fbpx
iPhone 13: Cosa Sappiamo, Tutti i Rumors e le Indiscrezioni

iPhone 13: Cosa Sappiamo, Tutti i Rumors e le Indiscrezioni

IPhone 12 è ancora l’ultimo arrivato dalle fabbriche di Cupertino ma già inizia a sentirsi nell’aria il profumo di novità e del 13 ormai prossimo all’arrivo.

Ovviamente ancora nulla è certo, Apple sa bene come evitare spoiler e fughe di notizie dalle sue porte ma, un po’ per gioco e un po’ per passione, possiamo mettere insieme le briciole di pane per cercare di scoprire cosa ci aspetta.

Ovviamente quello che troverai in quest’articolo potrebbe non coincidere al 100% col prodotto finale, poiché molte modifiche devono ancora essere apportate.

Però, non stai più nella pelle come il sottoscritto, andiamo a vedere cosa possiamo aspettarci da iPhone 13, buttiamoci.

 

La Data di Lancio d’iPhone 13


Ovviamente la data di lancio d’iPhone 13 è tutt’ora avvolta nel mistero, ma possiamo speculare un po’ su quella che potrebbe essere plausibile.

In linea di massima Apple ci ha abituati a lanciare i suoi nuovi telefoni in settembre, cosa che in tempi normali non sarebbe affatto in discussione.

Purtroppo la pandemia ha creato non pochi problemi a moltissime case produttrici, causando ritardi, slittamenti e talvolta addirittura cancellazioni.

La logica porta a pensare che a Cupertino non se la siano certo passata poi tanto meglio rispetto al resto del mondo, con problemi logistici anche piuttosto gravi.

iphone 13

Il che porta a pensare che iPhone 13 potrebbe subire ritardi anche importanti, cosa che metterebbe in dubbio la sua uscita per questo anno solare.

Non solo, la grande mole di vendite del vecchio modello potrebbe addirittura spingere la casa madre a cancellarlo e puntare direttamente all’iPhone 14.

Scenario plausibile? Più che altro il peggiore possibile ma che va comunque tenuto in conto, pur non essendo il più probabile.

La maggiore probabilità ricade su un ritardo che va da 1 a 3 mesi, comunque in tempo per vedere un rilascio sul mercato entro il 2021.

Ma, contando che l’anno scorso iPhone 12 venne commercializzato nei tempi previsti, non v’è ragione di cedere al pessimismo.

Nella migliore ipotesi vedremo il nuovo melafonino per la fine dell’estate, senza farci attendere oltre.

 

Le Novità d’iPhone 13


Una delle (non) novità d’iPhone 13 potrebbe essere la dimensione dei vari modelli dato che numerose voci vedono il mantenimento delle misure invariate.

Questo date le voci sui display, OLED come i predecessori e sempre marchiati Samsung, i quali sembrano già essere in produzione con formati uguali ai precedenti.

Passando a qualcosa di nuovo, sembra che Apple sia finalmente pronta per introdurre il lettore d’impronte direttamente nello schermo, una funzione che molti stanno aspettando con ansia.

fotocamera iphone 12

A questo andrebbe poi aggiunta una maggiore frequenza dello schermo, la quale passerebbe da 60 Mhz a 120, garantendo una migliore fluidità generale e, specialmente, durante il gaming.

Dal punto di vista estetico sembra che le versioni più piccine riceveranno una gamma di colori un po’ più ampia, includendone alcuni molto brillanti e vivaci.

Le versioni Pro e Max invece è più probabile rimangano ancorate alle vecchie e sobrie colorazioni come quella grigia.

Un aggiornamento quasi certo è quello del chip, il quale ha subito rinnovamenti annuali con ogni nuovo modello d’iPhone, supportando quindi la crescita del software e migliorando la longevità del dispositivo.

La fotocamera dell’iPhone 13

Sul lato della fotocamera i rumors si susseguono veloci e numerosissimi, tanto che è davvero difficile rimanergli dietro.

Si parla in primis di un netto miglioramento dell’ultra-grandangolare, con un’apertura maggiore (si parla di f 1.8) la quale aiuterebbe le foto in notturna e migliorerebbe la profondià di campo.

fotocamera iphone 11

Sul grandangolare invece si parla anche qui di una maggiore apertura che, sebbene sia stata migliorata l’anno scorso passando da f 1.8 a 1.6, scenderebbe ancora fino a raggiungere f 1.5.

Il teleobiettivo, che sul 12 Pro Max ha un fattore di moltiplicazione di 2.5, potrebbe sbarcare anche sul 13 Pro, aumentandone così la potenza.

Anche la stabilizzazione ottica presente sul Pro Max potrebbe essere estesa a tutti gli altri modelli, migliorando la fotografia notturna e i video.

 

Conclusioni


Da qui in avanti i rumors diventano più che altro vere e proprie fantasie degli utenti, cosa che li rende ben poco affidabili e non meritevoli di essere riportati.

Segui la nostra pagina Instagram e canale YouTube per non perderti gli aggiornamenti sul mondo Apple e sulla fotografia da iPhone.

Unisciti alla nostra community su Facebook e partecipa ai contest fotografici mensili, molti altri appassionati sono già li a darsi battaglia.

Condividi l’articolo con i tuoi amici avidi d’informazioni sul nuovo iPhone e scrivici nei commenti dubbi e domande, noi ti risponderemo presto.

 

Schermo Rotto iPhone: Cosa puoi fare in questi casi?

Schermo Rotto iPhone: Cosa puoi fare in questi casi?

Avere lo schermo rotto sull’iPhone è davvero un bel problema che non si augura a nessuno.

Purtroppo però, durante la lunga e pericolosa vita dei nostri amati melafonini, qualche incidente può capitare.

Non sono sicuro mi bastino le dita di una mano per elencare tutti quegli amici o conoscenti che sono incappati in questo inconveniente.

Per fortuna esistono alcune soluzioni per risolverlo oltre che altre per prevenirlo, in modo da non doverci più preoccupare delle conseguenze di una brutta caduta.

Se anche tu hai lo schermo rotto dell’iPhone o vuoi alcuni consigli su come evitare questa spiacevole situazione, allora quest’articolo fa per te.

Cominciamo!

 

Quanto è rotto lo schermo del mio iPhone?

Per prima cosa dobbiamo fare una distinzione riguardo l’entità del danno che ha subito il tuo telefono.

Devi sapere che, nonostante il vetro possa essere danneggiato, potresti non avere rotto per davvero lo schermo del tuo iPhone.

Gli smartphone infatti sono già costruiti per resistere alla maggior parte degli incidenti che possono capitare nella vita quotidiana.

Lo schermo touch, quello che riceve ed elabora il tuo tocco, non è posto in superficie.

Questo pannello, formato da un LCD simile a quello di un televisore ma con dei sistemi per “sentire” la pressione delle dita, si trova al di sotto di uno strato di vetro protettivo resistentissimo.

schermo rotto iphone

Questa infatti non è certo una lastra qualunque come potrebbero essere le finestre di una casa.

Si tratta infatti di vetro trattato e ultra resistente a graffi e rotture.

Grazie a questo ogni caduta non si trasforma automaticamente in una corsa al centro assistenza di Apple.

 

Come distinguere il danno

Ora che ti ho spiegato la differenza tra le due cose, è tempo di capire insieme l’entità effettiva del danno che hai subito.

Se il tuo schermo presenta delle crepe, scheggiature o qualsiasi altro tipo di danno ma il touchscreen continua a funzionare correttamente, allora significa che hai solo danneggiato il vetro superficiale.

Se invece hai problemi di risposta quando appoggi le dita, non fa ciò che dovrebbe fare o addirittura lo schermo presenta zone nere o evidenti problemi di visualizzazione, allora l’LCD ha subito un danno e dev’essere sostituito.

rotto

La mole di lavoro, i tempi e anche il prezzo della riparazione di uno o dell’altro problema, sono completamente differenti.

 

Come riparare lo schermo rotto del tuo iPhone

Ovviamente la soluzione migliore, più affidabile e sempre consigliata è quella di rivolgersi all’assistenza Apple.

Certo costa qualcosa in più, ma solo così avrai la garanzia di un prodotto funzionante e di non aggravare ulteriormente il danno.

Inoltre, nel caso il tuo telefono goda di garanzia, qualsiasi operazione eseguita da chiunque non sia certificato da Apple risulterà in una immediata perdita di tale diritto.

Ovviamente la garanzia non copre i danni accidentali quindi non la potrai sfruttare in questo caso, ma potrebbe risultare utile in futuro nel caso si presentino problemi di altra natura.

Pensa quindi bene a quello che fai, valutando vantaggi e rischi prima di procedere.

riparare

Se però ti senti coraggioso e vuoi provare a metterci mano, allora ti consiglio di cercare su Youtube uno dei tanti video che spiegano come eseguire il procedimento.

Sappi che ti ci vorrà molta pazienza, attenzione ai dettagli e una buona dose di manualità.

Ricorda sempre di eseguire un backup dei dati prima di procedere, in modo da non perdere tutto nel caso qualcosa vada storto.

Noi di iCamera sconsigliamo questo tipo di procedimento e consigliamo sempre e comunque di rivolgersi a un personale qualificato.

 

Protezioni per lo schermo dell’iPhone

Come tutti ben sappiamo, pervenire è meglio che curare.

Anche se a volte non ci pensiamo o ci sentiamo troppo sicuri per prendere le dovute precauzioni, sarebbe sempre meglio proteggere i nostri amati dispositivi.

Esistono decine di soluzioni a basso o anche bassissimo costo che, seppur non garantiscono una protezione nel 100% dei casi, aiutano a uscire indenni dalla maggior parte delle situazioni.

Su Amazon possiamo trovare tutti il necessario spendendo appena pochi euro.

Vediamo insieme i migliori accessori disponibili.

 

Vetro temperato (pacco da 3)

Questo vetro supplementare si applica direttamente sopra quello già esistente come fosse un semplice adesivo.

protezione schermo iphoneServe per far si che, almeno nella maggior parte dei casi, nel caso vi sia un danno sia questo accessorio facilmente sostituibile a subirlo invece del vetro dell’iPhone.

Certamente non offre una protezione totale ma lo si può considerare un valido alleato nella lotta ai danni accidentali.

Costa davvero pochissimo, ti arriva a casa in un pacco da 3 e si applica davvero in un attimo.

Queste caratteristiche lo rendono un accessorio da avere assolutamente.

JETech Pellicola Protettiva compatible iPhone 11 Pro, compatible iPhone Xs, compatible iPhone X 5,8"...
  • Pacco da 3. NOTA: A causa del bordo rotondo di iPhone 11 Pro, compatible iPhone XS,compatible iPhone X, la Protezione dello Schermo NON Coprire l'intero Schermo, ma solo la zona pianeggiante
  • Realizzato con vetro premium spessore 0,33 millimetri di alta qualità temperato con bordi arrotondati esclusivamente per iPhone 11 Pro, iPhone Xs e iPhone X
  • Estremamente elevata durezza: resiste ai graffi fino a 9H (più difficile di un coltello). High-risposta ed alta trasparenza

 

 

Custodia posteriore protettiva in gomma

Questa non è una protezione che si applica direttamente allo schermo e potrebbe sembrarti inutile, ma aspetta.

protezione schermo iphoneNel caso di violente cadute, anche se non vi fosse un urto diretto sullo schermo del nostro iPhone, lo si potrebbe comunque trovare rotto.

Questo perché, questo tipo d’incidente, va a interessare l’intera scocca del telefono.

Urtando lo spigolo si potrebbe comunque danneggiare l’intero schermo proprio perché l’urto si ripercuoterà sull’intero smartphone.

Per questa ragione, con appena una decina di Euro, è sempre consigliabile mettere una custodia protettiva.

Questa va usata in aggiunta al vetro di cui parlavo sopra, non in sostituzione.

Questi due elementi insieme basteranno per farti dormire sonni tranquilli.

ZUSLAB Tough Fusion Cover Compatibile con Apple iPhone 11 Chiara Custodia Protettiva Paraurti in...
  • [Compatibilità] Questa custodia protettiva è compatibile solo con Apple iPhone 11 [Non per Apple iPhone 11 Pro o Apple iPhone 11 Pro Max]
  • [Protezione] Il bordo rialzato protegge lo schermo e la fotocamera, la morbida cornice in gomma e il cuscino angolare offrono una protezione più forte da cadute improvvise
  • [Clear Back] Cover ultra trasparente con chiarezza di lunga durata e materiale antigraffio che mostra perfettamente il tuo dispositivo

 

 

Custodia protettiva integrale

Questa soluzione ti offre davvero tutto quello di cui hai bisogno.

case iphoneOltre ad avere una solida protezione posteriore, include anche un salva schermo anteriore.

Unendo le due parti si ottiene una protezione totale su tutti i lati e contro ogni genere d’incidente.

Certo costa qualcosina in più ma regala davvero un grado di protezione inarrivabile per le precedenti opzioni in elenco.

NALIA 360° Custodia in Vetro compatibile con iPhone X XS, Magnetica Cover Integrale Fronte & Retro...
  • Questo attraente custodia rigida a 360° offre una perfetta combinazione tra protezione, aspetto elegante e tecnologia di adsorbimento magnetico innovativa
  • Lo Smartphone è dotato di una cover posteriore in vetro temperato, un telaio realizzato in plastica resistente e una pellicola di vetro temprato per il display --- il telaio della custodia e i bordi...
  • Grazie a questa funzione magnetica integrata, il telaio viene adsorbito dalla cover posteriore e si chiude automaticamente non appena si avvicina; la pellicola protettiva viene fissata sul display ---...

Se vuoi conoscere altri utili accessori per il tuo iPhone, allora potresti voler leggere:

I migliori 3 accessori per la tua fotografia da iPhone 

 

Oppure questi altri articoli che ti insegnano a sfruttare al massimo le potenzialità del tuo dispositivo:

12 consigli su come fotografare al top con iPhone

Foto notturne iPhone: 8 trucchi per scatti di notte perfetti 

 

Conclusioni

Avere lo schermo rotto dell’iPhone è davvero una bella seccatura che può costarci, oltre che soldi, anche lunghe attese per l’assistenza.

Proteggere i nostri fedeli alleati è una pratica che non può che rivelarsi utile ed efficace nel tempo.

Se hai delle domande riguardo allo schermo rotto dell’iPhone, scrivicelo qui sotto nei commenti.

Segui le nostre pagine Facebook, Instagram e canale Youtube per non perderti tutti gli aggiornamenti dal mondo Apple.

Condividi l’articolo e fai conoscere anche ai tuoi amici il fantastico mondo di iCamera.

Fotocamera iPhone 12: tutte le novità per foto spaziali

Fotocamera iPhone 12: tutte le novità per foto spaziali

Il 13 Ottobre 2020 è uscito il nuovo iPhone 12, in quattro differenti versioni. In questo articolo andremo a vedere quali sono le novità del comparto fotocamera e perchè l’iPhone 12 potrà fare delle foto spaziali…

Modelli iPhone 12

 

Le novità del comparto fotocamera iPhone 12 e iPhone 12 Mini

Gli iPhone 12 e 12 Mini possiedono due fotocamere:

  • una lente ultra-grandangolare da 13 mm (ƒ/2.4 e angolo di campo 120°);
  • una lente grandangolare da 26 mm (ƒ/1.6).

 

A differenza dei modelli Pro, tra questi due melafonini non ci sono differenze per quel che riguarda il comparto fotocamera.

 

Le novità riguardano:

  • l’introduzione dello SMART HDR di terza generazione;
  • Deep Fusion velocizzato e potenziato grazie al nuovo processore;
  • Modalità Notte su tutte le fotocamere (anche quella frontale);

 

Deep Fusion

Se la luce nella scena da fotografare è buona, non è difficile fare foto nitide. Ma quando vuoi fotografare in condizioni di scarsa luminosità, come ad esempio un paesaggio all’alba o un soggetto a lume di candela, ti dà una mano la tecnologia Deep Fusion.

 

Come avviene con le foto HDR, per ogni scatto, la fotocamera acquisisce vari fotogrammi con esposizioni differenti.

 

Ma il sistema Deep Fusion su iPhone 12 va oltre l’HDR, perché fa analizzare tutti i pixel di quei fotogrammi dal nuovo processore del melafonino.

 

Il processore (più veloce del 80%) seleziona le parti migliori di ogni singolo pixel per nitidezza, colore, punti di luce e ombre. Poi li assembla nella foto finale, che risulterà quindi ultradettagliata.

 

Deep Fusion è una tecnologia che non trovi su nessun altro smart­phone, ed il bello è che quest’anno è in tutte le fotocamere, inclusa la fotocamera frontale.

 

Smart HDR

La Apple ha perfezionato lo Smart HDR, che ora è di terza generazione.

Scatti con lo SMART HDR

La fotocamera riconosce ancora meglio le situazioni fotografiche quotidiane proprio come faresti tu. E poi regola le varie parti della foto per darti il risultato più realistico.

 

Per avere maggiori informazioni ti consiglio di leggere l’articolo qui in basso:

SMART HDR IPHONE: COME E QUANDO USARE L’HDR INTELLIGENTE

 

Oppure in alternativa, puoi guardare i relativi video sul canale Youtube di iCamera.

 

Modalità Notte

Ora puoi usare la modalità Notte con la lente grandangolare e l’ultra‑grandangolare, per avere più scelta a livello di obiettivi quando scatti con poca luce.

 

La modalità Notte è ora presente anche sulla fotocamera frontale, e con Deep Fusion e Smart HDR di terza generazione, hai proprio tutto quel che ti serve per mostrarti sempre sotto la luce migliore, i tuoi selfie saranno più definiti e i colori più naturali.

 

Per avere maggiori informazioni ti consiglio di leggere l’articolo qui in basso:

COME SCATTARE CON LA MODALITÀ NOTTE SULLE FOTO DA IPHONE

 

Le novità del comparto fotocamera iPhone 12 Pro e iPhone 12 Pro Max

Gli iPhone 12 Pro e 12 Pro Max possiedono tre fotocamere:

  • una lente Ultra-Grandangolare da 13 mm (ƒ/2.4 e angolo di campo 120°);
  • una lente Grandangolare da 26 mm (ƒ/1.6).
  • un Teleobiettivo da 52 mm ed ƒ/2.0 su iPhone 12 Pro, mentre da 65 mm ed ƒ/2.2 su iPhone 12 Pro Max.

 

4 colori iPhone 12

 

Come puoi aver già notato, tra i modelli Pro, ci sono delle differenze nel comparto fotocamera ed ora le andremo ad analizzare meglio.

 

Le novità riguardano:

  • l’introduzione dello SMART HDR di terza generazione (come su iPhone 12);
  • Deep Fusion velocizzato e potenziato grazie al nuovo processore (come su iPhone 12);
  • Modalità Notte su tutte le fotocamere, anche quella frontale (come su iPhone 12);
  • L’introduzione della tecnologia LiDAR;
  • Autofocus più veloce;
  • Ritratti in modalità notte;
  • Grandangolare più stabile (su iPhone 12 Pro) e l’introduzione della stabilizzazione del sensore sulla lente grandangolare (solo su iPhone 12 Pro Max);
  • Sensore su lente grandangolare più grande del 47% (solo su iPhone 12 Pro Max);
  • Teleobiettivo da 65 mm (solo su iPhone 12 Pro Max);

 

Foto spaziali? Ci pensa la tecnologia LiDAR

L’iPhone 12 Pro e Pro Max si avvalgono della tecnologia LiDAR che verrà usata anche dalla NASA nella sua prossima missione su Marte, per questo ti ho detto che l’iPhone farà delle foto spaziali 🙂

Scanner LiDAR

Lo scanner LiDAR su iPhone crea una mappa di profondità dello spazio in cui ti trovi, e questo permette alle app di realtà aumentata di fare cose incredibili, come ad esempio trasformare la tua stanza in una foresta tropicale, o mostrarti come ti starebbero quelle belle scarpe da ginnastica.

 

Questa tecnologia quindi riconosce all’istante le superfici intorno a te e come vedremo nel proseguo dell’articolo questo permette all’iPhone 12 di migliorare notevolmente la qualità delle foto scattate.

 

Autofocus più veloce

La tecnologia LiDAR (disponibile su iPhone 12 Pro e Pro Max) rende l’autofocus fino a sei volte più veloce, sopratutto in condizioni di scarsa luminosità.

 

Ritratti in modalità Notte

Grazie ai dettagli della mappa di profondità dello scanner LiDAR, ora puoi usare la modalità Ritratto insieme alla modalità Notte con la nuova lente grandangolare, che lascia entrare il 27% di luce in più, per regalarti foto più dettagliate.

 

Grandangolare più stabile

La stabilizzazione ottica dell’immagine (OIS) su iPhone 12 Pro corregge la posizione del grandangolo 5000 volte al secondo: cinque volte più rapidamente rispetto ad iPhone 11 Pro. E ti regala foto sempre nitide e video ben fermi.

 

Sensore più ampio

Sull’iPhone 12 Pro Max, la Apple, ha dato alla lente grandangolare un sensore più grande del 47%, con pixel più grandi, per raccogliere più luce e darti foto più ricche di dettagli e colori.

 

Nuovo teleobiettivo da 65 mm

Il nuovo teleobiettivo da 65 mm (disponibile su iPhone 12 Max) ha uno zoom che ti permette di scattare primi piani anche a distanza.

 

Stabilizzazione sul sensore

Per stabilizzare il nuovo obiettivo grandangolare di iPhone 12 Pro Max, la Apple si è inventata un sistema completamente nuovo.

Hanno progettato una soluzione che agisce solo sul sensore mantenendolo più fermo di prima.

Finora la stabilizzazione dell’immagine su sensore era una tecnologia riservata alle reflex e mirrorless digitali. È la prima volta che viene adattata per l’iPhone.

 

Caratteristiche lente ultra-grandangolare

Ultra-Grandangolare iPhone 12

Su tutti gli iPhone 12

  • Lunghezza focale 13 mm
  • Angolo di campo di 120°
  • Diaframma con apertura ƒ/2.4
  • Obiettivo a 5 elementi
  • Correzione dell’obiettivo

 

Caratteristiche lente Grandangolare

Grandangolare iPhone 12

Su iPhone 12, iPhone 12 Mini, iPhone 12 Pro

  • Lunghezza focale 26 mm
  • Pixel da 1,4 µm
  • Diaframma con apertura ƒ/1.6
  • 100% Focus Pixels
  • Obiettivo a 7 elementi
  • Stabilizzazione ottica dell’immagine

 

Su iPhone 12 Pro Max

  • Lunghezza focale 26 mm
  • Pixel da 1,7 µm
  • Diaframma con apertura ƒ/1.6
  • 100% Focus Pixels
  • Obiettivo a 7 elementi
  • Stabilizzazione ottica dell’immagine su sensore

 

Caratteristiche lente Tele-obiettivo

Teleobiettivo iPhone 12

Su iPhone 12 Pro

  • Lunghezza focale 52 mm
  • Diaframma con apertura ƒ/2.0
  • Focus Pixels
  • Obiettivo a 6 elementi
  • Stabilizzazione ottica dell’immagine

 

Su iPhone 12 Pro Max

  • Lunghezza focale 65 mm
  • Diaframma con apertura ƒ/2.2
  • Focus Pixels
  • Obiettivo a 6 elementi
  • Stabilizzazione ottica dell’immagine

 

(Nel prossimo futuro) Apple ProRAW

Il formato ProRAW contiene tutte le informazioni RAW standard, e in più i dati di elaborazione dell’immagine di Apple.

 

Così parti in vantaggio nell’editing: la riduzione del rumore e le regolazioni dell’esposizione multi-fotogramma sono già presenti, e tu hai più tempo per calibrare il colore e il bilanciamento dei bianchi.

 

Schermata generica

 

Specifiche comparto fotocamera iPhone 12 e iPhone 12 Mini

  • Doppia fotocamera da 12MP con ultra-grandangolo e grandangolo
  • Ultra-grandangolo: ƒ/2.4 e angolo di campo 120°
  • Grandangolo: ƒ/1.6
  • Zoom out ottico: 2x
  • Zoom digitale: fino a 5x
  • Modalità Ritratto con effetto bokeh avanzato e Controllo profondità
  • Illuminazione ritratto con sei effetti (naturale, set fotografico, contouring, teatro, teatro b/n, high key b/n)
  • Stabilizzazione ottica dell’immagine (grandangolo)
  • Obiettivo a cinque elementi (ultra‑grandangolo); obiettivo a sette elementi (grandangolo)
  • Flash True Tone più luminoso con Slow Sync
  • Panorama (fino a 63MP)
  • Rivestimento dell’obiettivo in cristallo di zaffiro
  • 100% Focus Pixels (grandangolo)
  • Modalità Notte (ultra-grandangolo, grandangolo)
  • Deep Fusion (ultra-grandangolo, grandangolo)
  • Smart HDR 3 con Rilevamento scene
  • Foto e Live Photos ad ampia gamma cromatica
  • Correzione dell’obiettivo (ultra-grandangolo)
  • Correzione occhi rossi evoluta
  • Stabilizzazione automatica dell’immagine
  • Modalità scatto in sequenza
  • Geotagging delle foto
  • Formati immagine acquisiti: HEIF e JPEG

 

Specifiche comparto fotocamera iPhone 12 Pro e iPhone 12 Pro Max

  • Sistema di fotocamere Pro da 12MP: ultra‑grandangolo, grandangolo e teleobiettivo
  • Ultra-grandangolo: ƒ/2.4 e angolo di campo 120°
  • Grandangolo: ƒ/1.6
  • Teleobiettivo: ƒ/2.0 (iPhone 12 Pro); ƒ/2.2 (iPhone 12 Pro Max)
  • Zoom digitale: fino a 10x (iPhone 12 Pro)
  • Zoom in ottico: 2,5x; zoom out ottico: 2x; estensione totale dello zoom ottico: 5x (iPhone 12 Pro Max)
  • Zoom digitale: fino a 12x (iPhone 12 Pro Max)
  • Modalità Notte per i ritratti tramite scanner LiDAR
  • Modalità Ritratto con effetto bokeh avanzato e Controllo profondità
  • Illuminazione ritratto con sei effetti (naturale, set fotografico, contouring, teatro, teatro b/n, high key b/n)
  • Doppia stabilizzazione ottica dell’immagine (grandangolo e teleobiettivo)
  • Stabilizzazione ottica dell’immagine su sensore (grandangolo di iPhone 12 Pro Max)
  • Obiettivo a cinque elementi (ultra-grandangolo); obiettivo a sei elementi (teleobiettivo); obiettivo a sette elementi (grandangolo)
  • Flash True Tone più luminoso con Slow Sync
  • Panorama (fino a 63MP)
  • Rivestimento dell’obiettivo in cristallo di zaffiro
  • 100% Focus Pixels (grandangolo)
  • Modalità Notte (ultra-grandangolo, grandangolo)
  • Deep Fusion (ultra-grandangolo, grandangolo, teleobiettivo)
  • Smart HDR 3 con Rilevamento scene
  • Apple ProRAW
  • Foto e Live Photos ad ampia gamma cromatica
  • Correzione dell’obiettivo (ultra-grandangolo)
  • Correzione occhi rossi evoluta
  • Geotagging delle foto
  • Stabilizzazione automatica dell’immagine
  • Modalità scatto in sequenza
  • Formati immagine acquisiti: HEIF e JPEG

 

Conclusioni

In conclusione abbiamo visto quali sono le novità del comparto fotocamera dell’iPhone 12. Tu cosa ne pensi? Quale di questi modelli di iPhone comprerai?

Scrivici la tua risposta in un commento qui in basso 🙂

Se non l’hai ancora fatto, lascia un like alle nostre pagine Facebook e Instagram e non dimenticare di seguire il canale Youtube.

Condividi l’articolo e fai conoscere anche ai tuoi amici il meraviglioso mondo di iCamera.

Le Novità sulla Fotocamera dopo l’Aggiornamento ad iOS 14

Le Novità sulla Fotocamera dopo l’Aggiornamento ad iOS 14

L’aggiornamento ad iOS 14 ha portato diverse novità sui nostri iPhone ed in questo articolo ci concentreremo esclusivamente sugli aggiornamenti apportati all’app fotocamera ed all’app Foto.

Le novità principali passano dalla possibilità di realizzare scatti più veloci a modalità di ripresa più rapide fino ad un migliorato controllo dell’esposizione, ma vediamole nel dettaglio..

 

Scatti più veloci

Una delle principali novità riguarda la velocità di scatto. Questa è sempre stata una delle punte di diamante della fotografia da iPhone, infatti scattare con un iPhone era già di per se molto più veloce che scattare con una tradizionale macchina fotografica, ma ora le cose sono migliorate ancora di più.

Infatti la Apple promette che avviare la fotocamera e riuscire a scattare la prima foto sarà del 25% più veloce rispetto al passato, mentre due o più foto in sequenza sarà addirittura fino al 90% più veloce.

Un miglioramento pazzesco, non credete?

Inoltre è bene sapere che queste modifiche vengono abilitate automaticamente su tutti i dispositivi che eseguono l’aggiornamento ad iOS 14.

 

Priorità alla rapidità di scatto

Per chi ha bisogno di velocità ancora più estreme, l’aggiornamento include una nuova opzione, disponibile sulle Impostazioni che rende questo processo ancora più veloce.

L’opzione in questione è chiamata “Priorità di scatto rapido” e grazie ad essa la fotocamera dell’iPhone adatterà in modo più ottimizzato possibile l’elaborazione dell’immagine a beneficio della velocità di scatto.

In sostanza l’iPhone impiegherà meno tempo ad elaborare lo scatto in modo tale da avere maggiori possibilità di catturare l’attimo perfetto.

Per chi non ha bisogno, almeno in uno specifico momento, di scatti rapidi, come ad esempio nella fotografia paesaggistica, consiglio di lasciare disattivata questa opzione e di attivarla solamente quando necessario.

 

Novità su Quicktake

I modelli di iPhone 11 e iPhone SE 2020 dispongono di QuickTake, ovvero una funzione che consente agli utenti di registrare rapidamente un video mentre ci si trova in modalità Foto nell’app Fotocamera.

Quicktake iPhone - fotocamera ios14

Attivare questa funzione è semplicissimo, infatti basta tenere premuto il pulsante di scatto, oppure premere il pulsante VOLUME GIÙ. Questo comando in precedenza apparteneva alla modalità scatto continuo ma adesso è stato sostituito da quest’altra funzione.

QuickTake era disponibile solo per i modelli di iPhone che ho citato prima, ma ora i proprietari di iPhone XR, iPhone XS e iPhone XS Max potranno utilizzare QuickTake con iOS 14.

 

Aggiornamento sul multiscatto o burst mode

Il multiscatto, chiamata anche modalità scatto continuo o burst mode, consente di scattare più foto in sequenza, in modo tale da poter scegliere successivamente gli scatti migliori che ritraggono un’immagine del soggetto esattamente come la volevamo.

Per i modelli di iPhone che hanno la funzione Quicktake, che come ne abbiamo parlato nel precedente punto, ora è disponibile anche su iPhone XR e XS (oltre che ovviamente sui modelli successivi), il multiscatto era attivabile solamente scorrendo il pulsante di scatto verso sinistra, manovra che risultava abbastanza scomoda.

Multiscatto iPhone 11

Per questo ora, con l’aggiornamento ad iOS 14, è possibile per questi modelli di iPhone, attivare la modalità scatto continuo anche premendo il TASTO SU del volume.

Per saperne di più sul multiscatto ti consiglio di leggere l’articolo in basso:

COME USARE IL MULTISCATTO SU IPHONE? SCATTARE IN BURST MODE

 

 

Per te che sei arrivato fino a qui desidero farti un regalo che sono sicuro apprezzerai moltissimo, infatti se vuoi apprendere tutti i segreti che si celano dietro le mie fotografie per iPhone ti invito a scaricare la guida 100% gratuita che ti svela le 7 funzioni nascoste della fotocamera del tuo iPhone. 

 

 

Funzione per foto frontale a specchio

rifletti fotocamera - aggiornamento iOS 14Questa nuova funzione si trova nelle Impostazioni e serve per attivare o disattivare l’effetto specchio dagli scatti eseguiti con la fotocamera frontale.

Ti sarai accorto che quando ti fai un selfie con l’iPhone, la foto scattata è diversa da quella che si vede sullo schermo dal vivo. Questo perché l’app Fotocamera mostra un’anteprima speculare, mentre la versione salvata non lo è.

Ora quindi potremmo abilitare questa nuova funzione chiamata “Come fotocamera anteriore” per salvare la foto specchiata proprio come la si vede realmente mentre ci si scatta un selfie.

 

Controllo dell’esposizione

Tra le tante novità che ha portato l’aggiornamento, anche sulla fotocamera dell’iPhone, c’è una nuova opzione disponibile che consentirà di impostare e bloccare il livello di esposizione per tutte le foto e i video. Ciò significa che non dovrai più scorrere il dito sullo schermo per regolare il livello di esposizione per ogni singolo scatto.

Sfortunatamente però, questa opzione è disponibile solo per iPhone XR e versioni successive.

Se vuoi saperne di più sul controllo dell’esposizione su iPhone ti consiglio di leggere questo articolo:

7 TRUCCHI SUL CONTROLLO DELL’ESPOSIZIONE FOTOGRAFICA PER IPHONE

 

Giroscopio modalità notte

Apple non ha apportato cambiamenti significativi nel modo in cui lavora la modalità notturna di iPhone 11, ma ha aggiunto un particolare indicatore, che sfrutta il giroscopio incorporato, per aiutarti a mantenere l’iPhone stabile durante uno scatto.

Inoltre con iOS14 si potrà anche interrompere lo scatto in modalità notturna, infatti in precedenza, una volta premuto il pulsante di scatto dovevi aspettare tutti i secondi di attesa del contatore prima di poter scattare una nuova fotografia.

 

Foto ingrandite

L’ultimo aggiornamento che ritengo davvero utile riguarda il modo in cui si visualizza una foto. Questo aggiornamento quindi non riguarda l’app Fotocamera ma l’app Foto. Infatti ora è possibile ingrandire ulteriormente una foto, andando a vedere sempre più dettagli sull’immagine.

 

Conclusioni sugli aggiornamenti di iOS 14 sull’app Fotocamera.

L’aggiornamento ad iOS 14 ha portato alcuni miglioramenti sul software fotocamera dell’iPhone, tu cosa ne pensi? Come ti ci trovi? E cosa vorresti che la Apple migliorasse ancora di più?

Se non l’hai ancora fatto, lascia un like alle nostre pagine Facebook e Instagram e non dimenticare di seguire il canale Youtube.

Condividi l’articolo e fai conoscere anche ai tuoi amici il meraviglioso mondo di iCamera.

Perché ogni Viaggiatore dovrebbe Comprare un iPhone

Perché ogni Viaggiatore dovrebbe Comprare un iPhone

Il 10 Settembre 2019 la Apple ha presentato l’ultima versione (almeno per il momento) del suo iPhone, ovvero l’iPhone 11, iPhone 11 Pro, iPhone 11 Pro Max e sinceramente credo che ogni viaggiatore che si rispetti dovrebbe comprare uno di questi Smartphone.

 

In questo articolo ti darò ben 4 ragioni per cui se sei un viaggiatore non ne dovresti fare assolutamente a meno.

 

Perchè comprare iPhone: #1 La fotocamera

Partiamo da questo aspetto fondamentale, senza ombra di dubbio, la fotocamera del nuovo iPhone 11 è la migliore in assoluto.

 

Gli iPhone 11 Pro e 11 Pro Max dispongono di 3 fotocamere da 12 Megapixel.

Fotocamere iPhone 11

Sono quindi un ultra-grandangolare (0,5x), un grandangolare (1x) ed un teleobiettivo (2x).

 

Il grandangolare (1x) è stato dotato anche con la nuovissima modalità notturna che semplifica le riprese nelle situazioni di scarsa luminosità.

 

Anche la fotocamera frontale è da 12 Megapixel per dei selfie con una qualità mai visti prima.

 

Tutti e 3 i modelli possono girare anche video 4k a 60 fotogrammi al secondo per delle riprese davvero mozzafiato.

 

Se vuoi saperne di più sulla fotografia da iPhone ti consiglio vivamente di cliccare il link qui in basso:

FOTOGRAFIA DA IPHONE – COME FUNZIONA E COME USARE AL MEGLIO LA FOTOCAMERA DELL’IPHONE

 

Perchè comprare iPhone: #2 La durata della batteria

Tutti e tre i nuovi modelli di iPhone hanno una durata della batteria più lunga di qualsiasi altro iPhone, il che significa che puoi viaggiare più a lungo senza aver bisogno di ricaricare il tuo melafonino.

 

La batteria dell’iPhone 11 dura fino a 1 ora in più rispetto all’iPhone XR, mentre il Max dura fino a 5 ore in più rispetto all’iPhone XS Max e il Pro dura fino a 4 ore in più rispetto all’iPhone XS.

 

Tutti e tre i telefoni supportano anche la ricarica wireless.

 

#3 Resistenza all’acqua e alla polvere

I viaggiatori tendono ad imbattersi in situazioni piuttosto particolari mentre sono in viaggio.

Immagine copertina perchè comprare iPhone 11

Che si tratti di schizzi d’acqua lungo la riva del mare, di guidare attraverso le pozzanghere fangose di un safari o di essere sorpresi dalla pioggia su alcune isole tropicali.

 

La chiave è avere un telefono in grado di resistere all’acqua ed infatti la nuova scocca dell’iPhone fa proprio questo.

 

L’iPhone 11 resiste all’acqua fino a due metri di profondità per un massimo di 30 minuti, mentre l’iPhone Pro e il Max resistono fino a quattro metri di profondità per un massimo di 30 minuti.

 

Per non farsi mancare proprio nulla, tutti e tre sono anche resistenti alla polvere.

 

Perchè comprare iPhone: #4 Dimensioni e risoluzione dello schermo

Gli iPhone sono dotati di uno schermo che apparentemente ha delle dimensioni piuttosto standard.

Display iPhone 11

Tuttavia, i melafonini ora montano quello che Apple chiama display “Super Retina XDR”, che è il top per i viaggiatori che amano guardare serie tv e film durante i loro spostamenti.

 

Questo particolare schermo supporta la tecnologia HDR 10 con Dolby Vision, rendendo ogni fotogramma il più nitido possibile.

 

Conclusioni

Pronto per comprare e partire con il tuo nuovo iPhone 11?

Se ancora non sei pronto ti consiglio di visitare il sito di Diventa un Viaggiatore, una community di viaggiatori che è un vero e proprio must per chi vuole partire più informato possibile.

Se non hai capito qualcosa oppure vuoi farci una semplice domanda, scrivici pure un commento qui in basso, ti risponderemo prima possibile.