Imparare a modificare le foto con iPhone fa davvero la differenza nella bellezza delle tue immagini ed in questa guida super completa vedremo esattamente come fare.

Tantissimi nuovi studenti ci dicono che dopo aver acquistato un nuovo iPhone rimangono delusi dalle foto nella loro galleria e noi di iCamera sappiamo bene il perché di questo.

Devi sapere infatti che la bellezza di una fotografia deriva per il 50% dal momento dello scatto e per l’altro 50% dalla fase di ritocco.

Se ti fermi esclusivamente al momento dello scatto senza andare alcuna modifica alla tua foto da iPhone (anche minima) stai limitando la bellezza della tua immagine.

Ed uno dei problemi più frequenti tra gli aspiranti ed appassionati Fotografi iPhone, sta nel fatto che non riescono a raggiungere la qualità fotografica dei professionisti proprio perché inesperti nell’editing.

Ma non ti preoccupare, sei atterrato proprio nel posto giusto, in questa guida a step vedremo:

  • come modificare le foto su iPhone gratis e senza app esterne;
  • tutte le fase principali della modifica delle foto da iPhone con le app da scaricare per fare un editing mozzafiato;
  • quali sono i parametri ed i valori da modificare sulle tue foto da iPhone;
  • alcuni fantastici trucchi per editare le foto da iPhone;
  • ed infine come modificare lo sfondo alle tue foto da iPhone.

Cominciamo subito!

Come modificare le foto su iPhone gratis

Prima di addentarci nei meandri della guida di come modificare le tue foto da iPhone, devi sapere che hai a disposizione due opzioni su come procedere.

Una strada che prevede di modificare le foto su iPhone gratis (o senza app esterne), che è proprio quella che spiegheremo in questa parte di guida.

E poi c’è l’altra che invece prevede di scaricare anche qualche programma per migliorare ulteriormente il ritocco della tua foto su iPhone.

In questo tutorial, ti spiegheremo quindi come modificare le immagini su iPhone utilizzando l’app Foto integrata, senza uscire quindi dalla libreria di foto.

Passeremo dal fotoritocco in automatico alle impostazioni manuali di colore ed esposizione.

È semplice, veloce, intuitivo e GRATIS.

Prima di iniziare però devo farti notare che se hai una versione del sistema operativo precedente ad iOS 13, avrai un’interfaccia totalmente differente.

Per cui se dovessi avere dei comandi diversi da quelli che ti mostreremo è perché devi aggiornare il sistema operativo del tuo iPhone.

 

Strumenti per la Modifica delle Foto su iPhone Gratis

Accedere agli strumenti di modifica integrati nell’iPhone è veramente molto semplice. Ti basterà aprire un’immagine e toccare Modifica in alto a destra, come vedi nell’immagine qui in basso.

Foto Illustrativa per entrare nella Modalità Modifica

Una volta che sarai dentro, vedrai spuntare in basso tutte le icone degli strumenti di modifica.

Continua a leggere per scoprire come modificare le foto su iPhone utilizzando ciascuno di questi strumenti di modifica.

 

Strumento di Ottimizzazione Automatica

Per migliorare con un solo clic le tue foto c’è lo strumento di Ottimizzazione Automatica.

Ottimizzazione Automatica iPhone

A volte avrai la necessità di fare solo delle piccole modifiche alla tua immagine e questo strumento è proprio quello che fa al caso tuo, anche perché semplice e veloce.

L’ottimizzazione automatica analizza la tua foto e applica delle correzioni per migliorare l’immagine.

Per usarlo basta toccare l’icona della bacchetta magica che per le versioni di iOS precedenti al 13 si trova in alto a destra dello schermo, mentre nelle versioni successive ad iOS 13 si trova in basso al centro.

L’icona diventerà gialla quando lo strumento sarà attivo ma basterà ripremerlo per disattivarlo.

 

Strumento Ruota e Ritaglia

Lo strumento Ritaglia consente di rimuovere le parti indesiderate dell’immagine.

Potresti aver bisogno di ritagliare la tua foto da iPhone per migliorarne la composizione, magari posizionando il tuo soggetto su uno dei terzi dell’immagine, oppure per ingrandire un soggetto distante.

Bisogna però fare attenzione, perché ritagliare un’immagine, in sostanza significa produrre un’immagine con una minore risoluzione e con una minore qualità.

Quindi va usata solo se realmente necessario.

A questo punto ti si aprirà una nuova schermata con la quale potrai fare diverse cose:

  • Toccando gli angoli dell’immagine potrai ritagliare manualmente la tua foto da iPhone;
  • Andando sull’icona dei rettangoli sovrapposti in alto a destra potrai ritagliare la tua immagine secondo determinati formati, come quadrato, 9:16, 3:4, ecc;
  • Toccando l’icona in alto a sinistra della freccia sopra di un rettangolo potrai ruotare di 90 gradi la tua immagine;
  • Sempre in alto a sinistra c’è l’icona con la quale potrai ribaltare la tua foto (effetto specchio);
  • Infine ci sono tre comandi con cursore che ti danno la possibilità di ruotare l’immagine e di cambiare la prospettiva verticalmente ed orizzontalmente.

 

Se hai fatto delle operazioni che non ti soddisfano e vuoi ritornare ad avere la foto come in origine potrai annullare le tue modifiche semplicemente toccando la scritta “ripristina” in alto al centro.

Ritaglia iPhone

Lo strumento Ruota quindi ha due opzioni per ruotare le foto. È infatti possibile ruotarle di 90 gradi alla volta con il comando in alto a sinistra, oppure ruotarle liberamente di alcuni gradi alla volta.

Questo strumento è davvero molto utile per raddrizzare le linee nelle tue immagini, come la linea dell’orizzonte ad esempio.

Ruota Modifica foto iPhone

Quando sarai soddisfatto di tutte le tue modifiche, tocca Fine per salvarle e renderle effettive.

 

Valori da modificare su Foto 

In questa sezione vedremo come regolare manualmente le varie impostazioni dell’immagine.

Questi strumenti consentono di ritoccare la tua foto, agendo sulla luce, sul colore, sul contrasto, sulla nitidezza e tanto altro ancora, trasformando una foto noiosa in una invece straordinaria.

Nella modalità Modifica, ci sono diverse icone nella parte inferiore dello schermo ed ora ti spiegherò a cosa servono una per una.

 

Esposizione

Lo scorrimento di questo cursore rende più o meno luminosa la foto da te scattata. Fai attenzione al fatto che questo strumento in proporzione agisce molto di più sulle luci che sulle ombre.

Brillantezza

Lo scorrimento di questo cursore rende più o meno brillanti le parti luminose presenti nell’immagine.

Punti di luce

Lo scorrimento di questo cursore regola l’intensità delle luci presenti nella tua immagine.

Ombre

Lo scorrimento di questo cursore regola schiarisce o scurisce le ombre presenti nell’immagine.

Contrasto

Lo scorrimento di questo cursore aumenta o diminuisce il contrasto, ovvero la differenza di luminosità tra i toni chiari e scuri.

Luminosità

Lo scorrimento di questo cursore illumina o scurisce i toni chiari dell’immagine.

Punto nero

Lo scorrimento di questo cursore regola l’intensità dei neri presenti nella tua immagine.

Saturazione

Lo scorrimento di questo cursore regola l’intensità del colore presente nell’immagine.

Vividezza

Lo scorrimento di questo cursore regola la vividezza dei colori nell’immagine.

Calore

Lo scorrimento di questo cursore regola il bilanciamento del bianco, se spostato su valori negativi la luce diventa più fredda, mentre se spostato su valori positivi la luce diventa più calda.

Tinta

Lo scorrimento di questo cursore regola la tinta del bianco, se spostato su valori negativi la tinta diventa più verde, mentre se spostato su valori positivi la tinta diventa più rossa.

Nitidezza

Questo comando rende più o meno evidenti i dettagli nella tua immagine, andando appunto ad agire sulla sua nitidezza. Fai attenzione però, dove aumenta il dettaglio aumenta anche il rumore.

Definizione

Questo comando è molto simile al comando nitidezza, ma invece che rendere più evidenti i dettagli, li rende semplicemente più chiari. Questo comando, se usato impropriamente, può dare alle tue immagini un aspetto metallico.

Riduzione disturbo

Il comando di riduzione disturbo rende meno visibile il rumore presente nella tua immagine, ma se usato troppo intensamente farà perdere tutta la sua nitidezza.

Vignettatura

Questo comando scurisce o schiarisce i lati della tua immagine.

 

Filtri gratis per modificare le tue foto su iPhone

Invece che scaricare un app di filtri per modificare le tue foto, puoi farlo gratis direttamente sull’iPhone.

Applicare un filtro sulla tua foto è un’altra soluzione veloce di fotoritocco, grazie ad esso potrai cambiare aspetto ed umore delle tue immagini.

Esistono diverse app di filtri fotografici e cliccando sul link in basso te ne facciamo conoscere un po’.

Le 5 migliori app di filtri per le tue foto scattate da iPhone

Però puoi sempre utilizzare quelli dell’App Foto integrata del tuo iPhone.

I filtri disponibili nell’App Foto sono 9, incluso il bianco e nero.

Alcuni di questi filtri aggiungono un aspetto vintage alle tue foto, quindi se vuoi che le tue immagini appaiano come se fossero scattate usando una vecchia fotocamera, questi filtri sono perfetti.

Sempre all’interno della modalità Modifica, tocca l’icona dei tre cerchi concatenati nella parte inferiore dello schermo ed i filtri verranno visualizzati sotto la foto.

Filtri iPhone

A questo punto potrai scorrere l’elenco dei filtri ed in caso applicarli sulla tua immagine.

Puoi benissimo notare che le versioni calde e fredde dei filtri creano stati d’animo molto diversi nella foto.

Foto Illustrativa toni caldi Foto Illustrativa toni freddi

Quando decidi di applicare un filtro alle tue foto, assicurati che esso migliori la tua foto rispetto all’originale, altrimenti non avrebbe molto senso applicarlo.

 

Fasi della modifica di una foto su iPhone

Abbiamo appena visto come modificare le foto su iPhone gratis e senza app esterne, una soluzione sicuramente molto utile nel caso in cui devi modificare leggermente le tue foto.

Ovviamente non è però la soluzione ideale nel caso in cui stai cercando di estrapolare il massimo della bellezza dalla tua foto.

Infatti in questo caso dovresti affidarti ad un processo di editing molto più serio e completo, oltre che anche nel dover scaricare qualche app come Lightroom o Touch Retouch.

In questo modo avrai davvero un maggior controllo al tuo fotoritocco e potrai puntare a canoni più alti di bellezza fotografica (ovviamente se sai come usarle).

Per cui in questa parte di guida vedremo tutti gli step necessari per ottenere il massimo dal ritocco della tua foto su iPhone, ma iniziamo prima di tutto da quali app scaricare.

 

App per modificare foto iPhone

Le app da scaricare assolutamente per modificare le tue foto su iPhone sono:

  • Lightroom mobile;
  • Snapseed;
  • Touch Retouch;

Qui in basso ti lascio un piccolo e-book [100% GRATIS] dove potrai trovare le 6 Migliori App per un Editing Mozzafiato con il tuo iPhone.

ebook migliori app editing - modificare foto iPhone

Se non vuoi scaricare l’e-book allora ti consiglio di leggere la guida sulle migliori app per modificare le foto su iPhone, cliccando qui accanto.

 

1) Usa la funzione automatica

Partiamo scaricando e aprendo l’app di Lightroom e vediamo che all’interno delle sue funzioni c’è anche AUTO.

In realtà Lightroom non è la sola, infatti la maggior parte delle app di fotoritocco disponibili sul mercato ha tra le sue funzioni quella di modificare la tue foto da iPhone in automatico.

Questa funzione quindi sfrutta degli specifici algoritmi che applicano delle modifiche alla tua foto per renderla più bilanciata.

Pigiando un semplice bottone il file subirà immediatamente alcune migliorie.

Ovviamente la precisione di questo strumento è buona ma non va oltre un semplice compitino, non otterrai mai lavori eccelsi ma solo soluzioni rapide e accettabili. 

Ma spesso è un ottimo punto di partenza verso poi editing con il tuo iPhone sempre più mirati e professionali.

 

2) Cosa vuoi comunicare con il tuo scatto?

Questa è una delle fasi cruciali nella modifica delle foto da iPhone.

Infatti nessuno potrà apprezzare davvero la tua foto se non cerchi di trovare il giusto modo di comunicare attraverso il tuo scatto.

Poniti quindi queste domande:

  • Che sensazioni voglio trasmettere attraverso il mio editing?
  • A chi mi voglio rivolgere?
  • Quali sono gli aspetti da valorizzare?
  • Ed invece quali sono gli aspetti del mio scatto da voler minimizzare?

Adesso andremo ad analizzarle una per una…

 

Quali sensazioni voglio trasmettere?

Per quel che riguarda la prima domanda, ovvero le sensazioni da trasmettere, possiamo dividerle in due mega aree: ovvero sensazioni di gioia, o sensazioni drammatiche.Prima Dopo Marzia - modificare foto iPhoneOvviamente poi all’interno di queste due mega aree ci sono tantissime sfaccettature.

Guarda però lo scatto qui in alto. Stessa foto, sensazioni opposte.

La foto è stata scattata con colori e luci calde, ma poi in fase di ritocco ho cambiato le carte in tavola, dando un tocco drammatico allo scatto.

Come? Il tuo più fedele alleato in questo può essere il bilanciamento del bianco, attraverso la temperatura e la tinta, strumento che vedremo di seguito.

Ogni immagine deve essere in grado di saper trasmettere qualcosa all’osservatore dell’immagine, sia attraverso la composizione dello scatto, sia attraverso l’editing.

Nell’esempio di prima, puoi vedere che lo sguardo della ragazza è serio e rivolto verso la rosa.

Quindi già nella composizione dello scatto avevo in mente di creare un effetto drammatico, accentuato grazie al potere del fotoritocco.

 

A chi mi voglio rivolgere?

Se il tuo obiettivo fotografico non è definito, perché vuoi “semplicemente” creare uno scatto che faccia venire la pelle d’oca allora puoi passare direttamente alla prossima domanda.

Ma se invece hai un’attività, come ad esempio un ristorante, un salone di bellezza, oppure un bed & breakfast i tuoi scatti si devono rivolgere direttamente ai tuoi potenziali clienti.

Pensa quindi a cosa potrebbe suscitare il loro interesse, ed adegua l’editing in base a questo.

Ad esempio, se voglio pubblicizzare meglio il tuo ristorante, devi mettere in mostra i tuoi piatti e sicuramente i colori saranno un tuo fedele alleato in questo, non usare mai il bianco e nero in queste situazioni.

 

Aspetti da valorizzare e da minimizzare

Infine devi decidere quali sono gli aspetti da valorizzare nella tua foto e quali sono invece gli aspetti da minimizzare.Prima Dopo Marzia - modificare foto iPhonePer farti capire meglio riprendiamo l’esempio di prima.

Nello scatto della mia amica Marzia, l’obiettivo era quello di mettere l’accento sul suo volto e sulla rosa.

Come puoi vedere infatti dopo aver modificato con cura l’immagine il risultato rispecchia il mio obiettivo su cosa valorizzare.

Quello che invece dolevo minimizzare era il cielo, d’altronde il cielo con i colori del tramonto non mi sanno molto di drammatico 🙂

 

3) Applica i Preset per iPhone di iCamera

Dopo aver deciso cosa comunicare attraverso il tuo scatto è il momento di modificare le tue foto con iPhone con i Preset di iCamera. 

Preset iCamera 2.0 copiaAbbiamo infatti aggiornato il già entusiasmante pacchetto premium di filtri che avevamo, in grado quindi di dare a ogni foto un look professionale.

Questa versione dei Preset di iCamera 2.0 include anche il corso Preset Mastery che ti insegna tutto quello che ti serve sapere sull’uso dei Preset.

Clicca qui per avere ancora più informazioni sui Preset iCamera 2.0

I preset, detti anche filtri fotografici sono modifiche (talvolta anche molto profonde) che puoi applicare con un click.Prima e Dopo Preset iCamera - modificare foto iPhoneOgnuno darà un effetto completamente diverso e un look nuovo alla tua foto in appena un secondo.

Questa soluzione permette di dare un tocco creativo, migliorando in un lampo moltissimi parametri della tua foto e dando un look veramente accattivante.

Non tutto però è perfetto tanto quanto potrebbe sembrare a prima vista.

Anche se applicano modifiche profonde, questi filtri non vanno a correggere eventuali errori presenti in fase di scatto.

Per questa ragione dopo aver applicato uno dei Preset di iCamera ti consiglio di passare al consiglio successivo.

 

Parametri da modificare sulle foto iPhone

Come ogni buona casa che parte da fondamenta solide, anche noi abbiamo dovuto mettere i pilastri per editare al meglio le foto da iPhone avendo sviscerato i primi 3 step.

Questi primi 3 step sono proprio le fondamenta per la modifica delle tue foto, ma è nei prossimi punti che si va a creare la magia.

Andremo infatti a vedere quali sono i parametri ed i valori da modificare sulle tue foto iPhone.

Iniziamo subito con il bilanciamento del bianco, di cui abbiamo parlato anche prima.

 

4) Bilancia il bianco

A seconda delle condizioni della luce o dell’ambiente circostante, potresti trovarti una foto con un bilanciamento del bianco scorretto.

Ad esempio succede sempre quando c’è di mezzo la neve, dove le dinamiche della scena sono molto al limite e il telefono va un po’ “fuori di testa”.

Bilanciamento del Bianco Scorretto

Non è colpa dell’iPhone, qualsiasi strumento fotografico incontra situazioni in cui non riesce a trovare la giusta interpretazione dei colori.

Questo è uno dei classici esempi nei quali dimostriamo ai nostri studenti come editare le foto da iPhone non sia una pratica opzionale, ma un vero e proprio dovere se si vuole ricercare la vera bellezza nella foto.

Guarda infatti la foto qui in alto. Una bellissima foto “storpiata” dal fatto che il bilanciamento del bianco è totalmente scorretto.

Per correggere quest’anomalia, esiste due semplici cursore che si chiamano “Temperatura” e “Tinta”.

Spostando la Temperatura verso destra renderai i colori più caldi (giallo o rosso) mentre verso sinistra troverai il freddo (blu).

Mentre spostando la Tinta verso destra esalterai la dominante magenta, mentre verso sinistra la dominante verde.

Si tratta quindi di trovare la giusta misura tra questi due cursori.

In soccorso in tutto ciò ti viene anche l’impostazione automatica del Bilanciamento del Bianco, che talvolta riesce a fare davvero un buon lavoro.

Bilanciamento del Bianco Corretto - modificare foto iPhone

Guarda ora la foto editata qui in alto.

Semplicemente aggiustando il bilanciamento del bianco la foto ha assunto tutt’altro aspetto.

Ecco quindi svelata l’importanza di bilanciare il bianco a dovere nei tuoi scatti.

 

5) Cambia i valori per la modifica della foto su iPhone

In questa guida su come modificare le foto con iPhone abbiamo già visto diversi step, ricapitolando sono:

  • aver deciso cosa vogliamo comunicare attraverso la modifica del nostro scatto (N.2);
  • aver applicato uno dei Preset di iCamera (N.3);
  • aver bilanciato il bianco a dovere (N.4);


ora però è giunto il momento in cui “sporcarsi” davvero le mani.

Infatti per restituire all’osservatore una foto d’impatto, devi calibrare i valori della tua foto, come ad esempio:

  • la luminosità;
  • i bianchi;
  • i neri
  • le ombre;
  • la saturazione, ecc.

Devi sapere che, molto spesso in fase di scatto, non è possibile avere tutto perfettamente bilanciato.

Infatti, benché il tuo telefono sia dotato di un ottimo sensore, può succedere che a seconda delle varie situazioni fotografiche ti ritroverai con scene sbilanciate.

Potresti quindi avere ad esempio zone nere o bruciate, colori spenti o troppo accesi, ombre troppo nette, ecc.

 - modificare foto iPhone

Per correggere il tutto ti basterà trovare il giusto compromesso, in modo da avere ombre e luci di cui si possono intravedere i dettagli.

Se farai bene il lavoro avrai risolto il problema più grave del 50% delle foto che scatti.

Qui in basso potrai trovare il primo episodio della nostra serie su Youtube: “Edito le tue foto”, nella quale prendo le foto che i nostri studenti ci inviano e le vado a modificare per farle spiccare di bellezza.

Guarda qui in basso il primo episodio.

Ricordati che a seconda dell’app che usi per la modifica delle tue foto da iPhone, potresti incontrare strumenti chiamati con nomi diversi o che non fanno proprio le stesse cose.

Come detto nella premessa di questo articolo, ti consiglio di scaricare e installare Lightroom, della quale ho scritto un tutorial che trovi qui linkato.

Infine, ti ricordo anche che scorrendo la guida, ti imbatterai anche in un capitolo dove parliamo dei trucchi su come modificare le foto su iPhone, ed è li che ti darò alcuni esempi su come modificare i valori di una foto.

Fatto anche questo, passiamo al consiglio N.6.

 

6) Aumenta la nitidezza dello scatto

La tua foto ora è molto migliorata? Perfetto, allora rendiamola più nitida!

Fiore Macro Nitido

Certo, il nostro melafonino fa foto molto nitide anche grazie a tecnologie come il Deep fusion, ma potresti comunque modificare le foto con iPhone aumentando la nitidezza.

La nitidezza è davvero fondamentale in ogni singolo scatto, ma ancor più quando ti trovi a immortalare ritratti e macro.

In questi casi non potrai davvero fare a meno di un po’ di sano editing per poter tirare fuori il massimo.

Guarda l’immagine qui in alto, osserva come il fiore è super nitido, nonostante abbia usato un “vecchio” iPhone 8 plus per fare questo scatto.

Devi sapere che le zone più nitide sono quelle che attirano lo sguardo dell’osservatore, il quale cerca sempre inconsciamente il punto d’interesse più evidente.

Per dare la giusta spinta ai tuoi scatti, potrai decidere di aumentare leggermente questi tre cursori su Lightroom mobile, ovvero:

  • Chiarezza;
  • Nitidezza;
  • Contrasto.

Stai attento però a non esagerare!

Le foto non possono essere migliorate all’infinito, hanno dei limiti tecnici oltre le quali non possono essere spinte, altrimenti saranno da cestinare.

 

7) Aggiungi un tocco creativo

Sai che, a una immagine, ne puoi fondere insieme una seconda? Sembra molto strano ma, in realtà, è più semplice di quanto potresti pensare.

Ludovica rosa in Mano - modificare foto iPhone

Unendo una o più immagini alla tua foto primaria potrai migliorare quelle foto che sono piatte e prive di mordente.

Guarda la foto qui in alto.

Credi che questa immagine sia stata scattata già con la data, l’invecchiamento dell’immagine ed il flare a sinistra?

Ovviamente no. Sono stato io ad aggiungere questi effetti per creare uno scatto creativo, diverso dal solito.

Oppure ad esempio se hai una scena che si presta bene a un tramonto, ma ti manca il sole che scende sullo sfondo, potrai aggiungerlo in un paio di click.

Per farlo però, in questo caso, non potremo affidarci a Lightroom ma dovremo passare ad altre app.

La prima che ti consiglio è Photoshop, la quale ha una funzione dedicata per aggiungere effetti come questo.

Un’altra che va anche bene è Snapseed, la quale ha la funzione doppia esposizione che permette di fondere due foto.

Ne esistono poi altre come Lightleap che ti permette di cambiare il cielo con un semplice click, dandoti l’opportunità di creare effetti incredibili.

Un’opzione alternativa (anche se a pagamento) sarebbe quella di usare LensLight.

Quest’app al prezzo di 5.50 € ha una galleria molto ampia di luci che potrai facilmente andare a fondere insieme alla tua foto.

lenslight

Non solo, potrai inoltre andare ad aggiungere altri tipi di effetti veramente utilissimi che ti permetteranno di fare grandi cose con le tue foto.

Ovviamente puoi fare le stesse cose (più o meno) tramite Snapseed o Photoshop, ma certamente quest’app rende le cose più veloci e semplici.

 

8) Elimina le imperfezioni

Questo punto ti serve solo nel caso tu abbia qualcosa di troppo nella foto che vuoi appunto eliminare, in caso contrario puoi passare direttamente al consiglio numero 9.

Foto panoramica Prima - modificare foto iPhone

Guarda la foto qui in alto.

Osserva come quella piccola piattaforma centrale disturba il nostro scatto paesaggistico al tramonto.

Devi sapere che esiste uno strumento su alcune app, che funziona un po’ come una bacchetta magica, un solo passaggio e farà sparire le imperfezioni dalla tua foto.

Uno dei pochi che ho trovato non a pagamento è quello di Snapseed, che funziona discretamente.

Ma se si vuole fare realmente sul serio ti consiglio app come Touch Retouch oppure Photo Retouch.

Questo tipo di app servono proprio per cancellare tutte quelle imperfezioni che ti sono “capitate” nello scatto, molto utili per modificare al meglio le tue foto da iPhone

Foto panoramica Dopo

A volte, mentre si scatta la foto, entrano nel frame elementi indesiderati come ad esempio uccelli, pali della luce, persone e tanto altro ancora.

Usando questa correzione potremo farle sparire, andando a ridare un aspetto pulito all’immagine.

Guarda infatti ora lo scatto qui in alto.

Osserva come dopo aver ritoccato l’immagine ed aver eliminato le imperfezioni, questa foto risulta molto molto migliore.

Per farlo dovrai passare il dito sul punto da correggere e, in automatico, il software cambierà quel punto andando a prendere spunto da cosa c’è intorno.

 

9) Modifica i colori

È tempo di andare a giocare con i colori!

Modificare le foto con una color grading è certamente una delle cose più avanzate e professionali che puoi fare col tuo iPhone.

Molti fotografi professionisti se ne servono per dare una firma ai loro stessi scatti.

modificare foto iphone

Ma cos’è la color grading e come si fa?

La color grading è quella tecnica che ti permette di dare una “colorazione” alla tua foto.

Non ha nulla a che vedere con i singoli colori degli elementi presenti nello scatto, ha completamente altre applicazioni.

Quando fai la color correction di una foto, ti occuperai di dare una colorazione alle luci, ai mezzi toni e alle ombre del tuo scatto.

Letteralmente, grazie agli strumenti messi a disposizione da Lightroom (la migliore app per lo scopo), darai una sfumatura alle differenti zone a seconda della luce.

In questo modo, seguendo lo schema dei colori complementari mostrato qui sotto, potrai creare l’alternanza perfetta.

colori

Devi sapere infatti che i colori contrapposti si sposano benissimo tra di loro.

Potresti quindi dare un tono giallino alle luci e un violetto alle ombre.

modificare foto iphone

Questa non è l’unica possibilità. Potresti creare un gradiente di colore dando a luci, mezzi toni e ombre una sfumatura di diversa intensità dello stesso colore (o dei colori adiacenti sulla ruota).

Crea la tua personale “firma” di colore e applica in tutte le sue opportune varianti ai tuoi scatti, in questo modo avrai fatto un passo molto importante verso quello che è la creazione di un tuo stile personale.

 

10) Il salvataggio

Ora tu starai pensando: “ma cosa c’è da sapere nel salvare una foto? È facilissimo!”.

Ti sorprenderà sapere che non è affatto cosi perché, a seconda di cosa ci devi fare, cambierà completamente il salvataggio e l’esportazione della tua foto.

 

Salvare per i social

Se devi pubblicarla sui social, la foto non andrà MAI salvata nel massimo formato disponibile.

Questo perché, se non scegli il formato giusto, nel caricarlo il file verrà compresso malamente e la qualità andrà distrutta.

Per questo, a seconda del social che ti interessa, ti consiglio di andare a cercarti su internet il formato ideale.

modificare foto con iPhone

Un piccolo spoiler, quello che piace a Instagram è 1080×1350.

Come scattare delle splendide foto per Instagram?

Il tipo di file, nel caso tu lo voglia caricare in internet, dovrà sempre essere Jpg.

 

Formato per la stampa

Qui ovviamente la qualità dovrà essere la migliore possibile e, quindi, non dovrai scegliere il formato Jpg.

Non lo sapevi, vero? Devi sapere che il Jpg “taglia” preziose informazioni restituendoti un file finale di qualità peggiore rispetto l’originale.

Allora quale formato scegliere? Non tutte le app ce l’hanno ma, se usi Lightroom e vuoi stampare, dovrai esportare il file in Tif.

.tif - modificare foto iPhone

In questo modo avrai un file pesantissimo ma ricco di informazioni.

Come stampare le tue foto da iPhone?

 

Formato per lasciarle sul telefono

Se non hai intenzione di farci nulla di particolare puoi esportarle in Jpg, magari riducendo un po’ la qualità finale per evitare di occupare troppo spazio.

Non ti preoccupare, se la riduci un pochino non te ne accorgerai nemmeno osservando il risultato finale e, come vantaggio, avrai salvato spazio.

 

Trucchi per modificare foto iPhone

Le immagini sono, da sempre, uno dei principali e più efficaci metodi di comunicazione esistenti e sapere alcuni trucchi per modificare le foto da iPhone ti darà sicuramente una marcia in più.

Così come non invieremmo mai una mail di lavoro scritta male e con una pessima grammatica, non possiamo dare una buona immagine attraverso fotografie brutte e poco curate.

Quindi per quale ragione non dovremmo far raggiungere la perfezione a ogni nostro scatto?

Prima e dopo Irene

Quando catturiamo un’immagine non sempre possiamo farlo nelle condizioni migliori possibili, per questo è necessario modificare quei valori in una foto per renderla migliore, direttamente sul tuo iPhone.

Il soggetto infatti a volte potrebbe essere lontano, le luci disastrose, i colori risultare brutti e poco naturali.

Per questo, come abbiamo già visto, ci vengono in soccorso le app di fotoritocco. Grazie a esse potremo correggere quasi qualsiasi difetto presente, ottenendo veri capolavori di cui essere fieri.

 

1) Rendere la foto luminosa

Differenza-di-luminosità-modifica-foto-iphone

Il primo valore per la modifica delle tue foto da iPhone è quello di muovere il cursore della luminosità.

Puoi vedere l’esempio qui in alto, nota come la foto buia fa sforzare gli occhi, si nota poco e tendenzialmente trasmette sensazioni meno positive rispetto a quella modificata a livello di luminosità.

Prova a spingere un pochino in su con la luminosità e osserva che succede.

Ovviamente ci sono dei limiti che non vanno assolutamente superati. Tutte le parti della foto dovranno comunque mantenere un livello delle luci e dell’esposizione generale entro un limite ragionevole.

Spingere troppo potrebbe portarti a “bruciare” zone dello scatto rendendole indistinguibili e brutte da vedere.

 

2) Aggiungere contrasto

Differenza-di-contrasto

Il secondo valore da modificare sulle tue foto da iPhone è il contrasto che è da sempre la miglior amico ed il peggior nemico in fase di modifica delle foto.

L’abbiamo già visto nei punti precedenti il contrasto in una foto la rende molto più nitida.

Con essa infatti si andranno ad accentuare le differenze tra le luci e le ombre, creando appunto contrasto e rendendo la foto più “affilata”.

Non è però tutto oro quel che luccica.

Andando ad aumentare questo valore creerai delle zone nere davvero molto nere, perdendo dettagli o semplicemente dando un tono più forte e drammatico alla scena.

Aumentare infatti non è sempre la risposta giusta.

Diminuire i contrasti porta a scene stile film d’epoca, creando un senso di sbiadito che, se usato nel modo giusto, darà loro un fascino irresistibile.

Non muovere mai il cursore in direzione di ciò che ti sembra più “figo”, fallo con criterio e in modo coerente rispetto a ciò che vuoi comunicare con l’editing.

 

3) Ritagliare la foto

Ritaglio-diverso-modifica-foto-iphone

Questo non è un vero e proprio valore, ma è una caratteristica molto importante da considerare in quanto a composizione.

Nello scatto ci sono parti brutte? Cose che non avresti voluto avere nell’inquadratura? Il tuo soggetto è troppo lontano?

Beh, in questo e in molti altri casi, la soluzione è tagliare la tua immagine.

La modifica delle foto con iPhone deve passare sempre (o quasi) attraverso questo punto.

Così com’è inutile usare 10 parole per chiedere “che ora è?” Non ha senso includere nello scatto cose che non hanno ragione di essere li.

Taglia la foto in modo che resti solamente ciò che davvero ti interessa e dove vuoi che si concentri l’attenzione dell’osservatore.

Ovviamente non esagerare, tagliare la foto comporta anche la perdita di qualità della stessa.

Più tagli più perdi quindi cerca di scattare con l’inquadratura giusta in modo da non dover tagliuzzare troppo.

 

4) Rendere vivaci i colori

Vividezza-e-Saturazione

Se ti ritrovi con dei colori piatti e poco piacevoli alla vista ovviamente non è colpa tua, ma lo potrebbe diventare se non fai nulla per editare la tua foto su iPhone ed andarla quindi a migliorare.

Per risolvere questo problema puoi operare attraverso due modi diversi:

  • Alzando la saturazione;
  • Alzando la vividezza.

 

Saturazione

Se manca il colore nella scena puoi ricorrere alla saturazione. Aumentando questo valore tutti i toni della foto schizzeranno verso l’alto in modo uniforme.

La saturazione però. se abusata, può portare a risultati molto innaturali e finti rendendo l’immagine veramente brutta da guardare

Cerca di usarla con moderazione e accortezza.

 

Vividezza

Premessa: Non tutte le app di editing dispongono della vividezza quindi, se nella tua non è presente, ti consiglio di scaricarne una differente.

La vividezza è la sorella della saturazione. Lavora in modi simili ma allo stesso tempo molto diversi.

Essa infatti aumenta la vivacità dei colori in percentuali diverse, dando la precedenza a verde e rosso.

La vividezza inoltre, anche se aumentata di molto, difficilmente renderà l’aspetto dei colori finto e innaturale.

Entrambe hanno i loro pregi e difetti e spetterà a voi capire quando preferire l’una all’altra.

 

5) Aggiustare luci e ombre

Luci ed ombre differenti

Non si può dire di aver fatto una corretta modifica delle foto con iPhone senza aver dato una aggiustatina a luci e ombre.

Qualsiasi vostra immagine sarà fatta da: luci, ombre e mezzi toni.

I mezzi toni sono le luci intermedie che, generalmente, le app di editing su iPhone non permettono di gestire separatamente, incorporandole con le altre.

Per questa ragione mi occuperò solo delle due rimanenti.

Come ti ho già detto prima, luci troppo forti od ombre troppo scure possono davvero distruggere una bella foto.

Per questo ci vengono in soccorso questi cursori che, a differenza della luminosità, danno l’opportunità di gestire singolarmente i due valori.

Anche qui regolare può voler dire andare in entrambe le direzioni.

Togliere o dare luminosità alle varie parti della foto è un’operazione che varia a seconda della foto stessa. Non posso dirti io quando fare l’una o l’altra ma dovrai essere tu a capire di cosa c’è bisogno.

 

Parametri che non puoi modificare sulle foto

Le app di editing permettono davvero di fare una marea di cose ma, purtroppo o per fortuna, i valori da poter modificare non sono infiniti, hanno anch’essi dei limiti.

Una delle cose che certamente nessuna app vi permetterà mai di recuperare è una messa a fuoco sbagliata.

Se hai sbagliato qualcosa in questo aspetto allora puoi spedire direttamente il tuo scatto nel secchio della spazzatura.

Un’altra cosa irrecuperabile sarà poi un valore troppo chiaro o troppo scuro. Un cielo bruciato o una zona nera rappresentano informazioni che il vostro iPhone non è stato in grado di catturare e sono andate perse per sempre.

Il soggetto mosso è il terzo e ultimo errore che queste app non possono cancellare. Se avete questo beh… il cestino è la unica soluzione.

Ovviamente ci sono altre cose più o meno importanti che non possono essere corrette in post-produzione però quelle che davvero interessano a noi sono queste.

 

Per evitare di commettere questi errori ti consiglio di dare una occhiata a:

9 Errori comuni nella Fotografia da iPhone (e come evitarli)

Migliorare Foto iPhone: 23 consigli di cui non puoi fare a meno

 

Modificare sfondo foto iPhone

La modalità Ritratto nell’app Fotocamera ti consente di scattare delle foto con uno sfondo sfocato o di andare a modificare lo sfondo delle tue foto da iPhone.

La modalità Ritratto è disponibile sui nuovi iPhone 15, su tutti i modelli di iPhone 14, su tutti i modelli di iPhone 13, su tutti i modelli di iPhone 12, su tutti i modelli di iPhone 11.

Lo troverai anche su iPhone XS, iPhone XS Max e iPhone XR, iPhone X, iPhone 8 Plus e iPhone 7 Plus. Tieni presente che la modalità Ritratto non è disponibile su iPhone 8, iPhone 7 o versioni precedenti.

È possibile modificare le foto in modalità Ritratto allo stesso modo di qualsiasi altra foto avendo a disposizione però alcune opzioni di modifica uniche per la modalità Ritratto.

 

Controllo Intensità Sfocatura

Hai un iPhone più recente dell’XR?

In questo caso ti sarà possibile modificare l’intensità dello sfondo sfocato nelle foto del ritratto. Per regolarne l’intensità, apri la tua foto in modalità Modifica e trascina semplicemente il cursore Profondità sotto la tua foto.

Un valore di f/ più basso produce una sfocatura dello sfondo più forte, viceversa, un valore di f/ più alto mostra più dettagli sullo sfondo.

Quando sei soddisfatto dell’intensità della sfocatura, tocca Fine per salvare le modifiche.

 

Illuminazione in modalità Ritratto

Un’altra opzione di modifica della modalità Ritratto è l’illuminazione (non disponibile su iPhone 7 Plus).

La funzione Illuminazione consente di applicare effetti di illuminazione da studio fotografico alle foto in modalità Ritratto.

In modalità Modifica, scorri le opzioni di Illuminazione (icone cubiche) nella parte inferiore dello schermo. Quando trovi l’effetto che più ti piace, tocca Fine per salvare le modifiche.

Foto Illustrativa per selezionare l'illuminazione sulla modalità Ritratto - Modificare Foto iPhone

 

Come rimuovere lo sfondo sfocato dalle tue foto in modalità Ritratto?

Se decidi di eliminare lo sfondo sfocato dalla tua foto, puoi rimuoverlo andando su “Modifica” e poi toccando “Ritratto” nella parte superiore dello schermo in modo che non sia più evidenziato in giallo.

Foto Illustrativa per attivare o disattivare la modalità Ritratto - Modificare Foto iPhone

In qualsiasi momento, è possibile riattivare l’effetto di profondità per sfocare nuovamente lo sfondo andando di nuovo su “Modifica e poi toccando “Ritratto” nella parte superiore dello schermo in modo che riappaia giallo.

 

 

Se vuoi modificare le foto fatte con il tuo iPhone, ti consiglio di sperimentare a dovere ogni possibilità presente in questa lista.

Non limitarti solo a questo però, le app di editing sono un mondo tutto da scoprire in grado di tenerti ore e ore incollato allo schermo.

Se hai ancora dubbi o domande, scrivicelo qui sotto nei commenti.

Non dimenticare di mettere il like alle nostre pagine per non perdere gli aggiornamenti dal mondo Apple:

Facebook

Instagram

Youtube 

Condividi l’articolo con i tuoi amici e insegna anche a loro come modificare le foto con l’iPhone.

Se ti è piaciuto l'articolo, condividilo! Grazie :)