Chi non ha mai voluto rallentare un video su iPhone almeno una volta nella vita?

Viviamo in un mondo che va sempre più veloce, ma a volte può essere divertente e utile fermarsi e rallentare un po’ le cose – specialmente quando si tratta dei nostri video.

E per fortuna, con l’iPhone, rallentare un video non è mai stato così semplice e divertente.

 

Rallentare un video su iPhone

Per rallentare un video su iPhone hai 2 opzioni: fare uno slow-motion durante la fase di scatto, in modo da avere già un video al rallentatore oppure rallentare la clip attraverso un app di montaggio video come ad esempio CupCut.

 

Slow Motion con iPhone

Fare uno slow motion con l’iPhone è abbastanza semplice, grazie alle funzionalità integrate di iOS.

Lo slow motion (o movimento lento) è una tecnica cinematografica e televisiva che permette di riprodurre un’azione a una velocità inferiore a quella con cui è stata registrata.

Questo effetto viene ottenuto registrando una scena a un numero di fotogrammi per secondo (fps) superiore a quello standard e poi riproducendola a una velocità normale di fotogrammi.

Il risultato è una riproduzione rallentata dell’azione, che permette di cogliere dettagli e movimenti altrimenti troppo veloci per l’occhio umano.

Ecco una guida passo-passo su come fare:

  1. Apri l’app Fotocamera dell’iPhone.
  2. Scorri tra le modalità della fotocamera finché non trovi “Slow Motion”. Su alcuni iPhone, puoi scorrere orizzontalmente proprio sopra il pulsante di scatto.
  3. Inizia a registrare premendo il pulsante di registrazione (che diventa rosso durante la registrazione).
  4. Quando hai finito di registrare, tocca nuovamente il pulsante di registrazione per fermare la registrazione.

Il video che hai appena registrato verrà automaticamente salvato nella tua app “Foto” come video in slow motion.

 

Rallentare il video con un app di montaggio

Prima di tutto, se non hai ancora CapCut, vai sull’App Store e scaricalo, puoi cliccare qui.

È gratuito, facile da usare e si integra perfettamente con i tuoi video sull’iPhone.

Una volta che hai CapCut sul tuo dispositivo, ecco come rallentare un video:

  • Importa il tuo video: Apri CapCut e tocca “Nuovo progetto”. Seleziona il video che vuoi modificare dalla tua galleria.
  • Rallenta il tuo video: Una volta importato il video, sulla linea del tempo in basso vedrai il tuo clip. Selezionalo. Ora, nella barra degli strumenti in basso, troverai l’opzione “Velocità”. Toccala e potrai scegliere tra diverse velocità. Trascina il cursore verso sinistra per rallentare il video.

 

Trasformare video in slow motion iPhone

Se il tuo obiettivo non è solo rallentare un video, ma creare un effetto slow motion da zero, trasformando un video in slow motion, ecco come fare:

  • Seleziona la parte del video su CupCut: Prima di tutto, decide dove vuoi che inizi e finisca il tuo effetto slow motion. Puoi tagliare il video trascinando i marcatori agli inizi e alle fine della clip sulla linea del tempo.
  • Applica l’effetto Slow Motion: Dopo aver selezionato la parte del video, tocca di nuovo “Velocità”. Qui, oltre a rallentare, puoi anche decidere di aumentare gradualmente o diminuire la velocità, creando un effetto di rampa. Questo è particolarmente utile se vuoi che il tuo video inizi a velocità normale, rallenti e poi torni a velocità normale.

 

Rallentare video sull’iPhone o trasformarli in slow motion non è solo un trucco tecnico, ma un vero e proprio modo per vedere il mondo da una prospettiva diversa.

Puoi cogliere dettagli che altrimenti sfuggirebbero all’occhio nudo e creare contenuti davvero memorabili.

Quindi, la prossima volta che vuoi fare un po’ di magia con i tuoi video, ricorda: hai tutto ciò di cui hai bisogno proprio nella tua tasca. E ora, buon divertimento!

Se ti è piaciuto l'articolo, condividilo! Grazie :)