7 Tecniche su Come Usare la Modalità Notte sulla Fotocamera iPhone

7 Tecniche su Come Usare la Modalità Notte sulla Fotocamera iPhone

La modalità notte presente con la fotocamera dei nostri iPhone è uno strumento davvero utilissimo, che ci regala grandi soddisfazioni.

La fotografia in notturna però, resta sempre una sfida abbastanza complessa che richiede le giuste precauzioni e accorgimenti.

Non è inusuale scattare per poi ritrovarsi con foto mosse, fuori fuoco e con colori molto lontani dalla realtà, che saranno buone solo per la spazzatura.

Per evitare questo, ho deciso di scriverti questa guida di consigli utili per il caso, la quale ti aiuterà a migliorare i tuoi scatti.

Andiamo subito a vedere i sette accorgimenti utili per usare la modalità notte presente con la fotocamera del tuo iPhone.

 

1) Usa un treppiede

La modalità notte imposta automaticamente la fotocamera del tuo iPhone con tempi di scatto lunghi.

Quanto lunghi? Beh, dipende da quanto è buio e dalla quantità di tremolio percepito dal tuo dispositivo.

treppiede

Devi sapere infatti che gli iPhone, tramite il software, rilevano automaticamente eventuali scuotimenti, adattando i tempi di scatto.

Nonostante ciò, la cosa migliore è quella di servirsi sempre di un supporto stabile, il quale ci garantirà maggiori possibilità e margini per realizzare lo scatto.

fotografare iphone

Non deve essere qualcosa di super professionale, basterà un treppiede da pochi euro che si trova in qualsiasi negozio della tua zona.

In alternativa troverai questo e molti altri gadget per iPhone su Amazon, il punto di riferimento quando si tratta di necessità tecnologiche.

 

2) Usa il grandangolo

Tra le varie lenti presenti sul tuo iPhone, ammesso che tu ne abbia più di una, la migliore sarà sempre il grandangolare.

Grandangolare iPhone 12

Questo perché questa lente è dotata di una maggiora apertura focale, il che permette una migliore capacità di catturare la luce.

Questo, almeno per quanto riguarda l’iPhone 12, vanta un apertura focale di f1.6, rispetto all’ultra grandangolare che ha un semplice f2.4.

Anche se questi numeri possono sembrarti simili tra loro, in realtà uno 0.8 di differenza risulta un grandissimo vantaggio in termini di luce catturata.

Ovviamente potrai usare anche le altre lenti all’occorrenza, ma se non sai quale scegliere quando usi la modalità notte del tuo iPhone, vai con la fotocamera grandangolare.

 

3) Evita scene con troppo movimento

Come detto sopra, quando scatti con la modalità notte del tuo iPhone, la fotocamera verrà automaticamente impostata con tempi molto lunghi.

Questo può portare a catturare i tremolii della tua mano, ma anche del movimento presente nella scena.

Non mi riferisco solo a soggetti molto veloci, come ad esempio un treno o un auto, sto parlando anche di quei soggetti che hanno solo un semplice e leggero movimento.

Un esempio? Una barca ormeggiata in porto, anche se ti sembrerà abbastanza ferma, avrà sempre un leggero moto ondulatorio dato dall’acqua.

modalità notte fotocamera iphone

Questo resterà immortalato nella foto, restituendoti la sagoma della barca poco nitida e brutta da vedere.

Quindi, nel limite del possibile, se stai scattando con la modalità notte attraverso la fotocamera del tuo iPhone, evita scene in cui è presente movimento.

 

4) Fotografa le scie

Ora, dopo averti attentamente consigliato di evitare scene con troppo movimento nel punto tre, ti dico di fare l’esatto opposto nel quattro.

No, non ho alzato troppo il gomito, quello che scrivo qui ha perfettamente senso e ora capirai perché.

modalità notte fotocamera iphone

Se è vero che un minimo di movimento potrebbe disturbare, se sfruttato nel modo giusto darà vita a risultati meravigliosi.

Un modo per fare questo è prendere un treppiede, andare vicino a una strada buia in cui passa qualche macchina e fotografarla.

modalità notte fotocamera iphone

Con tempi di scatto lunghi non resterà chiaramente l’immagine del veicolo, ma solo la scia luminosa dei suoi fari.

Qualunque cosa luminosa che si muove, se fotografata di notte crea una scia. Sfruttala a dovere e otterrai foto pazzesche.

 

5) Scatta durante la Blue Hour

Questo consiglio, in termini di fotografia notturna sarebbe un po’ barare, ma si presta benissimo alla modalità notte del tuo iPhone.

Devi sapere che la Blue Hour è quell’ora della giornata in cui tutto è illuminato da una soffice luce blu.

modalità notte fotocamera iphone

Questo accade un po’ prima dell’alba e subito dopo il tramonto, quando il sole ancora non ha fatto capolino all’orizzonte e tutto ha un aspetto magico.

Durante queste ore, pur non essendo davvero buio al cento per cento, avrai comunque una scena che sembra molto simile a quella notturna.

modalità notte fotocamera iphone

Per questa ragione dovrai si usare la modalità notte dell’iPhone, ma grazie alla poca luce la fotocamera non avrà bisogno di tempi eccessivamente lunghi e non avrai problemi di mosso.

Quindi, cosa stai aspettando? Domani sveglia alle cinque che si va a fare la sessione fotografica con la Blue Hour!

 

6) Sfrutta la luce presente nella scena

Uno dei modi migliori per non ritrovarsi nel buio più assoluto, senza possibilità di scattare, è quello di affidarsi alle luci che trovi in giro.

Quali? Beh… Qualsiasi!

Foto Irene di notte

Un lampione, le insegne luminose, la vetrina di un negozio o qualunque altra fonte che emetta una luce non eccessivamente concentrata.

Per esempio, se stavi pensando di usare i fari della macchina, devo deluderti dicendo che non vanno bene.

modalità notte fotocamera iphone

I fasci di luce diretti certo mettono in chiaro il tuo soggetto, ma lo fanno sembrare qualcosa di completamente estraneo e innaturale.

Vice versa, un soffuso neon colorato che illumina una vetrina, ti darà quel candore salutare per il tuo scatto.

 

7) Dipingi con la luce

Un modo davvero creativo e interessante per sfruttare la modalità notte presente con la fotocamera del tuo iPhone, è quella di dipingere con la luce.

Per farlo ti servirà una torcia che emetta una luce più concentrata possibile e un soggetto interessante, come un cesto di frutta.

foto creative casa

Sistema il telefono sul cavalletto, imposta l’otturatore su molti secondi e mentre è in fase di scatto “pennella” con il tuo raggio luminoso sul soggetto.

Evita di fermarti in un punto, continua a passarlo in modo uniforme e lento, ricordandoti di andare a colpire ogni zona durante il tempo impostato.

modalità notte fotocamera iphone

Una volta finito dovresti ritrovarti con un’immagine della frutta che spicca in mezzo allo sfondo buio.

Se non è così, riprova ricordandoti di fermarti di più sulle parti troppo scure e meno su quelle chiare.

Così avrai creato il tuo primo dipinto di luce.

 

Bonus: flash si o no?

Beh, ti rispondo in modo molto chiaro e coinciso: assolutamente no!

Come ti ho detto nel punto sei, i fasci di luce troppo forti faranno sembrare il tuo soggetto fuori contesto e con colori orribili.

Il flash del tuo iPhone fa proprio questo, rovina la scena. Quindi, a meno che tu non sia costretto a ricorrere al flash, usa sempre la modalità notte insieme alla fotocamera.

Vuoi sapere in dettaglio tutte le caratteristiche della modalità notte iPhone 13? Vieni a scoprirle in quest’articolo.

 

Conclusioni

Ora sai come si utilizza al meglio la modalità notte presente con la fotocamera del tuo iPhone, va e affronta le tenebre senza timore!

Se hai dubbi o domande, lascia un commento qui sotto e le chiariremo insieme.

Segui le nostre pagine Facebook, Instagram e canale YouTube per restare sempre aggiornato sul mondo della fotografia da iPhone.

Condividi l’articolo e fai conoscere ai tuoi amici i segreti della fotocamera e della modalità notte del loro iPhone.

Come Scattare Foto da iPhone con la Modalità Notte?

Come Scattare Foto da iPhone con la Modalità Notte?

La modalità Notte su iPhone permette ai nostri melafonini di scattare delle foto anche in condizioni di scarsa luminosità, che era esattamente il problema principale sulle fotocamere degli smartphone.

 

Qui in basso, ti voglio mostrare delle foto che ti mostrano un assaggio delle potenzialità di questa funzione.

 

Foto Modalità Notte iPhone Apple

 

Le foto che vedi sono alcune delle migliori foto notturne selezionate da Apple scattate con la Modalità Notte.

 

Straordinarie vero?

 

Ma prima di iniziare ti dico che se non hai voglia di leggere e preferisci guardare un video, qui in basso puoi trovare il nostro video sul canale YouTube di iCamera che parla proprio di come scattare con la modalità Notte da iPhone:

 

Quali modelli di iPhone supportano la modalità Notte?

La fotocamera dei modelli come l’iPhone 11, l’iPhone 11 Pro e l’iPhone 11 Pro Max, ma anche tutti i nuovi modelli di iPhone 12 e 13 hanno a disposizione una nuova potente funzione per scattare delle foto eccezionali, la Modalità Notte.

 

Questa modalità per funzionare a dovere ha bisogno di hardware e software molto sofisticati, per questo la Modalità Notte non è disponibile sugli altri modelli di iPhone.

 

Come si attiva la Modalità Notte sulle foto da iPhone?

Per attivare la Modalità Notte:

  1. Apri l’app Fotocamera;
  2. Se l’illuminazione presente nella scena è scarsa, vedrai apparire in alto a sinistra l’icona che permette di controllare questa funzione;
  3. Tocca l’icona della Modalità Notte e decidi se regolare il tempo d’esposizione manualmente o decidere di lasciarlo in automatico;
  4. Posiziona il telefono su di una superficie immobile o su di un cavalletto;
  5. Inquadra il tuo scatto e premi il pulsante di scatto.

 

Modalità Notte Foto iPhone

 

La modalità Notte funziona con tutti gli obiettivi?

La risposta è ni. Negli iPhone 11 l’unico obiettivo supportato da questo modalità è la lente grandangolare standard (chiamata 1x). Mentre la modalità notturna sugli iPhone 12 e 13 è supportata da tutti gli obiettivi, fotocamera frontale compresa.

Ovviamente negli anni e con le nuove generazioni di telefoni, questa funzione ha subito dei miglioramenti più o meno sostanziosi.

Per questa ragione, se vuoi sapere tutto sulla modalità notte iPhone 12 e modalità notte iPhone 13, puoi dare un’occhiata a questi articoli dettagliati.

Se hai un iPhone 11 e vuoi avvicinarti al tuo soggetto senza poterlo fare fisicamente, quello che potresti fare è zommare digitalmente sull’immagine, ma questo si tradurrà in una minore qualità, come spiegato in questo articolo:

8 TRUCCHI SU COME MIGLIORARE LA QUALITÀ DELLE FOTO SU IPHONE

 

Sempre se hai un iPhone 11 e desideri comunque scattare foto notturne di qualità, con poco rumore, ben esposte e senza perdere qualità, utilizzando tutti gli obiettivi, allora dovrai usare un’app fotocamera di terze parti, nell’articolo qui in basso ti mostro le migliori:

LE 5 MIGLIORI APP DI FOTOGRAFIA PER FOTO IN MANUALE SU IPHONE

 

Come regolare il tempo d’esposizione quando la modalità notte è attiva?

Quando la modalità notturna è attiva, la fotocamera dell’iPhone ti suggerisce automaticamente un tempo d’esposizione.

 

Questo suggerimento può essere preso per buono ma puoi anche regolare il tempo d’esposizione a tuo piacimento. Basta trascinare il cursore nella parte inferiore dello schermo verso destra o verso sinistra.

 

Il numero massimo di secondi che puoi scegliere dipende dalla luce rilevata dall’iPhone.

 

In una scena quindi, il tempo massimo di esposizione può essere di 2 secondi, mentre in altre scene può arrivare fino a 16 secondi.

 

C’è bisogno di un treppiede quando si utilizza la modalità Notte su iPhone?

La fotografia a lunga esposizione richiede sempre un treppiede per mantenere stabile la fotocamera, ma con la funzione Notte non è indispensabile. 

 

La stabilizzazione ottica dell’immagine dell’iPhone riduce la sfocatura provocata dal tremolio della mano e inoltre durante il processo di fusione delle immagini, gli scatti multipli vengono allineati per correggere qualsiasi movimento.

 

Questo tecnicamente significa che puoi tenere in mano il tuo iPhone quando scatti con la modalità Notte.

 

Tuttavia, è necessario tenere il telefono il più fermo possibile. Se il tremolio sarà troppo intenso non riuscirai a ottenere foto nitide.

 

Ovviamente, se hai un treppiede per iPhone, vale sicuramente la pena usarlo per ottenere uno scatto più nitido possibile.

 

Un altro vantaggio dell’utilizzo di un treppiede è che il tuo iPhone può utilizzare dei tempi di esposizione più lunghi e questo consente alla fotocamera di catturare più luce e dettagli.

 

Quando metti il ​​tuo iPhone su un treppiede, il telefono rileva di essere completamente immobile e comunica alla fotocamera che è sicuro utilizzare tempi di esposizione più lunghi perché non si verificherà alcun movimento della fotocamera.

 

Pertanto, un treppiede per iPhone non è essenziale quando si utilizza la modalità Notte. Ma è sicuramente una buona idea usarne uno quando possibile.

 

Un treppiede ti garantirà foto notturne nitide e dettagliate ogni volta che premerai il pulsante di scatto.

Articolo di approfondimento:

I migliori 3 accessori per la tua fotografia da iPhone

 

Ritratti in modalità Notte

Una delle novità portate dalla Apple, con l’uscita dell’iPhone 12 è la possibilità di scattare delle fantastiche foto con la modalità Ritratto anche di notte.

 

Attivando quindi nella modalità Ritratto anche la modalità Notte.

 

Grazie ai dettagli della mappa di profondità dello scanner LiDAR, ora quindi puoi usare la modalità Ritratto insieme alla modalità Notte con la nuova lente grandangolare, che lascia entrare il 27% di luce in più, per regalarti foto più luminose e dettagliate sopratutto di notte.

 

Se vuoi più informazioni sulle novità della fotocamera del nuovo iPhone 12, ti consiglio di leggere l’articolo qui in basso:

FOTOCAMERA IPHONE 12: TUTTE LE NOVITÀ PER FOTO SPAZIALI

 

Smart HDR e Deep Fusion

Per ottenere un’esposizione più bilanciata e migliorare la qualità generale della foto, la modalità Notte su iPhone sfrutta lo Smart HDR insieme alla tecnologia Deep Fusion.

 

Lo Smart HDR è un’evoluzione della funzione di HDR che permette di ottenere delle immagini con un’esposizione più bilanciata.

 

A differenza della versione precedente lo Smart HDR può essere attivato in un numero maggiore di tipologie di scatto, come ad esempio nella modalità Ritratto, nella modalità Panoramica, nello scatto continuo e altro ancora.

 

Se vuoi saperne di più sull’HDR ti consiglio di leggere gli articoli qui in basso:

HDR IPHONE: QUANDO USARLO E QUANDO NON USARLO NELLE TUE FOTO

HDR IPHONE: COS’È? A COSA SERVE? QUANDO USARLO?

 

La tecnologia Deep Fusion invece lavora sui pixel dell’immagine cercando di ottimizzarli e di eliminare più possibile il rumore fotografico.

 

Conclusioni

Questa nuova funzione sta rivoluzionando la fotografia notturna da iPhone, se vuoi saperne ancora di più su come migliorare i tuoi scatti in condizioni di scarsa illuminazione ti consiglio di leggere i due articoli qui in basso:

FOTO NOTTURNE IPHONE: 8 CONSIGLI PER SCATTI PERFETTI CON POCA LUCE

COME FARE FOTO DI NOTTE CON IPHONE. LA GUIDA PASSO-PASSO.

 

Se non hai capito qualcosa o se hai una domanda da farci scrivici pure un commento qui in basso, ti risponderemo prima possibile.

Segui le nostre pagine Facebook, Instagram e canale Youtube per non perderti tutti gli aggiornamenti dal mondo Apple.

Condividi l’articolo e fai conoscere anche ai tuoi amici il fantastico mondo di iCamera.

Scaricala adesso e le tue foto spiccheranno il volo.

Ricorda che la miglior macchina fotografica è quella che hai sempre con te!

Come Fare Foto di Notte con iPhone nei vari Scenari Fotografici

Come Fare Foto di Notte con iPhone nei vari Scenari Fotografici

Fare delle belle foto di notte con un iPhone non è semplice.

 

Infatti avendo un sensore più piccolo delle fotocamere professionali, l’iPhone in condizioni di scarsa luminosità potrebbe fare davvero fatica.

 

Però con questa guida passo-passo ti mostrerò che fotografare di sera o di notte sul tuo iPhone è possibile.

Eiffel Tower Tokyo

Le fotocamere degli iPhone 11, 12 e 13 dispongono della modalità Notte, con la quale è possibile regolare manualmente il tempo di scatto, migliorando notevolmente le foto di notte.

Se vuoi sapere le novità arrivate sulla modalità notte iPhone 12 e modalità notte iPhone 13, puoi dare un’occhiata a questi articoli dettagliati.

 

Con la modalità Notte sarà molto più semplice fare delle belle foto di notte.

 

Se hai un iPhone 11 o un modello successivo ti consiglio di leggere l’articolo qui in basso:

COME SCATTARE CON LA MODALITÀ NOTTE SULLE FOTO DA IPHONE

 

Ma per chi non ha i nuovi modelli di iPhone, come si fa?

 

Continua a leggere questa guida e lo scoprirai…

 

Come fare foto di notte con il tuo iPhone?

Fotografare di notte con il tuo iPhone è possibile solamente se hai a disposizione una fonte luminosa.

 

Puoi servirti ad esempio di candele, lanterne, lampioni, fari delle auto o le insegne dei negozi, ecc.

 

Le possibilità sono limitate solamente dalla tua immaginazione.

 

Fotografia ritrattistica di notte

Per scattare una foto ritrattistica di notte:

  1. Trova un sorgente luminosa;
  2. Posiziona il tuo soggetto in prossimità della fonte luminosa;
  3. Fai in modo che la luce illumini il tuo soggetto in pieno volto;
  4. Trova un angolo di scatto creativo;
  5. Posiziona il tuo telefono su un treppiede o su una superfice immobile;
  6. Apri l’app fotocamera del tuo iPhone e attiva l’HDR;
  7. Metti a fuoco il volto del tuo soggetto e abbassa leggermente l’esposizione;
  8. Attiva l’autoscatto (3s o 10s) per eliminare il micromosso;
  9. Premi il pulsante di scatto
  10. Ritocca la tua immagine con un’app di fotoritocco bilanciando al meglio le ombre e le luci;

Foto Irene di notte

Se seguirai questa procedura sono sicuro che i tuoi scatti di ritratto in orario notturno miglioreranno sicuramente.

 

Come fare foto di paesaggi con il tuo iPhone di notte

Fotografare un paesaggio di notte è molto più complesso perché difficilmente esso sarà illuminato.

 

Anche se lo fosse poi, la fonte luminosa non potrebbe illuminarlo tutto a dovere, per cui bisogna adottare un’altra strategia.

Foto Washington Blue Hour

La strategia giusta è quella di scattare la tua foto paesaggistica quando c’è ancora un po’ di luce, ad esempio durante la Blue Hour.

 

Quindi, per scattare una foto paesaggistica di notte:

  1. Posizionati nel punto dove desideri scattare la tua foto durante la Blue Hour (un’ora prima dell’alba oppure un’ora dopo il tramonto);
  2. Posiziona il tuo telefono su un treppiede o su una superfice immobile;
  3. Apri l’app fotocamera del tuo iPhone e attiva l’HDR;
  4. Metti a fuoco nella parte centrale dell’immagine e abbassa leggermente l’esposizione
  5. Attiva l’autoscatto (3s o 10s) per eliminare il micromosso;
  6. Premi il pulsante di scatto
  7. Ritocca la tua immagine con un’app di fotoritocco bilanciando al meglio le ombre e le luci;

 

Articoli di approfondimento sul fotoritocco:

LE 7 MIGLIORI APP PER MODIFICARE LE FOTO SUL TUO IPHONE

7 SEMPLICI PASSI PER MODIFICARE FOTO SULL’IPHONE (SENZA APP!)

 

Fotografia di strada in notturna

Fare street photography di notte è sicuramente la tipologia di fotografia più semplice in queste condizioni.

 

Questo perché la fotografia di strada si realizza in città, che solitamente dispone di tanti sorgenti luminose anche di notte.

Tokyo di notte - Hdr iPhone

Per scattare una foto in città:

  1. Trova una zona con una buona fonte di illuminazione artificiale;
  2. Posiziona il tuo iPhone in maniera tale da dare un tocco creativo alla tua immagine;
  3. Se la luce è tanta puoi anche tenere il telefono in mano, altrimenti posizionalo su un treppiede o su una superfice immobile;
  4. Apri l’app fotocamera e attiva l’HDR;
  5. Metti a fuoco dove ci sono le luci e abbassa leggermente l’esposizione
  6. Attiva l’autoscatto (3s o 10s) per eliminare il micromosso;
  7. Premi il pulsante di scatto
  8. Ritocca la tua immagine con un’app di fotoritocco bilanciando al meglio le ombre e le luci;

 

Se vuoi sapere come scattare altre tipologie di foto notturne scrivici un commento o una mail, sarò felice di risponderti.

Articolo di approfondimento sulle foto in notturna:

FOTO NOTTURNE IPHONE: 8 CONSIGLI PER SCATTI PERFETTI CON POCA LUCE

Seguici anche su InstagramFacebook e YouTube per restare sempre aggiornato riguardo a guide e curiosità legate al tuo iPhone.

Infine ricordati di unirti alla nostra community di Fotografia da iPhone, dove potrai postare gratuitamente le tue foto ed ascoltare i pareri e consigli della community su come migliorare la tua fotografia dal tuo iPhone.

Ricorda che la miglior macchina fotografica è quella che hai sempre con te!

Foto Notturne iPhone: 8 Trucchi per Scatti di Notte Perfetti

Foto Notturne iPhone: 8 Trucchi per Scatti di Notte Perfetti

Hai difficoltà a scattare delle buone foto notturne su iPhone?

 

Le tue foto in condizione di scarsa illuminazione vengono mosse e piene di rumore?

 

Nonostante tutti i notevoli miglioramenti del comparto fotocamera dei nuovi iPhone, il nostro smartphone soffre ancora di alcuni problemi riguardo questa tipologia, questo almeno fino all’uscita dell’iPhone 11 con la sua modalità notturna.

 

La modalità Notte su iPhone infatti permette ai nostri melafonini di scattare delle foto anche in condizioni di scarsa luminosità, che era esattamente il problema principale sulle fotocamere degli smartphone.

 

Se vuoi saperne di più, leggi l’articolo in basso:

COME SCATTARE CON LA MODALITÀ NOTTE SULLE FOTO DA IPHONE 11

 

Ma con i suggerimenti e le tecniche che ti spiegheremo in questo articolo, potrai scattare delle foto meravigliose in qualsiasi condizione di scarsa illuminazione, anche con un modello di iPhone che non ha la modalità Notte.

Foto notturna iPhone al chiuso palazzo New York

 

Se non hai voglia di leggere e preferisci guardare un video, qui in basso puoi trovare il nostro video sul canale YouTube di iCamera che parla proprio di come migliorare le fotografie notturne su iPhone:

 

1) Scatta la tua foto tenendo l’iPhone immobile

Le tue foto notturne risultano spesso sfocate sul tuo iPhone?

 

Non ti preoccupare non sei di certo l’unico, infatti le foto sfocate sono un problema comune quando si scattano in condizioni di scarsa illuminazione.

 

Dammi 2 minuti e lascia che ti spieghi brevemente il perché accade questo.

 

Quando non c’è molta luce nella scena, la fotocamera utilizza una velocità dell’otturatore più lenta.

 

La velocità dell’otturatore indica è la quantità di tempo in cui l’otturatore della fotocamera rimane aperto quando si scatta una foto. Più a lungo l’otturatore è aperto e più luce viene catturata nella foto.

 

Pertanto, in condizioni di scarsa luminosità, l’otturatore rimane aperto più a lungo per catturare abbastanza luce e dettagli nell’immagine.

 

Ma c’è un problema con le basse velocità dell’otturatore, infatti qualsiasi movimento durante il lungo tempo di esposizione, sia del dispositivo con cui si sta scattando, sia della scena che stai fotografando apparirà come una sfocatura.

 

Come abbiamo appena detto questo vale anche per qualsiasi soggetto che si muove nella tua scena, come ad esempio un albero che si muove a causa del vento.

 

Quindi per evitare qualsiasi tipo di vibrazione della fotocamera, è necessario mantenere l’iPhone immobile mentre si scatta.

Matteo che tiene il telefono fermo ed immobile

Questo ti verrà molto facile se hai un treppiede per iPhone dato che potrai utilizzarlo per mantenere la fotocamera perfettamente ferma quando scatti foto di notte.

 

Se non hai un treppiede, puoi improvvisare. Appoggia il tuo iPhone su una parete, una roccia o qualsiasi superficie solida.

Matteo di spalle che sta scattando una foto | iCamera

Con le giuste accortezze sarà possibile scattare foto nitide e senza sfocature anche di notte.

 

Se vuoi saperne di più su come evitare di scattare foto sfocate sul tuo iPhone ti consiglio di leggere l’articolo qui in basso:

COME NON SCATTARE MAI PIÙ FOTO SFOCATE CON IL TUO IPHONE

 

2) Riduci l’esposizione nelle foto notturne sul tuo iPhone

Le foto notturne sul tuo iPhone scommetto che quasi sempre sono sgranate e piene di rumore, vero?

 

Questo perché in mancanza di una buona quantità di luce, la fotocamera del tuo iPhone aumenta la sensibilità del sensore alla luce che causa però un aumento del disturbo e della sgranatura dell’immagine.

 

Quindi come possiamo ovviare a questo problema?

 

Non è necessaria nessuna impostazione speciale, tutto quello che devi fare è ridurre l’esposizione nell’app Fotocamera prima di scattare la foto.

 

Per ridurre l’esposizione nell’app Fotocamera, ti basta mettere a fuoco la parte che desideri nitida, scorrere con il dito verso il basso per rendere la tua immagine leggermente più scura e solo a quel punto premere il pulsante di scatto.

 

Poi successivamente, se vorrai rendere la tua immagine più luminosa, ti basterà ritoccarla con un’app di fotoritocco che donerà più luce alla tua immagine senza però quella fastidiosa sgranatura.

 

Se vuoi saperne di più sull’esposizione fotografica da iPhone ti consiglio di leggere questi articoli qui in basso:

HDR IPHONE: QUANDO USARLO E QUANDO NON USARLO NELLE TUE FOTO

ESPOSIZIONE FOTOGRAFICA IPHONE: 7 DRITTE SU COME SCATTARE BELLE FOTO

COS’È L’HDR SU IPHONE? A COSA SERVE E COME FUNZIONA?

 

3) Evita di scattare in ambienti troppo bui. Cerca delle soluzioni.

Se scatti nel buio più completo, le tue foto non saranno sicuramente apprezzabili.

 

Ci deve essere della luce nella tua foto, infatti nella fotografia, la luce è tutto!

 

Cerca ad esempio degli edifici illuminati, delle luci stradali, delle vetrine o dei cartelloni pubblicitari. Puoi persino usare dei fari, delle candele o delle lanterne come sorgente luminosa.

Insegne luminose New York

Tutto ciò che crea luce nella scena sarà un tuo fedele alleato nella fotografia notturna.

 

Ti sarà possibile scattare anche delle foto di ritratti se fai in modo di posizionare il soggetto in prossimità di una fonte luminosa in maniera tale da illuminargli il viso.

 

4) Scatta durante la Blue Hour

Invece di scattare quando il cielo è completamente scuro, prova a scattare foto quando c’è ancora un po’ di luce.

 

Un’ora prima che il sole sorga e un’ora dopo che il sole tramonta, hai a disposizione una fantastica luce, chiamata Blue Hour o Ora Blu in italiano.

 

Essa ti permetterà di scattare le foto in condizioni notturne ma con ancora un flebile luce blu in cielo.

Lampioni Blue Hour LA - Foto Notturne iPhone

L’ora blu è perfetta per scattare delle foto a soggetti illuminati, come castelli, chiese o ponti (solo per citarne alcuni) perché ci sarà un forte contrasto tra le luci calde dell’illuminazione artificiale e la luce fredda ancora presente nel cielo.

 

Quest’orario è poi particolarmente suggestivo quando ci sono delle nuvole in cielo che aggiungono misticità e drammaticità ai tuoi scatti.

 

5) Crea delle fantastiche foto di Silhouette durante i tramonti

Due dei soggetti più popolari nella fotografia in condizioni di scarsa illuminazione sono i tramonti e le silhouette (sagome). Se poi i due vanno di pari passo si riusciranno ad ottenere degli scatti veramente speciali.

Palma Silhouette Tramonto - Foto notturne iPhone

Creare una silhouette è molto semplice.

 

Ti basterà una forte fonte luminosa dietro il tuo soggetto, poi dopo aver impostato la messa a fuoco (chiaramente sul tuo soggetto), scorri verso l’alto o verso il basso per regolare l’esposizione, se necessario.

 

Spesso infatti dovrai rendere l’immagine più scura, per ottenere un cielo perfettamente esposto e una sagoma completamente nera.

 

Come sempre, una volta che hai catturato il tuo scatto potrai facilmente ritoccare la tua immagine con una delle innumerevoli app di fotoritocco, per renderla ancora più bella.

 

6) Usa un’App Fotocamera di terze parti per avere i controlli manuali

Il grande problema dell’app fotocamera dell’IPhone è che non ti da abbastanza controllo manuale, ad esempio non ti permette di regolare la velocità dell’otturatore o la sensibilità ISO. Per questo esistono delle app fotocamera di terze parti che risolvono il problema.

 

Chiaramente queste app non guariscono da tutti i mali ed inoltre possono essere usate a dovere solo se si ha una conoscenza della fotografia un tantino più elevata del normale.

 

Noi di iCamera ti consigliamo di scaricare ProCam dall’App Store.

 

Secondo National Geographic questa è un app fondamentale per chi viaggia.

 

L’interfaccia è molto semplice ed intuitiva, aggiustare gli ISO, modificare la velocità dell’otturatore, tenere sott’occhio l’istogramma per una corretta esposizione o il bilanciamento del bianco non sarà più un’esclusiva delle fotocamere professionali grazie a questa fantastica app.

Pro Cam 7

Scaricala qui

Questa fantastica app purtroppo non è gratuita ma ha un costo di 6,99 € (il prezzo potrebbe variare), però possiamo garantirti che vale fino all’ultimo centesimo speso.

 

7) Usa le luci come linee guida per le tue foto notturne su iPhone

Ti risulta difficile mettere in pratica le tecniche di composizione in orario notturno?

 

Durante le ore diurne, è spesso possibile trovare delle situazioni in cui l’occhio dell’osservatore viene indirizzato in un certo punto dell’immagine grazie a delle linee guida come strade o fiumi.

 

Le linee guida creano composizioni con un forte messaggio comunicativo che attirano notevolmente lo spettatore nella scena.

 

Il problema è che di notte questi elementi sono scuri e quindi non percepibili.

 

Ciò che però è visibile sono le luci, che infatti potrebbero diventare le tue linee guida. Pensa ad esempio a delle file di lampioni.

Linee guida sull'aereo

Quindi quando scatti di notte, usa le luci come linee guida per comporre il tuo scatto. Esse attireranno l’occhio dello spettatore creando un forte senso di profondità.

 

8) Converti le tue foto a colori in bianco e nero

Usando tutti i consigli che ti abbiamo fornito in questa guida, riuscirai sicuramente a migliorare le tue foto notturne con il tuo iPhone in fase di scatto, poi come abbiamo detto diverse volte le potrai ritoccare per farle apparire ancora migliori e quindi potrai per giunta trasformarle in foto in bianco e nero per dargli un tocco ancor più creativo.

 

Nelle foto in notturna infatti, i colori sono sempre molto tenui e per questo potrebbe essere una buona idea convertirle in bianco e nero nella fase di post-produzione.

 

Praticamente qualsiasi app di fotoritocco ti consente di trasformare le foto del tuo iPhone in bianco e nero.

 

Le immagini in bianco e nero funzionano meglio quando la scena ha un elevato contrasto, con ombre scure e luci brillanti.

L'interno della Gringott in bianco e nero

La conversione risolve anche i problemi con i colori caldi nella foto notturna derivati dai lampioni ad esempio, infatti il bagliore giallo a volte può rovinare l’aspetto della foto.

 

La fotografia in bianco e nero aggiunge un tocco classico e senza tempo alle tue foto. Crea dramma e mistero.

 

Se vuoi saperne di più sulle app di fotoritocco ti consiglio di leggere questo articolo qui in basso:

Le 7 migliori app per modificare le tue foto

 

Conclusioni sulle foto in notturna su iPhone

Con il tuo iPhone puoi fare foto notturne pazzesche se sai come usarlo al meglio. Lasciaci un commento qui in basso dicendoci quello che ne pensi di questi trucchi o se hai una domanda da farci.

 

La fotocamera dell’iPhone a primo impatto sembra davvero semplice da utilizzare ma una volta conosciuta più a fondo, scopri che ha tantissime potenzialità nascoste di cui non conoscevi l’esistenza.

Se hai qualche dubbio o domanda scrivici un commento qui in basso.

Non perderti le nostre pagine Facebook, Instagram e canale Youtube per rimanere sempre aggiornato sul mondo della fotografia da iPhone.

Ricorda che la miglior macchina fotografica è quella che hai sempre con te!