Se hai cliccato su questa guida significa che vuoi migliorare le tue foto scattate da iPhone, giusto?

Bene! Sei capitato nel posto che fa esattamente per te!

iCamera è la Community più grande in Italia sulla fotografia da iPhone ed in questo articolo sono racchiusi decine di segreti che miglioreranno la qualità dei tuoi scatti da iPhone.

Migliorare la tua fotografia è possibile se sai come fare e grazie a questa guida dirai finalmente addio alle foto brutte che non ti soddisfano.

Vedremo insieme infatti alcuni trucchi sulla fotocamera del tuo iPhone, andandola quindi a conoscere più in profondità e poi passeremo al mindset che ogni buon fotografo iPhone deve avere.

Iniziamo subito…

 

Come migliorare la qualità di una foto su iPhone?

Prima di iniziare bisogna fare una premessa, ovvero che per aumentare la qualità delle tue foto su iPhone avrai bisogno di migliorare in tre aspetti distinti: conoscenza, tecnica e mindset.

Con conoscenza intendo la comprensione della fotocamera, ad esempio per quel che riguarda le funzioni, ma anche per quel che riguarda le impostazioni, che ti permetteranno poi di migliorare la fotocamera del tuo iPhone all’istante.

Poi avrai bisogno di migliorare nella tecnica, ovvero la tua bravura nello scattare foto che lasciano il segno, attraverso un uso sapiente della luce e delle regole di composizione ad esempio.

Ed infine avrai bisogno di migliorare il tuo mindset da fotografo iPhone, perché per eccellere bisogna lavorare anche su aspetti mentali e non solo pratici.

Analizzeremo in profondità questi 3 aspetti, uno per uno, cominciando dalla conoscenza della fotocamera del tuo iPhone.

 

Conosci la fotocamera del tuo iPhone

Come abbiamo detto poco fa, il primo aspetto su cui intervenire per migliorare la qualità delle tue foto da iPhone è conoscere la fotocamera.

Sembra assurdo ma per esperienza personale abbiamo notato che circa il 95% degli studenti che hanno iniziato il nostro corso gratuito sulla fotografia da iPhone, non conosceva tutte le funzioni e le impostazioni della fotocamera iPhone.

Avere un iPhone con te, senza sapere come funziona la fotocamera è come avere tra le mani una Ferrari, ma non sapere come guidarla.

È letteralmente uno spreco!

Guarda le foto qui in basso, sono foto di studenti che con il tempo sono passati dal non sapere nulla riguardo la fotocamera iPhone a fare foto bellissime di cui saranno orgogliosi per anni e anni.

Collage Foto Community iCamera

Di seguito quindi ti svelerò alcune delle funzioni ed impostazioni basilari della tua fotocamera iPhone.

 

1) Messa a Fuoco ed Esposizione in manuale

Regolare sempre manualmente la messa a fuoco e l’esposizione è una di quelle operazioni che ti porterà a migliorare sensibilmente la qualità delle tue foto da iPhone.

Blocco AE/AF iPhone

Questo perché l’autofocus (AF) e l’autoexposure (AE) dell’iPhone non sempre riescono a comprendere che tipologia di foto vuoi scattare.

Possiamo fidarci dell’autofocus quando ad esempio il nostro soggetto è un volto, ma senza un volto su cui focalizzarsi si concentrerà spesso sul centro della scena e non sempre questo è quello che vogliamo dai nostri scatti.

 

Ma come mettere a fuoco manualmente sul nostro iPhone?

Semplice, aperta l’app Fotocamera sul tuo iPhone, tocca semplicemente il punto nello schermo che vuoi mettere a fuoco e l’iPhone farà il resto.

Come invece regolare l’esposizione manualmente sul nostro iPhone?

Dopo aver toccato lo schermo per impostare correttamente il punto di messa a fuoco, è sufficiente far scorrere il dito verso l’alto o verso il basso per regolare l’esposizione.

Mentre fai scorrere il dito, vedrai l’icona gialla del sole spostarsi verso l’alto o verso il basso del cursore dell’esposizione accanto al riquadro di messa a fuoco.

Quindi ricorda, ogni volta che scatti una foto con il tuo iPhone, regola sempre manualmente sia la messa a fuoco che l’esposizione.

 

2) Modalità di scatto LIVE

La modalità LIVE è perfetta quando vuoi creare delle foto con dei fantastici effetti.

Se non lo sapessi, una Live Foto acquisisce una sorta di “breve video” della durata di 3 secondi che da vita al movimento in una scena.

Da questo “breve video” poi è possibile estrapolare dei fotogrammi ed usarli come singole foto oppure è possibile aggiungere appunto degli effetti molto particolari.

Per attivare la modalità Live devi premere l’icona che puoi vedere dallo screenshot qui in basso.

Immagine che fa vedere dove attivare la modalità Live Foto iPhone

Attenzione però, perché attivare la modalità LIVE quando però non sei interessato a scattare delle foto con questi effetti potrebbe portare ad un abbassamento della qualità complessiva dell’immagine, oltre che occupare maggior spazio di memorizzazione senza un reale motivo.

Infatti quando si scattano tante immagini in sequenza, come succede anche nella modalità scatto continuo (che vedremo dopo), servono velocità dell’otturatore piuttosto rapide.

Questo comporta il fatto che se l’illuminazione presente nella scena non è sufficiente, l’iPhone sarà costretto ad alzare gli ISO, ovvero la sensibilità alla luce, portando ad una conseguente riduzione della qualità complessiva dell’immagine.

Quindi usa le Live Foto quando hai in mente di fare delle foto creative ma disattivala per tutto il resto delle circostanze.

Clicca qui in basso per saperne di più sulla Modalità Live:

FOTO LIVE IPHONE: COME FARE LE FOTO IN MOVIMENTO?

 

3) Modalità scatto continuo

La modalità scatto continuo è utile quando il soggetto nella scena che vogliamo immortalare si muove velocemente.

Infatti scattando una singola foto è molto difficile catturare esattamente il momento perfetto, ma quando invece scatti una raffica di foto, le tue possibilità aumentano considerevolmente.

Soggetto in movimento

Per questo è nata la modalità scatto continuo che scatta diverse foto in sequenza rapida, ed attivarla è davvero un gioco da ragazzi.

Per i modelli precedenti all’iPhone X ti basterà tenere premuto il pulsante di scatto e l’iPhone continuerà a scattare foto finché non rilascerai il dito.

Mentre per i modelli successivi all’iPhone X dovrai scorrere il pulsante di scatto verso sinistra oppure tieni premuto il tasto VOLUME SU del volume e l’iPhone continuerà a scattare delle foto finchè non rilascerai il dito.

Detto questo, anche qui vale lo stesso concetto di prima detto sulle Live Foto.

Se il soggetto nella scena non si muove allora non hai bisogno di questa modalità, quindi non usarla.

Clicca qui in basso per saperne di più sulla Modalità Scatto Continuo:

COME USARE IL MULTISCATTO IPHONE? SCATTARE UNA RAFFICA DI FOTO

 

4) Zoom ottico VS Zoom Digitale

Devi sapere che, anche se possono sembrare simili, lo zoom ottico e lo zoom digitale si basano su due concetti completamente diversi.

teleobiettivo iphone

Iniziamo col dire che lo zoom digitale sulla fotocamera iPhone è appunto artificiale e creato dal software.

Usare lo zoom digitale nei propri scatti è probabilmente il nemico numero uno per chi vuole scattare foto di qualità con il proprio iPhone.

Applicare lo zoom durante uno scatto infatti abbasserà drasticamente la qualità complessiva dell’immagine.

Il perché è molto semplice.

Quando decidi di zoomare in fase di scatto stai semplicemente ingrandendo l’immagine a discapito della risoluzione complessiva, quindi più fai lo zoom e più la risoluzione sarà bassa.

Invece lo zoom ottico sulla fotocamera iPhone è un tipo di “avvicinamento” che non viene fatto dal software ma dalla lente. Lo puoi attivare semplicemente passando al teleobiettivo che hai a disposizione (se il tuo modello lo ha in dotazione).

In parole povere, tramite un complesso sistema di lenti ottiche, l’immagine viene avvicinata al sensore. Sarebbe, più o meno, come dare un binocolo alla tua fotocamera.

Il risultato è un’immagine finale che mantiene tutte le caratteristiche originali di definizione e qualità.

Quindi se non vuoi perdere qualità nei tuoi scatti o avere foto sgranate con il tuo iPhone usa sempre e solo lo zoom ottico.

Clicca qui in basso per saperne di più sullo zoom della Fotocamera iPhone:

ZOOM FOTOCAMERA IPHONE: EVITA QUESTO ERRORE!

 

5) Scatta in RAW con il tuo iPhone

Il file RAW è chiamato così perché è un file “grezzo”, non elaborato, dal quale si riescono ad ottenere più informazioni rispetto ad un file JPEG o HEIF.

Esso è il formato ideale per avere immagini di alta qualità perché, essendo grezze, possono essere editate con maggiore facilità, senza la perdita di dettaglio e di qualità nella foto.

Il file HEIF o il JPEG invece è un file pronto all’uso, essendo stato già elaborato e compresso dal software del nostro iPhone.

Per capirci meglio, possiamo equiparare il file RAW al negativo delle vecchie macchinette fotografiche. Era dal negativo che si otteneva la fotografia.

Pro Raw iPhone 15 Fotocamera

Ma come si scatta in RAW sull’iPhone?

I modelli di iPhone che prevedono questa impostazione sono:

  • iPhone 12 Pro;
  • iPhone 12 Pro Max;
  • iPhone 13 Pro;
  • iPhone 13 Pro Max.
  • iPhone 14 Pro;
  • iPhone 14 Pro Max;
  • iPhone 15 Pro;
  • iPhone 15 Pro Max;

Per saperne di più, ti consiglio di leggere questo articolo qui in basso:

Apple ProRaw: cos’è e come funziona su iPhone (iOS 14.3)

COME SCATTARE IN RAW CON IPHONE – PER TUTTI I MODELLI

 

6) La Modalità Notte

Un’altra funzione di cui la fotocamera del tuo iPhone è dotata, è la modalità Notte che ti permettere di scattare foto notturne pazzesche.

Disponibile dall’iPhone 11 in poi, la modalità Notte riconosce automaticamente se, a seconda della luce presente nella scena, deve attivarsi oppure no.

Potrai vedere l’attivazione della modalità notte, dall’icona della luna in alto a sinistra che diventerà gialla.

Modalità Notte Foto iPhone

I numeri che ti appariranno in basso invece indicano il tempo d’esposizione, che puoi tra l’altro cambiare manualmente scorrendo verso destra o sinistra.

Quando sei pronto a scattare premi il pulsante di scatto, la barra in basso a quel punto inizierà a muoversi fino a quando il conteggio non sarà finito.

Ricordati che durante questo tempo devi tenere più ferma possibile la fotocamera del tuo iPhone per non perdere dettagli preziosi sulla tua immagine.

Per questo e per altri motivi devi conoscere bene anche le tecniche su come usare la modalità notte.

Se vuoi ulteriori approfondimenti sull’argomento ti consiglio di leggere gli articoli qui in basso:

Modalità Notte iPhone 12: Cosa Cambia dall’iPhone 11

Modalità Notte iPhone 13: Come funziona? Quali novità ha Portato?

 

7) Efficienza elevata o Più compatibile

Andando su Impostazioni poi su –> Fotocamera ed infine su –> Formati si ha la possibilità di cambiare la modalità di acquisizione delle immagini.

Schermata Modalità Acquisizione

Quello che cambia tra Efficienza elevata e Più compatibile non è soltanto il formato dell’immagine, uno infatti salva le immagini in HEIF ed i video in HEVC mentre l’altro salva le immagini in JPEG ed i video in H.264, ma una migliore compressione.

I formati HEIF e HEVC infatti utilizzano meno spazio di archiviazione rispetto ai formati JPEG e H.264.

Quindi se vuoi privilegiare la qualità imposta –> Più compatibile;

mentre se vuoi privilegiare la memoria sul tuo telefono imposta –> Efficienza elevata.

Scopri Come cambiare il formato delle foto su iPhone?

 

8) Aumenta la risoluzione foto iphone

Aumentare la risoluzione delle foto su iPhone dall’iPhone 14 Pro ora è possibile e questo farà di certo migliorare le foto sul tuo iPhone.

Per fare fotografie con una risoluzione di 48 Megapixel, è essenziale utilizzare la modalità ProRAW offerta da Apple.

Questo formato, ampiamente preferito da fotografi e professionisti, è noto per la sua capacità di conservare inalterati tutti i dati provenienti dal sensore della fotocamera, evitando qualsiasi forma di manipolazione.

Questo consente di eseguire ritocchi fotografici avanzati in seguito, mantenendo inalterata la qualità dell’immagine.

L’effetto finale è sorprendente, superiore a qualsiasi cosa tu abbia mai visto su un iPhone.

Controllo Pro Raw e Risoluzione su Fotocamera

Tuttavia, ogni foto viene catturata con una risoluzione di 8064 × 6048 pixel, che richiede una notevole quantità di spazio di archiviazione.

Stiamo parlando di oltre 75MB per foto, molto più dei canonici 25MB. Pertanto, è consigliabile optare per un iPhone 14 Pro che disponga di un’ampia capacità di archiviazione.

 

9) Continua ad approfondire la conoscenza

Ora hai imparato alcune delle funzioni principali e meno conosciute della fotocamera del tuo iPhone, ma non è finita qui.

No perché l’iPhone ha ancora tantissime funzioni ed impostazioni tra le sue fila che ancora non abbiamo visto.

Ovviamente per motivi di tempo di lettura 🙂

Per questo hai 2 opzioni:

Opzione N.1: Leggi alcune guide che ti riporterò qui in basso, dove vedrai in profondità funzioni ed impostazioni della fotocamera iPhone:

IMPOSTAZIONI FOTOCAMERA IPHONE: LE MIGLIORI SU OGNI MODELLO

FOTOCAMERA IPHONE: COME USARNE TUTTE LE FUNZIONI?

 

Opzione N.2: Ti iscrivi al nostro corso gratuito sulla Fotografia iPhone: “Fotografo iPhone: Da 0 a 100” che ti permetterà di apprendere tutto quello che devi sapere in 3 comode video lezioni.

Soluzione che ha già aiutato più di +60.000 aspiranti fotografi iPhone a scattare delle foto pazzesche con il loro iPhone.

Clicca in alto per iscriverti…

 

Migliora la tua tecnica fotografica

Ora che hai imparato tutte le funzioni e le impostazioni della fotocamera iPhone è giunto per te il momento di migliorare nella tecnica.

Si perché come abbiamo visto prima, il secondo aspetto per migliorare le tue foto con iPhone è aumentare la tua bravura con la fotocamera in mano.

Di seguito quindi vedremo alcuni consigli e tecniche per farti diventare un buon fotografo iPhone.

 

1) Pulisci le lenti del tuo iPhone

Ebbene si, pulire gli obiettivi della fotocamera del tuo iPhone è probabilmente la cosa più rapida ed efficace che tu possa fare per migliorare la tecnica e la qualità delle tue foto da iPhone.

Pulire lenti iPhone

Pensaci bene, hai un amico con gli occhiali da vista? O magari sei proprio tu a portarli?

Se gli occhiali da vista, come quelli da sole, sono tutti sporchi o appannati non riuscirai sicuramente a vedere bene e questo renderà obbligatoria la loro pulizia.

Con gli obiettivi dell’iPhone funziona alla stessa identica maniera, quindi quando le tue lenti sono sporche o appannate, pulirle avrà un beneficio immenso sulla qualità delle tue foto.

Puoi utilizzare qualsiasi tipo di panno o indumento per pulirle, purché non sia abrasivo o lasci pelucchi.

 

2) Usa un treppiede per foto stabili

Un treppiede può migliorare notevolmente la qualità delle tue foto su iPhone (o qualsiasi fotocamera) per una serie di motivi, quali ad esempio:

Elimina la sfocatura del movimento: Anche il più piccolo movimento o tremolio delle mani può causare la sfocatura dell’immagine, specialmente in condizioni di scarsa illuminazione o quando si utilizza un tempo di esposizione più lungo.

Un treppiede assicura che l’iPhone sia stabile, eliminando il rischio di sfocatura del movimento.

treppiede per iphone

Consente tempi di esposizione più lunghi: Se stai cercando di scattare foto di notte o desideri catturare il movimento (come una cascata o il traffico in movimento), un treppiede ti permette di usare tempi di esposizione più lunghi senza rischiare di ottenere immagini mosse.

Questo è particolarmente utile per le funzioni come la modalità Notte o l’esposizione prolungata.

Migliora la composizione delle foto: Con un treppiede, hai più tempo per pensare alla composizione della tua foto.

Puoi sperimentare con diverse angolazioni e impostazioni, e assicurarti che tutto sia allineato correttamente prima di scattare.

Permette di scattare in modalità auto-ritratto o gruppo: Se desideri essere nella foto, un treppiede è un must.

Puoi impostare l’autoscatto e posizionarti nel fotogramma senza dover chiedere a qualcuno di scattare la foto per te.

Ecco per te l’articolo perfetto che ti indica quale treppiede per iPhone comprare, clicca sul link.

 

3) Gioca con la luce

La gestione della luce in modo ottimale è uno degli aspetti più critici nella fotografia in generale, compresa quella da iPhone.

Gestendo la luce in modo migliore potrai sicuramente aumentare la qualità delle tue immagini e per questo ora vedremo qualche consiglio su questo aspetto.

Il primo aspetto da considerare è la tipologia della luce, essa infatti può influenzare notevolmente l’aspetto e l’atmosfera di una foto.

Ad esempio la luce naturale del sole durante le prime ore del mattino o del tramonto tende ad essere morbida e calda, viceversa la luce verso mezzogiorno può essere più dura e fredda.

Sicuramente scattare durante la golden hour, ovvero durante l’alba o il tramonto, e scattare durante la blue hour, ovvero prima dell’alba o dopo il tramonto può rivelarsi davvero una manna dal cielo in quanto a qualità della luce.

Ora d'oro - Golden hour

Poi il secondo aspetto da considerare è la direzione della luce.

La direzione da cui proviene la luce può avere un impatto significativo sulle ombre e sui dettagli dell’immagine.

Ad esempio, la luce radente laterale può creare texture interessanti su una superficie, mentre la luce frontale può rendere piatto il soggetto.

Guarda ad esempio la foto qui in basso ed osserva quanto la direzione della luce ha un fortissimo impatto su quest’immagine.

ombre fotografare con iphone

Infine il terzo aspetto è sapere come controllare l’esposizione della tua fotocamera per adattarla alla luce disponibile.

Se l’immagine è sovraesposta (troppo luminosa) o sottoesposta (troppo scura), puoi regolare manualmente l’esposizione sulla tua fotocamera o utilizzare funzioni di compensazione dell’esposizione.

In breve, capire come gestire e sfruttare al meglio la luce ti aiuterà a catturare immagini più belle e coinvolgenti con il tuo iPhone.

 

4) Fotografa da diverse angolazioni

Fotografare da diverse angolazioni può apportare un significativo miglioramento alla qualità e all’interesse delle tue foto per diversi motivi, perché:

Crea diversità e interesse: Scattare tutte le tue foto dallo stesso punto di vista può diventare monotono. Variazioni nell’angolazione invece possono portare a una maggiore diversità nel tuo portfolio fotografico, rendendolo quindi più interessante.

ultra grandangolare iphone

Mette in risalto diversi aspetti del soggetto: Ogni angolazione ha la particolarità di mettere in luce aspetti differenti del soggetto.

Ad esempio, una foto scattata dal basso può far apparire il soggetto più grande e dominante, mentre una foto dall’alto può dare una prospettiva completamente diversa.

Cattura diversi sfondi: Cambiando l’angolazione, potrai modificare lo sfondo della foto, che può avere un grande impatto sull’aspetto generale dell’immagine.

Rivela dettagli nascosti: Alcuni dettagli potrebbero non essere visibili da una certa angolazione. Spostandoti e cercando nuovi punti di vista, potresti scoprire elementi interessanti che non avevi notato prima.

Stimola la creatività: Infine, fotografare da diverse angolazioni ti costringe a pensare in modo più creativo e a sperimentare con le tue foto, il che ti aiuta a sviluppare le tue abilità fotografiche.

 

5) Migliora la composizione

Riagganciandomi al consiglio precedente, ovvero quello sul modificare l’angolo di scatto, possiamo anche migliorare la bellezza della foto usando una certa regola di composizione.

Foto silhoutte mare - Composizione fotografica

Per esempio, c’è la regola dei terzi, che ti dice di dividere l’immagine in nove parti uguali con due linee orizzontali e due verticali (attiva la griglia fotografica).

Posizionando gli elementi principali lungo queste linee o sui loro punti di intersezione potrai creare un’immagine equilibrata ed interessante.

Oppure c’è la regola della simmetria, con la quale puoi creare immagini bilanciate. Cercando soggetti o scene con linee simmetriche potrai aggiungere interesse visivo alla tua composizione.

O ancora c’è la regola dei pattern, dove motivi ripetitivi nella scena vengono utilizzali per creare un’immagine interessante e armoniosa.

Queste non sono una leggi scritta, ma diversi studi, risalenti anche a centinaia di anni fa, certificano che l’occhio umano tende a dare importanza alla composizione nella scena partendo dalla sezione aurea.

 

6) Ritocca la tua foto

Il fotoritocco (o editing) di un’immagine è una parte fondamentale quando si vuole migliorare la qualità delle tue foto da iPhone. 

ebook migliori app editing

Un fotoritocco fatto a dovere aumenterà la bellezza complessiva dell’immagine e in alcuni casi potrà aumentarne anche la carica comunicativa.

L’editing di una foto è una parte da non sottovalutare e non è così semplice come troppo spesso si pensa.

Puoi editare una foto in due modi: con un filtro preimpostato oppure andando a ritoccarla manualmente, modificando impostazioni quali le luci, il contrasto o le ombre, solo per citarne alcune.

Noi di iCamera abbiamo creato una serie di filtri premium che ti aiuteranno a dare un tocco professionale alla tua foto in un solo click, scaricali qui!

Ecco un PRIMA e DOPO:

Foto Irene Originale - Migliorare qualità foto iphone Foto Irene ritoccata | Migliorare qualità foto iPhone

Approfondimenti:

 

7) Fai pratica

La fotografia dovrebbe essere un’attività divertente. Non aver paura di sperimentare con impostazioni, angolazioni e soggetti diversi.

Ricorda, lo studio e la pratica rendono perfetti e questo in definitiva farà migliorare di parecchio le foto che scatto con iPhone.

E con la pratica che mi voglio poi collegare al terzo aspetto da considerare per migliorare le tue foto da iPhone, ovvero il mindset.

 

Acquisisci il mindset da fotografo iPhone

Trovare ogni volta un modo nuovo per migliorare le foto da iPhone non è un compito affatto facile.

Capita a tutti di rimanere a corto d’idee, ne so qualcosa anche io.

Ci si sente un pò con il “serbatoio ispirazionale” svuotato, con un conseguente calo della motivazione, che ci spinge a voler posare la fotocamera del nostro iPhone per un po’.

Ma la soluzione non sta nel mettere a riposo la nostra passione, bensì nel trovare nuove e fresche idee che ci spingano ad andare la fuori e provare cose diverse.

Ovviamente non è facile come bere un bicchier d’acqua ma, questa questo terzo ed ultimo aspetto di questa enorme guida, è qui per fornirti quella frizzantezza che cercavi.

 

1) Guarda il mondo che ti circonda con altri occhi

Molto probabilmente, intorno a te, esistono dieci milioni di fantastiche opportunità fotografiche di cui non ti eri nemmeno accorto.

Tutti i fotografi che si trovano all’inizio del loro percorso fotografico sono portati a pensare che incontreranno il loro prossimo scatto grandioso in posto nuovo e mai esplorato.

La realtà è che spesso è esattamente il contrario.

Per questo il mio consiglio se vuoi migliorare le tue foto da iPhone è di uscire e di cambiare modo di osservare la quotidianità, piuttosto che cercare di partire in una spedizione ai confini del mondo con National Geographic.

Questo foto macro qui in basso, è stata scattata semplicemente nel mio giardino di casa.

Quante volte ad esempio hai osservato i fiori che hai sul balcone o nel giardino pensando che potessero creare delle foto cosi belle?

macro fiori

 

2) Usa la creatività

Se sei a casa che ti annoi e non puoi andare chissà dove a caccia dello scatto perfetto, non importa!

Puoi sempre essere tu a mettere insieme una idea e fotografarla, per creare qualcosa di diverso.

In questo scatto, per esempio, non c’è nulla di particolare, se non fosse per il fatto che mi sono sdoppiato (foto che puoi imparare a fare anche tu con il nostro corso gratuito).

Matteo Berardi sdoppiato

Giocando ed usando un pochino di creatività si possono ottenere delle foto davvero spettacolari in poco tempo!

 

3) Prevedi lo scatto

La maggior parte dei fotografi principianti tenta di aspettare che lo scatto perfetto gli capiti di fronte, ma eccetto rari colpi di fortuna, questo sembra non arrivare mai.

Sai perché? Perché i fotografi di un certo livello non aspettano lo scatto, ma lo creano o lo prevedono.

Lo puoi creare attraverso la creatività come abbiamo visto nel punto precedente ma prevederlo significa prevedere situazioni emozionanti, in modo da farsi trovare pronti per quando accadranno.

tecniche fotografiche

Guarda la foto qui in alto, è una mia foto macro, sono riuscito a scattare questa foto prevedendo il movimento dell’insetto (un bombo) in modo tale da farmi trovare pronto nel momento in cui si sarebbe posato sulla lavanda con l’esatta composizione che volevo dare allo scatto.

Non è arrivato per caso questo scatto, ma è stato previsto e studiato.

Guardati sempre intorno e prevedi le situazioni, in questo modo non ti sfuggirà mai uno scatto.

 

4) Non prenderti troppo sul serio

Molto spesso si finisce con l’essere dei “sergenti di ferro”, dove la fotografia diventa quasi una religione e non più una passione.

Così facendo si rinuncia a divertirsi…

In nome poi di un rigore davvero non necessario in un mondo fatto di spontaneità e armonia, il che non aiuta certo a migliorare le foto.

Prenditi sempre del tempo per “giocare” e dedicarti a progetti che magari non ti faranno vincere il premio di fotografo dell’anno, ma manterranno viva la gioia e la passione in te.

foto di una coccinella con iPhone

Guarda questa foto qui in alto scattata da un nostro studente di fotografia, ed osserva come la coccinella sembra essere su di una linea pronta per partire per una gara.

Il risultato? Si è divertito ed ha fatto divertire. Ricorda di non rinunciare mai a questo durante la tua esperienza fotografica.

 

5) Le emozioni sono al centro di tutto

Una foto perfetta tecnicamente ma che non trasmette nulla è inutile, ma una foto imperfetta che emoziona resta comunque una grande opera.

Premessa, con questo non si vuole sdoganare la fotografia approssimativa sotto la scusa del “eh ma emoziona”, assolutamente.

Una foto dev’essere sempre scattata puntando alla perfezione tecnica, o comunque al miglior compromesso possibile.

Detto questo però, se si commette qualche errore lo si può ignorare quando in ballo ci sono delle forti emozioni.

donna che dipinge

Guarda la foto qui in alto, ti ha emozionato prima di farti accorgere degli errori fotografici, vero?

Beh, se è così, allora ora ti sarai reso conto che l’emozione è molto più importante della tecnica in fotografia.

 

6) Prova un nuovo genere

Sei diventato un autentico maestro per quanto riguarda la paesaggistica, tanto da avere la nausea pensare di uscire per una foto a una collinetta.

Perfetto, allora forse è il momento di passare a qualche bel ritratto.

La fotografia è affascinante anche perché varia, il che rende riduttivo focalizzarsi su un unico singolo genere.

Certo, se si vuole raggiungere livelli considerevoli non si può fare foto a tutto quello che capita, ma è giusto specializzarsi.

Foto di una donna con una rosa in mano, scattata con un iPhone - migliorare foto iPhone

Guarda la foto qui in alto, stufo di anni di foto paesaggistiche, per un periodo ho provato a fare qualche mese di ritratti. Devo dire che è stata un’esperienza illuminante, che mi ha aperto gli occhi verso un nuovo mondo fotografico.

Vai la fuori e buttati nella street photography oppure fai una passeggiata nella foresta e cerca qualche animale selvatico da immortalare, l’importante è seguire l’istinto.

 

7) Accetta le sfide

Un buon fotografo deve sapersi mettere in gioco, siamo tutti degli Steve McCurry fino a che le foto restano nascoste nella memoria del nostro telefono, vero?

La cosa però non ci deve spaventare, perché non esiste la gloria senza prima qualche buon e sano fallimento.

Per questa ragione è necessario partecipare a dei contest dove si “affrontano” altri colleghi appassionati, in una gara all’ultimo like.

Foto artistica e creativa scattata da una studente che ha letto come migliorare le foto con iPhone

Uno di questi potrebbe essere quello che si tiene mensilmente nella nostra community di Facebook di iCamera.

Qui chiunque è libero di partecipare, senza esclusioni.

Una giuria imparziale (la redazione e gli insegnanti) eleggeranno poi la foto migliore, ma tutti saranno liberi di commentare dando la propria opinione.

Corri a iscriverti e partecipa subito inviando le tue opere migliori!

 

8 App per migliorare la qualità delle tue foto

Chiudiamo questa guida su come migliorare la fotocamera iPhone parlando di app per migliorare la qualità delle foto.

Queste possono servire per modificare il cielo, rimuovere intrusi sullo sfondo o semplicemente aumentare un po’ il contrasto.

Ogni app in questa sezione ha una funzionalità differente, con però sempre lo stesso identico scopo, ovvero quello di aumentare la qualità delle tue foto da iPhone, ed è stata appunto creata per orientarti nell’immenso panorama di app presenti sullo store.

 

1) App per migliorare le foto di ritratto

Facetune è un app per migliorare le foto di ritratto, permettendo di rimuovere dalla foto tutte quelle piccole imperfezioni tipiche del viso umano.

Grazie a essa infatti, potrai far sparire un brufolo o rendere la pelle levigata passando semplicemente il dito sullo schermo.

facetune

Tutti questi filtri e modifiche possono dare risultati spettacolari se usati nel modo giusto, ma esagerando si andrà incontro a soggetti che sembrano manichini, quindi evita di farti prendere troppo la mano.

Scarica Facetune

 

2) App per rimuovere dettagli oggetti o persone

Se dalle tue foto vuoi far sparire intrusi o oggetti indesiderati, allora Touch Retouch fa davvero al caso tuo e qui troverai un tutorial dedicato.

Con il semplice tocco potrai selezionare interi oggetti o persone, i quali verranno poi occultati dal software.

app migliorare le foto

Funziona davvero in moltissime situazioni e con diversi tipi d’imperfezioni, ma non può certo fare miracoli.

Se hai una piazza piena di gente, non potrai far scomparire tutti grazie a questo piccolo trucco, quindi cerca di mantenere i tuoi scatti il più puliti possibile.

Scarica Touch Retouch

 

3) App per migliorare il cielo delle tue foto

Se hai un cielo noioso e vuoi migliorarne la qualità, allora Lightleap saprà dare quel brio che cerchi alla tua foto.

Con questa app infatti potrai cambiare completamente il cielo dalla foto in pochi e semplici passaggi, trasformando una giornata grigia e piena di nuvole in un tramonto pazzesco e color fuoco.

Schermata LightLab - app modificare cielo

Nella galleria dell’app potrai trovare una lunga lista di cieli pronti per essere utilizzati con, inoltre, anche tante funzioni perfette per rimuovere piccole imperfezioni.

Purtroppo di gratuito questo software ha ben poco ma, una volta acquistata, sa farsi perdonare.

Scarica Lightleap

 

4) App per migliorare foto di bassa qualità

Se hai delle foto che ti sono uscite male, sgranate o fatte con vecchi telefoni la cui qualità lasciava a desiderare, allora Remini ti saprà aiutare a migliorare le foto di bassa qualità.

Quest’app utilizza una intelligenza artificiale per migliorare la qualità delle foto, restituendo immagini ottime anche quando gli scatti di partenza sono pessimi.

app migliroare foto

Anche qui ovviamente non si possono pretendere miracoli, una foto sfocata al punto dove il soggetto è irriconoscibile non potrà essere salvata, ma per i difetti contenuti è la soluzione perfetta.

Scarica Remini

 

5) App per sfocare le foto

La sfocatura nelle foto, specialmente se si hanno modelli d’iPhone recenti, non è certo difficile da ottenere.

Ma, nel caso si cerchi qualcosa che lasci maggior controllo all’utente o se si possiedono modelli di iPhone più datati, allora Focos entra in gioco, dandoti l’opportunità di migliorare la foto sfocando lo sfondo.

focos

Se vuoi sapere di più su quest’app allora il tutorial dedicato fa al caso tuo, qui mi limiterò a dirti che, tramite gli strumenti che ti mette a disposizione, potrai regolare la sfocatura di fondo dietro il tuo soggetto.

Non solo, ti sarà possibile decidere da dove far partire l’effetto sfocato, in modo da avere il pieno controllo sull’effetto.

Davvero ottima per chiunque non abbia la modalità ritratto a bordo del suo iPhone.

Scarica Focos

 

6) App per creare dei collage

Se ami creare dei collage per le tue foto da iPhone allora non puoi davvero fare a meno di Layout.

Grazie a essa potrai unire insieme un sacco di memorie e trasformarle in un unico fotogramma, capace di condensare i ricordi insieme.

layout app per migliorare le foto iPhone

Ovviamente non vi sono a disposizione grandi strumenti di editing o altre funzioni complesse, ma nel suo campo è davvero difficile batterla.

Il fatto che sia un derivato di Instagram e ci permetta di pubblicare sulla piattaforma i nostri lavori, da ulteriore valore a questo software.

Scarica Layout

 

7) App per modificare le foto da iPhone

Lightroom, per chi è solito leggere i miei articoli, sa che ha un posto speciale nel mio cuore.

In rapporto al prezzo (che è di zero Euro salvo per un paio di funzioni) offre davvero tutto quello che un fotografo potrebbe sognare, o quasi.

Lightroom - app migliorare foto iPhone

Tra le app per migliorare la qualità delle foto è certamente quella che offre più funzioni, molte delle quali più avanzate rispetto a quelle della concorrenza.

Grazie a Lightroom potrai utilizzare il nostro pacchetto premium di filtri, realizzato da fotografi per fotografi!

Scarica subito il nostro pacchetto di preset premium e comincia a editare le tue foto come un pro!

Se vuoi sapere di più su Lightroom, allora qui troverai il nostro tutorial dedicato

Se vuoi scoprire come modificare le tue foto da iPhone, allora leggi l’articolo qui accanto.

 

8) App per sovrapporre le foto

Se vuoi fondere insieme due foto in modo da creare fantastici effetti artistici, allora nel menù di Snapseed troverai risposte.

La funzione “doppia esposizione” ti dà l’opportunità di mescolare insieme differenti scatti, per poi restituirteli come un unico file finale.

snapseed - app per migliorare le foto su iPhone

Per utilizzarla occorre avere un minimo di conoscenza in materia, per questo ti lascio la nostra guida dettagliata in cui creo un effetto artistico proprio grazie a questo espediente.

Oltre a questo Snapseed ti offre davvero moltissimi strumenti per migliorare le foto di grandissima qualità, rendendola un’app da installare assolutamente.

Scarica Snapseed

 

Ci sono diverse cose che puoi fare per migliorare le foto con iPhone e la qualità complessiva dei tuoi scatti, per cui cosa aspetti? Mettili subito in pratica!

Se hai qualche domanda da farci oppure se non hai capito qualcosa lasciaci pure un commento, ti risponderemo prima possibile 🙂

Ricorda che la miglior macchina fotografica è quella che hai sempre con te!

Se ti è piaciuto l'articolo, condividilo! Grazie :)