Vedere una foto a lunga esposizione su iPhone ha sempre affascinato gli aspiranti fotografi iPhone dei nostri corsi di fotografia ma allo stesso tempo ha sempre generato dubbi su come fare delle foto di qualità e degne di nota.

Questa tipologia fotografica è davvero unica nel suo genere, anche grazie alla capacità di trasformare scene ordinarie in immagini eteree e mozzafiato con un semplice click.

Lunga esposizione lago

Ma se hai già fatto degli esperimenti con la lunga esposizione sul tuo iPhone avrai anche notato che è meno semplice di quello che si è portati a pensare…

In questa guida, vedremo come gli iPhone hanno reso la fotografia a lunga esposizione accessibile proprio a tutti, fornendo consigli pratici e tecniche per ottenere i migliori risultati.

Che tu sia un fotografo principiante o uno più esperto alla ricerca di nuove sfide creative, scoprirai come sfruttare al meglio le potenzialità del tuo iPhone per creare immagini affascinanti e ricche di atmosfera.

 

Come scattare foto a lunga esposizione su iPhone di qualità?

Ci sono due tecniche diverse per scattare foto a lunga esposizione sul tuo iPhone, e sono:

  • Usare la modalità Live Foto su iPhone;
  • Scaricare un’app esterna con controlli manuali;

Entrambe queste tecniche hanno dei pro e dei contro che andremo ad analizzare successivamente all’interno di questa guida, ma prima bisogna fare alcune premesse, utili sopratutto a chi è un principiante assoluto della fotografia da iPhone.

 

Cos’è l’esposizione lunga?

La lunga esposizione è una tecnica fotografica che consiste nell’utilizzare tempi di esposizione prolungati (lungo tempo di scatto) per ritrarre un’immagine con delle caratteristiche particolari.

Attraverso questa tecnica è possibile catturare gli elementi statici di un’immagine perfettamente nitidi ed immobili, mentre gli elementi in movimento nella scena vengono rappresentati come tracce sfocate o luminose.

La lunga esposizione permette di creare effetti visivi unici e può trasformare completamente l’aspetto di una fotografia, come d’altronde puoi vedere qui in basso, in questa fotografia scattata da uno studente dei nostri corsi di fotografia.

Esempio di foto a lunga esposizione

Quando si parla di tempi di esposizione lunghi, ci si riferisce a tempi che possono andare da una frazione di secondo a diverse ore, a seconda delle condizioni di luce e dell’effetto desiderato.

Un tempo di esposizione lungo consente anche di raccogliere più luce, rendendo questa tecnica l’ideale per fotografare in condizioni di scarsa illuminazione, come durante le ore crepuscolari o di notte.

 

Esempi di foto a lunga esposizione con iPhone

Ecco alcuni esempi di come viene utilizzata la lunga esposizione nella fotografia da iPhone:

  • Foto con acqua in movimento: puoi scattare foto a lunga esposizione all’acqua che scorre rendendola morbida e setosa, come ad esempio fiumi, cascate o il mare.Foto a lunga esposizione in Marocco

     

  • Luci notturne: Le luci di veicoli in movimento durante la notte possono trasformarsi in strisce di luce colorata che disegnano percorsi attraverso l’inquadratura.foto mosse e scie luminose

     

  • Cielo stellato e aurora boreale: La lunga esposizione è essenziale per fotografare il cielo notturno, permettendo di catturare stelle, la Via Lattea o l’aurora boreale.Aurora boreale con iPhone
  • Fotografia urbana e paesaggistica: Per creare un contrasto tra elementi statici e dinamici in ambienti urbani o paesaggi, enfatizzando movimenti come nuvole che scorrono o persone che si muovono.Foto a lunga esposizione metro

 

Lunga esposizione con la modalità Live Foto

Fatta la doverosa premessa nello spiegarti cosa significa una foto a lunga esposizione, ora passiamo effettivamente alle due tecniche che ti ho introdotto prima.

Il primo metodo per scattare foto a lunga esposizione su iPhone è attraverso la modalità Live Foto presente sulla fotocamera del tuo iPhone.

Scattando una Live Foto è possibile applicare un particolare effetto, chiamato appunto Lunga Esposizione, per ricreare quelle immagini che tempo fa erano un’esclusiva delle fotocamere professionali.

Effetto Lunga Esposizione Attivo

Questo metodo è l’ideale se vuoi scattare velocemente la tua foto a lunga esposizione senza poi andare a scaricare app esterne, il problema però è che non tutte le situazioni fotografiche si adattano a questo metodo.

Infatti la lunga esposizione con la Live Foto è molto utile nei casi in cui il movimento che desideri sfocare è veloce.

Come ad esempio una metro che sfreccia dietro di te, oppure una cascata con una grande portata d’acqua.

Copertina Lunga Esposizione iPhone

 

Come scattare una foto ad esposizione prolungata con la modalità Live Foto

Ecco i passaggi step by step per scattare una foto a lunga esposizione con la modalità Live Foto su iPhone:

    1. Apri la fotocamera del tuo iPhone;
    2. Assicurati di trovarti nella modalità “FOTO”;
    3. Attiva la Live Foto, toccando ed attivando l’icona con i cerchi come vedi nell’immagine qui in basso;Immagine che fa vedere dove attivare la modalità Live Foto

       

    4. Premi il pulsante di scatto tenendo immobile il tuo iPhone 1,5 secondi prima dello scatto e 1,5 secondi dopo lo scatto.
    5. Apri la tua Live Foto nella galleria e clicca dove c’è scritto Live Foto in alto a sinistra sulla tua foto;Attivazione lunga esposizione iPhone
    6. Applica l’effetto Lunga Esposizione.

A questo punto ti ritroverai con un effetto di lunga esposizione di 3 secondi in totale, molto utile, come abbiamo detto prima, nei casi in cui il movimento che desideri sfocare è molto veloce.

Nel caso in cui il movimento che desideri sfocare non è così “veloce” dovrai per forza ricorrere a delle app di terze parti che ti forniscono il completo controllo sui secondi di esposizione prolungata.

 

Lunga esposizione su iPhone con un’app esterna 

Il secondo metodo per scattare foto a lunga esposizione su iPhone è quello di scaricare un’app esterna che prende il controllo totale della tua fotocamera.

Questo metodo, come abbiamo detto prima, è l’ideale in tutte quelle situazioni fotografiche in cui c’è del movimento che però non è troppo rapido, perché in questo caso sarai tu a decidere i secondi di esposizione prolungata.

Non sarai limitato dai 3 secondi a disposizione sulla Live Foto.

Per questo ora vedremo un paio di app che ti consentono di impostare manualmente i tempi di scatto.

 

ProCamera

ProCamera fornisce finalmente un controllo professionale sui settaggi della fotocamera per il tuo iPhone. 

Schermata Pro Camera

L’interfaccia è molto semplice ed intuitiva, aggiustare gli ISO, modificare la velocità dell’otturatore, tenere sott’occhio l’istogramma per una corretta esposizione o il bilanciamento del bianco non sarà più un’esclusiva delle fotocamere professionali grazie a questa fantastica app.

Per creare una foto a lunga esposizione su iPhone usando ProCamera devi:

  1. Mettere il tuo iPhone su di un treppiede o su di una superficie completamente immobile;
  2. Aprire l’app di ProCamera;
  3. Portare la velocità di scatto a qualche secondo;
  4. Regolare gli ISO e il diaframma per ottenere un’esposizione corretta;
  5. Scattare la tua foto.

Riuscire al primo colpo a scattare questa tipologia di foto non è semplice, per cui non preoccuparti se il primo scatto non è dei migliori.

Sperimenta e scatta diverse volte regolando anche la velocità di scatto.

 

Slow Shutter Cam

Questa app è stata creata appositamente con l’obiettivo di fotografare a lunga esposizione sul tuo iPhone.

Slow Shutter Cam

Essendo quindi un’app ottimizzata a questo scopo, i risultati saranno pazzeschi se riuscirai a sfruttarla a dovere.

Se vuoi scattare delle foto a lunga esposizione con Slow Shutter Cam devi:

  1. Mettere il tuo iPhone su di un treppiede o su di una superficie completamente immobile;
  2. Aprire l’app di Slow Shutter Cam;
  3. Attivare la modalità di scatto che preferisci tra Motion Blur, Light Trail e Low Light;
  4. Portare la velocità di scatto a qualche secondo;
  5. Scattare la tua foto.

Questa app offre la massima qualità e risoluzione su tutti i modelli di iPhone, con tre diverse modalità di acquisizione foto tra cui scegliere:

  • Motion Blur: modalità utile per le foto a lunga esposizione di tutti i giorni, sia per il giorno che per la notte;
  • Light Trail: modalità utile per le immagini a lunga esposizione che ritraggono delle luci in movimento;
  • Low Light: modalità specializzata per le immagini a lunga esposizione di notte.

 

Trucchi e consigli per foto a lunga esposizione con iPhone

Ora che abbiamo visto prima di tutto cosa è una foto a lunga esposizione su iPhone e poi come scattarne una con il metodo della live foto e con un’app esterna è giunto il momento di qualche trucco e consiglio molto utile per migliorare la qualità delle tue foto.

 

Posiziona il tuo iPhone su un treppiede

Per ottenere un buon risultato è per te essenziale avere un treppiede che ti aiuti a sostenere l’iPhone in fase di scatto ed evitare tremolii.

Infatti qualsiasi movimento indesiderato del tuo iPhone si tradurrà in una sfocatura e se per le parti in movimento nella tua foto questo non sarà un gran problema, lo sarà invece nelle parti fisse della tua foto, che come hai imparato devono rimanere perfettamente nitide.

Per questo ti consiglio di acquistare il treppiede che devi qui in basso.

 

Attiva l’autoscatto (micro-mosso)

Una delle motivazioni principali per cui reputo l’autoscatto davvero utile nelle foto a lunga esposizione su iPhone è per eliminare il micro mosso.

Il principio è lo stesso spiegato prima per il treppiede, eliminando qualsiasi movimento indesiderato, le tue foto saranno più belle da vedere.

Attiva quindi l’autoscatto sul tuo iPhone e le tue foto non soffriranno più di micro mosso.

 

Componi al meglio la tua foto

Anche la composizione fotografica gioca il suo ruolo fondamentale nello scattare belle foto a lunga esposizione, per cui ricordati sempre di scegliere con cura la tua inquadratura.

Puoi ad esempio usare la regola dei terzi oppure la simmetria.

 

Scatta tante foto

Come abbiamo detto anche prima, quando ti ho parlato dei metodi per scattare le foto a lunga esposizione, un consiglio molto utile è scattare tante foto della scena che stai cercando di immortalare.

Questo perché è molto facile cadere in errore con questa tipologia fotografica e dunque aumentando il numero degli scatti aumenterà di conseguenza anche la possibilità che ci sia almeno uno scatto senza errori.

 

Prova diverse quantità di secondi

Insieme a quanto detto in precedenza, è anche molto utile fare tante foto con tempi di scatto differenti.

Così facendo, grazie alla sperimentazione, potrai vedere quali sono effettivamente i giusti tempi di scatto per la situazione fotografica che stai cercando di immortalare.

 

Edita la tua foto

Come ultimo consiglio che mi sento di darti per migliorare le tue foto a lunga esposizione su iPhone è quello di editare le tue foto prima di pubblicarle.

Lo diciamo davvero tante volte, la bellezza di uno scatto dipende per il 50% dalla fase di scatto e per il 50% dalla fase di fotoritocco.

Se non esegui al meglio una di queste fasi, la bellezza della tua foto sarà limitata.

Qui in basso trovi diversi articoli su come migliorare le tue fotografie grazie al fotoritocco.

Come Modificare le Foto con iPhone (aggiornata 2024)

Le Migliori App sul mercato per Modificare le Foto su iPhone

Se ti è piaciuto l'articolo, condividilo! Grazie :)