Seleziona una pagina
7 trucchi su come migliorare la qualità delle foto su iPhone

7 trucchi su come migliorare la qualità delle foto su iPhone

In questo articolo ti mostreremo 7 trucchi che noi di iCamera utilizziamo sempre per migliorare la qualità delle nostre foto da iPhone.

 

1) Imposta la modalità di acquisizione migliore

Schermata Modalità Acquisizione

Andando su Impostazione poi su –> Fotocamera ed infine su –> Formati si ha la possibilità di cambiare la modalità di acquisizione delle immagini.

 

Quello che cambia tra Efficienza elevata e Più compatibile non è soltanto il formato dell’immagine, uno infatti salva le immagini in HEIF ed i video in HEVC mentre l’altro salva le immagini in JPEG ed i video in H.264, ma una migliore compressione.

 

I formati HEIF e HEVC utilizzano quindi meno spazio di archiviazione rispetto ai formati JPEG e H.264, conservando però la stessa qualità. 

 

2) Regola sempre manualmente la messa a fuoco e l’esposizione

Regolare sempre manualmente la messa a fuoco e l’esposizione è una di quelle operazioni che migliorerà sensibilmente la qualità delle tue foto da iPhone.

 

Questo perché l’autofocus (AF) e l’autoexposure (AE) dell’iPhone non sempre riescono a comprendere che tipologia di foto vuoi scattare.

 

Possiamo fidarci dell’autofocus quando ad esempio il nostro soggetto è un volto, ma senza un volto su cui focalizzarsi si concentrerà spesso sul centro della scena e non sempre questo è quello che vogliamo dai nostri scatti.

 

Come mettere a fuoco manualmente sul nostro iPhone?

 

Aperta l’app Fotocamera sul tuo iPhone, tocca semplicemente il punto nello schermo di dove vuoi mettere a fuoco e l’iPhone farà il resto.

 

Come regolare l’esposizione manualmente sul nostro iPhone?

 

Dopo aver toccato lo schermo per impostare correttamente il punto di messa a fuoco, è sufficiente far scorrere il dito verso l’alto o verso il basso per regolare l’esposizione. Mentre fai scorrere il dito, vedrai l’icona gialla del sole spostarsi verso l’alto o verso il basso del cursore dell’esposizione accanto al riquadro di messa a fuoco.

 

Quindi ricorda, ogni volta che scatti una foto con il tuo iPhone, regola sempre manualmente sia la messa a fuoco che l’esposizione.

 

Approfondimenti:

 

3) Disattiva la modalità di scatto LIVE per migliorare la qualità delle tue foto da iPhone

La modalità LIVE è perfetta quando vuoi creare delle foto con dei fantastici effetti.

 

Attivare la modalità LIVE quando però non sei interessato a scattare delle foto con questi effetti potrebbe portare ad un abbassamento della qualità complessiva dell’immagine, oltre che occupare maggior spazio di memorizzazione senza un reale motivo.

 

Infatti quando si scattano tante immagini in sequenza, come in modalità scatto continuo (che vedremo dopo) o come in una Live Foto, servono velocità dell’otturatore piuttosto rapide e questo comporta il fatto che se l’illuminazione presente nella scena non è sufficiente, l’iPhone sarà costretto ad alzare gli ISO, ovvero la sensibilità alla luce, portando ad una conseguente riduzione della qualità complessiva dell’immagine.

 

Ricordati quindi di disattiviate la modalità di scatto Live quando non è necessaria.

 

4) Non scattare in modalità scatto continuo

La modalità scatto continuo è utile quando il soggetto nella scena che vogliamo immortalare si muove velocemente.

 

Però anche qui vale lo stesso concetto di prima.

 

Se il soggetto nella scena non si muove allora non avete bisogno di questa modalità, quindi non usatela, altrimenti le vostre immagini potrebbero subire un calo della qualità.

 

5) Non usare lo zoom digitale nei tuoi scatti

Usare lo zoom digitale nei propri scatti è probabilmente il nemico numero uno per chi vuole scattare foto di qualità con il proprio iPhone.

 

Applicare lo zoom durante uno scatto infatti abbasserà drasticamente la qualità complessiva dell’immagine.

 

Il perché è molto semplice.

 

Quando decidi di zoomare in fase di scatto stai semplicemente ingrandendo l’immagine a discapito della risoluzione complessiva, quindi più fai lo zoom e più la risoluzione sarà bassa.

 

Per farti capire meglio, pensa ad esempio ai televisori di 20 anni fa, ai televisori dei giorni nostri e alla differenza di qualità tra le loro immagini.

 

Quando non applichi lo zoom, l’iPhone ti fornisce un’immagine di alta qualità, ovvero il televisore dei giorni d’oggi, ma quando applichi lo zoom la qualità dell’immagine si abbassa, quindi più metti lo zoom e più ci avviciniamo ai televisori di 20 anni fa.

 

Guarda le due foto qui in basso, una è stata scattata senza zoom digitale perché ci siamo avvicinati al nostro soggetto mentre l’altra è stata scattata con lo zoom digitale perché non ci siamo avvicinati al nostro soggetto.

 

La scritta Regency Avenue si vede benissimo nella foto scattata senza l’uso dello zoom digitale mentre nell’altra foto, ovvero quella in cui è stato utilizzato lo zoom digitale, la scritta non si riesce a leggere.

 

Foto scattata senza zoom digitale:

Foto senza zoom | Migliorare qualità foto iPhone dettaglio Foto senza zoom | Migliorare qualità foto iPhone

Foto scattata con zoom digitale:

Foto con zoom dettaglio Foto con zoom

 

Quindi ricorda, quando scatti una foto non applicare MAI lo zoom digitale ma piuttosto avvicinati al tuo soggetto, se non puoi avvicinarti ed hai un iPhone che dispone di un teleobiettivo (2x) usa quello per scattare la tua foto.

 

6) Migliorare la qualità delle foto scattando in RAW sul tuo iPhone

Il file RAW è chiamato così perché è un file “grezzo”, non elaborato, dal quale si riescono ad ottenere più informazioni rispetto ad un file JPEG o HEIF, è il formato ideale per avere immagini di alta qualità perché, essendo grezze, possono essere editate con maggiore facilità, senza la perdita di dettaglio e di qualità nella foto.

 

Il file HEIF o il JPEG invece è un file pronto all’uso, essendo stato già elaborato e compresso dal software della nostro iPhone.

 

Per capirci meglio, possiamo equiparare il file RAW al negativo delle vecchie macchinette fotografiche. Era dal negativo che si otteneva la fotografia.

 

Ma come si scatta in RAW sull’iPhone?

 

Purtroppo la fotocamera dell’iPhone non prevede questa impostazione, esistono però applicazioni di terze parti che usano la fotocamera del nostro iPhone ma con un software che ha la possibilità di scattare in RAW.

 

Noi di iCamera consigliamo ProCamera. Una potente app che trasforma il tuo cellulare in una vera macchina fotografica.

Foto ProCam

 

7) Ritocca la tua foto

Il fotoritocco (o editing) di un’immagine è una parte fondamentale quando si vuole migliorare la qualità delle tue foto da iPhone. 

 

Un fotoritocco fatto a dovere aumenterà la bellezza complessiva dell’immagine e in alcuni casi potrà aumentarne anche la carica comunicativa.

 

L’editing di una foto è una parte da non sottovalutare e non è così semplice come troppo spesso si pensa.

 

Puoi editare una foto in due modi: con un filtro preimpostato oppure andando a ritoccarla manualmente, modificando impostazioni quali le luci, il contrasto o le ombre, solo per citarne alcune.

 

Ecco un PRIMA e DOPO:

Foto Irene Originale Foto Irene ritoccata | Migliorare qualità foto iPhone

 

Approfondimenti:

 

La fotocamera dell’iPhone a primo impatto sembra davvero semplice da usare ma quando invece incominci a conoscerla più a fondo scopri che ha tantissime potenzialità nascoste di cui non conoscevi l’esistenza.

Per questo noi di iCamera abbiamo creato la iPhone Foto Academy ed il primo passo verso l’apprendimento delle tecniche fotografiche per iPhone è quello di scaricare la guida gratuita che ti insegna i 7 Trucchi per fare foto migliori con il tuo iPhone.

Scaricala adesso e le tue foto spiccheranno il volo.

Ricorda che la miglior macchina fotografica è quella che hai sempre con te!

Come NON scattare mai più foto sfocate con il tuo iPhone

Come NON scattare mai più foto sfocate con il tuo iPhone

Quante volte hai scattato delle foto di luoghi mozzafiato con il tuo iPhone, per poi scoprire che queste foto sono venute sfocate?

 

Questo è un problema molto comune a chi si avvicina alla fotografia per iPhone per la prima volta ed ho notato che ci sono tre situazioni tipiche in cui le tue foto possono essere sfocate.

 

In questo articolo scoprirai perché alcune delle tue foto con iPhone diventano sfocate e cosa dovresti fare per non scattare mai più foto sfocate sul tuo iPhone.

 

Problema n.1: le tue foto non sono a fuoco

Una messa a fuoco inappropriata è il motivo più comune per cui le tue foto da iPhone finiscono per essere sfocate.

 

Quando hai scattato una foto, riconoscere se la messa a fuoco era sul punto sbagliato è molto semplice, infatti ti basterà ingrandire la tua immagine e vedere se la parte che ritieni fondamentale nella foto sia nitida oppure no.

Foto non a fuoco sul soggetto | foto sfocate iPhone

Nella foto che vedi qui in alto, puoi notare come la piuma, che è il soggetto principale in questa immagine, sia completamente non a fuoco e questo perchè ho fatto affidamento esclusivamente sull’autofocus.

 

Soluzione: smettere di fare affidamento sull’autofocus

La maggior parte degli utenti di iPhone non regola la messa a fuoco manualmente e questo è un grave errore, infatti se non regoli il fuoco e ti affidi all’autofocus del telefono, rischierai che la foto venga sfocata perché purtroppo l’autofocus potrebbe mettere a fuoco nel punto sbagliato dell’immagine.

 

È molto interessante notare che con le uscite dei nuovi iPhone, la Apple riesce sempre a portare qualche miglioramento all’autofocus, infatti se tu sei un possessore di un iPhone 11 Pro avrai un autofocus decisamente migliore di un possessore di un iPhone 6s.

 

Nonostante questo, la cosa migliore che puoi fare per evitare di scattare immagini sfocate è impostare la messa a fuoco manualmente.

 

Farlo è semplicissimo, ti basterà toccare la parte dell’immagine che desideri mettere a fuoco e il tuo iPhone si occuperà di tutto il resto.

Immagine cactus completamente a fuoco

In questa foto ho toccato il piccolo cactus in primo piano e l’iPhone ha impostato la messa a fuoco (e l’esposizione) proprio sul punto da me scelto. Potete notare come il cactus sia perfettamente a fuoco a differenza di tutto lo sfondo.

 

Tuttavia, anche quando imposti la messa a fuoco, l’iPhone a volte potrebbe provare a cambiarla in automatico non appena qualcosa cambia nella scena.

 

Questa è una cosa abbastanza fastidiosa, soprattutto se hai impiegato del tempo per mettere a fuoco nel punto corretto dell’immagine ma anche a questo c’è una soluzione.

 

È possibile infatti bloccare la messa a fuoco, impedendo all’iPhone di rifocalizzarsi quando ci sono cambiamenti nella scena.

 

Farlo è, come sempre, molto semplice, ti basterà tenere premuto sul punto in cui desideri bloccare la messa a fuoco fino a quando apparirà sullo schermo un grande quadrato giallo ed il testo BLOCCO AE/AF ed a quel punto la messa a fuoco sarà bloccata.

Messa fuoco ed esposizione bloccata

Sebbene sia necessario un piccolo sforzo in più per impostare la messa a fuoco ogni volta che scatti una foto, vale sicuramente la pena farlo se vuoi assicurarti che le foto sul tuo iPhone siano sempre nitide.

 

Problema n.2: le tue foto da iPhone sono sfocate a causa della vibrazione della fotocamera

Il problema numero due per il quale le nostre foto da iPhone vengono sfocate è a causa della vibrazione o movimento della fotocamera.

 

Per spiegarti meglio il perché questo causa dei problemi dobbiamo fare un passo indietro e considerare come funziona una fotocamera.

 

L’iPhone, come qualsiasi altra fotocamera, impiega un certo tempo a catturare una foto e se qualcosa viene spostato durante quel periodo, quel movimento si tradurrà in una sfocatura.

 

Il problema è più evidente quando c’è poca luce, infatti in quel caso l’iPhone impiegherà più tempo a scattare la nostra foto mentre quando la luce è abbondante puoi anche non preoccuparti troppo di questo problema.

Immagine di una piccola Ferrari sfocata | foto sfocate iPhone

Come puoi vedere dalla foto in alto, a causa della vibrazione della mia mano mentre stavo scattando la foto, l’immagine è venuta completamente sfocata.

 

Soluzione: tieni il telefono fermo

Ora, cosa accadrebbe alla stessa foto, scattata dallo stesso punto, con lo stesso obiettivo ma mantenendo il mio iPhone stabile? Ve lo faccio vedere…

Foto di una piccola ferrari a fuoco

Come puoi vedere dall’esempio in alto, tenere il tuo iPhone stabile fa davvero la differenza, soprattutto in condizioni di scarsa luminosità.

 

Cosa puoi fare per mantenere il tuo iPhone stabile?

 

Il primo consiglio che ho per te è scattare più foto.

 

Così facendo avrai più possibilità che almeno una foto sulle tante che hai scattato sia perfettamente nitida. È molto comune infatti, soprattutto in condizioni di scarsa illuminazione, che scattando più foto identiche, alcune saranno più nitide di altre.

 

Il secondo consiglio è di appoggiarti fisicamente su una superfice immobile, come ad esempio un tavolo, una roccia o sul pavimento. Questo renderà molto più stabile la tua presa sulla fotocamera del tuo iPhone.

 

Il terzo ed ultimo suggerimento che ti voglio dare è quello di usare un treppiede per iPhone, anche se ci sono alcuni chiari svantaggi nel portarsi con sé un treppiede.

 

I treppiedi infatti, soprattutto quelli di buona fattura, tendono ad essere piuttosto ingombranti e rendono un’operazione semplice come lo scatto di una foto abbastanza articolata.

 

Problema n.3: le tue foto da iPhone sono sfocate a causa di un movimento nella scena e/o del tuo soggetto.

Proprio come le vibrazioni della fotocamera, un movimento nella scena può causare una sfocatura nella tua immagine.

 

Esattamente come abbiamo detto prima, anche in questo caso, meno luce c’è e più si è a rischio sotto questo aspetto.

Foto scimmietta Thailandia | Foto sfocate iPhone

La foto qui sopra è un esempio tipico di foto mossa. Stavo cercando di fotografare questa simpatica scimmietta e proprio nel momento dello scatto la scimmietta si è girata velocemente, facendomi scattare questa immagine così mossa e senza dettaglio.

 

Soluzione: ridurre l’effetto mosso

Ci sono diverse cose che puoi fare per ridurre l’effetto mosso in una foto. Le due opzioni più ovvie sono: aumentare la quantità di illuminazione nella scena e cercare di far si che i tuoi soggetti rimangano più fermi possibile.

 

Proprio come con le vibrazioni della fotocamera, l’effetto mosso in una foto può essere ridotto scattando più versioni di quella foto, così facendo aumenterai la probabilità che almeno uno scatto sia venuto bene.

 

È bene sapere anche che l’effetto mosso diventa sempre meno visibile quanto più i soggetti in movimento sono lontani da te.

 

Infine ricorda che puoi sempre ridurre l’effetto mosso impostando un livello di esposizione più basso del normale, questo renderà la tua foto più scura ma così facendo l’otturatore della fotocamera dell’iPhone rimarrà aperto per meno tempo.

 

Leggi di più

Per saperne di più su questo argomento ti consiglio di leggere:

 

 

La fotocamera dell’iPhone a primo impatto sembra davvero semplice da usare ma quando invece incominci a conoscerla più a fondo scopri che ha tantissime potenzialità nascoste di cui non conoscevi l’esistenza.

Per questo noi di iCamera abbiamo creato la iPhone Foto Academy ed il primo passo verso l’apprendimento delle tecniche fotografiche per iPhone è quello di scaricare la guida gratuita che ti insegna i 7 Trucchi per fare foto migliori con il tuo iPhone.

Scaricala adesso e le tue foto spiccheranno il volo.

Ricorda che la miglior macchina fotografica è quella che hai sempre con te!

Come fare foto a 360 gradi con il tuo iPhone: 3 soluzioni per foto sferiche

Come fare foto a 360 gradi con il tuo iPhone: 3 soluzioni per foto sferiche

Il mondo della tecnologia è in costante evoluzione ed oggi sempre più possessori di iPhone si chiedono come fare delle foto a 360 gradi con il proprio iPhone.

 

Uno scatto a 360° ti consente di vedere una foto da qualsiasi angolazione, incluso sopra, sotto, dietro e accanto a te.

 

Non è necessario acquistare una pesante, ingombrante e costosa macchina fotografica ed imparare ad utilizzare un software speciale per creare delle foto a 360 gradi.

 

Infatti possiamo creare delle immagini panoramiche a 360 gradi utilizzando il nostro iPhone con pochi semplici comandi.

 

In questo articolo ti mostreremo 3 possibili modi per catturare con il tuo iPhone questa particolare tipologia di fotografia.

 

 

App Fotocamera iPhone

Il metodo più semplice e veloce per fare una foto a 360 gradi (o quasi) è quello di aprire l’app Fotocamera dell’iPhone e di usare la modalità panoramica.

Foto panoramica castello di Neuchwainsten | | Foto panoramiche iphone

Uno scatto panoramico risolverà la tua esigenza di scattare una foto al bellissimo paesaggio che si trova di fronte ai tuoi occhi ma il problema è che con questo scatto non potrai guardare in basso o in alto, cosa invece prevista con le classiche foto a 360 gradi.

 

Il risultato quindi potrebbe non essere così impressionante come quando si usa una fotocamera dedicata a 360 gradi però è comunque una soluzione, oltretutto a costo zero.

 

 

Foto a 360 gradi con Google Street View e Facebook

Avete mai visto su Google Maps, in dei punti panoramici, alcune foto sferiche del posto?

 

Ecco, quelle foto sono state scattate con Google Street View che è l’applicazione più usata per scattare delle foto a 360 gradi con iPhone.

Applicazione Google Street View

L’uso di Google Street View è molto semplice ed intuitivo. Infatti per scattare una fotografia a 360 gradi basta aprire l’app, premere il pulsante “+” arancione e andare poi su Fotocamera. 

 

A questo punto vi si aprirà una schermata molto minimal con un cerchio arancione che vi indicherà dove puntare la fotocamera ed in automatico scatterà diverse fotografie.

 

Continuando a seguire l’indicatore arancione verranno scattate tutte le varie parti della foto ed una volta acquisiti tutti gli scatti, l’applicazione le unirà automaticamente creando uno scatto a 360 gradi.

 

A questo punto se la esporterete sul rullino fotografico del vostro iPhone, la foto verrà convertita in 2 dimensioni.

 

Per visualizzarla al meglio avete due opzioni: condividerla su Facebook o scaricare l’applicazione Google Foto sul vostro iPhone.

 

Per condividerla su Facebook vi basterà aprire l’app, andare su Condividi Foto e Video e selezionare la foto a 360 gradi che avete appena scattato.

 

Vi ricordo che tutte le foto di questa tipologia saranno contrassegnate con un’icona sferica nell’angolo in basso a sinistra della miniatura.

 

Una volta selezionata la foto, segui le istruzioni sullo schermo e ti verrà presentata un’anteprima della tua nuova foto su Facebook.

 

Controlla che sia tutto ok e poi condividila con i tuoi amici di Facebook.

 

 

360 Panorama

360 Panorama trasforma il tuo iPhone in una fotocamera panoramica a 360 gradi con diverse funzionalità.

Applicazione iPhone 360 Panorama

Con questa app è progettata per sfruttare appieno le potenzialità della fotocamera dell’iPhone e con essa puoi scattare foto panoramiche a 360 gradi in pochi secondi.

 

Le sue migliori funzionalità sono:

  • Alta velocità nel legare insieme le varie foto in maniera tale da aspettare solo qualche secondo prima di avere la tua foto a 360 gradi;
  • Visualizzazione giroscopica per guardarti intorno a 360 gradi;
  • Tag posizione per contrassegnare la posizione dei tuoi panorami;
  • Condivisione online per condividere le tue foto anche con chi non ha questa app;
  • Condivisione veloce su Facebook, Twitter ed Email per condividere rapidamente la tua foto.

 

La fotocamera dell’iPhone a primo impatto sembra davvero semplice da usare ma quando invece incominci a conoscerla più a fondo scopri che ha tantissime potenzialità nascoste di cui non conoscevi l’esistenza.

Per questo noi di iCamera abbiamo creato la iPhone Foto Academy ed il primo passo verso l’apprendimento delle tecniche fotografiche per iPhone è quello di scaricare la guida gratuita che ti insegna i 7 Trucchi per fare foto migliori con il tuo iPhone.

Scaricala adesso e le tue foto spiccheranno il volo.

Ricorda che la miglior macchina fotografica è quella che hai sempre con te!

Live Foto iPhone: Come scattare delle foto che prendono vita

Live Foto iPhone: Come scattare delle foto che prendono vita

La Live Foto è una funzione della fotocamera dell’iPhone che ti permette di dare vita ai movimenti delle tue foto!

 

Invece che scattare una singola immagine, una Live Photo acquisisce un’immagine in movimento di 3 secondi.

 

Grazie ad essa potrai anche creare straordinarie immagini a lunga esposizione.

 

Continua a leggere per scoprire come utilizzare la funzione Live Foto per creare ricordi di vita indimenticabili con il tuo iPhone.

 

 

1) Come scattare una Live Foto

Per scattare una Live Foto, apri l’app Fotocamera sul tuo iPhone, premi l’icona rotonda Live Foto nella parte superiore dello schermo (il colore giallo indica che la modalità è attivata) e premi il pulsante di scatto.

Immagine che fa vedere dove attivare la modalità Live Foto iPhone

Ricorda che la fotocamera catturerà automaticamente 3 secondi di “video”, compreso di audio, di cui un secondo e mezzo prima lo scatto e un secondo e mezzo dopo lo scatto.

 

In sostanza è molto importante mantenere la fotocamera ferma per alcuni secondi prima e dopo aver premuto il pulsante di scatto.

 

Attiva la funzione Live Foto solo quando necessario dato che queste foto occupano molto spazio sulla memoria del tuo iPhone.

 

 

2) Come riprodurre una Live Foto

Dopo aver scattato una Live Foto, questa viene memorizzata nell’app Foto insieme alle foto normali ma sfortunatamente, nella visualizzazione delle foto in miniatura, non c’è modo di sapere se un’immagine è una Live Foto.

 

Per questo ti voglio svelare un piccolo trucco…

 

Se ti trovi su “Album” all’interno dell’app Foto e scorri in basso, potrai vedere che l’iPhone ti elenca tutti i tipi di file multimediali. Ci sono proprio tutti, dai selfie ai ritratti, passando per i Time-Lapse fino ad arrivare alle Animazioni.

Immagine che mostra tutti i tipi di file multimediali

Toccando la voce Live Foto avrai accesso a tutte le foto in diretta che hai scattato.

 

Per visualizzare l’animazione di una Live Foto, tieni premuto il dito sulla foto e potrai vedere che la tua immagine prenderà vita. Non appena rimuovi il dito, la riproduzione del video verrà interrotta.

 

Una volta che sei arrivato a visualizzare una Live Foto, ti voglio far notare che essa si distingue anche per il fatto che nella parte superiore dello schermo c’è scritta la parola LIVE.

Immagine che fa vedere la scritta LIVE | Live Foto iPhone

 

 

3) Come cambiare la foto principale

La foto principale di una Live Foto è quella che viene visualizzata normalmente, in sostanza è come se fosse un’immagine di copertina.

 

Puoi cambiare la foto principale andando su “Modifica” e spostando il cursore nella parte inferiore dello schermo fino a trovare l’immagine preferita.

Immagine che fa vedere la scritta modifica

Tocca “Foto Principale” per confermare la tua scelta.

Immagine che fa vedere "Foto Principale"

Un punto bianco apparirà sulla tua foto scelta mentre un punto grigio apparirà sopra la foto chiave originale nel caso in cui tu voglia tornare indietro.

Immagine che fa vedere i puntini delle foto principali | Live Foto iPhone

 

 

4) Come modificare una Live Foto

È possibile ritoccare una Live Foto come una foto qualsiasi andando sempre su “Modifica”.

 

Qui ti si aprirà il menu del fotoritocco che ti spieghiamo nel dettaglio in questo articolo:

7 semplici passi per modificare le foto sull’iPhone (Senza App!)

 

Come puoi vedere però puoi apportare ulteriori modifiche alla Live Foto.

Immagine dove si vede coosa si puo fare all'interno di modifica su Live Foto iPhone

Se il suono che hai registrato non ti piace o è fonte di distrazione, tocca l’icona dell’altoparlante per disattivare l’audio.

 

L’icona diventerà grigia per indicare che l’audio è disattivato.

 

Se vuoi convertire la tua Live Photo in una singola immagine, tocca l’icona LIVE gialla nella parte superiore dello schermo.

 

L’icona diventerà bianca per mostrare che non è più una Live Photo. Puoi sempre tornare ad una Live Foto in qualsiasi momento toccando di nuovo l’icona LIVE.

 

Al termine delle modifiche tocca “Fine” per salvarle.

Immagine dove faccio vedere come ripristinare l'immagine originale Live Photo iPhone

Se si desidera rimuovere le modifiche applicate, è possibile ripristinare la Live Foto originale in qualsiasi momento.

 

Per farlo trova la foto in diretta che desideri ripristinare e tocca “Modifica” e quindi tocca “Ripristina” e poi “Ripristina originale”.

 

 

5) Come aggiungere degli effetti

Esistono tre diversi effetti che puoi applicare alle tue Live Foto e sono:

  • Loop;
  • Rimbalzo;
  • Lunga Esposizione.

 

Per applicare un effetto basta andare sull’app Foto e aprire una Live Foto. A quel punto scorri verso l’alto per visualizzare gli effetti appena citati.

Effetti Live Foto iPhone foto lunga

Tocca l’effetto che vuoi usare (Loop, Rimbalzo o Lunga Esposizione) ed esso verrà applicato immediatamente alla tua Live Foto.

 

Puoi cambiare idea in qualsiasi momento toccando un effetto diverso oppure seleziona Live per tornare alla versione originale senza effetti.

 

Loop

L’effetto Loop trasforma la tua Live Foto in un loop video continuo. In sostanza è un video che dura all’infinito, appunto per questo il nome Loop.

 

Questo effetto funziona al meglio quando il soggetto sta facendo qualcosa nella stessa area della scena. Ad esempio, quando stai riprendendo qualcuno che salta, si destreggia o balla.

 

Oppure se il soggetto entra ed esce dalla scena. Ad esempio, quando qualcuno esce da un veicolo e lascia la scena. Il risultato finale potrebbe far sembrare che centinaia di persone lascino il veicolo!

 

Rimbalzo

Il rimbalzo è un effetto divertente che consente di riprodurre la Live Photo come di consueto e poi al contrario. L’effetto viene ripetuto fino a quando non si interrompe il video.

 

Questo effetto funziona al meglio più o meno come l’effetto Loop, ovvero quando il soggetto fa qualcosa nella stessa area della scena. L’unica differenza è il soggetto in questione si muoverà prima in una direzione e poi tornerà indietro.

 

Esposizione lunga

L’effetto Lunga Esposizione crea una foto con un effetto simile a quello delle fotocamere professionali quando si scatta con una velocità dell’otturatore lenta.

 

La lunga esposizione è un effetto adatto a quelle scene che includono movimenti in quanto offusca il movimento. Ad esempio, l’acqua che scorre, dei fuochi d’artificio oppure le luci di un’auto in movimento avranno davvero un bell’aspetto grazie a questo effetto.

 

Se pensi di voler creare una Live Foto a lunga esposizione, ti consiglio vivamente di usare un treppiede per iPhone, infatti esso ti garantisce la perfetta stabilità del telefono al momento dello scatto che si tradurrà in immagini molto più nitide.

Effetto Lunga Esposizione Attivo

 

6) Come condividere le tue Live Foto

Dopo aver scattato delle bellissime Live Foto sul tuo iPhone, potresti voler condividere questi scatti con la tua famiglia o con i tuoi amici.

 

Puoi condividere le Live Foto con un altro iPhone o iPad purché abbia iOS 9 o le versioni successive e puoi utilizzare iMessage, AirDrop o iCloud Photo Sharing.

 

Dato che questa è una funzione della Apple, ti sconsiglio di utilizzare altri metodi di condivisione, dato che potrebbero far perdere di qualità alla Live Foto oppure potrebbe proprio non essere letta.

 

 

7) Quando usare la modalità Live Foto

L’iPhone con la funzione Live Foto ti offre una modalità di scatto molto diversa rispetto ad una normale immagine. Questa funzione è perfetta per catturare qualsiasi scena con soggetti in movimento o con suoni interessanti.

 

Una foto in diretta ti permette di catturare tanti piccoli dettagli che non è possibile catturare con una normale fotografia.

 

Grazie alla funzione Live Foto potrai usare la creatività in una maniera molto diversa rispetto al solito. Potrai far immergere l’osservatore del tuo scatto proprio come se fosse li.

 

Pensa ad esempio alle onde che si infrangono sugli scogli, un fiume o una cascata che scorrono davanti i tuoi occhi, gli alberi che ondeggiano al vento o una scena di strada trafficata.

 

Sono tutti dei perfetti esempi di come una Live Foto ti da quel qualcosa in più.

 

È fantastico anche per le scene in cui il suono aggiunge un ulteriore elemento sensoriale all’immagine. Come ad esempio, il canto degli uccelli in un parco o il suono dell’acqua quando scatti in spiaggia.

 

Grazie alle Live Foto sarai in grado di preservare tutti quei piccoli momenti speciali della tua vita.

 

La fotocamera dell’iPhone a primo impatto sembra davvero semplice da usare ma quando invece incominci a conoscerla più a fondo scopri che ha tantissime potenzialità nascoste di cui non conoscevi l’esistenza.

Per questo noi di iCamera abbiamo creato la iPhone Foto Academy ed il primo passo verso l’apprendimento delle tecniche fotografiche per iPhone è quello di scaricare la guida gratuita che ti insegna i 7 Trucchi per fare foto migliori con il tuo iPhone.

Scaricala adesso e le tue foto spiccheranno il volo.

Ricorda che la miglior macchina fotografica è quella che hai sempre con te!

6 Consigli per controllare l’Esposizione su iPhone

6 Consigli per controllare l’Esposizione su iPhone

Uno dei modi più semplici per scattare delle belle foto con il tuo iPhone è quello di saper controllare al meglio l’esposizione al momento dello scatto.

 

Sebbene sia sempre possibile apportare modifiche al livello di esposizione anche in fase di post-produzione, come vedremo infatti nel sesto consiglio di questa guida, ottenere un’esposizione ben bilanciata già nel momento dello scatto renderà le cose più facili e produrrà risultati migliori.

 

L’esposizione si riferisce alla luminosità di un’immagine.

 

Se non ottieni un’esposizione corretta, la tua foto sarà troppo luminosa (sovraesposta) o troppo scura (sotto esposta).

 

Se la foto è sottoesposta, mancherà di dettagli nelle ombre (aree scure) e le luci (aree luminose) potrebbero apparire opache. Se la foto è sovraesposta invece, le luci (aree luminose) potrebbero apparire completamente bianche senza alcun dettaglio e le ombre saranno eccessivamente luminose.

 

La foto qui in basso è un esempio di una foto perfettamente esposta.

Foto perfettamente esposta

Regolare l’esposizione fotografica è estremamente facile, ma essa è una di quelle funzioni “nascoste” della fotocamera dell’iPhone. Infatti la maggior parte delle persone non si rende nemmeno conto che esiste.

 

Quindi, come si regola l’esposizione nell’app Fotocamera?

 

Innanzitutto, è necessario mettere a fuoco e poi scorrere verso l’alto o verso il basso sullo schermo per regolare l’esposizione.

 

Scorrendo verso l’alto renderai l’immagine più luminosa mentre scorrendo verso il basso la renderai più scura.

 

In questo tutorial ti metteremo a conoscenza di 6 consigli per sfruttare al meglio l’esposizione sul tuo iPhone.

 

 

1) In scenari con alto contrasto usa l’HDR

Per capire cosa sia l’HDR bisogna prima partire dall’analisi del suo acronimo che si traduce in Alta Gamma Dinamica.

 

La gamma dinamica in una foto si riferisce alla differenza tra gli elementi luminosi e gli elementi scuri in una scena, in sostanza è il contrasto già presente nell’immagine.

 

Quando si riprende una scena con molti elementi scuri e molti elementi luminosi (alta gamma dinamica), il tuo iPhone non riuscirà a scattare una foto perfettamente esposta.

 

Questo perché la fotocamera dell’iPhone non è in grado di fotografare contemporaneamente sia la luce che l’oscurità nella stessa identica scena.

 

In scenari come quelli ad alto contrasto viene in nostro soccorso l’impostazione HDR sull’iPhone.

 

L’impostazione HDR consente di scattare delle foto di scene con un’alta gamma dinamica, con zone quindi molto luminose e zone molto scure, entrambe perfettamente esposte.

 

Qui in basso possiamo vedere un’immagine sovra esposta ed un immagine esposta correttamente grazie all’uso dell’HDR.

Foto Sovraesposta Foto esposta correttamente

Quindi ogni qualvolta nella tua scena ci saranno forti luci e forti ombre, attiva la funzione HDR nell’app Fotocamera e vedrai che la tua foto migliorerà.

 

Non sempre però l’HDR è efficace, ci sono infatti alcune situazioni nelle quali potrebbe addirittura peggiorare la tua foto, per questo ti consiglio di leggerti anche il nostro articolo sull’HDR che trovi qui in basso.

Foto HDR Iphone: guida definitiva per foto perfettamente esposte

 

 

2) Utilizza la funzione HDR per foto in controluce

Per le foto in controluce va fatta una distinzione. In questa particolare situazione fotografica la funzione HDR potrebbe essere utile come potrebbe non essere utile. Dipende dalla tipologia di foto che vogliamo scattare.

 

In questo capitolo ti spiegherò perché è utile usare la funzione HDR per foto in controluce.

 

Ma cosa significa essere in controluce?

 

Molto semplicemente significa che la nostra fonte luminosa si trova di fronte a noi, dietro il nostro soggetto, è quindi una di quelle situazioni ad alto contrasto dove c’è un’alta gamma dinamica nella scena.

 

Pensate ad esempio al sole un paio di ore prima del tramonto. Si trova basso ma neanche troppo ed è ancora molto luminoso. Se io provassi a scattare una foto ad un qualsiasi soggetto con la luce del sole di fronte a me, quella sarebbe una situazione in controluce.

 

Qui in basso possiamo vedere una foto controluce ma perfettamente esposta, grazie anche all’uso dell’HDR.

Foto in controluce - Esposizione fotografica per iPhone

Se vogliamo riprendere sia le parti luminose che le parti scure nella scena, bisognerà per forza attivare l’HDR.

 

 

3) Sperimenta le foto silhouette

Le foto silhouette sono delle particolari foto creative che vengono solitamente scattate in controluce, oppure in scene ad alto contrasto.

Foto Silhouette - Esposizione Fotografica iPhone

L’obiettivo delle foto silhouette è quello di far vedere soltanto una sagoma del nostro soggetto, completamente nero e senza alcun dettaglio, con uno sfondo che però è esposto correttamente e talvolta molto colorato.

 

Le sagome aggiungono drammaticità, mistero ed interesse ad un’immagine, enfatizzando la forma del soggetto e creando forti punti focali nella composizione.

 

Ci sono molti soggetti diversi che potresti usare per la tua silhouette. Assicurati solo di scegliere qualcosa che abbia una forma facilmente riconoscibile.

 

Come si scatta una foto silhouette?

 

Ricorda che ciò che vedi tu non è ciò che vede la fotocamera, infatti l’occhio umano riesce a distinguere sia le luci che le ombre contemporaneamente senza alcun problema mentre il sensore di una qualsiasi macchina fotografica no.

 

Per creare una silhouette, assicurati semplicemente che il soggetto sia di fronte a qualsiasi fonte di luce, che si tratti di un sole al tramonto o di qualsiasi fonte luminosa.

 

Inquadra il tuo scatto, metti a fuoco sul soggetto ma esponi la tua foto in maniera tale che la parte più luminosa della scena sia perfettamente esposta.

 

Esponendo sulla parte più luminosa della scena, le aree non molto luminose, come il tuo soggetto, appariranno sottoesposte (più scure del normale).

Foto Silhouette - Esposizione Fotografica iPhone

Una buona foto silhouette dovrebbe avere un soggetto che appare molto scuro, se non del tutto nero ma al contempo dovrebbe anche essere molto nitido e perfettamente a fuoco.

 

 

4) Su foto notturne diminuisci leggermente l’esposizione

Le foto che scatti di notte sul tuo iPhone scommetto che sono quasi sempre sgranate e piene di rumore, vero?

 

Questo accade perchè in mancanza di una buona quantità di luce, la fotocamera del tuo iPhone aumenta la sensibilità del sensore della luce che causa però un aumento del disturbo e della sgranatura dell’immagine.

 

Riducendo l’esposizione quando scattiamo delle foto in notturna con il nostro iPhone, possiamo però migliorare questo problema.

 

Certo la foto verrà sicuramente più scura ma successivamente, potrai sempre rendere la tua immagine più luminosa, con un’app di fotoritocco, con la quale potrai donare più luce alla tua immagine senza però quella fastidiosa sgranatura.

7 Semplici Passi Per Modificare Foto sull’iPhone (Senza App!)

 

 

5) Evita di scattare selfie in controluce

Lo scopo dei selfie è quello di scattarsi una foto, spesso con la fotocamera interna, per riprendere una o più persone in uno scatto.

 

La fotocamera interna dei nostri iPhone non ha la stessa identica qualità della fotocamera posteriore e per questo bisognerà fare maggiore attenzione alla scena se vogliamo realizzare uno scatto degno di nota.

 

Nei selfie la cosa più importante è che i visi delle persone nell’immagine si vedano molto bene ma se ci posizioniamo in controluce, avendo nel caso di un selfie la fonte luminosa alle nostre spalle, lo scatto non verrà perfettamente esposto anche con l’uso dell’HDR.

 

Per ovviare a questo problema si può fare una cosa semplicissima, ovvero quello ruotare di 180 gradi in maniera tale da avere la fonte luminosa di fronte a noi e non alle nostre spalle.

 

Qui in basso potete vedere un esempio di selfie in una condizione di luce perfetta.

Selfie con un'esposizione corretta

Un altro ottimo metodo è quello di posizionarsi al chiuso dove c’è comunque una buona quantità di luce oppure all’aperto ma in una zona d’ombra.

 

 

6) Ritocca l’esposizione delle foto in post-produzione

Uno degli strumenti più importanti a disposizione dei programmi di fotoritocco è proprio quello di poter regolare l’esposizione anche dopo aver effettuato lo scatto.

 

Qualsiasi errore di esposizione nel tuo scatto da iPhone, a meno che non sia troppo grave, potrà essere corretto molto semplicemente.

 

Potrai addirittura creare delle foto silhouette proprio regolando l’esposizione nelle varie parti della scena. Ad esempio su Snapseed, un’applicazione mobile di fotoritocco, è possibile usare uno strumento Pennello Esposizione per sovraesporre o sottoesporre solamente alcune parti dell’immagine.

 

Come puoi vedere qui in basso, la prima immagine è l’originale mentre la seconda è l’immagine elaborata, dove la regolazione più grande che è stata effettuata è stato proprio il livello d’esposizione.

Foto originale - Esposizione fotografica iPhone Foto elaborata - Esposizione fotografica iPhone

Si può facilmente creare un altro tipo di immagine direttamente nella fase di post-produzione.

Le 7 migliori app per modificare le tue foto su iPhone

 

La fotocamera dell’iPhone a primo impatto sembra davvero semplice da usare ma quando invece incominci a conoscerla più a fondo scopri che ha tantissime potenzialità nascoste di cui non conoscevi l’esistenza.

Per questo noi di iCamera abbiamo creato la iPhone Foto Academy ed il primo passo verso l’apprendimento delle tecniche fotografiche per iPhone è quello di scaricare la guida gratuita che ti insegna i 7 Trucchi per fare foto migliori con il tuo iPhone.

Scaricala adesso e le tue foto spiccheranno il volo.

Ricorda che la miglior macchina fotografica è quella che hai sempre con te!

7 Semplici Passi Per Modificare Foto sull’iPhone (Senza App!)

7 Semplici Passi Per Modificare Foto sull’iPhone (Senza App!)

Vuoi imparare a modificare le tue foto direttamente sul tuo iPhone?

 

Sei nel posto giusto!

 

In questo tutorial, ti faremo scoprire come modificare le immagini su iPhone utilizzando l’app Foto integrata, senza uscire quindi dalla libreria di foto.

 

Passeremo dal fotoritocco in automatico alla spiegazione delle impostazioni manuali di colore ed esposizione.

 

È semplice, veloce, intuitivo e GRATIS.

 

Se invece vorrai ritoccare le tue foto in maniera più professionale ed incisiva ti consiglio di usare delle App create appositamente per questo scopo.

Le 7 migliori app per modificare le tue foto su iPhone

 

1) Entra nella modalità Modifica Foto iPhone

Accedere agli strumenti di modifica è veramente molto semplice. Ti basterà aprire un’immagine e toccare Modifica in alto a destra.

Foto Illustrativa per entrare nella Modalità Modifica

Una volta che sarai dentro, vedrai spuntare in basso le icone degli strumenti di modifica mentre in alto a destra un’icona a forma di bacchetta magica.

 

Continua a leggere per scoprire come modificare le foto su iPhone utilizzando ciascuno di questi strumenti di modifica.

 

2) Lo strumento di Ottimizzazione Automatica

Per migliorare con un solo clic le tue foto c’è lo strumento di Ottimizzazione Automatica.

 

A volte avrai la necessità di fare solo dei piccoli aggiustamenti alla tua immagine e questo strumento è proprio quello che fa al caso tuo, anche perché semplice e veloce.

 

L’ottimizzazione automatica analizza la tua foto e applica delle correzioni per migliorare l’immagine.

 

Per usarlo basta toccare l’icona della bacchetta magica in alto a destra dello schermo. L’icona diventerà gialla quando lo strumento sarà attivo ma basterà ripremerlo per disattivarlo.

Foto Illustrativa per usare lo Strumento Ottimizzazione Automatica

 

3) Ritaglia e Ruota

Lo strumento Ritaglia consente di rimuovere le parti indesiderate dell’immagine.

 

Potresti aver bisogno di ritagliare l’immagine per migliorarne la composizione, magari posizionando il tuo soggetto su uno dei terzi dell’immagine, oppure per ingrandire un soggetto distante.

 

Bisogna però fare attenzione, perché ritagliare un’immagine, in sostanza significa produrre un’immagine con una minore risoluzione e con una minore qualità.

 

Quindi va usata solo se realmente necessario.

 

Usarla è facilissimo, in quanto ti basterà toccare l’icona Ritaglia nella parte inferiore dello schermo.

Foto Illustrativa per l'icona Ritaglia

A questo punto ti si aprirà una nuova schermata con la quale potrai fare diverse cose:

  • Toccando gli angoli dell’immagine potrai ritagliare manualmente la tua immagine;
  • Andando sull’icona dei rettangoli sovrapposti potrai ritagliare la tua foto secondo determinate proporzioni, come quadrato, 9:16, 3:4, ecc;
  • Toccando AUTO potrai comunicare al tuo iPhone di voler far decidere al telefono come ritagliare la tua immagine;
  • Toccando l’icona del quadrato con una freccia verso sinistra potrai usare il comando RUOTA che spiegheremo a breve.

Se hai fatto delle operazioni che non ti soddisfano e vuoi ritornare ad avere la foto come in origine potrai annullare le tue modifiche semplicemente toccando l’icona rettangolare con una X al centro.

Foto Illustrativa per annullare le operazioni

Lo strumento Ruota ha due opzioni per ruotare le foto. È infatti possibile ruotarle di 90 gradi alla volta, oppure di ruotarle liberamente di alcuni gradi alla volta.

 

Questo strumento è davvero molto utile per raddrizzare le linee nelle tue immagini, come la linea dell’orizzonte ad esempio.

 

Per ruotare l’immagine di 90 gradi alla volta, tocca l’icona del quadrato con la freccia verso sinistra nella parte inferiore sinistra dello schermo. Invece per ruotare liberamente l’immagine trascina la ruota sotto l’immagine.

Foto Illustrativa per far vedere lo Strumento Ruota

Quando sarai soddisfatto di tutte le tue modifiche, tocca Fine per salvarle e renderle effettive.

 

4) Filtri iPhone

Applicare un filtro sulla tua foto è un’altra soluzione veloce di fotoritocco, grazie ad esso potrai cambiare aspetto ed umore delle tue immagini.

 

Esistono diverse app di filtri fotografici e cliccando sul link in basso te ne facciamo conoscere un po’.

Le 7 migliori app per modificare le tue foto su iPhone

 

Però puoi sempre utilizzare quelli dell’App Foto integrata del tuo iPhone.

 

I filtri disponibili nell’App Foto sono 9, incluso il bianco e nero. Alcuni di questi filtri aggiungono un aspetto vintage alle tue foto, quindi se vuoi che le tue immagini appaiano come se fossero scattate usando una vecchia fotocamera, questi filtri sono perfetti.

 

Sempre all’interno della modalità Modifica, tocca l’icona dei tre cerchi concatenati nella parte inferiore dello schermo ed i filtri verranno visualizzati sotto la foto.

Foto Illustrativa per far vedere l'icona Filtri

A questo punto potrai scorrere l’elenco dei filtri ed in caso applicarli sulla tua immagine.

 

Puoi benissimo notare che le versioni calde e fredde dei filtri creano stati d’animo molto diversi nella foto.

Foto Illustrativa toni caldi Foto Illustrativa toni freddi

Quando decidi di applicare un filtro alle tue foto, assicurati che esso migliori la tua foto rispetto all’originale, altrimenti non avrebbe molto senso applicarlo.

 

5) Modifica Luci e Colori per modificare le tue foto con iPhone 

In questa sezione vedremo come regolare manualmente i livelli di luce e colore nelle tue foto. Le tre regolazioni disponibili nell’app Foto sono luce, colore e B/N.

 

Questi strumenti consentono di ritoccare la tua foto, agendo sulla luce e sul colore, trasformando una foto noiosa in una invece straordinaria.

 

In modalità Modifica, tocca l’icona Regolazioni (quadrante) nella parte inferiore dello schermo. A quel punto verrà visualizzato un piccolo menu con le seguenti impostazioni: Luce, Colore e B/N.

Questi strumenti possono essere usati in 2 modi differenti:

#1 È possibile regolare i livelli di luce o colore toccando la scritta Luce o Colore, in questo modo potrai usare un’interfaccia di scorrimento per regolare la luce o il colore senza andare troppo nel dettaglio.

Foto Illustrativa selettore generico - Modificare Foto iPhone

#2 Oppure è possibile toccare la freccia verso il basso accanto a Luce, Colore o B/N e ti si aprirà un nuovo menu a tendina dove è possibile regolare le impostazioni singole.

Foto Illustrativa selettori singole impostazioni Luce

 

  • Modifica Luci

Le regolazioni della luce ti aiutano a migliorare i livelli di esposizione nella tua foto.

 

Come abbiamo detto prima è possibile usare lo strumento Luce in due modi differenti.

 

Con il primo modo, trascinando il cursore verso sinistra o destra, renderai la tua immagine più chiara o più scura.

 

Il secondo modo invece agisce sulle singole impostazioni ed è più complicato da usare, per questo ora vedremo a cosa servono quelle impostazioni una per una ma prima facciamo un elenco di quali sono:

  • Brillantezza;
  • Esposizione;
  • Punti di luce;
  • Ombre;
  • Luminosità
  • Contrasto;
  • Punto nero.

 

Brillantezza

Lo scorrimento di questo cursore in una direzione rende le ombre più chiare e le luci più scure mentre lo scorrimento nella direzione opposta rende le ombre più scure e le luci più brillanti.

Esposizione

Lo scorrimento di questo cursore schiarisce o scurisce l’immagine nella sua totalità. Fai attenzione al fatto che questo strumento in proporzione agisce molto di più sulle luci che sulle ombre.

Punti di luce

Lo scorrimento di questo cursore regola l’intensità delle luci presenti nella tua immagine.

Ombre

Lo scorrimento di questo cursore regola l’intensità delle parti più scure nella tua immagine.

Luminosità

Lo scorrimento di questo cursore illumina o scurisce l’intera foto.

Contrasto

Lo scorrimento di questo cursore aumenta o diminuisce il contrasto tra i toni chiari e scuri.

Punto nero

Lo scorrimento di questo cursore regola l’intensità dei neri presenti nella tua immagine.

 

Al termine delle regolazioni della luce, puoi nascondere il menu delle singole impostazioni toccando la freccia verso l’alto nella parte superiore del menu.

 

  • Modifica Colori

Le regolazioni del colore aiutano a correggere i problemi relativi al colore e a modificare l’intensità dei colori nell’immagine.

 

Come abbiamo detto prima è possibile usare lo strumento Colore in due modi differenti.

 

Con il primo modo, trascinando il cursore verso sinistra o destra, renderai la tua immagine più vivida o meno vivida.

 

Il secondo modo invece agisce sulle singole impostazioni ed ora vedremo a cosa servono quelle impostazioni una per una.

Foto Illustrativa selettori singole impostazioni Colore - Modificare Foto iPhone

Prima però facciamo un elenco di quali sono:

  • Saturazione;
  • Contrasto;
  • Dominante.

 

Saturazione

Lo scorrimento di questo cursore regola l’intensità dei colori nell’immagine.

Contrasto

Lo scorrimento di questo cursore regola il contrasto e la separazione dei colori simili nella foto.

Dominante

Lo scorrimento di questo cursore aggiunge toni caldi (arancione) o toni freddi (blu) all’immagine. Questo cursore contribuisce a cambiare le sensazioni percepibili dall’immagine.

 

  • Modifica in Bianco e Nero

Le regolazioni in bianco e nero ti consentono di creare delle splendide foto in bianco e nero. Questi strumenti ti consentono di personalizzare le tue foto trasformandole prima in bianco e nero e poi agendo sui livelli di luminosità, contrasto e grana.

 

Come abbiamo detto prima è possibile usare lo strumento B/N in due modi differenti.

 

Con il primo modo, trascinando il cursore verso sinistra o destra, trasformerai innanzitutto la tua foto in bianco e nero facendogli assumere il tono che più ti piace.

 

Il secondo modo invece agisce sulle singole impostazioni ed ora vedremo a cosa servono quelle impostazioni una per una.

Foto Illustrativa selettori singole impostazioni B/N - Modificare Foto iPhone

Prima però facciamo un elenco di quali sono:

  • Intensità;
  • Neutri;
  • Tono;
  • Grana.

 

Intensità

Lo scorrimento di questo cursore regola l’intensità dei toni, rendendo più scure o più luminose le diverse aree della foto.

Neutri

Lo scorrimento di questo cursore schiarisce o scurisce le aree grigie dell’immagine.

Tono

Lo scorrimento di questo cursore regola il contrasto tra le aree scure e quelle chiare.

Grana

Lo scorrimento di questo cursore controlla la quantità di grana che appare nella foto.

 

Quando sei soddisfatto della tua foto tocca Fine per salvare le tue modifiche.

 

6.  Modifica le tue Live Photo

Le Live Photo sono una funzione della fotocamera dell’iPhone che ti consente di catturare il movimento in una foto.

 

Attivando questa funzione, l’iPhone scatterà tanti fotogrammi in sequenza creando un breve video di qualche secondo, avendo anche la possibilità di scegliere e mantenere l’immagine migliore della sequenza.

 

Quando nell’app Foto apri la modalità Modifica in una Live Photo, hai la possibilità di disattivare l’animazione della tua foto toccando l’opzione Live in giallo nella parte superiore dello schermo.

Foto Illustrativa per entrare nella modalità Modifica Foto iPhone - Modificare Foto iPhone

Se non ti piace l’audio puoi disattivare anch’esso toccando l’icona dell’altoparlante giallo in alto a sinistra.

Foto Illustrativa per attivare o disattivare l'audio - Modificare Foto iPhone

Nella parte inferiore dello schermo invece c’è una sequenza di miniature di immagini. Questi sono i singoli fotogrammi di cui ti parlavo prima. Per cambiare foto chiave, ovvero quella che vedi nella tua libreria di foto, trascina il cursore sul fotogramma che preferisci e poi clicca su “Foto principale”.

Foto Illustrativa per selezionare il fotogramma principale - Modificare Foto iPhone

Oltre a queste funzioni che ti abbiamo appena descritto, ce ne sono delle altre, che compariranno scorrendo verso l’alto su una Live Photo nella tua libreria di foto.

 

Qui puoi applicare tre effetti diversi e sono: Loop, Rimbalzo e Lunga Esposizione.

Foto Illustrativa per selezionare l'effetto LIVE

L’effetto Loop trasforma la tua Live Foto in un video continuo, creando appunto un loop.

 

Rimbalzo fa andare avanti e indietro la tua Live Foto.

 

L’esposizione lunga invece genera una foto con un’esposizione più lunga del normale, creando una sfocatura su qualsiasi movimento nella Live Foto. Questo effetto è eccezionale per creare un effetto liscio e setoso su fiumi e cascate.

Effetto Lunga Esposizione Attivo

Per saperne di più sulle Live Foto, leggi questo articolo: Live Foto iPhone: come scattare delle foto che prendono vita 

 

7.  Modificare le tue foto in modalità Ritratto iPhone

La modalità Ritratto nell’app Fotocamera per iPhone ti consente di scattare delle foto con uno sfondo sfocato.

 

La modalità Ritratto è disponibile sui nuovi iPhone 11, iPhone 11 Pro, iPhone 11 Pro Max. Lo troverai anche su iPhone XS, iPhone XS Max e iPhone XR, iPhone X, iPhone 8 Plus e iPhone 7 Plus. Tieni presente che la modalità Ritratto non è disponibile su iPhone 8, iPhone 7 o versioni precedenti.

 

È possibile modificare le foto in modalità Ritratto allo stesso modo di qualsiasi altra foto avendo a disposizione però alcune opzioni di modifica uniche per la modalità Ritratto.

 

  • Controllo Intensità Sfocatura

Hai l’iPhone 11, iPhone 11 Pro, iPhone 11 Pro Max, iPhone XS, iPhone XS Max o iPhone XR?

 

In questo caso ti sarà possibile modificare l’intensità dello sfondo sfocato nelle foto del ritratto. Per regolarne l’intensità, apri la tua foto in modalità Modifica e trascina semplicemente il cursore Profondità sotto la tua foto.

 

Un valore di f/ più basso produce una sfocatura dello sfondo più forte, viceversa, un valore di f/ più alto mostra più dettagli sullo sfondo.

 

Quando sei soddisfatto dell’intensità della sfocatura, tocca Fine per salvare le modifiche.

 

  • Illuminazione in modalità Ritratto

Un’altra opzione di modifica della modalità Ritratto è l’illuminazione (non disponibile su iPhone 7 Plus).

 

La funzione Illuminazione consente di applicare effetti di illuminazione da studio fotografico alle foto in modalità Ritratto.

 

In modalità Modifica, scorri le opzioni di Illuminazione (icone cubiche) nella parte inferiore dello schermo. Quando trovi l’effetto che più ti piace, tocca Fine per salvare le modifiche.

Foto Illustrativa per selezionare l'illuminazione sulla modalità Ritratto - Modificare Foto iPhone

  • Rimozione dello sfondo sfocato

Se decidi di eliminare lo sfondo sfocato dalla tua foto, puoi rimuoverlo andando su “Modifica” e poi toccando “Ritratto” nella parte superiore dello schermo in modo che non sia più evidenziato in giallo.

Foto Illustrativa per attivare o disattivare la modalità Ritratto - Modificare Foto iPhone

In qualsiasi momento, è possibile riattivare l’effetto di profondità per sfocare nuovamente lo sfondo andando di nuovo su “Modifica e poi toccando “Ritratto” nella parte superiore dello schermo in modo che riappaia giallo.

 

La fotocamera dell’iPhone a primo impatto sembra davvero semplice da usare ma quando invece incominci a conoscerla più a fondo scopri che ha tantissime potenzialità nascoste di cui non conoscevi l’esistenza.

Per questo noi di iCamera abbiamo creato la iPhone Foto Academy ed il primo passo verso l’apprendimento delle tecniche fotografiche per iPhone è quello di scaricare la guida gratuita che ti insegna i 7 Trucchi per fare foto migliori con il tuo iPhone.

Scaricala adesso e le tue foto spiccheranno il volo.

Ricorda che la miglior macchina fotografica è quella che hai sempre con te!