto sarà questo (foto in basso), non troppo lontano quindi dal’app Fotocamera della Apple.

Come si presenta ProCamera

In alto si possono vedere i comandi di flash, velocità dell’otturatore, esposizione, ISO e l’inversione delle fotocamere.

 

In basso invece è possibile cambiare obiettivo, riguardare le foto scattate, premere il pulsante di scatto, attivare il timer, cambiare modalità di scatto e cambiare le impostazioni.

 

Insomma c’è davvero tanta carne al fuoco che con il proseguo dell’articolo andremo a vedere nel dettaglio.

 

Flash

Icona del Flash - Impostazioni Manuali Fotocamera iPhone

In alto a sinistra (se hai il telefono in verticale) oppure in basso a sinistra (se hai il telefono in orizzontale) c’è l’icona del flash.

 

È possibile attivarlo, disattivarlo oppure lasciarlo in automatico.

 

Velocità dell’otturatore

Icona velocità otturatore - Impostazioni Manuali Fotocamera iPhone

Sempre in alto a sinistra (se hai il telefono in verticale) oppure in basso a sinistra (se hai il telefono in orizzontale) c’è l’icona del tempo di scatto.

 

Questa impostazione ti permette di cambiare la velocità con cui si chiude l’otturatore in fase di scatto.

 

La velocità dell’otturatore è uno dei fattori che regola la quantità di luce che raggiunge il sensore della fotocamera.

 

Maggiore è la velocità dell’otturatore, minore è il tempo in cui il sensore è esposto alla luce.

 

La velocità dell’otturatore di solito viene misurata in frazioni di secondo (sec), anche se talvolta si usano tempi di esposizione molto più lunghi.

 

Esposizione

In alto in posizione centrale (se hai il telefono in verticale) oppure a sinistra in posizione centrale (se hai il telefono in orizzontale) c’è l’icona della regolazione dell’esposizione.

 

Le fotocamere, grazie ad un esposimetro interno, fanno una lettura della luce presente sulla scena inquadrata.

 

Ci sono però delle situazioni in cui l’esposimetro va in tilt, provocando delle letture errate.

 

Ed ecco che la compensazione dell’esposizione può diventare la vostra arma migliore.

 

Il compito di questo strumento è di avvisare la fotocamera di immagazzinare più o meno luce rispetto a quella calcolata inizialmente, per ottenere l’esposizione che desideriamo.

 

ISO

icona ISO

In alto a destra (se hai il telefono in verticale) oppure in alto a sinistra (se hai il telefono in orizzontale) c’è l’icona dell’ISO.

 

Gli ISO indicano la sensibilità alla luce del sensore del tuo iPhone e sono un elemento chiave dell’aspetto finale che prendono le tue fotografie.

 

In generale sappi che:

  • più lavori con valori ISO bassi meno è sensibile il sensore alla luce.
  • più lavori con valori ISO alti più è sensibile il sensore alla luce.

 

Aumentare gli ISO ha però un caro prezzo da pagare in termini di qualità dell’immagine;

 

Questo prezzo si chiama “rumore digitale“, e si manifesta come un aumento della dimensione dei “grani” di cui è fatta l’immagine.

 

Inversione fotocamera

Icona inversione fotocamera - Impostazioni Manuali Fotocamera iPhone

In alto a destra (se hai il telefono in verticale) oppure in alto a sinistra (se hai il telefono in orizzontale) c’è l’icona dell’inversione della fotocamera.

 

Con questo comando puoi invertire le fotocamere, tra anteriore e posteriore.

 

Cambiare obiettivo, riguardare le foto scattate e premere il pulsante di scatto

Icone - Impostazioni Manuali Fotocamera iPhone

In basso (se hai il telefono in verticale) oppure a destra (se hai il telefono in orizzontale) ci sono le icone per cambiare obiettivo, riguardare le foto scattate e premere il pulsante di scatto.

 

Le icone per cambiare obiettivo possono variare in base al numero di lenti che hai a disposizione sul tuo iPhone.

 

L’icona del pulsante di scatto potrebbe cambiare a seconda della modalità di scatto che hai scelto (la vedremo successivamente).

 

Mentre per riguardare le foto scattate ti basterà premere in basso a sinistra (se hai il telefono in verticale) oppure in basso a destra (se hai il telefono in orizzontale).

 

Timer fotocamera

Timer Fotocamera

In basso a destra (se hai il telefono in verticale) oppure in alto a destra (se hai il telefono in orizzontale) c’è l’icona per impostare il timer della fotocamera.

 

Semplicemente toccandolo si attiverà il conto alla rovescia che poi ti porterà allo scatto della foto.

 

Cambiare modalità di scatto

Cambiare modalità scatto

In basso a sinistra (se hai il telefono in verticale) oppure in basso a destra (se hai il telefono in orizzontale) c’è l’icona dei 3 puntini in fila che serve per cambiare modalità di scatto.

 

Puoi impostare: video, ritratto, foto, HDR (a pagamento), lowlight, lowlight + (a pagamento), selfie e scansiona.

 

Ogni modalità di scatto presenta un pulsante di scatto diversa, proprio per facilitare la comprensione di quale modalità si sta usando.

 

Cambiare le impostazioni

Impostazioni ProCamera

Infine, In basso a destra (se hai il telefono in verticale) oppure in alto a destra (se hai il telefono in orizzontale) c’è l’icona dei 9 puntini che formano un quadrato.

Tutte le impostazioni

Premendo questa icona si aprirà il menu delle impostazioni manuali dell’app che si interfaccia con la fotocamera iPhone dove è possibile cambiare diverse cose, come:

  • Attivare lo scatto rapido;
  • Bloccare fuoco ed esposizione;
  • Attivare le griglie fotografiche;
  • Attivare la livella;
  • Mettere l’app in manuale, semi-automatico, automatico;
  • Regolare il bilanciamento del bianco;
  • Attivare l’istogramma;
  • Cambiare formato di scatto;
  • Scattare in RAW;
  • Attivare l’anti-scossa;
  • Impostare il timer;
  • E tanto altro ancora.

 

Conclusioni sulle impostazioni manuali della fotocamera iPhone

Ora sai tutto quello che ti serve su come avere le impostazioni manuali sulla fotocamera tuo iPhone.

 

Se hai qualche domanda, suggerimento o altro scrivici pure un commento qui in basso, ti risponderemo prima possibile.

10 Trucchi per scattare foto macro da sogno con iPhone

10 Trucchi per scattare foto macro da sogno con iPhone

La fotografia Macro con iPhone è davvero affascinante, non solo perché puoi mostrare il mondo che ti circonda sotto un altro aspetto ma anche perché puoi farlo direttamente con la fotocamera che hai sempre con te.

 

La fotografia Macro infatti non è più un’esclusiva delle fotocamere professionali.

 

Tutti i giorni camminiamo con il nostro iPhone in tasca e grazie alla fotografia Macro abbiamo l’opportunità di fotografare il mondo delle piccole cose.

 

In questo articolo ti mostrerò tutto quello che devi sapere su questa incredibile tipologia fotografica.

 

Cosa dovresti avere con te per scatti Macro con iPhone?

  • Un iPhone;
  • Un obiettivo Macro (di seguito ti suggerirò le migliori);
  • Un piccolo treppiede per iPhone (soprattutto se non hai la mano ferma);

 

Acquista un obiettivo Macro per iPhone

Gli obiettivi di cui sono dotati i nostri iPhone non sono stati progettati per mettere a fuoco da molto vicino. Infatti se tenti di scattare una fotografia con un soggetto che si trova a pochi centimetri dalla lente, esso verrà completamente sfocato.

Lente Macro con iPhone

Quindi, cosa puoi fare per ottenere degli scatti ravvicinati perfettamente a fuoco?

 

Semplice, hai bisogna di acquistare un obiettivo Macro per il tuo iPhone!

 

Grazie ad esso potrai finalmente scattare le tue foto da distanza ravvicinata senza la perdita di dettaglio o nitidezza.

 

Ci sono veramente tanti tipi di obiettivi macro per iPhone disponibili sul mercato e questo spesso crea molta confusione.

 

Se stai cercando un buon obiettivo assicurati che sia di qualità.

 

Personalmente i due obiettivi che mi sento di suggerirti sono:

  • L’obiettivo Macro di Olloclip (disponibile 7x, 14x, 21x);
  • L’obiettivo Macro di Momento;

 

Entrambi questi obiettivi per essere montati a dovere hanno bisogno di cover speciali che vengono vendute separatamente.

 

I prezzi di entrambi non sono bassissimi, infatti l’obiettivo Macro di Olloclip costa sui 50E (prezzo che varia di frequente), mentre l’obiettivo Macro di Momento costa sui 99E (prezzo che varia di frequente).

 

La qualità però è pazzesca, come puoi vedere dalle immagini qui in basso.

Foto con e senza lente Macro Foto occhio Macro

Se vuoi acquistarli ti lascio i link:

 

Trova un soggetto interessante per la tua fotografia Macro

Ora la domanda è: come puoi trovare dei soggetti interessanti?

 

La fotografia Macro non ha bisogno di location particolari, infatti puoi benissimo scattare foto pazzesche ovunque.

Fiore Macro con iPhone

Puoi andare nel tuo giardino, nel parco vicino casa od in campagna.

 

Fiori, foglie, piante, semi, insetti sono solo alcuni dei possibili soggetti super interessanti per la tua fotografia Macro.

 

Usa i colori e le forme a tuo vantaggio

Ci sono alcune caratteristiche della fotografia Macro che catturano particolarmente l’attenzione.

 

Ma quali sono queste caratteristiche?

 

Primo su tutti il colore.

Colori vividi fiore

Colori vividi su di un fiore oppure su un insetto sono perfetti per catturare l’attenzione in questa tipologia di fotografia.

 

Ma anche colori spenti che donano calma e pace in una foto.

 

Poi ci sono le forme.

 

Attraverso la forma del tuo soggetto la tua fotografia Macro può davvero spiccare, soprattutto quando la foto viene osservata dallo schermo di un cellulare.

Assicurati di mettere bene a fuoco il tuo soggetto

Quando scatti una foto con un obiettivo Macro, solamente una piccola porzione dell’immagine apparirà completamente a fuoco.

 

Questo significa che devi essere più accurato possibile quando imposti il fuoco (ed anche l’esposizione) prima di scattare la tua foto.

 

Ma come mettere a fuoco la tua immagine come si deve per rendere la tua foto molto più accattivante?

 

Prima di tutto sappi che ogni piccolo movimento quando scatti con un obiettivo Macro può portare ad uno spostamento del punto focale della tua immagine.

 

Per questo devi prima di tutto assicurarti di non muoverti troppo e poi di mettere a fuoco (magari attivando il Blocco AE/AF) nel punto che preferisci.

A questo punto regola l’esposizione se necessario e premi il pulsante di scatto.

 

Per saperne di più:

MESSA A FUOCO IPHONE: 7 STRATEGIE PER SCATTARE FOTO NITIDE

 

Scatta le tue Macro con il multiscatto iPhone

Per il discorso che abbiamo fatto precedentemente, le possibilità di ritrovarti con un’immagine perfettamente a fuoco al primo colpo sono bassissime.

 

Per questo un ottimo trucco è quello di usare il multiscatto per massimizzare le possibilità di successo.

 

Infatti quando scatti tante foto, ci sono molte più possibilità che almeno una di queste sia esattamente come la desideri.

 

Fai attenzione al meteo ed alla polvere

Per assicurarti di ottenere buoni risultati devi fare anche attenzione al clima ed alla polvere.

 

Se ad esempio ti trovi a dover scattare in una giornata ventosa e il fiore che vuoi fotografare si muove con insistenza sarà molto difficile per te ottenere dei buoni risultati.

 

Inoltre per scattare fotografie Macro di qualità con il tuo iPhone hai bisogno di un’ottima quantità di luce, ricordati nella fotografia la luce è tutto.

 

Infine ricordati di pulire spesso la tua lente dalla polvere, perché potrebbe compromettere la qualità delle tue foto.

 

Assicurati che lo sfondo integri a dovere il tuo soggetto

Nella fotografia Macro, lo sfondo apparirà sempre sfocato, ma questo non significa che non sia importante, anzi.

 

Lo sfondo è estremamente importante, infatti un buon background aiuta a risaltare il soggetto principale.

Sfondo ben integrato

Devi fare sempre attenzione al fatto che il tuo sfondo non distragga troppo, tenendolo quindi più neutro possibile.

 

Se il tuo sfondo è troppo complesso attirerà l’attenzione dello spettatore e non è questo quello che vuoi dalle tue fotografie Macro.

 

Considera inoltre che il colore e la luminosità del tuo sfondo hanno effetto sulla tua foto.

 

Uno sfondo scuro genera delle sensazioni diverse rispetto ad uno sfondo più chiaro, cosi come uno sfondo vivido genera emozioni diverse rispetto ad uno sfondo opaco.

 

Ricordati anche che troppi colori nella tua foto possono distrarre, per questo ti consiglio di avere solo un colore principale nella tua immagine.

Considera che la luce può cambiare l’aspetto delle tue fotografie Macro

Prima abbiamo parlato di come una luminosità differente sul tuo sfondo può cambiare le emozioni generate dalla tua foto.

 

Questo è ancora più valido se parliamo della luce che illumina il tuo soggetto.

 

Qual è la miglior luce per la fotografia Macro?

 

Sicuramente una giornata nuvolosa, perché la luce sarà soffice e diffusa, e grazie a questo sarà molto più facile ottenere degli ottimi scatti.

 

Se sei costretto a scattare durante una giornata di sole, ti consiglio di farlo a metà mattinata oppure a metà pomeriggio, quando la luce e le ombre generate da essa sono meno intense.

Serpente Macro

Se la luce del sole è davvero troppo intensa puoi aiutarti con il tuo corpo, posizionandoti tra te ed il sole in maniera tale da bloccare la luce.

Gioca con la composizione fotografica per ottenere Fotografie Macro con iPhone di assoluta bellezza

La composizione riguarda il posizionamento del soggetto principale all’interno del tuo scatto.

 

Una buona composizione è la chiave per ottenere delle bellissime immagini.

 

Quali tecniche di composizione funzionano con la fotografia Macro?

 

Devi sapere che comporre una foto Macro non è molto differente dal farlo su di una fotografia panoramica, valgono infatti le stesse regole.

Giornata nuvolosa fiore Macro con iPhone

Prima di tutto dovresti “esplorare” l’area alla ricerca di angoli e punti di vista accattivanti in modo tale da non scattare foto noiose.

 

Puoi provare a:

  1. Scattare una foto dall’alto;
  2. Scattare una foto di lato;
  3. Scattare una foto dal basso verso l’alto;
  4. Scattare una foto a terra.

 

Dovresti cercare di mostrare il soggetto usando un angolo creativo e non comune per aumentare l’interesse generato dal tuo scatto.

 

Poi, pensa a dove posizionare il soggetto.

 

Se il soggetto è simmetrico allora posizionarlo al centro andrà più che bene, infatti le composizioni con il soggetto al centro enfatizzano la simmetria.

 

Spesso però la tua composizione risulterà molto più bilanciata se posizioni il tuo soggetto usando la regola dei terzi.

 

Per saperne di più su come comporre il tuo scatto ti consiglio di leggere l’articolo che trovi sul link qui in basso:

COMPOSIZIONE FOTOGRAFICA IPHONE: 7 CONSIGLI PER SCATTI PERFETTI

 

Esalta la tua foto usando il fotoritocco

Ora che sai come scattare delle bellissime foto Macro con il tuo iPhone, è giunto il momento di imparare qualcosa in più su come editarle.

 

Grazie al fotoritocco puoi migliorare la tua immagine ma puoi anche cambiare la sensazione che si prova osservando la tua foto.

 

Quello che puoi fare ad esempio è:

  • Rendere i colori più vividi o più opachi;
  • Trasformare la tua foto in b/n;
  • Migliorare la composizione o la prospettiva;
  • Eliminare alcuni parti dell’immagine che sono indesiderate;
  • E tanto tanto altro ancora.

 

L’unico limite è la tua immaginazione.

 

Per saperne di più sul fotoritocco e sulle migliori app presenti sul mercato, ti consiglio di leggere questi articoli:

COME MODIFICARE LE FOTO SU IPHONE. GLI STRUMENTI DI MODIFICA SU IOS.

7 MIGLIORI APP PER MODIFICARE LE FOTO SUL TUO IPHONE | FOTORITOCCO SU IOS

 

Conclusioni su come scattare foto Macro con iPhone

Ti ho mostrato come scattare delle fotografie Macro con il tuo iPhone e come risaltarne la bellezza, ora tocca a te!

 

Scatta le tue foto e condividile sul nostro Gruppo Facebook di Fotografia da iPhone!

 

Scrivici un commento qui in basso dicendoci quello che ne pensi di questi consigli, se hai qualche dubbio o se hai una domanda da farci, ti risponderemo prima possibile.

 

Ricorda che la miglior macchina fotografica è quella che hai sempre con te!

Perché fotografare con iPhone? Quali sono i vantaggi?

Perché fotografare con iPhone? Quali sono i vantaggi?

Da quando sono usciti i primi cellulari con la fotocamera, nel mondo della fotografia si è aperto un nuovo mercato, che è quello di fotografare con l’iPhone.

 

Dalla loro prima comparsa sul mercato questi cellulari hanno fatto passi da gigante, negli anni le fotocamere sono diventate sempre più tecnologiche e di qualità.

 

Tutti i grandi produttori di Smartphone hanno compreso che la nicchia della fotografia da cellulare è in fortissima crescita e la Apple con il suo iPhone è una di queste.

 

Ad ogni nuovo modello di iPhone, la Apple porta sul mercato diverse migliorie sul comparto fotocamera ed attualmente, ritengo che l’11 Pro Max abbia una delle migliori fotocamere (se non la migliore) disponibili sul mercato.

 

In questo articolo voglio analizzare con tutti voi quali sono i vantaggi del fotografare con iPhone.

 

In modo tale da comprendere perché sempre più persone, abbandonano l’idea di comprarsi una macchina fotografica per iniziare a scattare delle bellissime foto con l’oggetto che hanno sempre con sé, il loro iPhone.

 

Minimalismo e versatilità

Siamo in una era dove molte persone stanno riscoprendo il piacere di vivere una vita minimalista, ed avere un iPhone con te, ti permette di avere una molteplicità di strumenti in un solo dispositivo.

 

Il minimalismo e la versatilità, secondo il mio punto di vista, sono le due caratteristiche migliori del tuo iPhone.

 

Con un iPhone infatti puoi chiamare, navigare su internet, andare sui social, consultare le mappe, ascoltare la musica e tante tante tante altre cose.

 

In tutto ciò puoi anche scattare delle fotografie pazzesche se sai come usare al meglio la fotocamera.

 

Leggerezza

Avete mai portato al collo una pesante ed ingombrante macchina fotografica?

Matteo cellulare in mano - iCamera

Se la risposta è si, sapete di cosa sto parlando…

 

Scattare con un iPhone ti pesa solamente qualche centinaio di grammi, mentre scattare con una macchina fotografica può arrivare a pesarti anche decine di chili, soprattutto se ti porti dietro diversi obiettivi.

 

Sotto questo aspetto non c’è proprio paragone.

 

Il fattore leggerezza fa sì che l’iPhone sia l’unica macchina fotografica che hai sempre con te!

 

Qualità

Nonostante la fotocamera di un iPhone non può essere paragonata in termini di qualità ad una macchina fotografica professionale, non si può certo dire che l’iPhone scatti delle brutte foto, anzi.

Fotocamere iPhone 11

I sensori e le fotocamere di casa Apple sono di altissima qualità ed è anche per questo che sempre più persone lasciano in soffitta la propria macchina fotografica.

 

Tutto dipende dalle tue esigenze.

 

Se sei un fotografo professionista è giusto che tu usi strumenti professionali, ma se il tuo obiettivo è quello di avere dei ricordi che immortalino per sempre i momenti e le emozioni migliori della tua vita, l’iPhone fa esattamente al caso tuo.

 

Velocità

Per farti comprendere questo punto desidero raccontarti la storia dietro questa insolita foto.

Uomo con serpente in mano - Fotografare con iPhone

Quel giorno stavo camminando dentro la foresta tropicale ad Ilha Grande, in Brasile, perchè volevo arrivare in una spiaggetta nascosta.

 

Quando ad un certo punto, sento dei rumori e mi vedo sbucare lui con quel coso enorme in mano.

 

Ragiono qualche secondo sul da farsi e tra lo spaventato e l’incuriosito gli chiedo: “Cosa stai facendo? Perchè hai quel serpente in mano?” e lui mi risponde con molta tranquillità, neanche avesse un serpente in mano: “Ah nulla, era da giorni che cercavo un serpente così, volevo catturarlo e vederlo da vicino.”

 

Lui è stato uno dei tanti folli che ho incontrato durante i miei viaggi.

 

Ma perché ti ho raccontato questa storia?

 

Perchè quello è stato il primo momento in cui mi sono reso conto che la fotocamera del telefono, che avevo in tasca, aveva avuto la meglio sulla fotocamera professionale, che avevo nello zaino.

 

Infatti per scattare quella foto, non ho aperto lo zaino per poi aprire la custodia della fotocamera per poi accenderla e fotografare.

 

No.

 

Ho tirato fuori molto velocemente il telefono dalla tasca ed in 2 secondi ho scattato una foto.

 

Grazie a questa storia ho voluto farti comprendere quanto il “fattore velocità” sia uno dei punti di forza della fotocamera dell’iPhone e di seguito ti spiego un altro vantaggio che si ricollega a questa storia.

 

Semplicità

Quanto è stato semplice (oltre che veloce) scattare la foto che avete visto in precedenza?

 

Semplicissimo.

 

Infatti la fotocamera dell’iPhone ha degli automatismi molto sviluppati e se sai come usarli al meglio, riuscire a scattare delle incredibili fotografie sarà per te un gioco da ragazzi.

 

Conclusioni di fotografare con l’iPhone

Insomma la fotocamera dell’oggetto che porti con te tutti i giorni, ovvero il tuo iPhone, se usata a dovere, è davvero portentosa.

Collage Fotografare con iPhone

Nella mia esperienza da fotografo professionista mi sono reso conto che la macchina fotografica è “solo” uno strumento, proprio come lo è una chitarra ad esempio. 

 

Se non la sai suonare non diventerai mai come Jimi Hendrix, a prescindere dalla qualità della chitarra.

 

Sono convinto del fatto che non hai bisogno di spendere i soldi per una macchina fotografica pesante, costosa ed ingombrante.

 

Ecco perchè dico sempre che la miglior macchina fotografica è quella che hai sempre con te.

 

Per migliorare le tue foto hai bisogno prima di tutto di studiare e sperimentare.

 

Ho deciso di creare il progetto di iCamera proprio per insegnarti come fotografare con l’iPhone, condividendo con te tutte le tecniche che ti permetteranno di fare foto incredibili.

 

Foto che trasmettono le emozioni del momento e che ti renderanno orgoglioso quando le riguarderai a distanza di anni.

 

Ed ho un regalo per te!

 

Ho deciso di condividere le mie conoscenze su come diventare un fotografo iPhone migliore, scarica adesso la guida 100% gratuita che ti svela le 7 funzioni nascoste della fotocamera dell’iPhone.

 

Cosa aspetti? Questa potrebbe essere la tua grande occasione per imparare ad usare al massimo la fotocamera del tuo iPhone, non fartela sfuggire 😉

 

Gli articoli più letti su come fotografare con iPhone:

COMPOSIZIONE FOTOGRAFICA IPHONE: 7 CONSIGLI PER SCATTI PERFETTI

COS’È L’HDR SU IPHONE? A COSA SERVE E COME FUNZIONA?

10 TRUCCHI SULLA FOTOCAMERA DELL’IPHONE PER FOTO PERFETTE

5 errori che ogni Fotografo iPhone commette e che deve evitare

5 errori che ogni Fotografo iPhone commette e che deve evitare

Tutti noi, quotidianamente, commettiamo degli errori, ma quali sono gli errori che commette tipicamente un fotografo iPhone? Ovvero colui che scatta le proprie foto con lo Smartphone di casa Apple.

 

Tipicamente nella mia esperienza noto che sono 5 quelli che si ripetono in continuazione.

 

Vediamoli insieme…

 

Usare lo Zoom digitale

Usare lo zoom digitale è il nemico numero 1 della qualità dei tuoi scatti, infatti se lo usi, andrai a diminuire la risoluzione complessiva dell’immagine, perdendo appunto qualità.

 

È un errore davvero grave, da matita rossa.

 

Guarda le due foto qui in basso, una è stata scattata senza zoom digitale perché ci siamo avvicinati al nostro soggetto mentre l’altra è stata scattata con lo zoom digitale perché non ci siamo avvicinati al nostro soggetto.

 

La scritta Regency Avenue si vede benissimo nella foto scattata senza l’uso dello zoom digitale mentre nell’altra foto, ovvero quella in cui è stato utilizzato lo zoom digitale, la scritta non si riesce a leggere.

 

Foto scattata senza zoom digitale:

Foto senza zoomdettaglio Foto senza zoom

 

Foto scattata con zoom digitale:

Foto con zoomdettaglio Foto con zoom

 

Ricorda quindi che quando scatti una fotografia con il tuo iPhone non devi applicare lo zoom digitale.

 

Piuttosto prova a:

  • avvicinarti al tuo soggetto;
  • se non puoi avvicinarti usa il teleobiettivo (2x);
  • se non hai il teleobiettivo cerca una soluzione creativa per non essere costretto a zoomare.

 

Lasciare attivata la modalità Live

Ebbene si, il secondo errore più grave e più comune è quello di lasciare attiva la modalità Live Foto senza una reale necessità.

 

I Fotografi iPhone compiono questo errore perché sono completamente ignari di cosa sia una Live Foto e di cosa possiamo ottenere da essa.

 

Lasciare attivata la modalità LIVE potrebbe portare ad un abbassamento della qualità complessiva dell’immagine, oltre che occupare maggior spazio di memorizzazione senza un reale motivo.

 

Per saperne di più sulla funzione Live Foto, ti consiglio di leggere questo articolo qui in basso:

LIVE FOTO IPHONE: QUELLO CHE C’È DA SAPERE SULLE FOTO IN MOVIMENTO

 

Scarica la guida gratuita che ti insegna le 7 FUNZIONI NASCOSTE della fotocamera del tuo iPhone,

 

Non usare le regole di composizione e non usare la griglia

Non attivare ed usare la griglia fotografica e di conseguenza non usare le regole di composizione è il terzo errore più grave e comune che vedo commettere agli aspiranti fotografi iPhone.

 

La griglia fotografica è fondamentale per usare la simmetria nei tuoi scatti, per usare la regola dei terzi, per tenere la linea dell’orizzonte dritta e tanto tanto altro ancora…

 

Attivarla è facilissimo, ti basterà andare su: Impostazioni poi su Fotocamera ed infine Attivare la spunta Griglia.

Foto che rispetta la regola dei terzi - Composizione fotografica

Se vuoi saperne di più sulla composizione fotografica da iPhone ti consiglio di leggere l’articolo qui in basso:

COMPOSIZIONE FOTOGRAFICA IPHONE: 7 CONSIGLI PER SCATTI PERFETTI

 

Lasciare l’HDR sempre attivo

Il quarto e penultimo errore che vedo commettere più di frequente è quello di lasciare l’HDR sempre attivo, anche quando non è necessario ed anche quando è perfino dannoso.

 

Se disponi di uno degli ultimi modelli di iPhone con la tecnologia SMART HDR, allora puoi anche non preoccuparti troppo di questo errore, ma se invece non è così devi imparare quando bisogna usare l’HDR e quando no.

HDR DIFFERENZA fotografo iPhone

Per questo ti lascio qui in basso alcuni articoli che potrebbero farti luce su questo argomento:

COS’È L’HDR SU IPHONE? A COSA SERVE E COME FUNZIONA?

QUANDO USARE L’HDR SU IPHONE E QUANDO NON USARLO NELLE TUE FOTO

 

Non ritoccare l’immagine

L’ultimo errore di cui ti voglio parlare è quello di non ritoccare la propria immagine.

 

L’atto fotografico non si ferma al momento dello scatto ma continua, anche nella fase di post-produzione.

 

Quando condividi le tue foto sui social o su whatapp ad esempio, devi cercare di trasmettere un’immagine che sia più bella possibile, ma se non la ritoccherai allora la tua foto potrebbe non essere il massimo della bellezza.

 

Per questo il mio consiglio è di editare sempre le tue migliori foto prima di condividerle.

 

A questo scopo c’è la modalità modifica dell’app Foto di iPhone oppure ci sono tantissime app esterne.

Prima e Dopo 5 Errori fotografo iPhone

Per saperne di più ti consiglio di leggere gli articoli qui in basso:

COME MODIFICARE LE FOTO SU IPHONE. GLI STRUMENTI DI MODIFICA SU IOS.

7 MIGLIORI APP PER MODIFICARE LE FOTO SUL TUO IPHONE | FOTORITOCCO SU IOS

 

Conclusioni sugli errori del Fotografo iPhone

Abbiamo visto quali sono i 5 errori più comuni che commette il fotografo iPhone medio, la prossima volta che userai la fotocamera del tuo melafonino ti consiglio di fare attenzione a tutti questi aspetti.

 

Se lo farai le tue foto miglioreranno sicuramente.

 

Lasciaci un commento qui in basso se hai una domanda da farci oppure se non hai capito qualcosa, ti risponderemo prima possibile.

 

La fotocamera dell’iPhone a primo impatto sembra davvero semplice da usare ma quando invece incominci a conoscerla più a fondo scopri che ha tantissime potenzialità nascoste di cui non conoscevi l’esistenza.

Le migliori app di stampa fotografica per foto scattate da iPhone

Le migliori app di stampa fotografica per foto scattate da iPhone

Vuoi usare un app di stampa per le tue foto da iPhone? Creare dei bellissimi libri fotografici, stampe da appendere al muro oppure per regalare un cuscino al tuo compagno/a con una vostra foto?

 

Il modo più semplice per farlo è ordinare le tue stampe usando un’app di stampa fotografica.

 

Ma qual è la migliore app da usare?

 

In questo articolo scoprirai le 4 migliori app per la stampa fotografica delle tue foto da iPhone.

 

Shutterfly

Shutterfly è un’app molto popolare per stampare le tue foto da iPhone, che offre delle stampe gratuite (da pagare solo le spese di spedizione) come campioni omaggio.

Shutterfly app stampare foto iPhone

  • Stampe gratuite illimitate 10 × 10 cm e 10 × 15 cm
  • Libro fotografico gratuito da 15 × 15 cm ogni mese
  • Regali fotografici e biglietti di auguri unici
  • Libro fotografico per matrimonio personalizzabile
  • Prodotti fotografici personalizzati per bambini e animali domestici
  • Spazio illimitato per il backup delle immagini
  • Offerte giornaliere e offerte in-app esclusive
  • Prezzo: L’app è GRATUITA

 

Da questa app è possibile acquistare tanti tipi di prodotti con le tue immagini, come stampe da muro, libri fotografici, poster, stampa su tela, gadget di vari tipi, biglietti di auguri, calendari, cover per iPhone e tanto tanto altro ancora.

 

Basta scegliere un prodotto, aggiungere la foto ed eventualmente il testo ed il gioco è fatto.

 

Gli ordini vengono elaborati nella Stati Uniti ma è disponibile la spedizione internazionale.

 

Oltre ai prodotti in stampa, Shutterfly offre spazio di archiviazione fotografico gratuito ed illimitato.

 

Scarica Shutterfly dall’App Store.

 

Print Studio

Print Studio offre una bellissima collezione di prodotti in stampa d’alta qualità. Su questa app non troverai tazze o portachiavi sulle quali stampare, perché è un’app che fa solamente stampe classiche, libri fotografici e opere d’arte su parete.

Print Studio app stampare foto iPhone

  • Stampe in vari formati
  • Fotolibri e calendari
  • Stampe su legno, metallo e pre-incorniciate
  • Stampe su tela e poster
  • Biglietti di auguri e cartoline
  • Prezzo: l’app è GRATUITA.

 

Le stampe sono disponibili in una grande gamma di dimensioni e finiture. Ci sono stampe di dimensioni standard, stampe panoramiche di grandi dimensioni e stampe professionali ad alta risoluzione.

 

I libri fotografici sono disponibili in varie dimensioni con copertina rigida o morbida.

 

Se vuoi appendere le tue foto in giro per casa, Print Studio ha un’alta gamma di possibilità per te, queste includono stampe in legno, in metallo, su tela e stampe con cornice.

 

Scarica Print Studio dall’App Store.

 

Printastic

Printastic è un’app famosa per i suoi libri fotografici personalizzabili. Essi sono un ottimo modo per avere una raccolta delle tue foto preferite su carta fotografica. Sono perfetti per documentare un’occasione speciale e per fare dei regali meravigliosi.

Printastic app

  • Fotolibri personalizzabili
  • 20-200 pagine con un massimo di 1800 foto per libro
  • Stampe classiche e in stile retrò
  • Stampe e tele incorniciate
  • Calendari e magneti
  • App intuitiva
  • Prezzo: L’app è GRATUITA

 

L’app è molto facile da usare ed offre molte opzioni di personalizzazione per il tuo libro fotografico. Ci sono di diverse dimensioni, le copertine possono essere rigide o morbide ed hai una vasta gamma tra cui scegliere.

 

I libri possono avere tra le 20 e le 200 pagine, con un massimo di 1800 foto per libro. Il layout di ogni pagina può essere facilmente personalizzato, è possibile quindi visualizzare le foto a tutta pagina o avere più immagini in una varietà di layout.

 

Se desideri un modo semplice per conservare i tuoi ricordi in stampa, scarica l’app Printastic.

 

Snapfish

Se vuoi mantenere bassi i costi di stampa delle tue foto da iPhone, allora l’app Snapfish è un’ottima opzione. La qualità potrebbe non essere molto elevata come quella di altri servizi di stampa ma i prezzi di Snapfish sono super competitivi.

Snapfish app

  • Prezzi competitivi
  • Stampa a partire da 0,10 centesimi ciascuna
  • Regali e biglietti fotografici personalizzati
  • Fotolibri personalizzabili
  • Stampe e blocchi per foto incorniciati da tavolo
  • Prezzo: L’app è GRATUITA

 

Le stampe sono disponibili in una vasta gamma di formati con una finitura lucida o opaca ed i prezzi partono da 0,10 centesimi ciascuna.

 

Snapfish offre anche una gamma di regali ed oggetti personalizzabili. Puoi infatti stampare le tue foto su tazze, sottobicchieri, tappetini per mouse, portachiavi, magneti o cover per iPhone.

 

Puoi persino creare cuscini e coperte personalizzati con una foto a tua scelta.

 

Se hai un budget limitato, vale sicuramente la pena scaricare l’app Snapfish.

 

Conclusioni

Ti ho mostrato ben 4 app per la stampa fotografica delle tue foto da iPhone. Cosa aspetti incomincia ad usarle fin da subito 🙂

 

Se vuoi saperne di più su come stampare le tue foto da iPhone e con quali dimensioni farlo, ti consiglio di leggere l’articolo qui in basso:

COME STAMPARE LE FOTO DA IPHONE? DIMENSIONI MASSIME DI STAMPA

 

Se hai dei dubbi o delle domande scrivici pure un commento qui in basso, ti risponderemo prima possibile.

 

La fotocamera dell’iPhone a primo impatto sembra davvero semplice da usare ma quando invece incominci a conoscerla più a fondo scopri che ha tantissime potenzialità nascoste di cui non conoscevi l’esistenza.

Per questo noi di iCamera abbiamo creato la iPhone Foto Academy ed il primo passo verso l’apprendimento delle tecniche fotografiche per iPhone è quello di scaricare la guida gratuita che ti insegna i 7 Trucchi per fare foto migliori con il tuo iPhone.

Scaricala adesso e le tue foto spiccheranno il volo.

Ricorda che la miglior macchina fotografica è quella che hai sempre con te!